martedì 18 settembre 2018

Prestito Convertibile TE Wind S.A. 2013-2018 in scadenza, le opzioni di Agatos

Agatos, società quotata all'AIM Italia, che ingegnerizza e costruisce impianti per il consumo efficiente dell’energia e per la produzione di energia rinnovabile, deve procedere al rimborso del Prestito Convertibile TE Wind S.A. 2013-2018, che scade l'11 ottobre 2018.

La prevista cessione del ramo d’azienda dell’SPV di minieolico Windmill60 Srl, che doveva fornire le risorse per procedere al rimborso, non si è ancora attuata e Agatos sta cercando modalità alternative di risoluzione del problema di liquidità che ne è insorto.

Ha quindi convocato il 3 ottobre 2018, in sequenza, l'assemblea degli obbligazionisti e l'assemblea straordinaria degli azionisti.

La proposta fatta agli obbligazionisti è di
  • allungare la scadenza di 18 mesi, portandola ad aprile 2020,
in cambio gli obbligazionsti riceverebbero
  • aumento della cedola, dal 6% al 7%,
  • rapporto di conversione aumentato da 62 a 500 azioni.
Verrebbe inserita anche una
  • clausola di rimborso anticipato, a favore di Agatos.
Nel caso di rifiuto degli obbligazionisti, agli azionisti verrà proposto di procedere, in alternativa, a

1. Aumento di capitale
  • Aumento di capitale per 4,0 mln di euro,
  • a un prezzo ancora da stabilirsi nelle prossime ore,
  • con esclusione del diritto d'opzione dei soci.
Verrà quindi verosimilmente fatto tramite piazzamento privato.

2. Nuovo prestito obbligazionario convertibile
  • Importo 4,0 mln di euro,
  • cedola annuale 7,0%,
  • scadenza 18 mesi,
  • prezzo di esercizio 0,20 euro per azione,
  • possibilità di sottoscrivere anche con il conferimento delle obbligazioni TE Wind S.A. 2013-2018.
✅ Agatos 
✔ Prezzo 0,173 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB  0,73 
✔ Fair Value 0,192 € 
✔ Rendimento implicito 7,6% 
✔ Rating C2 - SPECULATIVO