martedì 14 maggio 2019

DigiTouch acquista Meware e punta sulla Digital Transformation

DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing, ha sottoscritto un accordo vincolante finalizzato all’acquisto di Meware srl, azienda di progettazione e realizzazione di soluzioni informatiche.

Meware è attiva sul mercato italiano dal 2010 e vanta un importante portafoglio di clienti operanti in ambito Finance, Energy, Utilities e PA.

Il mercato digitale italiano
Gli investimenti in Digital Transformation di aziende medie e grandi in Italia hanno superato i 7,5 mld di euro nel 2018: tale cifra salirà a 10 solo nel 2020.

Nel 2019 il 71% delle aziende italiane investirà in Digital Transformation, tale percentuale era il 52% nel 2015.

Meware srl
Meware ha un’elevata specializzazione nei servizi sulle piattaforme di middleware, sulle architetture Services Oriented Architecture (SOA) e sulle soluzioni di Business Analytics.

Le principali aree di competenza di Meware sono:
  • Integrazione e architetture a servizio (Soluzioni SOA, Messaging, Architetture a Microservizi, Motori a regole, BPM, BAM, SOA Governance, Cloud); 
  • Test e test automation (Analisi statica, test di performances, metodologie di test); 
  • Digital Transformation (UX/UI, Customer experiences, DevOps, Sviluppo user interface e Gamif); 
  • Analytics (ETL, Data quality, Data governance, Data virtualization, BIGDATA, Modelli di ottimizzazione e di ricerca operativa, Predictive business, Machine learning).
La società Meware nel 2018 ha generato ricavi per 6,6 mln di euro con un ebitda di circa 0,72 mln di euro.

La crescita del 2018 rispetto al 2017 si attesta al 12%.

L’esercizio 2019 prevede un fatturato pari a circa 7,5 mln di euro con un ebitda pari a circa 0,95 mln di euro.

Il team conta 90 risorse con competenze su 3 principali ambiti:
  • integrazione e sviluppo software; 
  • moderni paradigmi della User Interface
  • big data e analytics
Meware ha creato una piattaforma per consentire ai propri clienti di tutti i settori di sfruttare il potenziale dell’Intelligenza Artificiale.

MCP (Meware Cognitive Platform) accelera e amplifica il passaggio delle informazioni all’Intelligenza Artificiale attraverso l’uso dei propri dati e degli Analytics.

Meware nel corso degli ultimi anni ha sviluppato accordi di partnership strategiche nel segmento della Business Intelligence e nel segmento Cloud (Google Cloud, AWS, SAS, TIBCO, Oracle, Red Hat, Entando).

Il gruppo DigiTouch
DigiTouch si presenta quindi da oggi come Full Digital Platform Company, sorretta da 6 pillastri attorno a cui si sviluppa la propria offerta:
  • Strategia, 
  • Business Intelligence
  • e-Commerce
  • Process Automation
  • Creatività,
  • Digital Marketing.
Tale offerta integrata si sposa con le emergenti tendenze di mercato che vedono le aziende italiane impegnate a cercare partner sempre più capaci di affiancarli in tutte le fasi della Digital Transformation, dalla strategia, all’implementazione della tecnologia, alla creazione di interfacce digitali web e mobile, fino al marketing consumer-centrico.

L'operazione
L’operazione prevede l’acquisto del 60% del capitale sociale per un equity value pari a 1,2 mln di euro, con pagamento in contanti di 725 mila euro, attraverso linee bancarie a disposizione della società, previsto nel prossimo mese al completamento di alcune condizioni sospensive, e i rimanenti 475 mila euro pagati 12 mesi dopo.

Il restante 40% verrà acquistato in due tranche rispettivamente entro il 2021 e 2022 la cui valutazione è in funzione di un moltiplicatore di quattro volte il Margine Operativo Lordo con dei massimali previsti contrattualmente.

Roberto Di Giulio mantiene la carica di amministratore unico.

«Dopo l’acquisizione di Purple Ocean, che ha permesso all’emittente di offrire soluzioni di sviluppo e infrastrutture dati per e-commerce, il gruppo realizza oggi la più grande operazione della propria storia, rafforzando il proprio posizionamento nel mercato della Digital Transformation, allargando il proprio perimetro rispetto al solo Marketing Digitale.

L'attività di Meware costituirà una nuova linea di business per il nostro gruppo e offrirà opportunità di upselling e cross-selling che concorreranno al raggiungimento dei risultati previsti dal piano industriale 2018-2020.

Da oggi il Gruppo DigiTouch è una Full Digital Platform Company», afferma Simone Ranucci Brandimarte, presidente del gruppo DigiTouch.

Roberto Di Giulio, fondatore e amministratore unico di Meware
Roberto Di Giulio, fondatore e
amministratore unico di Meware
Roberto Di Giulio, fondatore e amministratore unico di Meware, dichiara:

«Entrare a far parte del Gruppo DigiTouch, uno dei principali player indipendenti nella Digital Transformation in Italia, è per Meware una grande opportunità.

Meware ha maturato negli anni grandi competenze tecnologiche e, come parte del gruppo DigiTouch, saremo in grado di proporre ai clienti soluzioni che possano coniugare la strategia marketing con il supporto di tecnologie analitiche avanzate. ».

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,23 € 
✔ PE 12m 8,2 
✔ PB 1,19 
✔ Fair Value 1,40 € 
✔ Rendimento implicito 12,8% 
✔ Rating A - VALUE