www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.400 articoli pubblicati

sabato 27 aprile 2019

AIM ITALIA, previsione tasso di crescita degli utili al 26 aprile 2019

AIM Italia: previsione tasso di crescita degli utili
Valutazione fondamentale al 26 aprile 2019

Tasso di crescita degli utili delle imprese dell'AIM Italia, implicito nella loro quotazione.

Dati
P/E [utile previsto dagli analisti]: 11,98 (precedente 11,73)
Ottimismo degli analisti: +12,6% (precedente +12,7%)
P/E [utile corretto]: 15,13 (precedente 14,80)
E/P [1 / 15,13]: 6,61% (precedente 6,76%)
Equity cost: 10,81% (precedente 10,92%)
Inflazione prevista: 1,86% (precedente 1,86%)

Calcoli
Tasso di crescita nominale [10,81% - 6,61%]: 4,20% (precedente 4,16%)
Tasso di crescita reale [4,20% - 1,86%]: 2,34% (precedente 2,30%)

Dati utilizzati e procedura:

1.
Per singolo titolo, l'utile per azione (Eps) previsto nei successivi 12 mesi, corretto dell'intrinseco ottimismo degli analisti finanziari.

Abbiamo utilizzato a tale fine la stima del fattore di correzione fornita mensilmente dal sito di analisi fondamentale www.azioni.ml.

2. 
Per singolo titolo, l'ultimo prezzo di mercato disponibile.

3. 
Il tasso di inflazione previsto per i prossimi 10 anni, calcolato facendo la media tra le stime fornite da Survey of Professional Forecasters (SPF), Consensus Economics e Euro Zone Barometer.

4.
E' stato utilizzato il valore mediano, invece del più comune valore medio, del rapporto prezzo - utili delle società analizzate.

Ciò consente di ottenere una stima di mercato robusta: non influenzata da singole valutazioni azionarie estreme.

Redazione Aim Italia News

Il rendimento implicito di AIM Italia scende a 10,81%

AIM Italia: tasso di rendimento implicito
Valutazione fondamentale al 26 aprile 2019

Rendimento Implicito indice AIM Italia Investable: 10,81% (- 0,11%)
Stima aggiornata al 26-04-2019 (mediana)

Rendimento Implicito indice FTSE MIB: 9,09% (+ 0,10%)
Stima aggiornata al 26-04-2019 (mediana)
Fonte: www.azioni.ml

Premio di rendimento AIM Italia vs MIB: 1,72% (- 0,21%)

Analisi: fondamentale
Orizzonte temporale: medio/lungo periodo
Parametro: mediana
Stima: campionaria
Calcolo: al lordo di imposte e inflazione
Aggiornamento: 26 aprile 2019
Indice: AIM Italia Investable, 9.042,86 (+ 0,93%)
Indice collegato: FTSE AIM Italia, 8.977,87 (+ 1,59%)
Elaborazione: "Aim Italia News"

N.B. Il rendimento implicito è il tasso che eguaglia il flusso futuro atteso di utili e dividendi all'attuale prezzo di mercato.

Trend rendimento implicito indici Aim Italia Investable e FTSE Mib

Redazione Aim Italia News

venerdì 26 aprile 2019

AIM Italia Investable Index 26-04-2019

L'AIM Italia Investable è salito nella settimana del +0,93% a 9.042,86 punti.

Logo AIM Italia InvestableIl FTSE AIM Italia è salito nella settimana del +1,59% a 8.977,87 punti.

32 titoli su 68 (47%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

I risultati migliori della settimana:
  • Neosperience +46,64%
  • Expert System +21,90%
  • Vetrya +8,46%
  • EdiliziAcrobatica +8,17%
  • Portobello +8,05%
I risultati peggiori della settimana:
  • Culti Milano -7,06%
  • Askoll EVA -5,16%
  • Sciuker Frames -4,82%
  • Assiteca -4,77%
  • Gel -4,65%
L'AIM Italia Investable (AII) è un indice di mercato azionario che comprende le azioni delle società quotate all'Aim Italia coperte da un analista finanziario.

La presenza di uno o più analisti finanziari consente di attivare una modalità di investimento basata sui fondamentali delle società: l'unica adeguata ad un mercato poco liquido come l'Aim Italia.

L'indice è ricalcolato settimanalmente, alla chiusura di venerdì.

Maggiori dettagli sull'AIM Italia Investable Index.

Redazione Aim Italia News

Ftse Aim Italia 26-04-2019

Il FTSE AIM Italia scende del -0,11% 8.977,87 punti.

Ftse Aim Italia 26-04-2019
Ftse Aim Italia 26-04-2019

32 titoli su 113 (28%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Expert System: 8,73%
  • Caleido Group: 8,33%
  • Cover 50: 4,85%
  • Ambromobiliare: 4,35%
  • Mondo Tv Suisse: 4,18%
I risultati peggiori della giornata:
  • Neurosoft: -7,41%
  • DBA Group: -5,22%
  • Innovatec: -4,88%
  • Ki Group: -4,29%
  • SprintItaly: -3,54%

Redazione Aim Italia News

Neosperience, pubblicato studio societario

Studio societario di Banca Finnat su Neosperience
Studio societario di
Banca Finnat su Neosperience
Banca Finnat ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Neosperience (21 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 14,0 mln di euro nel 2019 (+63,1% rispetto al 2018), 19,7 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 1,70 mln di euro nel 2019 (+304,5% rispetto al 2018), 2,44 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,263 euro nel 2019 (0,065 euro nel 2018), 0,378 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 7,76 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 29,5 sugli utili del 2019 e 20,5 sugli utili del 2020.

Banca Finnat attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 11,00 euro (precedente 10,27), con un premio del 42% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 6,77 euro per azione, con un rendimento implicito del 9,9%.

Il nostro rating è B2 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Neosperience 
✔ Prezzo 7,76 € 
✔ PE 12m 30,9 
✔ PB  5,26 
✔ Fair Value 6,77 € 
✔ Rendimento implicito 9,9% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

Esautomotion, pubblicato studio societario

Studio societario di Value Track su Esautomotion
Studio societario di
Value Track su Esautomotion
Value Track ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Esautomotion (16 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 20,31 mln di euro nel 2019 (+13,1% rispetto al 2018), 24,4 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 3,5 mln di euro nel 2019 (+16,8% rispetto al 2018), 4,4 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,267 euro nel 2019 (0,229 euro nel 2018), 0,336 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 3,21 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 12,0 sugli utili del 2019 e 9,6 sugli utili del 2020.

Value Track non attribuisce un rating al titolo.

Il target price assegnato è di 4,26 euro (invariato), con un premio del 33% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 2,85 euro per azione, con un rendimento implicito del 11,2%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ Esautomotion 
✔ Prezzo 3,21 € 
✔ PE 12m 14,3 
✔ PB  2,61 
✔ Fair Value 2,85 € 
✔ Rendimento implicito 11,2% 
✔ Rating A - VALUE 

giovedì 25 aprile 2019

Ftse Aim Italia 25-04-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,42% 8.987,84 punti.

Ftse Aim Italia 25-04-2019
Ftse Aim Italia 25-04-2019

43 titoli su 113 (38%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Neosperience: 26,80%
  • Ki Group: 13,82%
  • Maps: 9,23%
  • Caleido Group: 6,67%
  • EdiliziAcrobatica: 4,00%
I risultati peggiori della giornata:
  • Comer Industries: -3,46%
  • Illa: -3,16%
  • Gruppo Green Power: -2,80%
  • Neurosoft: -2,58%
  • Alfio Bardolla Training Group: -2,46%

Redazione Aim Italia News

Fusione Indstars 3 - Salcef, documentazione disponibile

In relazione alla business combination tra Industrial Stars of Italy 3, spac quotata all'AIM Italia, e Salcef Group SpA, azienda attiva nel settore ferroviario, a seguito dell'approvazione della fusione da parte dei rispettivi consigli di amministrazione, sono ora disponibili i seguenti documenti:

Cft, pubblicato studio societario

Studio societario di Intermonte su Cft
Studio societario di
Intermonte su Cft
Intermonte ha pubblicato il suo primo studio societario su Cft (35 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 263 mln di euro nel 2019 (+16,0% rispetto al 2018), 278 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 3,5 mln di euro nel 2019 (+265,7% rispetto al 2018), 4,8 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,183 euro nel 2019 (0,050 euro nel 2018), 0,251 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 4,90 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 26,8 sugli utili del 2019 e 19,5 sugli utili del 2020.

Intermonte attribuisce il rating OUTPERFORM al titolo.

Il target price assegnato è di 6,0 euro, con un premio del 22% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 4,05 euro per azione, con un rendimento implicito del 7,8%.

Il nostro rating è C - SPECULATIVO.

Redazione Aim Italia News

✅ Cft 
✔ Prezzo 4,90 € 
✔ PE 12m 24,0 
✔ PB  2,00 
✔ Fair Value 4,05 € 
✔ Rendimento implicito 7,8% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

Kolinpharma, pubblicati 2 studi societari

Studio societario di EnVent Capital Markets su Kolinpharma
Studio societario di
EnVent Capital Markets
su Kolinpharma
EnVent Capital Markets e IR Top Consulting hanno pubblicato due studi societari di aggiornamento su Kolinpharma (14 e 7 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è 9,5 - 9,7 mln di euro nel 2019 (+33,9% rispetto al 2018), 11,8 - 12,6 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 0,85 - 0,90 mln di euro nel 2019 (+218,7% rispetto al 2018), 1,1 - 1,6 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,520 - 0,549 euro nel 2019 (0,168 euro nel 2018), 0,690 - 0,976 euro nel 2020.

Studio societario di IR Top Consulting su Kolinpharma
Studio societario di
IR Top Consulting
su Kolinpharma
Il prezzo corrente del titolo è 6,45 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 12,1 sugli utili del 2019 e 7,7 sugli utili del 2020.

EnVent Capital Markets attribuisce il rating OUTPERFORM (invariato) al titolo, mentre IR Top Consulting non attribuisce un rating.

Il target price assegnato è di 8,73 - 9,37 euro (precedenti 7,94 - 8,33 euro), con un premio del 40% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 5,96 euro per azione, con un rendimento implicito del 11,0%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ Kolinpharma 
✔ Prezzo 6,45 € 
✔ PE 12m 12,5 
✔ PB  2,15 
✔ Fair Value 5,96 € 
✔ Rendimento implicito 11,0% 
✔ Rating A - VALUE 

Fervi, pubblicato studio societario

Studio societario di Banca Finnat su Fervi
Studio societario di
Banca Finnat su Fervi
Banca Finnat ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Fervi (18 pagine, formato pdf).

Il valore della produzione previsto è di 30,4 mln di euro nel 2019 (+24,2% rispetto al 2018), 32,3 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 2,79 mln di euro nel 2019 (+56,2% rispetto al 2018), 3,31 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 1,115 euro nel 2019 (0,714 euro nel 2018), 1,324 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 12,2 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 10,9 sugli utili del 2019 e 9,2 sugli utili del 2020.

Banca Finnat attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 18,24 euro (precedente 18,23), con un premio del 50% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 11,9 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,8%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Fervi 
✔ Prezzo 12,2 € 
✔ PE 12m 10,3 
✔ PB  1,50 
✔ Fair Value 11,9 € 
✔ Rendimento implicito 10,8% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

mercoledì 24 aprile 2019

Ftse Aim Italia 24-04-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,63% 8.950,57 punti.

Ftse Aim Italia 24-04-2019
Ftse Aim Italia 24-04-2019

Il controvalore scambiato in giornata è di 14.957.844 euro.

26 titoli su 114 (23%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Neosperience: 14,61%
  • Expert System: 14,10%
  • SprintItaly: 8,41%
  • Vetrya: 4,01%
  • Safe Bag: 2,23%
I risultati peggiori della giornata:
  • Ki Group: -6,82%
  • Culti Milano: -6,34%
  • Ecosuntek: -4,00%
  • Enertronica: -3,96%
  • SCM SIM: -3,85%

Redazione Aim Italia News

Antares Vision, prima conversione delle azioni speciali

Antares Vision, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore dei sistemi di ispezione visiva e soluzioni di tracciatura, rende noto che, in base allo statuto, 50.000 azioni speciali (un sesto del totale) sono state convertite automaticamente in azioni ordinarie, nel rapporto di conversione di 6 azioni ordinarie per ogni azione speciale.

Sono state quindi emesse 300.000 azioni ordinarie, senza necessità di alcuna manifestazione di volontà da parte dei rispettivi titolari e senza modifica alcuna dell’entità del capitale sociale della società.

Le azioni speciali appartengono ai promotori della spac ALP.I.

Il capitale sociale di Antares Vision risulta composto da 59.314.990 azioni, suddivise in:
  • 57.875.400 azioni ordinarie, negoziate all'AIM Italia,
  • 250.000 azioni speciali,
  • 1.189.590 performance shares.
Le azioni speciali e le performance shares non sono negoziate all'AIM Italia né altrove.

Renergetica vende autorizzazione per impianto fotovoltaico cileno

Renergetica, società quotata all'AIM Italia, e specializzata nello sviluppo di progetti di impianti energetici a fonte rinnovabile, ha concluso, attraverso la sua controllata RSM Chile SpA. la vendita delle autorizzazioni per la costruzione di un impianto fotovoltaico, con la società Building Energy Andes SpA

L'impianto, per una potenza installata complessiva di 6 MWp, sarà realizzato nel Comune di Teno, Provincia de Curicó, Región del Maule, su una superficie di circa 11,5 ettari con produzione annua stimata di circa 12,24 GWh

L’impianto si qualifica come PMGD (Pequenos Medio de Generacion Distribuita) e presenta il vantaggio di poter cedere l’intera produzione di energia in rete al prezzo stabilizzato, ovvero ad un prezzo stabile determinato dalla competente autorità ed aggiornato ogni sei mesi. 

Raffaele Palomba - amministratore delegato della controllata RSM Chile - ha così commentato: 

“Quest’accordo è l’ennesima dimostrazione del nostro impegno in Cile e ci conferma come uno dei principali operatori nello sviluppo di impianti utility scale PMGD

Attualmente abbiamo in pipeline oltre 100 MW nel paese e siamo sicuri che raggiungeremo importanti traguardi.” 

Building Energy Andes SpA è una controllata del gruppo Building Energy, che opera a livello mondiale come produttore indipendente di energia da fonte rinnovabile e da qualche tempo è attivo sul mercato cileno, dove sta sviluppando nuove collaborazioni per la realizzazione di progetti solari.

✅ Renergetica 
✔ Prezzo 3,27 € 
✔ PE 12m 14,4 
✔ PB 4,05 
✔ Fair Value 2,90 € 
✔ Rendimento implicito 11,4% 
✔ Rating A - VALUE 

SosTravel, accordo con Conti Travel per i clienti business

SosTravel, società quotata all'AIM Italia, attiva nell'ambito dei servizi digitali di assistenza ai viaggiatori, ha siglato con Conti Travel, azienda operante nel settore del business travel, un accordo della durata di due anni per la promozione della propria APP e dei sevizi in essa contenuti (Lost&Found concierge, Flight Info, Airport Info e Travel Insurance).

Tale accordo, senza vincoli di esclusiva né minimi garantiti per le parti, prevede una retrocessione di parte dei proventi a Conti Travel per la vendita dei suddetti servizi.

Conti Travel è un’agenzia di viaggi specializzata nel settore business travel operante sul mercato italiano da oltre 60 anni, con oltre 200 aziende servite in Italia, circa 80.000 clienti univoci all’anno e circa 1.500 agenzie viaggi partner in Italia.

“L’accordo con Conti Travel fa parte della strategia di sviluppo sul B2B che include quattro cluster:
  • le agenzie di viaggio, on line e off line
  • gli aeroportie, 
  • i produttori di valige,
  • gli operatori telefonici” 
dichiara Rudolph Gentile, ceo di SosTravel.

“La partnership con Conti Travel ci permette di intercettare un bacino di clienti di matrice business e quindi alto-spendente”.

“La partnership con SosTravel permetterà di proporre ai nostri clienti ulteriori servizi mirati all’esperienza di viaggio”

dichiara Rodolfo Quattrini, ceo di Conti Travel.

✅ SosTravel 
✔ Prezzo 3,10 € 
✔ PE 12m 17,6 
✔ PB 2,66 
✔ Fair Value 3,40 € 
✔ Rendimento implicito 11,5% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Expert System, aumento di capitale di 7 mln da pool di investitori

Expert System, società quotata all'AIM Italia, e attiva nel software del cognitive computing e della text analytics, ha eseguito ieri un aumento del capitale sociale con esclusione del diritto di opzione, per un importo di 7 mln di euro, mediante emissione di 3.888.889 azioni ordinarie offerte in sottoscrizione esclusivamente ad Ergo Srl.

Le nuove azioni ordinarie sono state sottoscritte al prezzo unitario di 1,80 euro cadauna.

La delibera del CdA esegue parzialmente la delega conferita dall’assemblea straordinaria degli azionisti in data 18 aprile 2019, ad aumentare il capitale sociale a pagamento e in via scindibile, anche con l’esclusione del diritto di opzione, per un importo massimo di 10 mln di euro.

Ergo Srl è una società di nuova costituzione controllata da un pool di investitori privati (imprenditori, manager e professionisti), tra cui Claudio Costamagna, Diego Piacentini e Francesco Caio.

Stefano Spaggiari, amministratore delegato di Expert System ha dichiarato:

“Il mercato dell’intelligenza artificiale sta maturando molto rapidamente.

Le imprese hanno acquisito maggior consapevolezza sul ruolo strategico dell’AI per la competitività e l’efficienza operativa.

La diffusione nella società di soluzioni sempre più “smart” ha fatto il resto, stimolando ulteriormente ricerca e innovazione.

In questo scenario riteniamo fondamentale consolidare il nostro posizionamento sostenendo lo sviluppo globale del gruppo.

Siamo onorati di avere nuovi soci che potranno aiutarci ad accelerare ulteriormente la nostra crescita.”

I proventi derivanti dall’aumento di capitale saranno utilizzati per accelerare la crescita delle vendite nel medio periodo attraverso una serie di azioni organiche e coordinate, come il potenziamento del team commerciale e di pre-sale, il rafforzamento del gruppo tecnico dedicato al canale indiretto, l’incremento delle attività di marketing e l’investimento sulla suite dei componenti tecnologici utili
a semplificare l’implementazione delle soluzioni di Expert System da parte dei partner strategici.

Claudio Costamagna
Claudio Costamagna
“Come gruppo di investitori finanziari, siamo convinti delle enormi prospettive di sviluppo della società in un settore dalle grandi potenzialità come quello della comprensione delle informazioni non strutturate”, dice Claudio Costamagna,

Claudio Costamagna, banchiere e dirigente d'azienda, è stato presidente della Cassa depositi e prestiti dal 2015 al 2018 ed attualmente è presidente di CC & Soci.

Ad esito dell'operazione, il capitale sociale di Expert System è rappresentato da 39.747.920 azioni ordinarie.

L’aumento di capitale è stato deliberato tenuto conto del parere favorevole del collegio sindacale sulla congruità del prezzo di emissione delle nuove azioni.

Il prezzo di sottoscrizione delle azioni di nuova emissione incorpora un premio di oltre il 22% rispetto al prezzo medio delle azioni della società nell’ultimo trimestre.
  • Ergo Srl detiene ora il 9,78% del capitale sociale dell’emittente.
  • Marco Varone detiene il 7,75%
  • Stefano Spaggiari detiene il 7,72%
  • Paolo Lombardi detiene il 7,29%
  • Il flottante è pari al 67,46% 
✅ Expert System 
✔ Prezzo 1,52 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 3,72 
✔ Fair Value 1,15 € 
✔ Rendimento implicito 7,4% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

Prismi, pubblicato studio societario

Studio societario di EnVent Capital Markets su Prismi
Studio societario di
EnVent Capital Markets su Prismi
EnVent Capital Markets ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Prismi (15 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 24,4 mln di euro nel 2019 (+20,1% rispetto al 2018), 26,8 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 0,9 mln di euro nel 2019 (-1,6 nel 2018), 1,5 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,086 euro nel 2019 (-0,152 euro nel 2018), 0,143 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 2,16 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 25,1 sugli utili del 2019 e 15,1 sugli utili del 2020.

EnVent Capital Markets attribuisce il rating NEUTRAL (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 2,53 euro (precedente 57,4), con un premio del 17% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 1,95 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,1%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Prismi 
✔ Prezzo 2,16 € 
✔ PE 12m 23,0 
✔ PB  2,65 
✔ Fair Value 1,95 € 
✔ Rendimento implicito 10,1% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Safe Bag, pubblicato studio societario

Studio societario di UBI Banca su Safe Bag
Studio societario di
UBI Banca su Safe Bag
UBI Banca ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Safe Bag (13 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 52,4 mln di euro nel 2019 (+22,5% rispetto al 2018), 60,6 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 3,4 mln di euro nel 2019 (+76,1% rispetto al 2018), 4,6 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,220 euro nel 2019 (1,25 euro nel 2018), 0,293 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 4,48 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 20,4 sugli utili del 2019 e 15,3 sugli utili del 2020.

UBI Banca attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 6,30 euro (precedente 6,44), con un premio del 40% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 4,00 euro per azione, con un rendimento implicito del 9,1%.

Il nostro rating è C - SPECULATIVO.

Redazione Aim Italia News

✅ Safe Bag 
✔ Prezzo 4,48 € 
✔ PE 12m 18,7 
✔ PB  2,83 
✔ Fair Value 4,00 € 
✔ Rendimento implicito 9,1% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

martedì 23 aprile 2019

Ftse Aim Italia 23-04-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,65% 8.894,76 punti.

Ftse Aim Italia 23-04-2019
Ftse Aim Italia 23-04-2019

Il controvalore scambiato in giornata è di 8.453.888 euro.

38 titoli su 115 (33%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Portobello: 11,15%
  • Antares Vision: 5,19%
  • Telesia: 5,13%
  • Visibilia Editore: 4,88%
  • Finlogic: 4,67%
I risultati peggiori della giornata:
  • Sciuker Frames: -4,28%
  • Caleido Group: -4,26%
  • Grifal: -3,43%
  • Frendy Energy: -2,94%
  • Leone Film Group: -2,93%

Redazione Aim Italia News

Nuova quotazione, AMM all'AIM Italia entro fine mese

Il prossimo 30 aprile AMM SpA di Arezzo, operante nella messaggistica aziendale e nel web marketing, si quoterà sull'AIM Italia.

La società
AMM è stata fondata da Aruba SpA nel 2008, gruppo al quale è appartenuta sino al 2013, occupandosi di campagne pubblicitarie sul web per i clienti. 

Le iniziali del nominativo sociale sono l'acronimo di Aruba Media Marketing

Nel 2014 entra a far parte del gruppo Mobyt, società attiva nel mercato della messaggistica aziendale via sms.

Dal 2018 AMM, uscita dal gruppo Mobyt, ha affiancato ai servizi di web marketing la fornitura di tecnologia per l’invio massivo di messaggi

Oggi il gruppo ha più di 3.000 aziende clienti ed invia circa 500 milioni di sms/anno.

Il fatturato di AMM è in crescita (11,6 mln di euro nel 2018) con un margine operativo lordo di 1,5 mln di euro.

Management
Omero Narducci, co-amministratore e presidente di AMM
Omero Narducci,
co-amministratore e
presidente di AMM
Omero Narducci è stato dal 1995 al 2013 cfo e responsabile marketing per Aruba SpA.

Nello stesso periodo ha finalizzato 23 acquisizioni di aziende per il gruppo Aruba.

Nel 2013 ha rilevato AMM da Aruba e ne ha coordinato l’inserimento nel gruppo Mobyt.

È quindi diventato co-amministratore delegato di Mobyt SpA, guidandola alla quotazione sull’AIM Italia.

Riccardo Dragoni è stato dal 2009 al 2013 direttore generale e commerciale di Aruba Media Marketing Srl.

Nel 2014 Narducci e Dragoni sono entrati in Mobyt conferendo nel gruppo AMM SpA.

Riccardo Dragoni, co-amministratore di AMM
Riccardo Dragoni,
co-amministratore di AMM
Dal 2014 al 2017 Narducci e Dragoni hanno ricoperto rispettivamente le cariche di ceo e direttore commerciale.

Nel giro di tre anni Mobyt si è quotata in borsa, ha più che raddoppiato il fatturato (da 16,6 a 33,8 mln di euro) e quintuplicato il margine operativo lordo (da 1,2 a 5,1 mln di euro).

Nel novembre del 2016 Mobyt è stata a sua volta acquisita dal fondo di investimento inglese HG Capital e delistata dal mercato AIM Italia.

Nel 2018, i due manager hanno rilevato AMM dal gruppo Mobyt e sono stati nominati co-amministratori delegati e, nel caso di Narducci, presidente.

Collocamento
Le attività propedeutiche alla quotazione sono iniziate all'inizio di aprile.

Si è chiusa la fase di bookbuilding rivolta a investitori istituzionali e qualificati e a breve sarà presentata la domanda di ammissione a Borsa Italiana.

La sottoscrizione delle azioni AMM è avvenuta a 2,85 euro per azione. 

Il flottante è pari al 16% del capitale con una greenshoe del 15% in caso di sovrasottoscrizione.
  • Viene distribuito 1 warrant ogni 20 azioni al momento della quotazione e altri 4 warrant dopo trenta giorni
  • Possibile emissione di remedy share
Se l'ebitda adjusted di AMM nel 2019 risultasse inferiore a 1,7 mln di euro (nel 2018 era stato di 1,5 mln di euro) i sottoscrittori riceveranno 1 azione gratuita ogni azione vecchia posseduta. 
Se invece l'ebitda sarà compreso tra 1,7 e 2,6 mln di euro riceveranno azioni in proporzione. 
È previsto un lock-up per i primi 18 mesi da parte degli azionisti preesistenti.

Nel processo di quotazione AMM è assistita da Banca Finnat in qualità di Nomad e Global Cordinator.

Modifica dell'indice AIM Italia Investable: CrowdFundMe e Maps

Con la pubblicazione dei primi studi societari, si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di CrowdFundMe e Maps.

Logo AIM Italia InvestableLe società entrano quindi, a partire da venerdì 26 aprile 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le loro variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 3 maggio 2019.

Diventano quindi 70 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 113 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

OPA SMRE conclusa, SolarEdge ha il 99% delle azioni

Con riferimento all’offerta pubblica di acquisto promossa da SolarEdge Investment Srl, totalitaria  e obbligatoria su massime 9.840.023 azioni ordinarie SMRE, a un corrispettivo di 6,00 euro per azione, l’offerente rende noti i risultati definitivi delle adesioni all’offerta durante il periodo di riapertura dei termini dell’offerta.

Risultati definitivi ad esito della riapertura dei termini
Risultano portate in adesione all’offerta complessive 310.206 azioni, pari all’1,394% del capitale sociale di SMRE e al 48,131% delle azioni oggetto della riapertura dei termini dell’offerta (644.506 azioni), per un controvalore complessivo di 1.861.236 euro.

Il pagamento del corrispettivo avverrà il 24 aprile 2019.

Tenuto conto della partecipazione azionaria già detenuta dall’offerente prima dell’inizio del periodo di adesione, (pari a complessive 12.405.200 azioni ordinarie dell’emittente, pari al 55,766% del capitale sociale), l’offerente giungerà a detenere complessive 22.124.423 azioni ordinarie di SMRE, pari al 99,457% del capitale sociale.

Si ricorda che il giorno 24 aprile 2019 sarà l’ultimo giorno di negoziazione delle azioni ordinarie SMRE e dei Warrant.

L’offerente ha dichiarato la propria disponibilità ad acquistare successivamente alla revoca dalle negoziazioni su AIM Italia, sia le azioni ordinarie SMRE che non siano state portate in adesione all’offerta nell’ambito della riapertura dei termini, sia le azioni ordinarie SMRE che potranno essere emesse al termine del terzo e ultimo periodo di esercizio dei Warrant, previsto, ai sensi del regolamento dei Warrant, tra il 13 maggio 2019 e il 17 maggio 2019.

Gli acquisti saranno effettuati a un prezzo pari a 6,00 euro per azione.

Askoll EVA, pubblicato studio societario

Studio societario di Banca Finnat su Askoll EVA
Studio societario di
Banca Finnat su Askoll EVA
Banca Finnat ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Askoll EVA (24 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 34,2 mln di euro nel 2019 (+141,0% rispetto al 2018), 56,0 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di -3,36 mln di euro nel 2019 (-1,68 rispetto al 2018), 0,29 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di -0,216 euro nel 2019 (-0,108 euro nel 2018), 0,019 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 3,10 euro.

Il rapporto prezzo / utili è negativo sugli utili del 2019 e 163,2 sugli utili del 2020.

Banca Finnat attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 3,92 euro (precedente 2,97), con un premio del 26% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 2,87 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,5%.

Il nostro rating è B2 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Askoll EVA 
✔ Prezzo 3,10 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB  2,04 
✔ Fair Value 2,87 € 
✔ Rendimento implicito 10,5% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

DigiTouch, pubblicato studio societario

Studio societario di EnVent Capital Markets su DigiTouch
Studio societario di
EnVent su DigiTouch
EnVent Capital Markets ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su DigiTouch (12 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 36,0 mln di euro nel 2019 (+20,5% rispetto al 2018), 42,0 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 1,3 mln di euro nel 2019 (+430,6% rispetto al 2018), 2,1 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,094 euro nel 2019 (0,018 euro nel 2018), 0,151 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 1,34 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 14,4 sugli utili del 2019 e 8,9 sugli utili del 2020.

EnVent Capital Markets attribuisce il rating OUTPERFORM (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 2,46 euro (precedente 2,37), con un premio del 83% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 1,39 euro per azione, con un rendimento implicito del 11,7%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,34 € 
✔ PE 12m 9,8 
✔ PB  1,31 
✔ Fair Value 1,39 € 
✔ Rendimento implicito 11,7% 
✔ Rating A - VALUE 

Circle, pubblicato studio societario

Studio societario di Integrae su Circle
Studio societario
di Integrae su Circle
Integrae ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Circle (9 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 4,9 mln di euro nel 2019 (+35,1% rispetto al 2018), 5,7 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 0,836 mln di euro nel 2019 (+34,6% rispetto al 2018), 1,094 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,265 euro nel 2019 (0,197 euro nel 2018), 0,348 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 3,35 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 12,6 sugli utili del 2019 e 9,6 sugli utili del 2020.

Integrae attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 4,78 euro (precedente 4,10), con un premio del 43% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 3,02 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,2%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Circle 
✔ Prezzo 3,35 € 
✔ PE 12m 14,6 
✔ PB  2,52 
✔ Fair Value 3,02 € 
✔ Rendimento implicito 10,2% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

CrowdFundMe, pubblicato studio societario

Studio societario di Banca Finnat su CrowdFundMe
Studio societario di Banca Finnat
su CrowdFundMe
Banca Finnat ha pubblicato il primo studio societario di su CrowdFundMe (47 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 1,20 mln di euro nel 2019 (+207,9% rispetto al 2018), 2,33 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di -0,95 mln di euro nel 2019 (-0,14 nel 2018), 0,15 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di -0,643 euro nel 2019 (-0,096 euro nel 2018), 0,105 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 7,70 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di negativo sugli utili del 2019 e 73,5 sugli utili del 2020.

Banca Finnat attribuisce il rating OUTPERFORM al titolo.

Il target price assegnato è di 9,37 euro, con un premio del 22% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 7,06 euro per azione, con un rendimento implicito del 11,7%.

Il nostro rating è B2 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ CrowdFundMe 
✔ Prezzo 7,70 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB  4,10 
✔ Fair Value 7,06 € 
✔ Rendimento implicito 11,7% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

Maps, pubblicato studio societario

Studio societario di KT su Maps
Studio societario
di KT su Maps
KT ha pubblicato il primo studio societario su Maps (40 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 18,6 mln di euro nel 2019 (+12,2% rispetto al 2018), 21,3 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 2,62 mln di euro nel 2019 (+29,4% rispetto al 2018), 2,99 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,307 euro nel 2019 (0,237 euro nel 2018), 0,350 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 3,29 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 10,7 sugli utili del 2019 e 9,4 sugli utili del 2020.

KT non attribuisce un rating al titolo.

Il target price assegnato è di 4,63 euro, con un premio del 41% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 2,91 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,5%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Maps 
✔ Prezzo 3,29 € 
✔ PE 12m 15,5 
✔ PB  3,39 
✔ Fair Value 2,91 € 
✔ Rendimento implicito 10,5% 
✔ Rating B1 - GROWTH