venerdì 5 ottobre 2018

Prossima revoca del titolo Zephyro, dopo Opa conclusa al 98,9%

Fenice S.p.A, controllata da Edison, comunica i risultati definitivi dell'Offerta Pubblica d'Acquisto (OPA) totalitaria sulle azioni Zephyro, al prezzo di 10,25 euro per azione.

Situazione attuale
Nel periodo d'adesione, compreso tra il 20 agosto 2018 e l’1 ottobre 2018,  sono state apportate 3.177.459 azioni, pari al 30,865% del capitale rappresentato da azioni ordinarie e al 30,592% dell’intero capitale dell’emittente per un controvalore complessivo pari a 32.568.954,75 euro.

Si segnala che, nel corso del periodo di adesione, Fenice non ha effettuato, direttamente o indirettamente, acquisti di azioni Zephyro al di fuori dell’offerta.

Il pagamento del corrispettivo di 10,25 euro per azione verrà effettuato l’8 ottobre 2018.

Tenuto conto delle azioni Zephyro già possedute, Fenice verrà a detenere complessive 10.184.758 azioni ordinarie, pari al 98,932% del capitale rappresentato da azioni ordinarie e al 98,059% del capitale complessivo con diritto di voto (rappresentato dalle azioni ordinarie e dalle azioni performanti).

Riapertura dei termini
Conseguentemente, come già anticipato nel comunicato diffuso in data 1 ottobre 2018, si sono determinati i presupposti per la riapertura dei termini del periodo di adesione, prevista dall’articolo 40bis del Regolamento Emittenti.

La riapertura dei termini avrà inizio alle ore 8.30 del 9 ottobre 2018 e terminerà alle ore 17.30 del 15 ottobre 2018 (estremi inclusi) con data di pagamento il 22 ottobre 2018.

Non potranno essere portate in adesione all’offerta:
  • le Azioni acquistate sul mercato nei giorni 12 e 15 ottobre 2018;
  • le Azioni rivenienti dall’esercizio dei warrant effettuato successivamente al 12 ottobre 2018;
  • le Azioni rivenienti dall’esercizio di warrant acquistati sul mercato nei giorni 11, 12 e 15 ottobre 2018.
Il numero massimo di azioni ordinarie Zephyro che potranno essere apportate durante il periodo di riapertura dei termini risultano essere 200.650, corrispondenti all’1,932% del capitale potenziale rappresentato da azioni ordinarie, e calcolate sulla base:

Revoca della quotazione
Zephyro procederà quindi, ai sensi della “Parte Seconda – Linee guida” dell’art. 41 del Regolamento Emittenti AIM Italia, a inviare richiesta di revoca a Borsa Italiana S.p.A.

Al riguardo si prevede che la revoca delle azioni ordinarie e dei warrant possa intervenire entro i primi giorni del mese di novembre 2018.