www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.700 articoli pubblicati

venerdì 15 marzo 2019

First Capital: NAV in calo, ma meno del mercato

Il CdA di First Capital, società quotata all'AIM Italia, specializzata in operazioni finanziarie Pipe (Private investments in public equity) e di private equity, ha esaminato ed approvato i) il bilancio consolidato al 31 dicembre 2018.

Bilancio consolidato 
mln di euro
2018 vs 2017

Risultato netto
-2,05 vs 5,42; -7,47

Patrimonio netto consolidato 
34,09 vs 37,86; -10,0%

NAV per azione
14,21 vs 14,89; -4,6%

Valore patrimoniale
Al 31 dicembre 2018 il portafoglio del gruppo First Capital, in base ai prezzi di borsa, ammonta complessivamente a 39,5 mln di euro, rappresentato da Investimenti Strategici diretti (34,5 mln di euro) e Investimenti in Altre Small Caps (5,0 mln di euro).

La variazione negativa del patrimonio netto è prevalentemente imputabile al decremento netto del valore delle partecipazioni in portafoglio (1,81 mln di euro) ed all’acquisto di azioni proprie (1,70 mln di euro).

La variazione del NAV per azione nell’esercizio è stata pari inferiore a quella dei tutti i principali indici di riferimento (FTSE Small Cap -25,4%, FTSE All Share -16,7%, FTSE AIM Italia -12,0%).

Conto economico
A partire dal 1 gennaio 2018 è entrato in vigore il nuovo principio contabile Ifrs 9 (in sostituzione dello Ias 39) in materia di classificazione e misurazione degli strumenti finanziari, con conseguenti modifiche degli schemi di bilancio.

In applicazione di tale nuovo principio, il risultato netto del gruppo First Capital al 31 dicembre 2018 è negativo per -2,05 mln di euro, mentre, su basi contabili omogenee a quelle dell’esercizio precedente il risultato sarebbe stato pari a -0,37 mln di euro.

I costi di struttura del gruppo sono pari a 1,65 mln di euro, in incremento rispetto all’anno precedente (1,47 mln di euro nel 2017), principalmente per effetto dei costi sostenuti dalla SICAF, avviata nel 2018,e per il potenziamento della struttura organizzativa.

Value First SICAF SpA, il veicolo di investimento del gruppo First Capital autorizzato da Banca d’Italia, nel 2018 ha avviato la propria operatività con il lancio del primo comparto,Value First 1, di cui First Capital si è impegnata a sottoscrivere 20 mln di euro.

Vincenzo Polidoro, amministratore delegato di First Capital
Vincenzo Polidoro,
amministratore delegato
di First Capital
Ha dichiarato Vincenzo Polidoro, amministratore delegato di First Capital:

“In un anno in cui tutte le asset class a livello globale hanno registrato un andamento negativo, siamo comunque soddisfatti della performance del NAV di First Capital, che, nonostante un lieve calo del -4,5%, ha sovraperformato tutti gli indici di Borsa di riferimento (FTSE Small Cap -25,4%, FTSE All Share -16,7%) e ha ottenuto la migliore performance anche rispetto ai fondi PIR azionari collocati in Italia (che mediamente hanno registrato un calo del -18,5%)”.

Dividendo misto
Il consiglio di amministrazione proporrà all’assemblea dei soci la distribuzione di un dividendo in parte in contanti ed in parte attraverso l’assegnazione di azioni proprie detenute; in portafoglio.
  • Per la parte in contanti: la distribuzione di un importo pari ad 0,250 euro.
  • Per la parte in azioni: l’assegnazione di 1 azione propria (in portafoglio) ogni 26 azioni ordinarie possedute (valore ai prezzi correnti: 0,450 euro).
Data data di pagamento 5 giugno 2019.

L'assemblea ordinaria e straordinaria dei soci è convocata il 18 aprile 2019.

✅ First Capital 
✔ Prezzo 11,7 € 
✔ PE 12m 23,0 
✔ PB 0,81 
✔ Fair Value 10,2 € 
✔ Rendimento implicito 7,3% 
✔ Rating C1 - SPECULATIVO