sabato 12 ottobre 2019

Marzocchi Pompe, pubblicato studio societario

Studio societario di EnVent Capital Markets su Marzocchi Pompe
Studio societario
di EnVent Capital Markets
su Marzocchi Pompe
EnVent Capital Markets ha pubblicato uno studio societario iniziale su Marzocchi Pompe (48 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 42,7 mln di euro nel 2019 (+1,5% rispetto al 2018), 44,8 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 1,3 mln di euro nel 2019 (-55,6% rispetto al 2018), 2,1 mln di euro nel 2020.

L'utile netto adjusted previsto è di 2,6 mln di euro nel 2019 (-11,1% rispetto al 2018), 3,4 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,202 euro nel 2019 (0,585 euro nel 2018), 0,317 euro nel 2020.

L'utile per azione adjusted previsto è di 0,398 euro nel 2019 (0,585 euro nel 2018), 0,520 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 4,97 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 12,5 sugli utili del 2019 e 9,6 sugli utili del 2020.

EnVent Capital Markets attribuisce il rating OUTPERFORM al titolo.

Il target price assegnato è di 6,42 euro, con un premio del 29% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 4,70 euro per azione, con un rendimento implicito del 12,0%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Marzocchi Pompe 
✔ Prezzo 4,97 € 
✔ PE 12m 10,0 
✔ PB 1,61 
✔ Fair Value 4,70 € 
✔ Rendimento implicito 12,0% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Marzocchi Pompe, semestrale di consolidamento

Marzocchi Pompe, società quotata all'AIM italia, attiva nel settore delle pompe ad ingranaggi a elevate prestazioni, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
21.111 vs 22.678, -6,9%

Riduzione che riflette un consolidamento dei segmenti industrial e mobile e una contrazione del segmento automotive.

Ebitda
3.982 vs 4.997, -20,3%

Riduzione dovuta principalmente all'aumento dei costi per il personale, per conversione di contratti atipici e assunzioni nelle area tecnica e nell'area commerciale.

Flusso di cassa operativo
797 vs 1.864, -1.067

Utile netto di gruppo
853 vs 2.726, -68,7%

Patrimonio netto di gruppo
11.315 vs 10.984 al 31 dicembre 2018, +331

Debiti finanziari netti
20.254 vs 19.217 al 31 dicembre 2018, +1.037

Gabriele Bonfiglioli, ad di Marzocchi Pompe, ha commentato:

"Siamo fiduciosi che il gruppo possa raggiungere nel 2019 i target prefissati".

✅ Marzocchi Pompe 
✔ Prezzo 4,97 € 
✔ PE 12m 10,5 
✔ PB 1,80 
✔ Fair Value 4,52 € 
✔ Rendimento implicito 11,8% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

AIM Italia, previsione tasso di crescita degli utili al 11 ottobre 2019

AIM Italia: previsione tasso di crescita degli utili
Valutazione fondamentale al 11 ottobre 2019

Tasso di crescita degli utili delle imprese dell'AIM Italia, implicito nella loro quotazione.

Dati
P/E [utile previsto dagli analisti]: 10,79 (precedente 11,47)
Ottimismo degli analisti: +11,0% (precedente +15,0%)
P/E [utile corretto]: 13,07 (precedente 12,98)
E/P [1 / 13,07]: 7,65% (precedente 7,70%)
Equity cost: 11,87% (precedente 11,82%)
Inflazione prevista: 1,72% (precedente 1,72%)

Calcoli
Tasso di crescita nominale [11,87% - 7,65%]: 4,22% (precedente 4,12%)
Tasso di crescita reale [4,12% - 1,72%]: 2,50% (precedente 2,40%)

Dati utilizzati e procedura:

1.
Per singolo titolo, l'utile per azione (Eps) previsto nei successivi 12 mesi, corretto dell'intrinseco ottimismo degli analisti finanziari.

2. 
Per singolo titolo, l'ultimo prezzo di mercato disponibile.

3. 
Il tasso di inflazione previsto per i prossimi 10 anni, calcolato facendo la media tra le stime fornite da Survey of Professional Forecasters (SPF), Consensus Economics e Euro Zone Barometer.

4.
È stato utilizzato il valore mediano, invece del più comune valore medio, del rapporto prezzo - utili delle società analizzate.

Ciò consente di ottenere una stima di mercato robusta: non influenzata da singole valutazioni azionarie estreme.

Redazione Aim Italia News

AIM Italia: rating, rendimento e fair value delle società al 11 ottobre 2019

      4AIM SICAF w
      finanza

  A Abitare In r 14,4% fv 47,8
      edilizia
B2 Agatos w r 13,8% fv 0,135
      energia
      Alfio Bardolla Training Group w
      servizi personali
B2 Alkemy r 11,4% fv 10,5
      digitale
      Ambromobiliare w
      finanza
B1 AMM w r 11,9% fv 3,32
      digitale
  C Antares Vision w r 8,4% fv 8,21
      industria
      Askoll EVA w
      mobilità elettrica
  C Assiteca r 10,5% fv 2,05
      assicurazioni
      axélero
      digitale

B1 BioDue r 10,8% fv 5,60
      salute
      Bio-on
      biotecnologie
  A Blue Financial Comm. r 14,8% fv 1,65
      comunicazione

      Caleido Group
      servizi personali
      Capital for Progress 2 w
      spac
B2 Casta Diva Group r 11,9% fv 0,662
      comunicazione
B1 CDR Advance Capital w r 15,3% fv 0,867
      finanza
  C Cft w r 10,7% fv 3,46
      industria
  A Circle r 12,5% fv 2,82
      servizi aziendali
  A Clabo w r 15,7% fv 1,99
      industria
      CleanBnB w
      servizi personali
B1 Comer Industries w r 11,3% fv 10,6
      industria
      Confinvest
      finanza
      Copernico SIM w
      finanza
  C Costamp Group r 7,5% fv 1,38
      industria
      Cover 50
      abbigliamento
      CrowdFundMe w
      finanza
B2 Culti Milano w r 12,0% fv 2,57
      prodotti di consumo
      Cyberoo w
      digitale

B2 DBA Group w r 12,9% fv 1,89
      digitale
B2 Digital360 r 11,8% fv 0,928
      digitale
      Digital Magics w
      finanza
B1 Digital Value w r 11,9% fv 16,1
      digitale
  A DigiTouch r 14,2% fv 1,54
      digitale
B2 Dominion Hosting H. w r 11,8% fv 5,86
      digitale

      Ecosuntek
      energia
B1 EdiliziAcrobatica w r 11,8% fv 5,82
      edilizia
      Eles Semiconductor Equipment w
      industria
  A Elettra Investimenti w r 13,9% fv 10,1
      energia
      Energica Motor Company w
      mobilità elettrica
      Energy Lab
      energia
      Enertronica Santerno w
      energia
      EPS Equita PEP 2 w
      spac
  A Esautomotion r 12,7% fv 3,00
      industria
  C Expert System w r 6,9% fv 2,14
      digitale

  C Farmaè r 9,5% fv 6,97
      salute
  A Fervi w r 11,9% fv 11,6
      industria
  C Fine Foods NTM w r 9,4% fv 9,21
      salute
B1 Finlogic w r 10,9% fv 4,93
      industria
      Fintel Energia Group
      energia
      First Capital
      finanza
  A FOPE w r 12,4% fv 7,70
      abbigliamento
      Frendy Energy
      energia
B1 Friulchem w r 13,0% fv 1,91
      salute

      Gabelli Value for Italy w
      spac
      Gambero Rosso
      comunicazione
  A Gel w r 14,3% fv 1,28
      industria
  A Gibus r 12,8% fv 6,24
      edilizia
      Giorgio Fedon & Figli
      abbigliamento
  C Go internet r 8,7% fv 1,03
      digitale
B2 Grifal wr 11,2% fv 3,28
      industria
      Green Power
      energia

      H-Farm
      finanza
B1 Health Italia r 11,6% fv 3,92
      salute

B2 ICF Group r 13,2% fv 5,86
      industria
      IdeaMI w
      spac
B1 Iervolino Entertainment r 15,5% fv 2,45
      intrattenimento
  A Illa w r 15,8% fv 0,968
      prodotti di consumo
B1 Ilpra r 12,0% fv 2,04
      industria
      Imvest
      edilizia
      Industrial Stars of Italy 3 w
      spac
      Iniziative Bresciane
      energia
      Innovatec w
      energia
B1 Intred r 10,6% fv 3,96
      digitale
      Italia Independent Group
      abbigliamento
B1 Italian Wine Brands r 12,9% fv 13,0
      alimentare
      Italy Innovazioni
      Industria - EuroNext

      Ki Group Holding
      alimentare
B1 Kolinpharma r 11,5% fv 7,67
      salute

  A Leone Film Group r 13,9% fv 5,34
      intrattenimento
      Life Care Capital w
      spac
B2 Longino & Cardenal r 9,7% fv 3,47
      alimentare
  A Lucisano Media Group r 15,4% fv 2,03
      intrattenimento

  C MailUp Group r 8,8% fv 3,44
      digitale
B1 Maps w r 12,0% fv 2,97
      digitale
B1 Marzocchi Pompe r 11,8% fv 4,52
      industria
      Masi Agricola
      alimentare
      Media Lab
      salute - EuroNext
      Media Maker
      comunicazione - EuroNext
      Mondo TV France
      intrattenimento
      Mondo TV Suisse
      intrattenimento
B2 Monnalisa r 12,0% fv 7,96
      abbigliamento
      MyBest Group
      servizi aziendali - EuroNext

  A Neodecortech r 13,7% fv 4,41
      edilizia
B2 Neosperience w r 10,4% fv 8,08
      digitale
B1 Net Insurance r 11,6% fv 4,67
      assicurazioni
      Neurosoft
      digitale
  A Notorious Pictures r 12,2% fv 2,70
      intrattenimento

B2 Officina Stellare w r 9,4% fv 6,73
      industria
B1 Orsero r 12,8% fv 7,54
      alimentare

B1 Pattern r 11,5% fv 3,17
      abbigliamento
  C PharmaNutra r 9,2% fv 16,9
      salute
      Poligrafici Printing
      comunicazione
B1 Portale Sardegna r 11,6% fv 3,18
      servizi personali
B1 Portobello r 13,2% fv 8,59
      servizi aziendali
B1 Powersoft w r 10,7% fv 4,32
      industria
B1 Prismi w r 10,4% fv 1,76
      digitale

B1 Radici Pietro I&B w r 13,2% fv 3,24
      edilizia
B1 Relatech wr 11,1% fv 2,07
      digitale
B1 Renergetica r 12,1% fv 3,51
      energia
      Rosetti Marino
      industria

  C Sciuker Frames w r 9,6% fv 1,01
      edilizia
B2 SCM SIM r 11,1% fv 4,11
      finanza
      Sec
      servizi aziendali - Aim Uk
  A Seif w r 13,4% fv 0,689
      comunicazione
  A SG Company r 14,3% fv 1,59
      comunicazione
B1 Shedir Pharma Group r 11,8% fv 6,33
      salute
B2 Sicit Group w r 11,3% fv 9,29
      industria
B1 Sirio r 11,8% fv 10,4
      alimentare
  A Siti B&T Group w r 15,8% fv 4,88
      industria
      Softec
      digitale
B1 Somec r 11,5% fv 21,3
      industria
  A SosTravel.com w r 17,3% fv 3,22
      servizi personali
      Spactiv w
      spac

      Telesia w
      comunicazione
      TheSpac w
      spac
B1 TPS w r 11,4% fv 4,53
      servizi aziendali
  A TraWell Co r 15,0% fv 66,2
      servizi personali

      Vei 1 w
      spac
  A Vetrya w r 15,3% fv 6,77
      digitale
B2 Vimi Fasteners r 11,3% fv 2,21
      industria
      Visibilia Editore
      comunicazione

      Websolute w
      digitale
      WM Capital
      servizi aziendali

 Cliccando sul nominativo si accede alla nostra scheda della società, con i link
  • alla sezione Investor Relations del sito societario,
  • alle ultime ricerche pubblicate dagli analisti finanziari.
Legenda

venerdì 11 ottobre 2019

Il rendimento implicito di AIM Italia sale a 11,87%

AIM Italia: tasso di rendimento implicito
Valutazione fondamentale settimanale al 11 ottobre 2019

Rendimento Implicito indice AIM Italia Investable: 11,87% (+ 0,05%)
Stima aggiornata al 11-10-2019 (mediana)

Rendimento Implicito indice FTSE MIB: 9,86% (- 0,16%)
Stima aggiornata al 11-10-2019 (mediana)
Fonte: www.azioni.ml

Trend rendimento implicito indici Aim Italia Investable e FTSE Mib
Premio di rendimento AIM Italia vs MIB: 2,01% (+ 0,21%)

Spread rendimento implicito indice Aim Italia Investable meno indice FTSE Mib
Btp a 10 anni: 1,05%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,94%
Ftse Mib: 5,48%
Btp a 10 anni: -0,79%

Analisi: fondamentale
Orizzonte temporale: medio/lungo periodo
Parametro: mediana
Stima: campionaria
Calcolo: al lordo di imposte e inflazione
Aggiornamento: 11 ottobre 2019
Indice AIM Italia Investable: 8.639,80 (- 0,75%)
Indice FTSE AIM Italia: 7.626,66 (- 0,91%)
Indice FTSE Mib: 22.165,34 (+ 3,24%)
Elaborazione: "Aim Italia News"

N.B. Il rendimento implicito è il tasso che eguaglia il flusso futuro atteso di utili e dividendi all'attuale prezzo di mercato.

Redazione Aim Italia News

AIM Italia Investable Index 11-10-2019

L'AIM Italia Investable è sceso nella settimana del -0,75% 8.639,80 punti.

Logo AIM Italia InvestableIl FTSE AIM Italia è sceso nella settimana del -0,91% 7.626,66 punti.

29 titoli su 78 (37%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

I risultati migliori della settimana:
  • Neosperience +16,74%
  • Iervolino Entertainment: +11,63%
  • Gel: +10,63%
  • Casta Diva Group: +6,96%
  • Sicit Group: +5,60%
I risultati peggiori della settimana:
  • TraWell Co: -10,63%
  • GO internet: -9,27%
  • Italian Wine Brands: -8,16%
  • EdiliziAcrobatica: -8,13%
  • SosTravel.com :-7,04%
L'AIM Italia Investable (AII) è un indice di mercato azionario che comprende le azioni delle società quotate all'Aim Italia coperte da un analista finanziario.

La presenza di uno o più analisti finanziari consente di attivare una modalità di investimento basata sui fondamentali delle società: l'unica adeguata ad un mercato poco liquido come l'Aim Italia.

L'indice è ricalcolato settimanalmente, alla chiusura di venerdì.

Maggiori dettagli sull'AIM Italia Investable Index.

Redazione Aim Italia News

Ftse Aim Italia 11-10-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,02% a 7.626,66 punti.

Ftse Aim Italia 11-10-2019
Ftse Aim Italia 11-10-2019











Il controvalore scambiato in giornata è di 14.328.353 euro.

50 titoli su 130 (38%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Iervolino Entertainment: +17,19%
  • Sciuker Frames: +11,39%
  • 4AIM SICAF: +9,99%
  • Siti B&T Group: +6,43%
  • Portobello: +5,79%  
I risultati peggiori della giornata:
  • CrowdFundMe: -6,77%
  • SosTravel.com: -3,70%
  • Notorious Pictures: -2,99%
  • EdiliziAcrobatica: -2,99%
  • Eles Semiconductor Equipment: -2,94% 
Redazione Aim Italia News

MailUp Group cresce del +59% nei primi 9 mesi

MailUp Group, società quotata all'AIM Italia, attiva nel campo delle cloud marketing technologies, ha annunciato i risultati relativi alle vendite consolidate aggiornate al 30 settembre 2019, non sottoposti a revisione.

Bilancio consolidato primi 9 mesi 
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
41.943 vs 26.369, +59,1%

✅ MailUp Group 
✔ Prezzo 4,18 € 
✔ PE 12m 23,9 
✔ PB 3,66 
✔ Fair Value 3,40 € 
✔ Rendimento implicito 8,8% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

TraWell Co acquisisce concorrente russo

TraWell Co, società quotata all'AIM Italia, attiva nei servizi di protezione e rintracciamento bagagli per i passeggeri aeroportuali, comunica che il CdC della controllata Wrapping Service LLC,  ha approvato l’acquisto del 90% della società FlyPack LLC, operante nel Terminal D dell'aeroporto internazionale di Mosca Sheremetyevo e titolare di una concessione avente scadenza a luglio 2029.

La società FlyPack LLC prevede di chiudere il 2019 con ricavi per circa 2 mln di euro ed ebitda di circa 0,7 mln di euro.

L’Equity Value per il 100% della società, al netto della posizione finanziaria netta al closing, è stato definito tra le parti in 1,4 mln di euro circa e sarà corrisposto mediante una linea di finanziamento a medio termine che verrà concessa nei prossimi giorni da una primaria banca russa in favore della controllata Wrapping Service LLC.

Il closing dell’operazione è previsto per la fine del corrente mese di ottobre.

L’aeroporto di Mosca Sheremetyevo è lo scalo più importante della Federazione Russa, con circa 46 mln di passeggeri nel 2018, in aumento di circa il 13% nei primi 7 mesi del 2019.

Dichiara Rudolph Gentile, presidente di TraWell Co:

“La repentina e inattesa uscita di alcuni fondi dall’azionariato della società ha portato una ingiustificata flessione del valore del titolo in borsa, che purtroppo non aiuta il perfezionamento di altre importanti operazioni in corso di trattativa.

Mi auguro che gli investitori sappiano cogliere l’opportunità di investimento che ne è scaturita affinché TraWell Co possa tornare al suo congruo valore, grazie al quale potremo perfezionare altre e ben più significative operazioni di M&A“.

✅ TraWell Co 
✔ Prezzo 42,3 € 
✔ PE 12m 6,8 
✔ PB 1,19 
✔ Fair Value 69,0 € 
✔ Rendimento implicito 14,3% 
✔ Rating A - VALUE 

Agatos, trovato l'investitore per l'impianto di Marcallo

Agatos, società quotata all'AIM Italia, che ingegnerizza e costruisce impianti per il consumo efficiente dell’energia e per la produzione di energia rinnovabile, ha accettato l’offerta vincolante ricevuta da un primario operatore energetico nazionale per realizzare insieme il primo progetto che utilizzerà l’innovativa tecnologia di processo «Biosip Plus», sul sito di Marcallo con Casone in provincia di Milano.

L’investimento complessivo per la realizzazione del progetto è di circa 20 mln di euro.

L’obiettivo del progetto Biosip a Marcallo è di produrre biometano recuperando la frazione umida della raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani (FORSU), cioè i residui organici dei cittadini del territorio.

La tecnologia è particolarmente innovativa e permette di trasformare fino a 35.000 tonnellate all’anno di residui organici in biometano avanzato da immettere nella rete nazionale di Snam con una produzione di quasi 500 metri cubi all’ora.

Il progetto è autorizzato a trattare la FORSU ed anche gli scarti organici dell’industria alimentare.

La collaborazione tra l’investitore e Agatos prevede i seguenti elementi chiave:
  • l’acquisizione da parte dell’Investitore di una maggioranza fino all’80% del capitale sociale della società veicolo del progetto, Green Power Marcallese Srl (“GPM”), attualmente detenuta al 100% da Agatos SpA, per un corrispettivo fino a 160.000 euro e fino all’80% del credito che Agatos vanta nei confronti di GPM per un corrispettivo fino a circa 2 mln di euro;
  • l’investitore verserà equity per un importo complessivo fino a 5,0 mln di euro ed Agatos coprirà la parte restante dell’equity necessaria a GPM per rendere il progetto bancabile, prevista in circa 1,2 mln di euro di cui circa 0,5 mln di euro ad oggi già versati;
  • l’investitore si impegna a far sì che GMP conferisca ad Agatos Energia Srl il contratto EPC “chiavi in mano” per la realizzazione dell’impianto per un valore di circa 15 mln di euro ed il contratto di O&M pluriennale, relativo all’impianto una volta in esercizio, per un valore di circa 1,5 mln di euro all’anno.
L’offerta da parte dell’investitore è vincolante ma condizionata all’avveramento di alcune condizioni sospensive, in particolare l’ottenimento della definitiva delibera di finanziamento di tipo project finance, già in fase di istruttoria presso primario ente finanziatore, ed alcune condizioni tecniche prettamente correlate alla stipula dei contratti EPC e O&M, che avverrà contestualmente al rogito di cessione delle quote della GPM.

Agatos stima che la realizzazione delle condizioni sospensive possa consentire di arrivare al rogito entro fine 2019 e di realizzare l’impianto durante l’anno 2020.

L’amministratore delegato di Agatos, Leonardo Rinaldi, ha dichiarato:

“Questo impianto sarà la prima realizzazione nella quale il processo Biosip Plus troverà applicazione integrale.

Si tratta di un processo innovativo che consente di trasformare un rifiuto complesso da gestire come l’umido urbano in un prodotto di valore come il biometano.

Il processo, basato completamente su tecnologie italiane, si caratterizza per l’alta efficienza di produzione di biometano e per la completa valorizzazione del digestato residuo, che negli impianti tradizionali viene convertito in compost, che sempre più difficilmente trova un utilizzo in agricoltura.

Il processo Biosip Plus si caratterizza inoltre per l’assoluta assenza di emissioni odorigene e per il bassissimo impatto ambientale, nonché per il pieno rispetto della Direttiva Nitrati, integrando processi di pastorizzazione e sistemi di evaporazione e separazione dei residui ammoniacali”.

Il presidente di Agatos, Ingmar Wilhelm ha aggiunto:

“Questa prima applicazione integrale del nostro brevetto Biosip è il traino di una sempre più articolata pipeline sia italiana che internazionale di impianti da realizzare nel futuro.”

✅ Agatos 
✔ Prezzo 0,125 € 
✔ PE 12m 14,4 
✔ PB 0,96 
✔ Fair Value 0,137 € 
✔ Rendimento implicito 13,7% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

Health Italia, pubblicato studio societario

Studio societario di EnVent Capital Markets su Health Italia
Studio societario di
EnVent Capital Markets
su Health Italia
EnVent Capital Markets ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Health Italia (14 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 41,5 mln di euro nel 2019 (+45,5% rispetto al 2018), 52,7 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 3,7 mln di euro nel 2019 (+216,0% rispetto al 2018), 7,4 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,195 euro nel 2019 (0,82 euro nel 2018), 0,390 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 4,13 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 21,2 sugli utili del 2019 e 10,6 sugli utili del 2020.

EnVent Capital Markets attribuisce il rating NEUTRAL (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 5,05 euro (precedente 6,37), con un premio del 22% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 3,97 euro per azione, con un rendimento implicito del 11,6%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Health Italia 
✔ Prezzo 4,13 € 
✔ PE 12m 15,0 
✔ PB 2,96 
✔ Fair Value 3,97 € 
✔ Rendimento implicito 11,6% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Cft, pubblicato studio societario

Studio societario di Intermonte su Cft
Studio societario
di Intermonte su Cft
Intermonte ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Cft (19 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 252 mln di euro nel 2019 (+12,6% rispetto al 2018), 262 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 2,11 mln di euro nel 2019 (+120,5% rispetto al 2018), 4,06 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,110 euro nel 2019 (0,050 euro nel 2018), 0,212 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 3,44 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 31,3 sugli utili del 2019 e 16,2 sugli utili del 2020.

Intermonte attribuisce il rating OUTPERFORM (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 4,8 euro (precedente 6,0), con un premio del 40% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 3,43 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,9%.

Il nostro rating è C - SPECULATIVO.

Redazione Aim Italia News

✅ Cft 
✔ Prezzo 3,44 € 
✔ PE 12m 18,2 
✔ PB 1,39 
✔ Fair Value 3,43 € 
✔ Rendimento implicito 10,9% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

Industrial Stars of Italy 3 e Salcef Group, fusione il 28 ottobre 2019

Industrial Stars of Italy 3, spac quotata all'AIM Italia, che perfezionerà nelle prossime settimane la fusione con Salcef Group, rende noto che si è conclusa l’offerta in opzione avente ad oggetto 5.146.806 azioni ordinarie della società per le quali è stato esercitato il diritto di recesso a seguito della delibera dell’assemblea straordinaria dell’11 luglio 2019 che ha approvato la business combination con Salcef Group.

Nell’ambito dell’offerta in opzione sono state assegnate, per effetto dell’esercizio dei diritti di opzione e dei connessi diritti di prelazione, complessive 684.080 azioni ad un valore unitario di liquidazione di 10,00 euro.

Pertanto, all’esito dell’offerta in opzione, residuano 4.462.726 azioni, le quali, saranno rimborsate da Indstars 3 mediante utilizzo di riserve disponibili, per un importo complessivo di 44.627.260 euro.

Alla data di efficacia della fusione massimi 7.500.000Warrant Salcef Integrativi” saranno assegnati gratuitamente in misura di 1 warrant ogni 2 azioni ordinarie Indstars 3.

Indstars 3, in sede di approvazione della fusione, ha deliberato la distribuzione di riserve per un ammontare massimo complessivo di 51.600.000 euro, al netto dell esborso di liquidazione dei soci receduti.

Pertanto l’importo della distribuzione è pari a 5.617.482 euro, da allocarsi in favore delle complessive 11.017.274 azioni della società in circolazione alla data di efficacia della fusione (di cui 10.537.274 azioni ordinarie e 480.000 azioni speciali).

Tempistica
È previsto che il 28 ottobre 2019 venga stipulato l’atto di fusione e che la fusione acquisti efficacia verso terzi entro la prima decade del mese di novembre 2019.

CrowdFundMe cambia Nomad

Il CdA di CrowdFundMe, società quotata all'AIM Italia che gestisce una piattaforma di equity crowdfunding, ha deliberato di nominare quale Nomad Integrae SIM.

Fino al 10 novembre 2019 il Nomad sarà ancora EnVent Capital Markets Ltd.

Eles Semiconductor Equipment, siglato l'accordo con la cinese XCET

Eles Semiconductor Equipment, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore del testing della microelettronica, ha sottoscritto un accordo per una collaborazione tecnico commerciale con la società Xi'An XCET West Measurement Electronic Technology Service Co. Ltd.

Il partner asiatico è una delle più importanti realtà presenti nel mercato cinese per la fornitura di servizi di collaudo in settori strategici come aereospace, navale e militare e automotive.

I termini dell’accordo prevedono la vendita nel territorio cinese attraverso la rete commerciale della XCET di soluzioni Eles consistenti nei sistemi e nei servizi per produrre risultati R.E.T.E. (Reliability Embedded Test Engineering) per l’aumento dell’affidabilità verso lo “Zero difetti”.

Le aspettative della Eles, derivanti dalla collaborazione con la XCET potrebbero avere dimensioni, in termini di volumi di affari a regime, dell’ordine del 20% dei ricavi del gruppo.

Antonio Zaffarami, presidente di Eles ha dichiarato:

“Nel quadro più complesso dello sviluppo della società sui mercati strategici globali, l’accordo siglato con la XCET ci permette di entrare sin da subito e in modo efficace in quello che risulta essere uno dei mercati più grandi e con la più alta velocità di crescita del mondo.

Un Paese che ha fatto del settore semiconduttori un pilastro strategico del proprio sviluppo.

Oltre al mercato del semiconduttore, con XCET avremo la possibilità di fornire le nostre soluzioni R.E.T.E. anche alle industrie operanti nei settori strategici quali aereospace, militare, navale, e automotive”.

Francesca Zaffarami, amministratore delegato di Eles ha dichiarato:

“Alla base della partnership XCET – Eles c’è la opportunità, attraverso la capillare rete di vendite XCET, di avere accesso alle industrie cinesi operanti nel settore semiconductor al fine di offrire anche a queste i risultati derivanti dalla applicazione dell’approccio R.E.T.E., per lo "Zero difetti", che Eles ha già realizzato con successo presso i suoi clienti.

Inoltre, c’è la possibilità di ampliare la gamma di prodotti e servizi che, insieme, potremo offrire agli attuali 450 clienti che la XCET vanta in Cina”.

giovedì 10 ottobre 2019

Situazione mercati finanziari al 10 ottobre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 11,88%
Ftse Mib: 9,95%
Btp a 10 anni: 1,05%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,95%
Ftse Mib: 5,55%
Btp a 10 anni: -0,79%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 10-10-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,10% 7.625,46 punti.

Ftse Aim Italia 10-10-2019
Ftse Aim Italia 10-10-2019











Il controvalore scambiato in giornata è di 11.913.936 euro.

47 titoli su 130 (36%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Neosperience: +7,84%
  • Casta Diva Group: +7,37%
  • Iervolino Entertainment: +5,79%
  • Mondo Tv Suisse: +5,60%
  • Ilpra: +5,00%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Bio-on: -9,37%
  • GO internet: -6,50%
  • Enertronica Santerno: -5,47%
  • H-Farm: -4,57%
  • SG Company: -4,07% 
Redazione Aim Italia News

Italian Wine Brands, pubblicati 2 studi societari

Studio societario di CFO su Italian Wine Brands
Studio societario di CFO
su Italian Wine Brands
CFO e Banca Akros hanno pubblicato due studi societari di aggiornamento su Italian Wine Brands (12 e 3 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 152 / 153 mln di euro nel 2019 (+1,8% rispetto al 2018), 156 / 158 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 8,6 / 9,0 mln di euro nel 2019 (+38,4% rispetto al 2018), 10,0 / 10,5 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 1,16 / 1,22 euro nel 2019 (0,86 euro nel 2018), 1,35 / 1,42 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 11,75 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 9,9 sugli utili del 2019 e 8,5 sugli utili del 2020.

Studio societario di Banca Akros su Italian Wine Brands
Studio societario di Banca Akros
su Italian Wine Brands
Sia CFO che Banca Akros attribuiscono il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato da CFO è di 19,2 euro (precedente 18,6), con un premio del 63% sul prezzo corrente.

Il target price assegnato da Banca Akros è di 18,0 euro (invariato), con un premio del 53% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 13,5 euro per azione, con un rendimento implicito del 12,5%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Italian Wine Brands 
✔ Prezzo 11,75 € 
✔ PE 12m 8,8 
✔ PB 0,98 
✔ Fair Value 13,5 € 
✔ Rendimento implicito 12,5% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Abitare In, pubblicato studio societario

Studio societario di Banca IMI su Abitare In
Studio societario di
Banca IMI su Abitare In
Banca IMI ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Abitare In (16 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 42,2 mln di euro nel 2019 (-13,9% rispetto al 2018), 124,8 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 6,35 mln di euro nel 2019 (+145,3% rispetto al 2018), 11,83 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 2,48 euro nel 2019 (1,01 euro nel 2018), 4,63 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 47,8 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 19,2 sugli utili del 2019 e 10,3 sugli utili del 2020.

Banca IMI attribuisce il rating ADD (precedente BUY) al titolo.

Il target price assegnato è di 56,3 euro (precedente 42,9), con un premio del 18% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 48,4 euro per azione, con un rendimento implicito del 14,4%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Abitare In 
✔ Prezzo 47,8 € 
✔ PE 12m 12,6 
✔ PB 2,58 
✔ Fair Value 48,4 € 
✔ Rendimento implicito 14,4% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Energica Motor Company ottiene brevetto in Giappone

Energica Motor Company, società quotata all'AIM Italia, costruttrice di moto elettriche ad alte prestazioni, ha ottenuto il rilascio del brevetto giapponese relativo al Gruppo di Alimentazione delle moto Energica.

Questo importante componente tecnico contiene nella loro interezza le batterie ricaricabili, sigillandole al proprio interno.

Le stesse batterie solitamente sono soggette a surriscaldamento, il quale ne riduce fortemente il ciclo di vita.

La Supply Unit Energica è stata studiata proprio per evitare questo surriscaldamento.

Il contenitore comprende una piastra di raffreddamento realizzata in alluminio provvista di una pluralità di fori passanti che comunicano con l’esterno e che attraversano longitudinalmente la piastra di raffreddamento.

Energica è l’unica casa costruttrice di moto elettriche ad aver progettato ed applicato questa soluzione tecnica.

Afferma Livia Cevolini, ceo di Energica Motor Company:

“Il Giappone è un territorio molto importante per il settore elettrico ed è certamente uno dei nostri prossimi approdi commerciali”.

Sirio si aggiudica contratto ospedaliero a Roma

Sirio, società quotata all'AIM Italia, attiva in Italia nel settore della ristorazione commerciale, si è aggiudicata la concessione per la gestione del servizio bar e ristorazione presso l’Istituto Nazionale Malattie Infettive "Lazzaro Spallanzani” di Roma.

La concessione, con una durata di 8 anni e un valore complessivo pari a circa 3 mln di euro, prevede la gestione di un punto vendita di 120 mq per il servizio caffetteria e gastronomia, bistrò, e il servizio market.

✅ Sirio 
✔ Prezzo 10,7 € 
✔ PE 12m 10,9 
✔ PB 2,04 
✔ Fair Value 10,3 € 
✔ Rendimento implicito 11,9% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

ICF Group, pubblicato studio societario

Studio societario di Mediobanca su ICF Group
Studio societario di
Mediobanca su ICF Group
Mediobanca ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su ICF Group (7 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 72,0 mln di euro nel 2019 (-9,7% rispetto al 2018), 73,8 mln di euro nel 2020.

L'utile netto adjusted previsto è di 3,9 mln di euro nel 2019 (-0,4% rispetto al 2018), 4,5 mln di euro nel 2020.

L'utile adjusted per azione previsto è di 0,507 euro nel 2019 (0,509 euro nel 2018), 0,584 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 5,70 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 11,2 sugli utili del 2019 e 9,7 sugli utili del 2020.

Mediobanca attribuisce il rating NEUTRAL (precedente BUY) al titolo.

Il target price assegnato è di 7,0 euro (precedente 8,1), con un premio del 23% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 6,01 euro per azione, con un rendimento implicito del 12,9%.

Il nostro rating è B2 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ ICF Group 
✔ Prezzo 5,70 € 
✔ PE 12m 10,0 
✔ PB 0,61 
✔ Fair Value 6,01 € 
✔ Rendimento implicito 12,9% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

mercoledì 9 ottobre 2019

Situazione mercati finanziari al 09 ottobre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 11,88%
Ftse Mib: 10,01%
Btp a 10 anni: 0,97%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,95%
Ftse Mib: 5,59%
Btp a 10 anni: -0,86%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 09-10-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,08% a 7.617,47 punti.

Ftse Aim Italia 09-10-2019
Ftse Aim Italia 09-10-2019











Il controvalore scambiato in giornata è di 10.738.780 euro.

50 titoli su 130 (38%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Neosperience: +15,60%
  • Gel: +14,62%
  • GO internet: +14,42%
  • Visibilia Editore: +5,71%
  • Energica Motor Company: +5,53%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Casta Diva Group: -8,63%
  • Bio-on: -7,91%
  • Portobello: -7,19%
  • ICF Group: -5,00%
  • Agatos: -3,79% 
Redazione Aim Italia News

Modifica dell'indice AIM Italia Investable: Farmaè

Con la pubblicazione del primo studio societario si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Farmaè

Logo AIM Italia InvestableLa società entra, a partire da venerdì 11 ottobre 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le sue variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 18 ottobre 2019.

Diventano quindi 79 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 130 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Digital Value, conversione automatica delle ultime azioni PAS

Digital Value, società quotata all'AIM Italia, operante nel settore delle soluzioni e servizi IT, rende noto che ènstata completata la conversione automatica della seconda e ultima tranche di 1.335.335 Price Adjustement Shares in altrettante azioni ordinarie di nuova emissione, senza modifica alcuna del capitale sociale.

La conversione è avvenuta in quanto la media aritmetica dei prezzi ufficiali delle azioni ordinarie della società sull’AIM nel corso del semestre aprile-settembre 2019 ha registrato, per ciascun mese solare preso in considerazione, un valore superiore a 13,30 euro.

Il capitale sociale di Digital Value è suddiviso in 9.897.576 azioni, di cui n. 9.885.576 azioni ordinarie e 12.000 azioni speciali.

✅ Digital Value 
✔ Prezzo 16,8 € 
✔ PE 12m 12,9 
✔ PB 2,70 
✔ Fair Value 16,3 € 
✔ Rendimento implicito 11,9% 
✔ Rating A - VALUE