lunedì 3 dicembre 2018

I recessi affossano la fusione Capital For Progress 2 - ABK

La spac Capital For Progress 2 comunica che al termine del periodo di esercizio del diritto di recesso relativo alla delibera assembleare del 2 ottobre riguardante l’approvazione del progetto di  fusione della spac con ABK  Industrie Ceramiche Group S.p.A., sono stati validamente esercitati recessi per complessive 3.729.949 azioni ordinarie, pari al 57,38 % circa delle azioni ordinarie.

Si  procederà  quindi all’offerta delle azioni agli azionisti della società diversi da coloro che abbiano esercitato il diritto di recesso, in proporzione al numero di azioni dagli stessi possedute.

Si ricorda che la delibera che ha approvato la fusione è soggetta alla condizione risolutiva rappresentata dal fatto che il  procedimento di liquidazione dei soci recedenti sia stato completato mediante rimborso o annullamento di un numero di azioni pari o superiore al 30% del capitale sociale.