www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.700 articoli pubblicati

giovedì 28 marzo 2019

GO internet, valutazione sostenuta dalla proroga delle frequenze

Il CdA di GO internet, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore dell’Internet Mobile, ha approvato il progetto di bilancio 2018.

Bilancio annuale
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
6.628 vs 6.582, +0,7%

   Canoni 4G-LTE
   6.438 vs 6.532, -1,4%
   Canoni Fibra "FTTH"
   182 vs 40, +355,0%2

Ebitda
2.632 vs 2.767, -4,9%

Utile netto
-1.177 vs -255-922

Patrimonio netto
10.967 vs 8.230, +2.737

Debiti finanziari netti
2.871 vs 4.479, -1.608

Patrimonio netto per azione
0,557 euro

Utile per azione
-0,060 euro

Giuseppe Colaiacovo, presidente di GO internet
Giuseppe Colaiacovo,
presidente di GO internet
Ha dichiarato Giuseppe Colaiacovo, presidente di GO internet:

“Il 2018 è stato caratterizzato da un mercato particolarmente competitivo e ha visto la società, in virtù
della partnership con Linkem, avviare il processo di trasformazione della porzione di rete Wimax in una rete 5G ready.

Grazie alla proroga delle frequenze, possiamo pianificare la migrazione dell’intera rete in 5G, la tecnologia che caratterizzerà il prossimo decennio, con l’obbiettivo di offrire un servizio sempre innovativo e competitivo”

L'assemblea degli azionisti è stata convocata per il 29 aprile 2019.

✅ GO internet 
✔ Prezzo 1,43 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 2,42 
✔ Fair Value 1,13 € 
✔ Rendimento implicito 5,6% 
✔ Rating C2 - SPECULATIVO