mercoledì 19 settembre 2018

Digital Magics prosegue gli investimenti e aumenta i ricavi

Il Consiglio di amministrazione di Digital Magics, business incubator quotato sul mercato AIM Italia, ha approvato la relazione semestrale al 30 giugno 2018.

Bilancio 1° semestre
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
1.432 vs 694

Ebitda
36 vs -410

Risultato netto
-1.106 vs -1.275

Cassa netta
1,353 vs 2,430

Nel primo semestre Digital Magics ha effettuato investimenti diretti in 8 nuove partecipazioni, di cui 6 provenienti dal programma di accelerazione Magic Wand – FinTech and InsurTech, per complessivi 1,1 mln di euro, che si aggiungono ad ulteriori Euro 1,1 mln di euro che le società in portafoglio hanno raccolto da investitori terzi.

A fine giugno il numero delle società operative in portafoglio è pari a 63 (da 58 al 31/12/2017), di cui 31 Startup Innovative e 9 PMI Innovative.

Il totale delle immobilizzazioni finanziarie è così cresciuto a 12,3 mln di euro da 11,9 mln di euro al 31 dicembre 2017.

Il deal-flow complessivo è stato di oltre 700 progetti valutati.

Per approfondimenti sulle società partecipate Digital Magics ha predisposto un portfolio delle partecipazioni in formato pdf.

Digital Magics intende rafforzare l'attività di investimento e valorizzazione in Startup Innovative, puntando in particolare ai settori Artificial Intelligence e Impresa 4.0.

Alberto Fioravanti, Fondatore, Presidente e Chief Technology Officer di Digital Magics, ha così commentato:

“È stato un semestre molto positivo, nel quale abbiamo conseguito ottimi risultati economici sia sul fronte dei programmi di Open Innovation, sia nei servizi alle partecipate, con un’attenzione sempre crescente verso la componente tecnologica, fondamentale per il successo delle iniziative di questo settore.

Importante anche l’apertura della nostra sede di Londra, in partnership con iStarter, a supporto delle nostre scaleup che sono pronte per affrontare lo sviluppo internazionale”.

Marco Gay, Amministratore delegato di Digital Magics, ha dichiarato:

“Abbiamo concentrato le nostre risorse nello sviluppo strategico e nelle iniziative imprenditoriali caratterizzate dalle maggiori probabilità di successo.

Grazie alla partnership con StarTIP, avviata nel 2017 da Tamburi Investment Partners, con una dotazione sino a 100 mln di euro, abbiamo rafforzato la crescita nazionale e internazionale di due startup del portafoglio Digital Magics.

Sono Buzzoole (fra le più importanti piattaforme di “influencer marketing” a livello internazionale) e Centy (il primo contamonete intelligente, gestito totalmente da app), nelle quali StarTIP ha recentemente investito”.

“Con un mercato del digitale in forte crescita nel 2018 in Italia” ha sottolineato il CFO di Digital Magics Alessandro Malacart, “i risultati e il posizionamento di Digital Magics migliorano in modo significativo, coerentemente con il modello di business che stiamo perseguendo con determinazione; se permangono queste condizioni, l’obiettivo di uno storico break-even è molto più vicino”.

Le 6 startup vincitrici del FinTech and InsurTech Excellence Accelerator
Le 6 startup vincitrici del FinTech and InsurTech Excellence Accelerator
FinTech and InsurTech Excellence Accelerator
Varato alla fine del 2017, è il primo programma di accelerazione rivolto alle startup del settore, in partnership con dieci primari operatori del mercato.

 A chiusura del programma, Digital Magics ha selezionato e investito in un bouquet costituito da sei iniziative, che rappresentano l’eccellenza nell’innovazione del settore: Axieme, Coverholder, DIAMANTech, Moneymour e MyCreditService e Cardo.

A queste si aggiungono gli investimenti in WonderStore (piattaforma big data per il retail) e Kaitiaki (sistema di intelligenza artificiale).

✅ Digital Magics 
✔ Prezzo 6,72 € 
✔ PE 12m -,- 
✔ PB 2,72  
✔ Fair Value 6,37 € 
✔ Rendimento implicito -,-% 
✔ Rating X - NON CLASSIFICATO