giovedì 29 novembre 2018

Neosperience, il cloud che fa vendere, entrerà in AIM Italia

Neosperience, impresa software guidata da Dario Melpignano ed attiva nel settore della Digital Customer Experience, anche attraverso l'uso dell'intelligenza artificiale, si quoterà prossimamente all'AIM Italia.

La società ha avviato gli incontri con la comunità finanziaria in vista dell'ammissione alla quotazione.

Neosperience è una PMI innovativa fondata a Brescia nel 2006.

Il suo principale servizio è la piattaforma integrata Neosperience Cloud, che permette alle aziende di offrire ai propri clienti un’esperienza digitale personalizzata, partendo da un’analisi fondata sulla psicologia cognitiva, sociale e comportamentale, per coinvolgere e fidelizzare gli utenti e contribuire così alla crescita di valore dei brand.

Dario Melpignano, AD di Neosperience
Dario Melpignano,
AD di Neosperience
"Neosperience è nata con un obiettivo ambizioso: rivoluzionare la tecnologia digitale, per renderla umana e empatica", ha spiegato l'AD e cofondatore Dario Melpignano, aggiungendo "la nostra piattaforma Neosperience Cloud permette di ascoltare, comprendere e coinvolgere il cliente, come il migliore dei venditori, aumentando notevolmente le capacità di vendita delle aziende".

Con le risorse della quotazione la società conta di entrare in nuovi mercati - principalmente in USA e in Europa - e nuovi settori (acquisizioni e/o sviluppo di soluzioni innovative).

Bilancio consolidato annuale
migliaia di euro
2017 vs 2016

Fatturato
5.228 vs 4.143, +26,2%

Ebitda
1.542 vs 1.589, -3,0%

Utile netto
652 vs 76, +757,9%


Patrimonio netto
4.040 vs 3.388, +652

Posizione finanziaria netta
3.567 vs 2.919, +648


Consulenti
Nomad e Global Coordinator: Advance SIM
Financial advisorAmbromobiliare
Specialist e research provider: Banca Finnat