venerdì 13 dicembre 2019

Modifica dell'indice Aim Italia Investable: GO internet

GO internet non risulta più coperta da nessun analista finanziario e non sono disponibili studi societari aggiornati.

Logo AIM Italia InvestableLa società esce, a partire da venerdì 13 dicembre 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Diventano quindi 84 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 133 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Alkemy, ok della Consob al prospetto informativo per lo STAR

Alkemy, società quotata all'AIM Italia, che opera  nel settore della consulenza aziendale, comunicazione e innovazione tecnologica, comunica che il prospetto informativo relativo all’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie della società sul Mercato Telematico Azionario, Segmento STAR, è stato approvato dalla Consob.

La data di inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie della società sullo STAR, e la contestuale esclusione dalla negoziazione su AIM Italia saranno stabiliti da Borsa Italiana con apposito avviso.

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 10,6 € 
✔ PE 12m 15,5 
✔ PB 1,60 
✔ Fair Value 10,5 € 
✔ Rendimento implicito 10,8% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

Sciuker Frames ha un nuovo Specialist

Sciuker Frames, società quotata all'AIM Italia, attiva nella progettazione e produzione di finestre ecosostenibili, ha conferito l’incarico di Specialist a Banca Profilo.

L’incarico avrà efficacia dal 31 dicembre 2019.

✅ Sciuker Frames 
✔ Prezzo 1,22 € 
✔ PE 12m 18,1 
✔ PB 1,62 
✔ Fair Value 1,23 € 
✔ Rendimento implicito 10,8% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

Fintel Energia Group dal 17 gennaio 2010 lascia l'AIM Italia

Fintel Energia Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel mercato dell'energia e gestisce impianti eolici e fotovoltaici, comunica che il Consiglio di Amministrazione ha trasmesso a Borsa Italiana la richiesta di revoca dalle negoziazioni delle azioni della società sull’AIM Italia. 

La revoca dalle negoziazioni è subordinata all’approvazione da parte dell’assemblea ordinaria degli azionisti con il voto favorevole di tanti soci che rappresentino almeno il 90% delle azioni presenti in assemblea.

L’assemblea ordinaria sarà convocata per il giorno 7 gennaio 2020 e, occorrendo, per il 8 gennaio 2020 in seconda convocazione.

Perché la richiesta di revoca
La decisione di richiedere la revoca dalle negoziazioni è motivata dalla constatazione che il mercato finanziario italiano non ha sino ad oggi rappresentato un’adeguata fonte di finanziamento per il gruppo, essendo state deluse le aspettative di raccolta di capitali, sia in occasione dell’ipo, dove furono raccolti 4,4 mln di euro al netto dei costi della quotazione, sia in occasione dei due successivi aumenti di capitale, che furono sottoscritti quasi esclusivamente dai due maggiori azionisti.

Inoltre le attività di sviluppo dei campi eolici in Serbia, che sono progressivamente divenute preponderanti all’interno del gruppo, hanno trovato nel corso degli anni interessanti fonti di finanziamento anche in ambito locale, coronate nel 2018 dalla quotazione delle azioni della controllata Fintel Energjia AD presso la Borsa di Belgrado, peraltro sulla base di valori non allineati al prezzo di mercato delle azioni Fintel.

Sulla base delle suddette motivazioni, la permanenza delle azioni della società sul mercato AIM Italia e i connessi rilevanti costi di “compliance” non appaiono rispondere all’interesse della società.

Tempistica
La revoca dalle negoziazioni potrà avere efficacia prevedibilmente a partire dal 17 gennaio 2020 nel presupposto che:
  • siano trascorsi almeno 5 (cinque) giorni di mercato aperto dalla data in cui è stata ottenuta l’approvazione assembleare con la percentuale richiesta;
  • Borsa Italiana abbia disposto la revoca delle azioni dalle negoziazioni con apposito avviso.
Successivamente alla revoca dalle negoziazioni le azioni emesse dalla società non saranno negoziate su alcun mercato regolamentato né su alcun altro sistema multilaterale di negoziazione italiano o europeo e potranno essere oggetto di transazione esclusivamente per via privata.

Inoltre dalla data di revoca dalle negoziazioni cesseranno di avere efficacia le disposizioni statutarie espressamente correlate all’ammissione delle azioni alle negoziazioni di AIM Italia.

Si fa presente che la famiglia Giovannetti (che complessivamente detiene l’87,05% del capitale sociale) e il socio Moschini SpA (detentore del 9,22% del capitale sociale), hanno reso noto che sono in corso le trattative per la stipula di un patto parasociale, la cui sottoscrizione è prevista entro il 6 gennaio 2020, volto a regolamentare i rapporti tra loro intercorrenti in caso di perfezionamento della revoca dalle negoziazioni.

Nell’ambito delle intese raggiunte è previsto che i due soci si impegneranno a:
  • votare a favore della proposta di revoca dalle negoziazioni in occasione dell’Assemblea Ordinaria che sarà convocata per il prossimo 7/8 gennaio;
  • votare a favore dell’introduzione nello statuto sociale della clausola statutaria di co-vendita sotto descritta in occasione dell’Assemblea Straordinaria che sarà all’uopo convocata successivamente alla revoca dalle negoziazioni.
Tutela degli azionisti di minoranza
La società, benché ciò non sia richiesto dalla normativa applicabile, intende offrire agli azionisti di minoranza la possibilità di uscire dall’investimento nel caso in cui si verificasse un cambio di controllo successivamente alla revoca delle azioni dalle negoziazioni su AIM Italia.

A tal fine, il Consiglio di Amministrazione intende proporre, in una futura Assemblea Straordinaria, l’introduzione di una clausola statutaria che, in caso di trasferimento a terzi da parte dell’azionista di maggioranza di una quota superiore al 50% del capitale, attribuisca ai soci di minoranza un proporzionale diritto di co-vendita.

La delibera sarà risolutivamente condizionata al (o sospensivamente condizionata al mancato) esercizio del diritto di recesso da parte anche di un solo socio.

giovedì 12 dicembre 2019

Situazione mercati finanziari al 12 dicembre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 11,18%
Ftse Mib: 9,09%
Btp a 10 anni: 1,34%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,44%
Ftse Mib: 4,92%
Btp a 10 anni: -0,54%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 12-12-2019

Il FTSE AIM Italia scende del -0,02% 8.000,30 punti.

Ftse Aim Italia 12-12-2019
Ftse Aim Italia 12-12-2019

52 titoli su 133 (39%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Visibilia Editore+15,30%
  • Sirio: +8,91%
  • Telesia: +6,97%
  • SG Company: +6,03%
  • Relatech: +4,35%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Innovatec: -30,07%
  • Caleido Group: -6,96%
  • Iervolino Entertainment: -5,09%
  • Casta Diva Group: -4,37%
  • Ki Group: -4,11% 
Redazione Aim Italia News

Costamp Group, commessa da casa automobilistica tedesca

Costamp Group, società quotata all'AIM Italia, specializzata nella costruzione di stampi per il settore automotive, comunica di aver ricevuto un ordine di importo di quasi 2,3 mln di euro da parte di una primaria casa automobilistica tedesca.

La consegna è prevista dal marzo 2020 al gennaio 2022.

La commessa ha ad oggetto la fornitura di un ampio pacchetto di attrezzature e si colloca nell’ambito della realizzazione di un progetto Powertrain.

L’ordine ricevuto riguarda la divisione Low Pressure Die Casting / Gravity di Costamp Group.

✅ Costamp Group 
✔ Prezzo 2,30 € 
✔ PE 12m 72,1 
✔ PB 4,11 
✔ Fair Value 1,76 € 
✔ Rendimento implicito 8,4% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

Gismondi 1754 sarà quotata all'AIM Italia dal 16 dicembre 2019

Gismondi 1754, società attiva nella produzione di gioielli di alta gamma, ha presentato la domanda di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie sull'AIM Italia.

Il debutto sul listino è previsto per lunedì 16 dicembre 2019.

Modifica dell'indice Aim Italia Investable: Salcef Group

Con la pubblicazione del primo studio societario si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Salcef Group

Logo AIM Italia InvestableLa società entra, a partire da venerdì 13 dicembre 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le sue variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 20 dicembre 2019.

Diventano quindi 85 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 133 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

IDeaMI esce dall'AIM Italia

Le negoziazioni delle azioni e dei warrant di IDeaMI, spac quotata all'AIM Italia, sono da oggi revocate, come disposto da Borsa Italiana il 27 novembre 2019,

mercoledì 11 dicembre 2019

Situazione mercati finanziari al 11 dicembre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 11,18%
Ftse Mib: 9,14%
Btp a 10 anni: 1,32%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,44%
Ftse Mib: 4,95%
Btp a 10 anni: -0,56%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 11-12-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,38% 8.000,91 punti.

Ftse Aim Italia 11-12-2019
Ftse Aim Italia 11-12-2019

Il controvalore scambiato in giornata è di 13.382.433 euro.

48 titoli su 134 (36%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Gruppo Green Power+14,36%
  • Cft: +11,75%
  • Iervolino Entertainment: +11,34%
  • Innovatec: +5,15%
  • Energica Motor Company: +5,08%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Casta Diva Group: -8,57%
  • Italia Independent Group: -7,74%
  • Visibilia Editore: -6,15%
  • Seif: -5,42%
  • Askoll EVA: -5,09% 
Redazione Aim Italia News

Salcef Group, pubblicato primo studio societario

Studio societario di Banca Akros su Salcef group
Studio societario di Banca Akros
su Salcef group 
Banca Akros ha pubblicato il primo societario su Salcef Group (68 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 321 mln di euro nel 2019 (+2,7% rispetto al 2018), 342 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 35,8 mln di euro nel 2019 (+21,8% rispetto al 2018), 41,3 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,776 euro nel 2019 (0,980 euro nel 2018), 0,896 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 10,29 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 13,3 sugli utili del 2019 e 11,5 sugli utili del 2020.

Banca Akros attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 12,5 euro, con un premio del 21% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 10,0 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,8%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Salcef Group 
✔ Prezzo 10,29 € 
✔ PE 12m 12,9 
✔ PB 2,00 
✔ Fair Value 10,0 € 
✔ Rendimento implicito 10,8% 
✔ Rating B1 - GROWTH

Antares Vision sottoscrive l'aumento di capitale di Orobix

Antares Vision, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore dei sistemi di ispezione visiva e soluzioni di tracciatura, ha sottoscritto l’aumento di capitale di 3,25 mln di euro, a essa riservato, di Orobix Srl, società che opera nei sistemi d’intelligenza artificiale

L’operazione, che permette ad Antares Vision di acquisire una partecipazione del 37,5% del capitale sociale di Orobix, è stata realizzata in esecuzione del contratto di investimento firmato il 22 novembre 2019.

✅ Antares Vision 
✔ Prezzo 10,75 € 
✔ PE 12m 24,4 
✔ PB 4,34 
✔ Fair Value 9,45 € 
✔ Rendimento implicito 9,0% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

Modifica dell'indice Aim Italia Investable: BioDue

BioDue, a seguito della conclusione dell'Opa di Aurora Dodici, non è più quotata all'AIM Italia.

Logo AIM Italia InvestableLa società esce, a partire da oggi 11 dicembre 2019, dal paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Diventano quindi 84 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 134 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

NVP si aggiudica contratto con casa automobilistica italiana

NVP, società quotata da oggi all'AIM Italia, che opera nella produzione e trasmissione di eventi televisivi ad alta definizione tramite regie mobili, comunica di essersi aggiudicata un contratto di circa 4 mln di euro con una primaria casa automobilistica italiana.

L’accordo ha una durata di 3 anni, rinnovabile per ulteriori 12 mesi, e riguarda la produzione e post produzione TV del campionato Europeo Monomarca e della finale mondiale, realizzati in 4K.

martedì 10 dicembre 2019

Situazione mercati finanziari al 10 dicembre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 11,20%
Ftse Mib: 9,14%
Btp a 10 anni: 1,34%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,45%
Ftse Mib: 4,96%
Btp a 10 anni: -0,54%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 10-12-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,18% a 7.971,43 punti.

Ftse Aim Italia 10-12-2019
Ftse Aim Italia 10-12-2019

Il controvalore scambiato in giornata è di 13.590.638 euro.

43 titoli su 135 (32%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Askoll EVA+12,01%
  • Enertronica Santerno: +11,69%
  • Renergetica: +11,15%
  • Innovatec: +9,68%
  • Iervolino Entertainment: +6,93%  
I risultati peggiori della giornata:
  • TraWell Co: -8,89%
  • Visibilia Editore: -7,14%
  • Vetrya: -4,73%
  • Digital360: -4,49%
  • Casta Diva Group: -4,11% 
Redazione Aim Italia News

CdR Advance Capital e Borgosesia, stipulata la scissione

CdR Advance Capital, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore delle special situation aziendali concentrandosi nelle attività distressed, e Borgosesia SpA hanno stipulato l’atto di scissione parziale e proporzionale del patrimonio della prima a favore della seconda in conformità al progetto di scissione approvato dalle rispettive assemblee il 21 dicembre 2018.

L’efficacia della scissione è sospensivamente condizionata al rilascio da parte di Consob del nulla osta alla pubblicazione del Prospetto relativo all’ammissione alle negoziazioni sul Mercato Telematico Azionario, organizzato e gestito da Borsa Italiana, delle azioni rivenienti dalla scissione.

CdR Advance Capital ridurrà il proprio capitale sociale e riserve a fronte del trasferimento di quasi tutto il suo patrimonio a favore di Borgosesia che, a sua volta, aumenterà il proprio capitale sociale a fronte della emissione di 33.086.127 nuove azioni ordinarie, che eleveranno a 45.992.325 quelle in circolazione.

Le azioni di compendio verranno assegnate ai titolari di azioni CdR Advance Capital secondo il seguente rapporto:
  • 1,18 azioni di compendio ogni azione di categoria A di CdR Advance Capital;
  • 0,56 azioni di compendio ogni azione di categoria B di CdR Advance Capital.
Efficacia della Scissione.
La scissione comporterà il trasferimento a favore di Borgosesia, che in dipendenza di ciò diverrà operativa nel campo degli investimenti in non performing assets, di tutte le attività e le passività di pertinenza di CdR Advance Capital.

EPS Equita PEP SPAC 2 il 16 dicembre riscatta tutte le azioni e esce dall'AIM

EPS Equita PEP SPAC 2, spac quotata all'AIM Italia, comunica che, sulla base dei risultati definitivi del programma di acquisto di azioni proprie autorizzato dall’assemblea dei soci in data 7 novembre 2019, risultano essere state oggetto di vendita complessive 7.169.919 azioni ordinarie EPS 2, rappresentanti il 98,61% del capitale sociale della società.

Il loro regolamento avverrà il 13 dicembre 2019.

La società procederà a riscattare, in data 16 dicembre 2019, tutte le 91.416 residue azioni ordinarie EPS 2 ancora in circolazione a quella data pari a circa l’1,26% del capitale sociale e tutte le 9.946 azioni ordinarie EPS 2, pari a circa lo 0,14% del capitale sociale, per le quali è stato legittimamente esercitato il diritto di recesso come comunicato in data 29 novembre 2019. 

Il loro regolamento avverrà il 16 dicembre 2019 a 10,00 euro per azione..

Borsa Italiana ha sospeso le azioni ordinarie EPS 2 dalle negoziazioni sull'AIM Italia e ha disposto la relativa revoca a decorrere dalla data del 16 dicembre 2019.

Neosperience dimezza il patto parasociale con Vetrya

Neosperience, PMI innovativa quotata all'AIM Italia, attiva come software vendor nel settore della Digital Customer Experience, comunica che ha concordato con Vetrya, anchor investor in IPO, una modifica al patto parasociale in essere per rendere non più soggette a lock-up 116.750 azioni rispetto alle 233.500 a suo tempo sottoscritte da Vetrya al momento dell’IPO.

Queste azioni sono già state interamente collocate presso primari investitori istituzionali.

Le residue 116.750 azioni di titolarità di Vetrya, pari a circa l’1,61% del capitale sociale di Neosperience, rimarranno ancora soggette a lock-up fino al prossimo 31 agosto 2020.

Il flottante di Neosperience passa pertanto dal 24,39% al 26,00% del capitale sociale.

La modifica del patto parasociale prevede, inoltre, la nomina di un solo consigliere di Neosperience da parte di Vetrya, rispetto ai due precedentemente previsti.

Per tale ragione rimane in carica il consigliere non esecutivo Matteo Montanari, mentre ha presentato le dimissioni dal CdA di Neosperience il consigliere non esecutivo Paola Liberace.

✅ Neosperience 
✔ Prezzo 7,00 € 
✔ PE 12m 22,8 
✔ PB 3,52 
✔ Fair Value 7,17 € 
✔ Rendimento implicito 9,6% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

✅ Vetrya 
✔ Prezzo 4,86 € 
✔ PE 12m 19,4 
✔ PB 1,61 
✔ Fair Value 5,05 € 
✔ Rendimento implicito 11,5% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

Alkemy, ok di Borsa Italiana per l'MTA

Alkemy, società quotata all'AIM Italia, che opera  nel settore della consulenza aziendale, comunicazione e innovazione tecnologica, ha ricevuto da Borsa Italiana il provvedimento di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato Telematico Azionario e la loro contestuale esclusione dalle negoziazioni sull’AIM Italia.

Alkemy ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie sull’MTA, Segmento STAR.

La data di inizio delle negoziazioni sull’MTA non è stata ancora stabilita.

L’efficacia del provvedimento di ammissione a quotazione è subordinata al rilascio da parte di Consob del nulla osta alla pubblicazione del prospetto informativo.

Sponsor della Società è Intermonte SIM.

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 10,7 € 
✔ PE 12m 15,7 
✔ PB 1,61 
✔ Fair Value 10,5 € 
✔ Rendimento implicito 10,8% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

lunedì 9 dicembre 2019

Situazione mercati finanziari al 9 dicembre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 11,21%
Ftse Mib: 9,17%
Btp a 10 anni: 1,38%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,46%
Ftse Mib: 4,98%
Btp a 10 anni: -0,50%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 9-12-2019

Il FTSE AIM Italia scende del -0,11% 7.956,77 punti.

Ftse Aim Italia 9-12-2019
Ftse Aim Italia 9-12-2019

Il controvalore scambiato in giornata è di 12.243.107 euro.

40 titoli su 135 (30%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • TraWell Co+15,38%
  • Casta Diva Group: +13,71%
  • Iervolino Entertainment: +12,41%
  • Agatos: +6,82%
  • Assiteca: +5,97%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Visibilia Editore: -15,32% 
  • Neosperience: -8,26%
  • H-Farm: -3,74%
  • Eles Semiconductor Equipment: -3,60%
  • Clabo: -3,60% 
Redazione Aim Italia News

Arterra Bioscience sul Sole 24 ore

Il Sole 24 ore ha pubblicato un articolo di approfondimento, a firma di Valeria Novellini, su Arterra Bioscience, azienda specializzata in ricerca e sviluppo nell’ambito delle biotecnologie.

Neodecortech, bilancio intermedio e previsioni 2019

Il CdA di Neodecortech, società quotata all'AIM Italia e operante nella produzione di carte decorative per interior design, ha approvato il bilancio intermedio consolidato al 31 ottobre 2019, che sarà oggetto di revisione legale completa da parte della società di revisione BDO Italia SpA.

Bilancio consolidato al 31 ottobre
Principi contabili internazionali
mln di euro
2019 vs 2018

Ricavi
115,7 vs 111,5, +3,8%

Ebitda
13,9 vs 14,4, -3,5%

Debiti finanziari netti
43,4 vs 52,4, -9,0

Neodecortech ha inoltre comunicato le seguenti previsioni per l'intero 2019.

Bilancio consolidato annuale
Principi contabili internazionali
mln di euro
Previsione 2019 vs 2018

Ricavi
136,0 vs 130,9, +3,9%

Ebitda
16,3 vs 18,0, -9,2%

✅ Neodecortech 
✔ Prezzo 3,46 € 
✔ PE 12m 7,1 
✔ PB 0,73 
✔ Fair Value 4,03 € 
✔ Rendimento implicito 13,2% 
✔ Rating A - VALUE 

Assiteca cambia Specialist

Assiteca, broker assicurativo quotato all'AIM Italia,  ha conferito l’incarico di operatore specialista a Equita SIM, che subentra a Integrae SIM.

L’incarico sarà efficace a decorrere dal 9 gennaio 2020.

✅ Assiteca 
✔ Prezzo 2,86 € 
✔ PE 12m 19,4 
✔ PB 2,26 
✔ Fair Value 2,47 € 
✔ Rendimento implicito 9,5% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

Ftse Aim Italia settimana 6-12-2019

Il FTSE AIM Italia sale in settimana del +0,85% a 7.965,30 punti.

Il Controvalore scambiato in settimana è di 86,9 mln di euro.

59 titoli su 135 (44%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

FTSE AIM Italia



I risultati migliori della settimana:
  • Visibilia Editore: +74,65%
  • Innovatec: +63,59%
  • Casta Diva Group: +42,67%
  • FOS: +14,48%
  • Dominion Hosting Holding: +13,16%
I risultati peggiori della settimana:
  • UCapital24: -8,60%
  • Portale Sardegna: -7,64%
  • Expert System: -7,10%
  • Monnalisa: -6,77%
  • Neosperience: -6,61%


Risultati settimanali di tutte le società AIM Italia

4AIM SICAF: 0,00%

Abitare In: 2,38%
Agatos: 2,80%
Alfio Bardolla Training Group: -2,81%
Alkemy: 1,87%
Ambromobiliare: -4,06%
AMM: 2,95%
Antares Vision: 0,12%
Arterra Bioscience: -5,12%
Askoll EVA: 0,93%
Assiteca: 8,06%
axélero: sosp.

BioDue: -0,31%
Bio-on: sosp.
Blue Financial Communication: 1,67%

Caleido Group: -2,61%
Casta Diva Group: 42,67%
CdR Advance Capital: 8,87%
CFP Single Investment: 0,00%
CFT: 2,27%
Circle: -0,67%
Clabo : 12,61%
Cleanbnb: 0,81%
Comer Industries: 2,15%
Confinvest: 2,50%
Copernico SIM: 1,47%
Costamp Group: -3,48%
Cover 50: -2,53%
Crowdfundme: -4,76%
Culti Milano: 4,84%
Cyberoo: 1,83%

DBA Group: -4,23%
DHH: 13,16%
Digital Magics: -4,58%
Digital Value: 4,05%
Digital360: 3,45%
DigiTouch: 0,00%

Ecosuntek: -1,65%
Ediliziacrobatica: -2,84%
Eles: 5,65%
Elettra Investimenti: 0,56%
Energica Motor Company: -3,64%
Energy Lab: sosp.
Enertronica: -2,02%
EPS Equita PEP 2: 0,50%
Esautomotion: -0,77%
Expert System: -7,10%

Farmaè: 1,11%
Fervi: -5,26%
Fine Foods NTM: 2,68%
Finlogic: 4,35%
Fintel Energia Group: 0,00%
First Capital: 4,20%
FOPE: -0,56%
Fos: 14,48%
Frendy Energy: 0,00%
Friulchem: 2,96%

Gabelli Value For Italy: 0,52%
Gambero Rosso: 0,81%
Gel: 1,13%
Gibus: 0,00%
Giorgio Fedon & Figli: -0,75%
GO Internet: -3,08%
Grifal: 0,00%
Gruppo Green Power: 2,86%

Health Italia: -2,44%
H-FARM: 0,29%

Icf Group: 6,84%
IdeaMI: 0,00%
Iervolino Entertainment: 4,58%
Illa: -2,74%
Ilpra: 3,33%
Imvest: -1,69%
Industrial Stars of Italy 3: 6,35%
Iniziative Bresciane: 0,00%
Innovatec: 63,59%
Intred: -0,74%
Italia Independent Group: 1,80%
Italian Wine Brands: -1,64%

Ki Group: 0,00%
Kolinpharma: -0,50%

Leone Film Group: 0,00%
Life Care Capital: 0,52%
Longino & Cardenal: -0,51%
Lucisano Media Group: 1,43%

MailUp: 5,25%
Maps: -0,31%
Marzocchi Pompe: -1,19%
Masi Agricola: -0,61%
Matica Fintec: 1,78%
Mondo TV France: 0,93%
Mondo TV Suisse: -2,33%
Monnalisa: -6,77%

Neodecortech: 1,76%
Neosperience: -6,61%
Net Insurance: 3,92%
Neurosoft: 6,48%
Notorious Pictures: -0,80%
NVP: -5,00%

Officina Stellare: -2,28%
Orsero: 3,39%

Pattern: -0,12%
Pharmanutra: -3,54%
Poligrafici Printing: -2,48%
Portale Sardegna: -7,64%
Portobello: -5,39%
Powersoft: 0,88%
Prismi: -0,60%

Radici: -2,53%
Relatech: -4,00%
Renergetica: -5,64%
Rosetti Marino: 0,00%

Sciuker Frames: -1,20%
SCM SIM: 0,00%
SEIF: -2,02%
SG Company: 4,46%
Shedir Pharma Group: -0,82%
SICIT: 4,21%
Sirio: -0,94%
SITI B&T Group: 2,07%
Softec: 0,00%
Somec: 0,00%
Sostravel.com: 4,57%
Spactiv: 0,00%

Telesia: -2,43%
TheSpac: 0,52%
TPS: -0,85%
TraWell Co: 9,94%

UCapital24: -8,60%

Vei 1: 0,00%
Vetrya: -0,41%
Vimi Fasteners: -2,38%
Visibilia Editore: 74,65%

Websolute: -3,46%
WM Capital: 2,30%

Redazione Aim Italia News

sabato 7 dicembre 2019

AIM Italia: rating, rendimento e fair value delle società al 6 dicembre 2019

      4AIM SICAF w
      finanza

  A Abitare In r 13,9% fv 45,6
      edilizia
      Agatos w
      energia
      Alfio Bardolla Training Group w
      servizi personali
B2 Alkemy r 10,8% fv 10,5
      digitale
      Ambromobiliare w
      finanza
  A AMM w r 11,3% fv 3,44
      digitale
  C Antares Vision w r 9,0% fv 9,45
      industria
      Arterra Bioscience w
      biotecnologie
  C Askoll EVA w r 9,5% fv 1,49
      mobilità elettrica
  C Assiteca r 9,5% fv 2,47
      assicurazioni
      axélero
      digitale

B1 BioDue r 10,7% fv 5,85
      salute
      Bio-on
      biotecnologie
  A Blue Financial Comm. r 13,1% fv 1,97
      comunicazione

      Caleido Group
      servizi personali
      Capital for Progress 2 w
      spac
B2 Casta Diva Group r 10,7% fv 0,757
      comunicazione
      CDR Advance Capital w
      finanza
B2 Cft w r 11,5% fv 3,31
      industria
  A Circle r 12,2% fv 3,28
      servizi aziendali
B1 Clabo w r 13,1% fv 1,60
      industria
B2 CleanBnB w r 11,4% fv 1,90
      servizi personali
B1 Comer Industries w r 10,9% fv 11,7
      industria
B1 Confinvest r 10,7% fv 2,96
      finanza
  C Copernico SIM w r 8,8% fv 5,71
      finanza
  C Costamp Group r 8,6% fv 1,32
      industria
      Cover 50
      abbigliamento
B2 CrowdFundMe w r 9,5% fv 5,74
      finanza
B1 Culti Milano w r 11,4% fv 2,74
      prodotti di consumo
B1 Cyberoo w r 10,0% fv 3,61
      digitale

B1 DBA Group w r 11,8% fv 2,02
      digitale
B2 Digital360 r 11,1% fv 0,901
      digitale
      Digital Magics w
      finanza
B1 Digital Value w r 11,2% fv 17,3
      digitale
  A DigiTouch r 13,8% fv 1,59
      digitale
  C Dominion Hosting H. w r 9,6% fv 7,75
      digitale

      Ecosuntek
      energia
B1 EdiliziAcrobatica w r 11,0% fv 6,01
      edilizia
  C Eles Semiconductor Eq. w r 8,7% fv 4,22
      industria
  A Elettra Investimenti w r 13,2% fv 10,2
      energia
      Energica Motor Company w
      mobilità elettrica
      Energy Lab
      energia
      Enertronica Santerno w
      energia
      EPS Equita PEP 2 w
      spac
B1 Esautomotion r 10,9% fv 2,67
      industria
  C Expert System w r 8,4% fv 2,51
      digitale

  C Farmaè r 9,5% fv 7,34
      salute
  A Fervi w r 12,2% fv 12,3
      industria
  C Fine Foods NTM w r 9,6% fv 11,3
      salute
B1 Finlogic w r 10,7% fv 5,76
      industria
      Fintel Energia Group
      energia
      First Capital
      finanza
B1 FOPE w r 10,9% fv 8,75
      abbigliamento
B1 FOS w r 10,2% fv 3,14
      digitale
      Frendy Energy
      energia
  A Friulchem w r 11,8% fv 1,90
      salute

      Gabelli Value for Italy w
      spac
      Gambero Rosso
      comunicazione
B1Gel w r 11,9% fv 1,00
      industria
  A Gibus r 12,7% fv 6,49
      edilizia
      Giorgio Fedon & Figli
      abbigliamento
  C Go internet r 9,8% fv 1,05
      digitale
B2 Grifal wr 10,6% fv 3,65
      industria
      Green Power
      energia

      H-Farm
      finanza
  A Health Italia r 11,5% fv 4,04
      salute

B2 ICF Group r 12,4% fv 6,15
      industria
      IdeaMI w
      spac
B1 Iervolino Entertainment r 13,1% fv 3,32
      intrattenimento
      Illa w
      prodotti di consumo
  A Ilpra r 12,2% fv 2,24
      industria
      Imvest
      edilizia
      Industrial Stars of Italy 3 w
      spac
      Iniziative Bresciane
      energia
      Innovatec w
      energia
B1 Intred r 9,7% fv 4,88
      digitale
      Italia Independent Group
      abbigliamento
B1 Italian Wine Brands r 11,8% fv 14,0
      alimentare
      Italy Innovazioni
      Industria - EuroNext

      Ki Group Holding
      alimentare
B1 Kolinpharma r 10,1% fv 9,27
      salute

  A Leone Film Group r 12,6% fv 4,73
      intrattenimento
      Life Care Capital w
      spac
  C Longino & Cardenal r 9,2% fv 3,23
      alimentare
  A Lucisano Media Group r 14,0% fv 1,89
      intrattenimento

  C MailUp Group r 8,9% fv 3,91
      digitale
B1 Maps w r 10,9% fv 2,99
      digitale
  A Marzocchi Pompe r 12,8% fv 4,38
      industria
      Masi Agricola
      alimentare
B2 Matica Fintec w r 9,6% fv 2,04
      industria
      Media Lab
      salute - EuroNext
      Media Maker
      comunicazione - EuroNext
      Mondo TV France
      intrattenimento
      Mondo TV Suisse
      intrattenimento
B2 Monnalisa r 13,0% fv 6,50
      abbigliamento
      MyBest Group
      servizi aziendali - EuroNext

  A Neodecortech r 13,2% fv 4,03
      edilizia
B2 Neosperience w r 9,6% fv 7,17
      digitale
B1 Net Insurance r 11,5% fv 5,21
      assicurazioni
      Neurosoft
      digitale
  A Notorious Pictures r 12,6% fv 2,83
      intrattenimento
      NVP
      comunicazione

B2 Officina Stellare w r 9,1% fv 6,85
      industria
  A Orsero r 12,2% fv 7,30
      alimentare

B1 Pattern r 11,2% fv 3,81
      abbigliamento
  C PharmaNutra r 8,9% fv 19,4
      salute
      Poligrafici Printing
      comunicazione
B1 Portale Sardegna r 11,5% fv 2,81
      servizi personali
  A Portobello r 11,2% fv 9,58
      servizi aziendali
B1 Powersoft w r 10,3% fv 4,61
      industria
      Prismi w
      digitale

  A Radici Pietro I&B w r 12,3% fv 3,03
      edilizia
B1 Relatech wr 10,9% fv 2,08
      digitale
  A Renergetica r 12,1% fv 3,32
      energia
      Rosetti Marino
      industria

B2 Sciuker Frames w r 10,8% fv 1,23
      edilizia
B2 SCM SIM r 11,0% fv 4,27
      finanza
      Sec
      servizi aziendali - Aim Uk
  C Seif w r 8,5% fv 0,436
      comunicazione
  A SG Company r 13,0% fv 1,51
      comunicazione
B1 Shedir Pharma Group r 11,5% fv 6,71
      salute
B1 Sicit Group w r 11,2% fv 10,0
      industria
  A Sirio r 11,8% fv 11,0
      alimentare
  A Siti B&T Group w r 12,9% fv 3,72
      industria
      Softec
      digitale
B1 Somec r 11,2% fv 26,0
      industria
B1 SosTravel.com w r 11,2% fv 2,29
      servizi personali
      Spactiv w
      spac

      Telesia w
      comunicazione
      TheSpac w
      spac
B1 TPS w r 11,0% fv 5,08
      servizi aziendali
B1 TraWell Co r 12,6% fv 48,5
      servizi personali

      UCapital24 w
      comunicazione

      Vei 1 w
      spac
B2 Vetrya w r 11,5% fv 5,05
      digitale
B2 Vimi Fasteners r 11,5% fv 2,03
      industria
      Visibilia Editore
      comunicazione

B1 Websolute w r 10,8% fv 2,15
      digitale
      WM Capital
      servizi aziendali

Cliccando sul nominativo si accede alla nostra scheda della società, con i link
  • alla sezione Investor Relations del sito societario,
  • alle ultime ricerche pubblicate dagli analisti finanziari.
Legenda

AIM Italia, previsione tasso di crescita degli utili al 6 dicembre 2019

AIM Italia: previsione tasso di crescita degli utili
Valutazione fondamentale al 6 dicembre 2019

Tasso di crescita degli utili delle imprese dell'AIM Italia, implicito nella loro quotazione.

Dati
P/E [utile previsto dagli analisti, mediana]: 13,15 (precedente 12,99)
Ottimismo degli analisti: +11,0% (precedente +10,4%)
Orizzonte di investimento: 16,6 anni (precedente 16,0)
P/E [utile corretto, mediana]: 14,60 (precedente 14,34)
E/P [1 / 14,60]: 6,85% (precedente 6,97%)
Equity cost [mediana]: 11,20% (precedente 11,40%)
Inflazione prevista: 1,72% (precedente 1,72%)

Calcoli
Tasso di crescita nominale [11,20% - 6,85%, mediana]: 4,35% (precedente 4,43%)
Tasso di crescita reale [4,35% - 1,72%, mediana]: 2,63% (precedente 2,71%)

Dati utilizzati e procedura:

1.
Per singolo titolo, l'utile per azione (Eps) previsto nei successivi 12 mesi, corretto dell'intrinseco ottimismo degli analisti finanziari.

2. 
Per singolo titolo, l'ultimo prezzo di mercato disponibile.

3. 
Il tasso di inflazione previsto per i prossimi 10 anni, calcolato facendo la media tra le stime fornite da Survey of Professional Forecasters (SPF), Consensus Economics e Euro Zone Barometer.

4.
È stato utilizzato il valore mediano, invece del più comune valore medio, del rapporto prezzo - utili delle società analizzate.

Ciò consente di ottenere una stima di mercato robusta: non influenzata da singole valutazioni azionarie estreme.

Redazione Aim Italia News

Il rendimento implicito di AIM Italia scende a 11,20%

AIM Italia: tasso di rendimento implicito
Valutazione fondamentale settimanale al 06 dicembre 2019

Rendimento Implicito indice AIM Italia Investable: 11,20% (- 0,20%)
Stima aggiornata al 06-12-2019 (mediana)

Rendimento Implicito indice FTSE MIB: 9,13% (- 0,19%)
Stima aggiornata al 06-12-2019 (mediana)
Fonte: www.azioni.ml

Trend rendimento implicito indici Aim Italia Investable e FTSE Mib
Premio di rendimento AIM Italia vs MIB: 2,07% (- 0,01%)

Spread rendimento implicito indice Aim Italia Investable meno indice FTSE Mib
Btp a 10 anni: 1,45%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,46%
Ftse Mib: 4,95%
Btp a 10 anni: -0,44%

Analisi: fondamentale
Orizzonte temporale: medio/lungo periodo
Parametro: mediana
Stima: campionaria
Calcolo: al lordo di imposte e inflazione
Aggiornamento: 06 dicembre 2019
Indice AIM Italia Investable: 8.845,77 (+ 0,54%)
Indice FTSE AIM Italia: 7.965,30 (+ 0,85%)
Indice FTSE Mib: 23.182,72 (- 0,33%)
Elaborazione: "Aim Italia News"

N.B. Il rendimento implicito è il tasso che eguaglia il flusso futuro atteso di utili e dividendi all'attuale prezzo di mercato.

Redazione Aim Italia News

AIM Italia Investable Index 06-12-2019

L'AIM Italia Investable è salito nella settimana del +0,54% 8.845,77 punti.

Logo AIM Italia InvestableIl FTSE AIM Italia è salito nella settimana del +0,85% 7.965,30 punti.

40 titoli su 84 (48%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

I risultati migliori della settimana:
  • Casta Diva Group: +36,83%
  • Clabo: +10,40%
  • Assiteca: +10,06%
  • Dominion Hosting Holding: +8,61%
  • ICF Group: +7,69%
I risultati peggiori della settimana:
  • Neosperience: -6,79%
  • Renergetica: -6,46%
  • Portale Sardegna: -5,90%
  • Expert System: -5,79%
  • Monnalisa :-4,92%
L'AIM Italia Investable (AII) è un indice di mercato azionario che comprende le azioni delle società quotate all'Aim Italia coperte da un analista finanziario.

La presenza di uno o più analisti finanziari consente di attivare una modalità di investimento basata sui fondamentali delle società: l'unica adeguata ad un mercato poco liquido come l'Aim Italia.

L'indice è ricalcolato settimanalmente, alla chiusura di venerdì.

Maggiori dettagli sull'AIM Italia Investable Index.

Statistiche aggregate AII
  • Capitalizzazione: 4.973 mln di euro
  • Flottante: 1.473 mln di euro
  • Patrimonio Netto: 2.425 mln di euro
  • Utile netto, previsto a 12 mesi: 333 mln di euro
  • Utile netto, previsto 2021-22: 416 mln di euro

Redazione Aim Italia News

venerdì 6 dicembre 2019

Ftse Aim Italia 06-12-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,59% a 7.965,30 punti.

Ftse Aim Italia 06-12-2019
Ftse Aim Italia 06-12-2019

Il controvalore scambiato in giornata è di 16.099.851 euro.

54 titoli su 135 (40%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • TraWell Co+22,83%
  • Innovatec: +20,39%
  • Casta Diva Group: +14,64%
  • Clabo: +14,16%
  • SosTravel.com: +5,91%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Visibilia Editore: -10,63% 
  • Portale Sardegna: -5,67%
  • Giorgio Fedon & Figli: -5,00%
  • Poligrafici Printing: -3,28%
  • CrowdFundMe: -3,03% 
Redazione Aim Italia News

Modifica dell'indice Aim Italia Investable: FOS

Con la sollecita pubblicazione del primo studio societario si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di FOS

Logo AIM Italia InvestableLa società entra, a partire da venerdì 6 dicembre 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le sue variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 13 dicembre 2019.

Diventano quindi 85 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 135 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

FOS, pubblicato primo studio societario

Studio societario di Integrae SIM su FOS
Studio societario di
Integrae SIM su FOS
Integrae SIM ha pubblicato il primo studio societario su FOS (24 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 9,3 mln di euro nel 2019 (+17,2% rispetto al 2018), 11,0 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 0,95 mln di euro nel 2019 (+114,0% rispetto al 2018), 1,25 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,153 euro nel 2019 (0,110 euro nel 2018), 0,201 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 3,20 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 20,9 sugli utili del 2019 e 15,9 sugli utili del 2020.

Integrae SIM attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 4,90, con un premio del 53% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 3,11 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,3%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ FOS 
✔ Prezzo 3,20 € 
✔ PE 12m 17,9 
✔ PB 3,11 
✔ Fair Value 3,11 € 
✔ Rendimento implicito 10,3% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Illa, nuovi ordini 2020 per 3,6 mln di euro

Illa, società quotata all'AIM Italia, che opera nella produzione di pentole e padelle in alluminio con rivestimento antiaderente, ha ricevuto nuovi ordini del valore di 3,6 mln di euro da un importante cliente domestico.

I nuovi ordini vanno ad alimentare il fatturato potenziale per il 2020 pari a circa 23 mln di euro, su un budget di circa 29,6 mln di euro previsto dal piano industriale 2020-2023.

giovedì 5 dicembre 2019

Situazione mercati finanziari al 05 dicembre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 11,39%
Ftse Mib: 9,38%
Btp a 10 anni: 1,48%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,59%
Ftse Mib: 5,13%
Btp a 10 anni: -0,42%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"