www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.700 articoli pubblicati

giovedì 21 novembre 2019

FOS inizia le negoziazioni il 26 novembre 2019

FOS SpA, innovativa PMI genovese di consulenza e ricerca tecnologica, attiva nella progettazione e nello sviluppo di servizi e prodotti digitali, ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei warrant sull'AIM Italia.

L’operazione avverrà interamente in aumento di capitale con la finalità di accelerare il percorso di crescita per linee esterne e di supportare gli investimenti in ricerca e sviluppo, al fine di consolidare e migliorare il proprio posizionamento sul mercato.

La data di inizio delle negoziazioni è prevista per il 26 novembre 2019.

Il collocamento
L’operazione di quotazione prevede un collocamento a investitori istituzionali e professionali italiani ed esteri di massime 2.500.000 azioni ordinarie, con una raccolta massima di circa 5 mln di euro, ad un prezzo compreso tra 2,25 e 3,0 euro per azione.

L'operazione prevede l'assegnazione gratuita di massimi 1.625.000 warrant nella misura di 1 warrant ogni 4 azioni possedute da tutti gli azionisti al momento dell’inizio delle negoziazioni.

In considerazione del successo del collocamento, il book degli ordini è stato chiuso anticipatamente nella giornata del 19 novembre.

Nel processo di ammissione alla quotazione la società è affiancata da Integrae SIM in qualità di Nomad e Global Coordinator.

La società
FOS, fondata a Genova nel 1999, è a capo di un gruppo che opera su tre linee di business:
  • Information technology.
Sviluppo e manutenzione di sistemi informatici complessi.
  • Telecomunicazione.
Progettazione, test e collaudo, repair & refit di dispositivi elettronici di centrale per i principali playerdelle telecomunicazioni.
  • Ingegneria.
Ricerca, sviluppo, prototipazione, testing e ingegnerizzazione di soluzioni tecnologiche innovative in vari ambiti di applicazione.
I clienti della società sono i grandi gruppi industriali, dei settore healthcare, trasporti e finanziario, e la pubblica amministrazione.

Brunello Botte, presidente di FOS
Brunello Botte,
presidente di FOS
Il gruppo è guidato dal presidente Brunello Botte, dal vice presidente e amministratore delegato Matteo Pedrelli ,co-fondatore di FOS insieme a Enrico Botte, anche egli amministratore delegato.

Nel 2018, il gruppo ha raggiunto un fatturato di circa 10 mln di euro e conta circa 130 addetti distribuiti in 7 sedi e 6 laboratori di ricerca.

Per le attività di ricerca e sviluppo, prototipazione e ingegneria, l'azienda dispone di capacità interne e si avvale anche di partnership esterne con realtà private e pubbliche collaborando con primari centri di ricerca nazionali ed internazionali.