venerdì 1 novembre 2019

Matica Fintec ha iniziato il bookbuilding

Matica Fintec ha presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione, funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e warrant all'Aim Italia.

Logo di Matica Fintec
Il periodo di sottoscrizione terminerà il 4 novembre.

L'11 novembre 2019 è previsto l'inizio delle negoziazioni.

L’operazione di quotazione rappresenta la scelta strategica per accelerare il percorso di crescita di Matica Fintec.

La società offre soluzioni hardware e software per l’emissione di carte finanziarie, carte d’identità, passaporti, patenti di guida, badge per il controllo accessi.

Carte dotate di tecnologie innovative e sofisticate come incisione laser, biometria, ologrammi 3D, patch di controllo e immagini effetto ghost, e nel rispetto dei più elevati standard di sicurezza.

L’offerta
L’operazione consiste in un aumento di capitale ed è rivolta a investitori istituzionali, professionali e retail.

La forchetta di prezzo fissata per le azioni è di 1,71 - 2.29 euro.

Il numero minimo di azioni sottoscrivibili è pari a 900.

Il management della società punta a raccogliere sul mercato tra i 6 e 8 mln di euro.

L’operazione prevede l’assegnazione gratuita di warrant (2019-2022), nel rapporto di 1 warrant ogni azione sottoscritta.

Nomad e Global Coordinator dell'operazione è Integrae SIM

Directa SIM agisce come collocatore retail online.