www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.700 articoli pubblicati

mercoledì 6 marzo 2019

Maps, pubblicato il documento di ammissione

Maps, PMI Innovativa che svolge l'attività di software solution provider, inizierà le contrattazioni sull'AIM Italia il 7 marzo 2019.

La società ha pubblicato il Documento di ammissione (352 pagine, formato pdf).

Collocamento
Maurizio Pontremoli, amministratore delegato di Maps
Maurizio Pontremoli,
amministratore delegato di Maps
L’ammissione è avvenuta a seguito del collocamento di complessive 1.814.000 azioni, senza indicazione del valore nominale, di cui:
  • 1.578.000 azioni di nuova emissione
  • 236.000 azioni, corrispondenti a circa il 15% delle azioni oggetto dell’offerta, rivenienti dall’esercizio dell’opzione di over-allotment concessa al Global Coordinator BPER Banca, dai soci.
Il prezzo di collocamento delle azioni è stato fissato in 1,90 euro per azione ordinaria, estremo massimo del price range.

Le azioni in circolazione post-collocamento sono 8.538.000.

La capitalizzazione iniziale teorica è di 16,2 mln di euro.

L’offerta globale ha riscosso notevole interesse e ha registrato ordini per un controvalore superiore di 5 volte il quantitativo offerto.

La domanda, proveniente da investitori istituzionali e professionali di primario standing, ha visto la partecipazione di investitori internazionali per circa il 40%.

Il flottante della Società sarà pari al 21,25% del capitale sociale, assumendo l’integrale esercizio dell’opzione greenshoe.

Marco Ciscato, presidente di Maps ha dichiarato:

“L’operazione ci consentirà di supportare l’internazionalizzazione e la crescita per linee esterne.

L’obiettivo è favorire lo sviluppo sfruttando le potenzialità di un settore in forte crescita.

Il mercato globale della digital transformation ha, infatti, raggiunto nel 2018 la dimensione di 1.300 mld di dollari e si stima prosegua con un tasso di crescita 2018-2020 di circa il 20%.”

Warrant Maps 2019-2024
L’operazione ha previsto l’emissione gratuita di massimi 4.269.000 Warrant Maps S.p.A. 2019-2024 da assegnare agli azionisti della società secondo il meccanismo ST&GE (“STay and GEt”) in ragione di 2 warrant ogni 4 azioni.

Il primo warrant sarà emesso e assegnato il 15 marzo 2019, 1 ogni n. 4 azioni, a favore di tutti coloro che saranno azionisti all’inizio delle negoziazioni, ivi inclusi coloro che abbiano sottoscritto le azioni nell’ambito del collocamento, e avranno mantenuto ininterrottamente la titolarità delle azioni nel corso del suddetto periodo.

Il diritto a ricevere il secondo warrant sarà incorporato nelle azioni stesse e circolerà con le medesime sino al 3 giugno 2019.

A tale data il secondo warrant sarà emesso e assegnato gratuitamente e inizierà a essere negoziato separatamente dalle azioni, del tutto fungibile al precedente

I Warrant Maps S.p.A. 2019-2024 incorporano il diritto di sottoscrivere azioni Maps, nelle 9 finestre mensili previste nel relativo regolamento, in base al rapporto di esercizio di 1 azione ogni warrant posseduto, al prezzo strike di 2,00 euro, sostanzialmente allineato a quello dell'Ipo.

La prima finestra si apre il 1° ottobre 2019, l'ultima si chiude il 28 giugno 2024.