venerdì 13 settembre 2019

H-Farm, il 17 settembre posa della prima pietra del progetto H-Campus

H-Farm, società quotata all'AIM Italia, piattaforma d’innovazione per la creazione di nuovi modelli d’impresa e la trasformazione delle aziende italiane in un’ottica digitale, comunica che il 17 settembre 2019 si terrà la cerimonia per la posa della prima pietra per l’intervento edilizio legato al progetto H-Campus.

Lo scorso giugno la Commissione di Valutazione di Impatto ambientale (VIA) della Regione Veneto aveva già accertato la compatibilità ambientale del progetto e ieri la Regione Veneto ha formalmente emanato provvedimento unico regionale immediatamente efficace ed esecutivo per la realizzazione del progetto.

Il progetto consiste nella realizzazione del più importante polo della formazione e dell’innovazione europeo che si rivolge a studenti, professionisti, imprese e startup, destinato a diventare un bacino di talenti a cui attingere per lo sviluppo economico e culturale del Paese.

Per la sua realizzazione, Finint Investments SGR, nel febbraio del 2017, ha istituito il fondo Ca’ Tron H-Campus, quindi avviato nel novembre del medesimo anno con la raccolta di patrimonio per 80 mln di euro e un attivo di oltre 100 mln di euro.

Il fondo è sostenuto in maggioranza da Cattolica Assicurazioni, che ne detiene il 56% del patrimonio e dal Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, sottoscrittore e gestore del fondo “FIA2”, che ne detiene una quota del 40%, e quindi da Ca’ Tron Real Estate (la società dei fondatori di H-Farm), con una quota del 4%.

✅ H-Farm 
✔ Prezzo 0,449 € 
✔ PE 12m -,- 
✔ PB 2,19  
✔ Fair Value 0,472 € 
✔ Rendimento implicito 12,3% 
✔ Rating P - PATRIMONIALE