www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.700 articoli pubblicati

giovedì 30 maggio 2019

Ki Group, una "manovra contabile" porta il patrimonio netto della capogruppo in positivo

Il CdA di Ki Group Holding, società quotata all’AIM Italia e attiva nel settore della distribuzione all'ingrosso, produzione e vendita al dettaglio di prodotti biologici, ha approvato (con il voto contrario dei consiglieri Conticelli e Tarquini) il resoconto intermedio di gestione del gruppo del 1° trimestre 2019.

Bilancio consolidato 1° trimestre
Principi contabili internazionali
mln di euro
2019 vs 2018

Ricavi
9,2 vs 11,2, -17,9%

Ebitda
-0,4 vs +0,2, -0,6

Utile netto
-0,5 vs 0,0, -0,5

Patrimonio netto
-6,2 vs -5,7-0,5

Debiti finanziari netti
6,1 vs 6,1 al 31 dicembre 2018, +0,0

Tenuto anche conto dell’andamento del gruppo per effetto dell’attuale andamento del mercato di riferimento e della prevista variazione del perimetro di consolidamento, le stime per gli esercizi 2019-2021 comunicate al mercato in data 24 settembre 2018 devono ritenersi non più valide; la società provvederà nel prossimo futuro ad un aggiornamento del proprio piano industriale.

Capogruppo
Con riferimento alla sola capogruppo Ki Group Holding SpA, si rammenta che per effetto della perdita di esercizio consuntivata al 31 dicembre 2018 pari a 7,3 mln di euro, il patrimonio netto al 31 dicembre 2018 risultava negativo per 4,9 mln di euro.

Sulla base di una situazione contabile infrannuale al 31 marzo 2019 approvata in data odierna (con il voto contrario dei consiglieri Conticelli e Tarquini), gli amministratori hanno accertato che a tale data il patrimonio netto della società risulta ricostituito ed ammontante a 6,8 mln di euro.

Gli amministratori pertanto riconfermano di poter ritenere integralmente ripianate, ad oggi, le perdite pregresse consuntivate al 31 dicembre 2018 e sono confidenti che il patrimonio netto della società permarrà positivo al 31 dicembre 2019.

A tale riguardo si precisa che il risultato netto di 11,8 mln di euro conseguito dalla Ki Group Holding SpA al 31 marzo 2019 risente di un provento di 11,8 mln di euro generato dall’operazione di conferimento del ramo d’azienda operativo nella controllata Ki Group Srl; con effetto 28 febbraio 2019.

Sono state infatti conferite in capo alla controllata Ki Group Srl passività nette per complessivi 4,8 mln di euro, a fronte dell’avvenuta sottoscrizione di un aumento di capitale in natura della controllata per 7,0 mln di euro.