venerdì 18 ottobre 2019

Longino & Cardenal, l'internazionalizzazione traina la crescita

Longino & Cardenal, società quotata all'AIM Italia, operante nel settore della ristorazione di qualità, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
15.652 vs 14.810, +5,7%

Ebitda
625 vs 606, +3,1%

Flusso di cassa operativo
339 vs -294+633

Utile netto di gruppo
319 vs 289, +10,4%

Patrimonio netto di gruppo
6.496 vs 6.234 al 31 dicembre 2018, +262

Cassa netta
1.252 vs 1.195 al 31 dicembre 2018, +57

Utile per azione
0,051

Patrimonio per azione
1,039

Evoluzione prevedibile della gestione
Sulla base dei piani previsionali elaborati per ciascuna società del gruppo per l’esercizio 2019, Il management ritiene di mantenere il trend dei risultati conseguiti nel primo semestre anche nei prossimi mesi dell’anno.

In particolare, prosegue il processo di internazionalizzazione con il continuo investimento sulla controllata di New York, che inizierà a generare ricavi di vendita a partire dal quarto trimestre 2019.

✅ Longino & Cardenal 
✔ Prezzo 4,35 € 
✔ PE 12m 21,6 
✔ PB 3,69 
✔ Fair Value 3,47 € 
✔ Rendimento implicito 9,7% 
✔ Rating B2 - GROWTH