lunedì 29 luglio 2019

Farmaè da oggi all'AIM Italia

Farmaè, e-retailer di prodotti per la salute e il benessere, è autorizzata da Borsa Italiana a iniziare oggi le negoziazioni delle proprie azioni sull'AIM Italia.

L’ammissione alla quotazione è avvenuta in seguito a un collocamento, rivolto a investitori istituzionali e professionali, di 1.334.000 azioni ordinarie di nuova emissione, per un controvalore lordo di 10,0 mln di euro.

Il collocamento ha generato una domanda complessiva superiore di quasi 2 volte l’offerta globale.

Il capitale della società post collocamento è composto da 5.734.000 azioni ordinarie.

In base al prezzo di offerta, fissato in 7,50 euro per azione, la capitalizzazione della società è pari a 43,0 mln di euro.

Il prezzo si colloca al minimo della forchetta di quotazione, compresa tra 7,5 e 8,4 euro per azione.

Il flottante è pari al 23,26% del capitale sociale.

Nell’ambito della procedura di ammissione alle negoziazioni su AIM Italia, Farmaè è affiancata da Alantra che ricopre il ruolo di global coordinator, nomad e bookrunner, UBS è financial advisor.