martedì 3 dicembre 2019

NVP, inizio delle negoziazioni giovedì 5 dicembre 2019

NVP, società che opera nella produzione e trasmissione di eventi televisivi ad alta definizione tramite regie mobili, comunica di aver ricevuto l’ammissione delle proprie azioni ordinarie alle negoziazioni su AIM Italia.

L’inizio delle negoziazioni è fissato per giovedì 5 dicembre 2019.

L'ammissione avviene a seguito del collocamento di 2.640.000 azioni ordinarie di nuova emissione rivenienti dall’aumento di capitale riservato al mercato, a un prezzo unitario fissato in 3,80 euro.

Il collocamento ha generato una domanda complessiva pari a circa due volte il quantitativo offerto.

Il controvalore complessivo delle risorse raccolte attraverso collocamento privato ammonta a 10.032.000 euro, di cui circa 9,4 mln di euro da investitori istituzionali italiani ed esteri (rispetto ad una domanda prossima alle 2 volte) ed 0,6 mln di euro da investitori retail (rispetto a una domanda di circa 4 volte).

Importante la presenza di investitori istituzionali esteri: oltre il 30% della raccolta proviene da Uk, Svizzera, Germania e Spagna.

Gli azionisti della società hanno destinato il 10% delle azioni ordinarie possedute pre-Ipo a servizio di un meccanismo di Price Adjustment Share basato sul raggiungimento degli ebitda target 2019 e 2020 pari rispettivamente a 2,4 mln e 4 mln di euro.

Escludendo le azioni Pas, la capitalizzazione della società in base al prezzo di offerta è pari a circa 27 mln di euro, il flottante è pari a circa il 37%.

A esito del collocamento, il capitale sociale di Nvp è composto da 7.690.000 azioni, di cui 7.190.000 azioni ordinarie e 500 mila Price Adjustment Shares non quotate.

Nell’operazione di ammissione alle negoziazioni su Aim Italia Nvp è assistita da Fidentiis Equities (Global Coordinator), Integrae Sim (Nomad), Directa Sim (Responsabile del collocamento retail).