venerdì 1 novembre 2019

Visibilia Editore, raccolti 1,2 mln di euro con l'aumento di capitale

Visibilia Editore, società quotata all'AIM Italia, editrice di riviste, comunica i risultati definitivi dell’aumento di capitale scindibile, a pagamento, deliberato dal CdA della società il 30 settembre 2019.

Nel periodo di offerta in opzione sono stati esercitati 779.198 diritti di opzione e sono state sottoscritte 3.506.391 azioni ordinarie di nuova emissione.

Al termine del periodo di offerta risultavano non esercitati 503.924 diritti di opzione che sono stati offerti al prezzo di 0,30 euro a coloro che hanno esercitato il diritto di prelazione.

La prelazione è stata esercitata per 137.373 diritti di opzione con la sottoscrizione di 618.179 azioni di nuova emissione.

Il socio Visibilia Editore Holding Srl ha esercitato la prelazione per 106.432 diritti di opzione, validi per la sottoscrizione di complessive 478.944 azioni di nuova emissione.

Tenuto conto delle azioni già sottoscritte in sede di offerta in opzione, risulta sottoscritto il 71,43% dell’aumento di capitale, pari a 4.124.570 azioni ordinarie di nuova emissione, per un controvalore complessivo di 1.237.371 euro.

Ad esito dell’operazione il capitale sociale di Visibilia Editore risulta suddiviso in 5.407.692 azioni ordinarie.

Il socio principale è Visibilia Editore Holding Srl, che detiene 1.546.103 azioni, pari al 28,59% del capitale sociale.

Il flottante di mercato è di 2.446.450 azioni, pari al 45,24% del capitale sociale.