www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.700 articoli pubblicati

lunedì 1 luglio 2019

Clabo, emette 8 mln di obbligazioni per finanziare gli investimenti industriali

Clabo, società quotata sull'AIM Italia, che opera nel settore delle vetrine espositive professionali, ha emesso il 28 giugno 2019 un prestito obbligazionario senior unsecured di 8 mln di euro, con scadenza 1° luglio 2025.

Il prestito obbligazionario è stato sottoscritto da Anthilia Capital Partner SGR SpA per 5 mln di euro tramite il fondo Anthilia BIT III e Finanziaria Internazionale Investments SGR SpA per 3 mln di euro tramite il fondo PMI Italia II.

L'operazione è finalizzata a supportare gli investimenti previsti dal piano industriale 2018-2022 per il potenziamento della struttura industriale in coerenza con la strategia del gruppo di digitalizzazione dei processi produttivi.

I proventi saranno utilizzati per finanziare l'acquisizione di una serie di impianti e macchinari per la lavorazione di metalli e lamiere negli stabilimenti produttivi di Jesi e Filadelfia.

Termini e condizioni
  • Denominazione: "Clabo SpA 5,25% 2019 - 2025"
  • Importo: 8 mln di euro (80 obbligazioni del valore nominale di 100.000 euro ciascuna),
  • Taglio e lotto minimo di sottoscrizione: 100.000 euro (1 obbligazione),
  • Data di emissione: 28 giugno 2019,
  • Scadenza: 1° luglio 2025,
  • Rimborso: in 8 rate semestrali a partire dal 1 gennaio 2022,
  • Prezzo di emissione: le obbligazioni sono emesse sotto la pari, ad un prezzo di sottoscrizione pari al 97,75% del loro valore nominale,
  • Tasso di interesse iniziale: tasso fisso lordo pari al 5,25% annuale con pagamento semestrale in via posticipata,
  • Tasso di interesse variato: a seconda del valore del covenant finanziario pfn/ebitda, il tasso di interesse iniziale potrà essere ridotto fino a un massimo di -0,30%.
Pierluigi Bocchini, presidente e amministratore delegato di Clabo, ha commentato:

"I nuovi impianti e le nuove tecnologie ci consentiranno di migliorare in modo significativo la marginalità industriale così da poter raggiungere l'obiettivo di un ebitda margin del 14% entro il 2022, nonché la contestuale riduzione dei debiti finanziari netti a 15 mln di euro entro lo stesso orizzonte temporale, così come previsto dal piano strategico."

✅ Clabo 
✔ Prezzo 1,65 € 
✔ PE 12m 6,7 
✔ PB 0,80 
✔ Fair Value 2,18 € 
✔ Rendimento implicito 13,7% 
✔ Rating A - VALUE