lunedì 24 settembre 2018

Enertronica, perdita in USA fa slittare la semestrale

Enertronica, società quotata all'AIM Italia, operante nel settore delle energie rinnovabili, del risparmio energetico e nella progettazione e produzione di sistemi elettromeccanici, rende note due importanti variazioni in merito alla pipeline ordini precedentemente comunicate al mercato.

Elettronica Santerno
Elettronica Santerno
In particolare si rende noto che la commessa di costruzione relativa alla realizzazione di un impianto fotovoltaico in Spagna per una potenza di circa 120 MW non sarà realizzata.

La commessa, il cui valore stimato era di circa 14 mln di euro era stata comunicata al mercato in data 1 Agosto 2017.

In merito alle attività in Spagna sottoscritte dalla Elettronica Santerno, sempre riportate nel comunicato stampa del 1 Agosto 2017 e relative alla fornitura di inverter fotovoltaici per 200MW con un controvalore di circa 10 mln di euro, si comunica che tutte le commesse sono confermate e che è stata avviata la fase di produzione.

Le attività hanno avuto uno slittamento di circa 6 mesi nei rispetti di quanto inizialmente previsto e pertanto gli effetti sul bilancio 2018 saranno meno evidenti di quanto inizialmente preventivato.

Si comunica inoltre che la Elettronica Santerno ha sottoscritto una importante commessa in Sudafrica per la fornitura di circa 120 MW di inverter fotovoltaici.

La fornitura, il cui importo complessivo è di circa 10 mln di euro, ha una particolare rilevanza in quanto il mercato sudafricano, dopo un periodo di stasi di circa 3 anni, è definitivamente ripartito a valle di uno sblocco di autorizzazioni che erano in standby da notevole tempo.

Le forniture saranno integralmente effettuate nel corso del 2018-2019.

Inoltre, il Governo sudafricano ha recentemente annunciato la ripresa del programma di incentivazione della produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile.

La notizia è di particolare rilevanza per il Gruppo Enertronica, data la sua presenza storica nel paese.

Si evidenzia che la commessa non era inserita nei previsionali di fatturato e che quindi compenserà, in termini di consolidato, la mancata realizzazione della commessa in Spagna ed inoltre conferma gli ottimi risultati commericali raggiunti dalla Elettronica Santerno nel corso del 2017-2018.

In merito alla commessa sottoscritta in Nevada (USA) attraverso la controllata Enertronica Inc e relativa alla costruzione di una centrale fotovoltaica di una potenza di circa 27 MW, come da comunicato stampa del 27 luglio 2017, si comunica che le attività di costruzione si sono concluse, ma che la commessa ha evidenziato perdite non trascurabili attribuibili principalmente alla difficolta di reperimento di manodopera locale ed alle notevoli difficoltà riscontrate nell’utilizzo di manodopera europea o internazionale.

L’entità della perdita è al momento stimata in circa 5 mln di dollari ed è in fase di negoziazione negli USA.

Per tale motivo il processo di approvazione della semestrale 2018 è stato sospeso in attesa della conclusione delle negoziazioni in atto e si è fissata come data di approvazione della semestrale il 15 Novembre 2018.

Nella stessa data si comunicherà il previsionale di chiusura del bilancio di esercizio 2018, oltre che un aggiornamento del piano industriale presentato a maggio 2018, il quale, per ovvie ragioni, è da considerarsi superato e dovrà contemplare le variazioni precedentemente illustrate in merito agli andamenti delle commesse.