sabato 28 settembre 2019

Prismi, la società avvisa che non conseguirà i risultati 2019 previsti dal piano industriale

Prismi, società quotata all'AIM Italia che opera nei servizi di digital marketing e posizionamento sui motori di ricerca, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili internazionali
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
11.401 vs 10.534, +8,2%

Ebitda
1.493 vs 2.015, -25,9%

Flusso di cassa
-2.354 vs -4.016+1.662

Risultato netto
-2.267 vs -485-1.782

Patrimonio netto
5.837 vs 5.833 al 31 dicembre 2018, +4

Debiti finanziari netti
27.518 vs 25.355 al 31 dicembre 2018, +2.163

Utile per azione
-0.180

Patrimonio per azione
0,465

Alessandro Reggiani, presidente e amministratore delegato di Prismi:

"Il primo semestre 2019 è stato caratterizzato da diverse poste di carattere straordinario, che hanno penalizzato i numeri rispetto alle aspettative.

Sul fronte Prismi le vendite hanno risentito delle restrizioni alle condizioni di vendita praticate alla clientela"

Evoluzione prevedibile della gestione
Secondo la società, i risultati del secondo semestre NON saranno in linea con le previsioni del Piano Industriale 2019-2023.

✅ Prismi 
✔ Prezzo 1,84 € 
✔ PE 12m 17,5 
✔ PB 2,62 
✔ Fair Value 1,80 € 
✔ Rendimento implicito 10,2% 
✔ Rating B1 - GROWTH