www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.800 articoli pubblicati

sabato 16 novembre 2019

AIM Italia, previsione tasso di crescita degli utili al 15 novembre 2019

AIM Italia: previsione tasso di crescita degli utili
Valutazione fondamentale al 15 novembre 2019

Tasso di crescita degli utili delle imprese dell'AIM Italia, implicito nella loro quotazione.

Dati
P/E [utile previsto dagli analisti, mediana]: 12,84 (precedente 12,64)
Ottimismo degli analisti: +12,0% (precedente +10,2%)
P/E [utile corretto, mediana]: 14,65 (precedente 14,59)
E/P [1 / 14,65]: 6,83% (precedente 6,85%)
Equity cost [mediana]: 11,33% (precedente 11,69%)
Inflazione prevista: 1,72% (precedente 1,72%)

Calcoli
Tasso di crescita nominale [11,33% - 6,83%, mediana]: 4,50% (precedente 4,84%)
Tasso di crescita reale [4,50% - 1,72%, mediana]: 2,78% (precedente 3,12%)

Dati utilizzati e procedura:

1.
Per singolo titolo, l'utile per azione (Eps) previsto nei successivi 12 mesi, corretto dell'intrinseco ottimismo degli analisti finanziari.

2. 
Per singolo titolo, l'ultimo prezzo di mercato disponibile.

3. 
Il tasso di inflazione previsto per i prossimi 10 anni, calcolato facendo la media tra le stime fornite da Survey of Professional Forecasters (SPF), Consensus Economics e Euro Zone Barometer.

4.
È stato utilizzato il valore mediano, invece del più comune valore medio, del rapporto prezzo - utili delle società analizzate.

Ciò consente di ottenere una stima di mercato robusta: non influenzata da singole valutazioni azionarie estreme.

Redazione Aim Italia News

AIM Italia: rating, rendimento e fair value delle società al 15 novembre 2019

      4AIM SICAF w
      finanza

  A Abitare In r 14,4% fv 46,1
      edilizia
B1 Agatos w r 13,0% fv 0,127
      energia
      Alfio Bardolla Training Group w
      servizi personali
B2 Alkemy r 11,1% fv 10,3
      digitale
      Ambromobiliare w
      finanza
B1 AMM w r 11,1% fv 3,43
      digitale
  C Antares Vision w r 8,8% fv 8,46
      industria
      Arterra Bioscience w
      biotecnologie
  C Askoll EVA w r 9,8% fv 1,47
      mobilità elettrica
  C Assiteca r 10,1% fv 2,21
      assicurazioni
      axélero
      digitale

B1 BioDue r 10,9% fv 5,77
      salute
      Bio-on
      biotecnologie
  A Blue Financial Comm. r 14,5% fv 1,63
      comunicazione

      Caleido Group
      servizi personali
      Capital for Progress 2 w
      spac
B2 Casta Diva Group r 12,0% fv 0,700
      comunicazione
      CDR Advance Capital w
      finanza
B2 Cft w r 11,1% fv 3,16
      industria
  A Circle r 11,9% fv 3,04
      servizi aziendali
B1 Clabo w r 13,6% fv 1,83
      industria
B2 CleanBnB w r 11,6% fv 1,89
      servizi personali
B1 Comer Industries w r 11,1% fv 11,2
      industria
B1 Confinvest r 10,8% fv 2,81
      finanza
  C Copernico SIM w r 8,1% fv 5,95
      finanza
  C Costamp Group r 7,1% fv 1,68
      industria
      Cover 50
      abbigliamento
B2 CrowdFundMe w r 11,6% fv 6,47
      finanza
B2 Culti Milano w r 11,7% fv 2,70
      prodotti di consumo
B1 Cyberoo w r 10,2% fv 3,48
      digitale

B1 DBA Group w r 12,0% fv 2,06
      digitale
B2 Digital360 r 10,7% fv 1,00
      digitale
      Digital Magics w
      finanza
B1 Digital Value w r 11,6% fv 16,5
      digitale
  A DigiTouch r 14,8% fv 1,60
      digitale
B2 Dominion Hosting H. w r 11,3% fv 6,68
      digitale

      Ecosuntek
      energia
B1 EdiliziAcrobatica w r 11,5% fv 6,07
      edilizia
  C Eles Semiconductor Eq. w r 8,5% fv 3,86
      industria
  A Elettra Investimenti w r 13,4% fv 10,5
      energia
      Energica Motor Company w
      mobilità elettrica
      Energy Lab
      energia
      Enertronica Santerno w
      energia
      EPS Equita PEP 2 w
      spac
B1 Esautomotion r 10,7% fv 2,67
      industria
  C Expert System w r 6,7% fv 2,35
      digitale

  C Farmaè r 9,7% fv 7,08
      salute
  A Fervi w r 11,6% fv 13,0
      industria
  C Fine Foods NTM w r 10,0% fv 9,87
      salute
B1 Finlogic w r 10,9% fv 5,41
      industria
      Fintel Energia Group
      energia
      First Capital
      finanza
B1 FOPE w r 11,1% fv 8,54
      abbigliamento
      Frendy Energy
      energia
B1 Friulchem w r 11,7% fv 1,99
      salute

      Gabelli Value for Italy w
      spac
      Gambero Rosso
      comunicazione
  A Gel w r 14,0% fv 1,39
      industria
  A Gibus r 12,7% fv 6,39
      edilizia
      Giorgio Fedon & Figli
      abbigliamento
  C Go internet r 9,2% fv 1,09
      digitale
B2 Grifal wr 10,3% fv 3,39
      industria
      Green Power
      energia

      H-Farm
      finanza
B1 Health Italia r 11,4% fv 4,00
      salute

B1 ICF Group r 13,0% fv 5,85
      industria
      IdeaMI w
      spac
B1 Iervolino Entertainment r 13,7% fv 3,12
      intrattenimento
      Illa w
      prodotti di consumo
  A Ilpra r 11,9% fv 2,15
      industria
      Imvest
      edilizia
      Industrial Stars of Italy 3 w
      spac
      Iniziative Bresciane
      energia
      Innovatec w
      energia
B1 Intred r 10,1% fv 4,47
      digitale
      Italia Independent Group
      abbigliamento
B1 Italian Wine Brands r 11,9% fv 14,1
      alimentare
      Italy Innovazioni
      Industria - EuroNext

      Ki Group Holding
      alimentare
B1 Kolinpharma r 11,3% fv 8,78
      salute

  A Leone Film Group r 12,8% fv 4,90
      intrattenimento
      Life Care Capital w
      spac
  C Longino & Cardenal r 9,0% fv 3,19
      alimentare
  A Lucisano Media Group r 16,2% fv 1,98
      intrattenimento

  C MailUp Group r 8,8% fv 3,65
      digitale
B1 Maps w r 10,9% fv 2,96
      digitale
  A Marzocchi Pompe r 12,4% fv 4,84
      industria

      Masi Agricola
      alimentare
B2 Matica Fintec w r 10,0% fv 2,06
      industria
      Media Lab
      salute - EuroNext
      Media Maker
      comunicazione - EuroNext
      Mondo TV France
      intrattenimento
      Mondo TV Suisse
      intrattenimento
B2 Monnalisa r 13,1% fv 6,81
      abbigliamento
      MyBest Group
      servizi aziendali - EuroNext

  A Neodecortech r 13,5% fv 3,99
      edilizia
B2 Neosperience w r 9,4% fv 7,08
      digitale
B1 Net Insurance r 11,2% fv 4,93
      assicurazioni
      Neurosoft
      digitale
  A Notorious Pictures r 12,4% fv 2,83
      intrattenimento

B2 Officina Stellare w r 8,6% fv 6,74
      industria
B1 Orsero r 12,0% fv 7,35
      alimentare

B1 Pattern r 11,3% fv 3,69
      abbigliamento
  C PharmaNutra r 8,5% fv 18,2
      salute
      Poligrafici Printing
      comunicazione
B1 Portale Sardegna r 11,0% fv 3,13
      servizi personali
B1 Portobello r 13,2% fv 8,58
      servizi aziendali
B1 Powersoft w r 11,0% fv 4,26
      industria
B1 Prismi w r 10,5% fv 1,69
      digitale

B1 Radici Pietro I&B w r 12,1% fv 3,46
      edilizia
B1 Relatech wr 11,4% fv 2,09
      digitale
B1 Renergetica r 11,5% fv 3,44
      energia
      Rosetti Marino
      industria

  C Sciuker Frames w r 10,5% fv 1,04
      edilizia
B2 SCM SIM r 10,4% fv 4,25
      finanza
      Sec
      servizi aziendali - Aim Uk
  A Seif w r 12,9% fv 0,642
      comunicazione
  A SG Company r 12,8% fv 1,49
      comunicazione
B1 Shedir Pharma Group r 11,5% fv 6,54
      salute
B2 Sicit Group w r 11,4% fv 10,0
      industria
  A Sirio r 11,5% fv 11,2
      alimentare
  A Siti B&T Group w r 13,2% fv 3,65
      industria
      Softec
      digitale
B1 Somec r 11,4% fv 24,8
      industria
B2 SosTravel.com w r 11,5% fv 2,39
      servizi personali
      Spactiv w
      spac

      Telesia w
      comunicazione
      TheSpac w
      spac
B1 TPS w r 11,1% fv 5,06
      servizi aziendali
B2 TraWell Co r 12,7% fv 50,4
      servizi personali

      Vei 1 w
      spac
B2 Vetrya w r 11,8% fv 5,62
      digitale
B1
Vimi Fasteners r 11,2% fv 2,25
      industria
      Visibilia Editore
      comunicazione

B1 Websolute w r 10,4% fv 2,22
      digitale
      WM Capital
      servizi aziendali

 Cliccando sul nominativo si accede alla nostra scheda della società, con i link

  • alla sezione Investor Relations del sito societario,
  • alle ultime ricerche pubblicate dagli analisti finanziari.
Legenda

Il rendimento implicito di AIM Italia scende a 11,33%

AIM Italia: tasso di rendimento implicito
Valutazione fondamentale settimanale al 15 novembre 2019

Rendimento Implicito indice AIM Italia Investable: 11,33% (- 0,36%)
Stima aggiornata al 15-11-2019 (mediana)

Rendimento Implicito indice FTSE MIB: 9,26% (- 0,01%)
Stima aggiornata al 15-11-2019 (mediana)
Fonte: www.azioni.ml

Trend rendimento implicito indici Aim Italia Investable e FTSE Mib
Premio di rendimento AIM Italia vs MIB: 2,07% (- 0,35%)

Spread rendimento implicito indice Aim Italia Investable meno indice FTSE Mib
Btp a 10 anni: 1,33%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,55%
Ftse Mib: 5,04%
Btp a 10 anni: -0,55%

Analisi: fondamentale
Orizzonte temporale: medio/lungo periodo
Parametro: mediana
Stima: campionaria
Calcolo: al lordo di imposte e inflazione
Aggiornamento: 15 novembre 2019
Indice AIM Italia Investable: 8.726,16 (- 0,47%)
Indice FTSE AIM Italia: 7.751,44 (- 0,20%)
Indice FTSE Mib: 23.588,59 (+ 0,23%)
Elaborazione: "Aim Italia News"

N.B. Il rendimento implicito è il tasso che eguaglia il flusso futuro atteso di utili e dividendi all'attuale prezzo di mercato.

Redazione Aim Italia News

AIM Italia Investable Index 15-11-2019

L'AIM Italia Investable è sceso nella settimana del -0,47% 8.726,16 punti.

Logo AIM Italia InvestableIl FTSE AIM Italia è sceso nella settimana del -0,20% 7.751,44 punti.

28 titoli su 85 (33%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

I risultati migliori della settimana:
  • Costamp Group: +23,27%
  • Dominion Hosting Holding: +20,08%
  • Websolute: +6,30%
  • Grifal: +6,06%
  • SG Company: +5,81%
I risultati peggiori della settimana:
  • Cft: -11,33%
  • Longino & Cardenal: -9,13%
  • Monnalisa: -8,31%
  • Gel: -7,42%
  • Kolinpharma :-5,77%
L'AIM Italia Investable (AII) è un indice di mercato azionario che comprende le azioni delle società quotate all'Aim Italia coperte da un analista finanziario.

La presenza di uno o più analisti finanziari consente di attivare una modalità di investimento basata sui fondamentali delle società: l'unica adeguata ad un mercato poco liquido come l'Aim Italia.

L'indice è ricalcolato settimanalmente, alla chiusura di venerdì.

Maggiori dettagli sull'AIM Italia Investable Index.

Statistiche aggregate AII
  • Capitalizzazione: 4.864 mln di euro
  • Flottante: 1.426 mln di euro
  • Patrimonio Netto: 2.424 mln di euro
  • Utile netto, previsto a 12 mesi: 315 mln di euro
  • Utile netto, previsto 2021-22: 425 mln di euro

Redazione Aim Italia News

venerdì 15 novembre 2019

Ftse Aim Italia 15-11-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,16% 7.751,44 punti.

Ftse Aim Italia 15-11-2019
Ftse Aim Italia 15-11-2019

Il controvalore scambiato in giornata è di 8.253.454 euro.

46 titoli su 132 (35%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Dominion Hosting Holding: +15,00%
  • Iervolino Entertainment: +5,97%
  • Portobello: +4,25%
  • Somec: +3,05%
  • Askoll EVA: +2,85%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Innovatec: -5,03%
  • Cft: -4,27%
  • Renergetica: -3,38%
  • Digital360: -3,33%
  • Radici Pietro Industries & Brands: -2,87% 
Redazione Aim Italia News

Masi Agricola, fatturato fermo e calo della marginalità

Masi Agricola, azienda vitivinicola quotata all'AIM Italia, che produce e distribuisce vini di pregio, ha diffuso i risultati dei primi nove mesi 2019, non soggetti a revisione contabile.

Bilancio consolidato 9 mesi
Principi contabili internazionali
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
45.593 vs 45.139, +1,0%

Ebitda
7.538 vs 9.045, -16,7%

Debiti finanziari netti
10.135 vs 11.422, -1.287

Portale Sardegna emette prestito obbligazionario

Il CdA di Portale Sardegna, online travel agency quotata su AIM Italia, specializzata nel segmento incoming turistico per la Sardegna, ha deciso l’emissione, anche in più tranches, di un prestito obbligazionario dell’importo complessivo massimo di 4 mln di euro, denominato “Portale Sardegna 2019-2024 – 5,00%”.

Il prestito è riservato esclusivamente alla sottoscrizione di investitori qualificati.

Il gruppo intende dotarsi di un adeguato livello di liquidità finalizzato all’acquisizione di partecipazioni dirette nel capitale di imprese partner e concorrenti con l’obiettivo di incrementare la massa critica di transato (Gross Travel Value) ed ottimizzare al massimo la scalabilità del modello di business.

L’emissione del prestito rientra inoltre negli obiettivi di ottimizzazione della struttura e della scadenza del debito, mediante sostituzione dell’attuale indebitamento bancario con quello obbligazionario, allungandone la duration media e usufruendo della struttura bullet, beneficiando delle attuali condizioni favorevoli del mercato delle obbligazioni societarie.

Caratteristiche del prestito obbligazionario
  • Importo massimo: 4 mln di euro
  • Taglio minimo: 100.000 euro
  • Data di emissione: entro il 20 novembre 2019
  • Durata: 5 anni
  • Cedola: tasso fisso lordo 5,0% annuale con pagamento semestrale posticipato
  • Prezzo di emissione: alla pari
  • Quotazione: sul Third Market di Vienna
  • Primo periodo di sottoscrizione: tra il 15 novembre 2019 e il 31 dicembre 2019

Enertronica Santerno continua l'espansione commerciale a Panama

Enertronica Santerno, società quotata all'AIM Italia, operante nel settore delle energie rinnovabili e del risparmio energetico, si è aggiudicata un contatto di fornitura di inverter per una potenza complessiva di 40 MW relativi a due impianti fotovoltaici da realizzarsi a Panama.

Il valore della fornitura è di circa 2,2 mln di euro e la consegna è prevista per il secondo semestre 2020.

Con questa fornitura, nel 2020 il totale installato di Enertronica Santerno a Panama sarà pari a circa 130 MW.

Energica Motor Company vince bando della regione Lombardia

Energica Motor Company, società quotata all'AIM Italia, costruttrice di moto elettriche ad alte prestazioni, si è aggiudicata, insieme a Dell’Orto SpA il bando Call HUB Ricerca e Innovazione promosso dalla regione Lombardia.

Attraverso il bando, il partenariato di progetto si è aggiudicato un finanziamento a fondo perduto di 2.730.182 euro, pari a circa il 40% degli investimenti che verranno effettuati per il progetto nel periodo di 30 mesi, di cui 762.353 euro per Energica.

Il progetto “CEMP” di Energica e Dell’Orto
Il progetto presentato ha l’obiettivo di realizzare e commercializzare una nuova tipologia di Power Unit destinata a moto elettriche (EV) small size (range di potenza fino a 8/11kW) e medium size (range di potenza fino a 30 kW), che si inseriscono in un mercato che conta oltre 1.000.000 di veicoli all'anno con una crescita registrata, solo in Europa, nel 1° trimestre 2019 rispetto allo stesso periodo del 2018, pari al +79%.

Il progetto si pone l’obiettivo di offrire soluzioni tecnologicamente avanzate ai grandi produttori operanti nel settore delle due ruote e combina il know-how di Energica nella motorizzazione elettrica con le competenze progettuali e produttive di Dell’Orto nei sistemi di iniezione.

BANDO Call HUB Ricerca e Innovazione
Il bando della regione Lombardia ha lo scopo di promuovere progetti strategici di ricerca industriale e/o di sviluppo sperimentale di particolare valore aggiunto e rilevanza in termini di potenziamento della capacità competitiva e attrattiva del territorio, potenziamento delle infrastrutture di ricerca e innovazione per la maturazione tecnologica e trasferimento tecnologico e delle conoscenze.

Sono stati stanziati fondi per un totale di 114 mln di euro.

EdiliziAcrobatica nomina nuovo direttore finanziario

Carlo Sirombi, nuovo cfo di EdiliziAcrobatica
Carlo Sirombi,
nuovo cfo di EdiliziAcrobatica
EdiliziAcrobatica, società quotata all'AIM Italia e all'Euronext Growth di Parigi, specializzata in lavori di edilizia in doppia fune di sicurezza, ha affidato l’incarico di CFO a Carlo Sirombo.

Carlo Sirombo, che subentra a Michael Baldassarre, è stato scelto per l’elevato standing e le pregresse esperienze maturate nel ruolo di CFO, che ha ricoperto dal 2015 al 2018 per Axactor Italy SpA e precedentemente in Saint Gobain, Agnesi e Audisio.

✅ EdiliziAcrobatica 
✔ Prezzo 6,90 € 
✔ PE 12m 16,5 
✔ PB 4,03 
✔ Fair Value 6,15 € 
✔ Rendimento implicito 11,6% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Matica Fintec, cresce la redditività nei primi 3 trimestri

Matica Fintec, PMI Innovativa quotata all'AIM Italia, che offre soluzioni hardware e software per l'emissione di carte digitali, ha diffuso i risultati dei primi nove mesi 2019, non soggetti a revisione contabile.

Bilancio 9 mesi
Principi contabili internazionali
mln di euro
2019 vs 2018

Ricavi
10,2 vs 9,5, +8,5%

Ebitda
2,2 vs 1,3, +69,2%

Debiti finanziari netti
3,9 vs 4,3 al 31 dicembre 2018, -0,4


✅ Matica Fintec 
✔ Prezzo 2,04 € 
✔ PE 12m 30,1 
✔ PB 2,50 
✔ Fair Value 1,97 € 
✔ Rendimento implicito 10,7% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

Arterra Bioscience, elevata crescita nei primi 9 mesi 2019

Arterra Bioscience, azienda specializzata in ricerca e sviluppo nell’ambito delle biotecnologie, ha comunicato che il valore della produzione dei primi 9 mesi del 2019 è stato di oltre 2,5 mln di euro, con una crescita del +39,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Dati gestionali non sottoposti a revisione legale.

giovedì 14 novembre 2019

Situazione mercati finanziari al 14 novembre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 11,71%
Ftse Mib: 9,28%
Btp a 10 anni: 1,43%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,83%
Ftse Mib: 5,06%
Btp a 10 anni: -0,46%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 14-11-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,16% a 7.738,98 punti.

Ftse Aim Italia 14-11-2019
Ftse Aim Italia 14-11-2019

Il controvalore scambiato in giornata è di 6.449.963 euro.

42 titoli su 132 (32%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Costamp Group: +14,55%
  • Innovatec: +8,48%
  • H-Farm: +5,41%
  • Somec: +3,97%
  • Ki Group: +3,90%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Imvest: -6,00%
  • CDR Advance Capital: -4,23%
  • Siti B&T Group: -3,36%
  • Poligrafici Printing: -3,03%
  • SCM SIM: -2,87% 
Redazione Aim Italia News

Modifica dell'indice Aim Italia Investable: Matica Fintec

Con la sollecita pubblicazione del primo studio societario si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Matica Fintec

Logo AIM Italia InvestableLa società entra, a partire da venerdì 15 novembre 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le sue variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 23 novembre 2019.

Diventano quindi 86 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 132 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Poligrafici Printing, crescita a 2 cifre nei primi 9 mesi

Poligrafici Printing, società del gruppo Monrif, quotata all'AIM Italia, che opera sul mercato nazionale della stampa industriale di tipo poligrafico, comunica i risultati consolidati dei primi 9 mesi del 2019.

Bilancio consolidato 9 mesi
Principi contabili internazionali
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
19.281 vs 17.120, +12,6%

Ebitda
4.731 vs 3.348, +41,3%

Utile netto di gruppo
1.830 vs 1.424, +28,5%

Patrimonio netto di gruppo
27.152 vs 26.340, +812

Cassa netta
1.141 vs 617, +524

Matica Fintec, pubblicato primo studio societario

Studio societario di IR Top Research su Matica Fintec
Studio societario di
IR Top Research su Matica Fintec
IR Top Research ha pubblicato il primo studio societario su Matica Fintec (25 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 14,9 mln di euro nel 2019 (+10,4% rispetto al 2018), 16,5 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 0,1 mln di euro nel 2019 (-0,2 mln di euro nel 2018), 0,8 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,010 euro nel 2019 (-0,022 euro nel 2018), 0,076 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 1,81 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 181,0 sugli utili del 2019 e 23,8 sugli utili del 2020.

IR Top Research non attribuisce un rating al titolo.

Il target price assegnato è di 3,62 euro, con un premio del 100% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 1,97 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,7%.

Il nostro rating è B2 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Matica Fintec 
✔ Prezzo 1,81 € 
✔ PE 12m 26,8 
✔ PB 2,22 
✔ Fair Value 1,97 € 
✔ Rendimento implicito 10,7% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

Italia Independent Group, i soci di controllo versano 2,5 mln di euro

Il CdA di Italia Independent Group, società quotata all'AIM Italia, attiva nel mercato dell’eyewear e dei prodotti lifestylet, chiederà all'assemblea dei soci una delega per effettuare uno o più aumenti di capitale, fino ad un massimo di 7,8 mln di euro.

Gli aumenti di capitale serviranno a finanziare il piano di sviluppo 2019-2023 approvato il 30 ottobre 2019.

Nel frattempo i soci di controllo Lapo Edovard Elkann e Creative Ventures Srl effettueranno un versamento di 2,5 mln di euro, in conto futuro aumento di capitale, per finanziare l’immediato avvio delle strategie di rilancio previste dal Piano.

mercoledì 13 novembre 2019

Situazione mercati finanziari al 13 novembre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 11,72%
Ftse Mib: 9,26%
Btp a 10 anni: 1,33%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,84%
Ftse Mib: 5,05%
Btp a 10 anni: -0,55%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 13-11-2019

Il FTSE AIM Italia scende del -0,42% 7.726,52 punti.

Ftse Aim Italia 13-11-2019
Ftse Aim Italia 13-11-2019

Il controvalore scambiato in giornata è di 8.109.810 euro.

32 titoli su 132 (24%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Casta Diva Group: +4,18%
  • Fervi: +3,33%
  • Giorgio Fedon & Figli: +3,03%
  • Gruppo Green Power: +2,98%
  • Notorious Pictures: +2,33%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Innovatec: -5,71%
  • Telesia: -3,81%
  • Longino & Cardenal: -3,69%
  • Enertronico Santerno: -3,49%
  • Assiteca: -3,33% 
Redazione Aim Italia News

Clabo, pubblicato studio societario

Studio societario di IR Top Research su Clabo
Studio societario di
IR Top Research su Clabo
IR Top Research ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Clabo (9 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 57,3 mln di euro nel 2019 (+29,1% rispetto al 2018), 64,8 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 0,2 mln di euro nel 2019 (-7,0% rispetto al 2018), 1,4 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,025 euro nel 2019 (0,025 euro nel 2018), 0,166 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 1,34 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 53,8 sugli utili del 2019 e 8,1 sugli utili del 2020.

IR Top Research non attribuisce un rating al titolo.

Il target price assegnato è di 2,68 euro (precedente 3,13), con un premio del 100% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 1,83 euro per azione, con un rendimento implicito del 13,9%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Clabo 
✔ Prezzo 1,34 € 
✔ PE 12m 9,1 
✔ PB 0,63 
✔ Fair Value 1,83 € 
✔ Rendimento implicito 13,9% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Relatech cambia Nomad

Relatech, Pmi innovativa quotata all'AIM Italia che opera come digital solution provider, ha conferito l'incarico di Nomad a BPER Banca.

Fino al 12 dicembre 2019 il Nomad sarà ancora EnVent Capital Markets.

✅ Relatech 
✔ Prezzo 2,28 € 
✔ PE 12m 14,0 
✔ PB 2,78 
✔ Fair Value 2,17 € 
✔ Rendimento implicito 11,5% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

MailUp Group, anche la redditività cresce bene nei primi 9 mesi

MailUp Group, società quotata all'AIM Italia, attiva nel campo delle cloud marketing technologies, ha diffuso alcuni dati relativi ai primi 9 mesi dell'anno.

Bilancio consolidato, primi 9 mesi
Principi contabili internazionali
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
42.471 vs 26.540, +60,0%

Ebitda
3.325 vs 2.607, +27,5%

Cassa netta
1.289 vs 6.366 al 31 dicembre 2018, -5.077

Variazione dovuta principalmente alla prima applicazione del principio contabile IFRS16 relativo ai contratti di affitto, leasing e noleggio.

Risultati gestionali non assoggettati a revisione contabile.

✅ MailUp Group 
✔ Prezzo 4,55 € 
✔ PE 12m 24,8 
✔ PB 3,96 
✔ Fair Value 3,65 € 
✔ Rendimento implicito 8,9% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

martedì 12 novembre 2019

Situazione mercati finanziari al 12 novembre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 11,70%
Ftse Mib: 9,22%
Btp a 10 anni: 1,30%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,82%
Ftse Mib: 5,02%
Btp a 10 anni: -0,57%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 12-11-2019

Il FTSE AIM Italia scende del -0,12% a 7.759,37 punti.

Ftse Aim Italia 12-11-2019
Ftse Aim Italia 12-11-2019

Il controvalore scambiato in giornata è di 10.226.881 euro.

46 titoli su 132 (35%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Costamp Group: +6,80%
  • Visibilia Editore: +5,37%
  • FOPE: +4,65%
  • Grifal: +4,25%
  • TPS: +3,57%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Culti Milano: -4,44%
  • Innovatec: -4,37%
  • Cft: -4,01%
  • Clabo: -3,93%
  • TraWell Co: -3,23% 
Redazione Aim Italia News

Farmaè automatizza la gestione logistica

Farmaè, e-retailer di prodotti per la salute e il benessere quotata sull'AIM Italia, ha attivato a Migliarino Pisano (PI) un nuovo polo logistico automatizzato di circa 5 mila metri quadrati.

Nel nuovo magazzino è la merce a muoversi verso l’operatore e non viceversa, velocizzando il processo di preparazione della spedizione e la consegna al cliente.

Si tratta di un investimento sviluppato attraverso un contratto "rent to buy", che prevede l'uso del magazzino da parte dell'azienda e l'opzione per l'acquisto nel 2021 ad un prezzo di 4 mln di euro.

L'azienda ha investito anche 1 mln di euro per automazione e impiantistica del magazzino.

Riccardo Iacometti, fondatore e amministratore delegato di Farmaè dichiara:

“Questo è stato il primo obiettivo che avevamo in mente quando abbiamo deciso di quotarci, poiché siamo consapevoli che per crescere ulteriormente in Italia è necessario continuare a investire, allargando i nostri orizzonti, anche fisici nello specifico”.

Caratteristiche tecniche del magazzino
Si tratta di un impianto totalmente automatizzato dotato di convogliatori a rullo, scaffalature a gravità per lo stoccaggio secondo il metodo "First In First Out" (FIFO), formatori e nastratrici di scatole automatici e quadri a PLC (controllore logico programmabile) che consentono adattare e modificare nel tempo i processi, a seconda dell’evoluzione delle esigenze aziendali.

Il magazzino è governato da un potente software (WMS – Warehouse Management System) in grado di:
  • gestire l’accettazione in ingresso;
  • controllare la compatibilità degli ordini;
  • organizzare lo stoccaggio dei prodotti secondo logiche impostate per ogni referenza;
  • gestire le operazioni di preparazione degli ordini e riassortimento del magazzino;
  • provvedere al calcolo volumetrico e alla scelta degli imballi;
  • gestire il packaging dei prodotti prelevati;
  • controllare il consolidamento e la spunta al carico;
  • gestire il flusso dati in uscita predisponendo tracciati informatici compatibili con tutti i corrieri;
  • implementare politiche di qualità (lotti, scadenze);
  • misurare le prestazioni di una determinata attività o processo.

✅ Farmaè 
✔ Prezzo 7,09 € 
✔ PE 12m 24,7 
✔ PB 3,14 
✔ Fair Value 7,03 € 
✔ Rendimento implicito 10,3% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

PharmaNutra registra brevetto italiano in nuovo settore medico

PharmaNutra, società quotata sull'AIM Italia, che opera nel settore dei complementi nutrizionali di ferro, ha ottenuto dall’Ufficio Italiano Brevetti la concessione del brevetto su una nuova composizione per uso nella prevenzione e nel trattamento di patologie dell’apparato cardiovascolare.

Il brevetto avrà validità fino al 2037.

La nuova formulazione, sviluppata dal reparto R&D del gruppo, risulta particolarmente efficace nella riduzione delle calcificazioni vascolari, ponendo le basi per lo sviluppo di un settore medico-scientifico, quello delle calcificazioni cardiovascolari, del tutto nuovo per l’azienda, ma che interessa una popolazione molto ampia.

Negli ultimi anni, numerosi studi hanno confermato che le calcificazioni rappresentano una delle cause principali delle patologie cardiovascolari, contribuendo significativamente alle cause di mortalità cardiovascolare.

La nuova Formula Cardiovascolare può quindi rappresentare un’efficace soluzione per prevenirne e contrastarne la formazione.

Commenta Germano Tarantino, Chief Scientific Officer di PharmaNutra:

“La composizione è il risultato di anni di studi, che, dopo gli ottimi risultati ottenuti nella ricerca di base, ora stiamo ampliando sulla parte clinica.

Il vero punto di forza di questa nuova formulazione, rispetto ad altre già presenti sul mercato, è la sinergia dei singoli componenti.

La nostra ricerca ha scoperto che combinando i diversi elementi insieme, si riescono ad ottenere benefici maggiori nel ridurre le calcificazioni, ed è questo che fa la differenza.”

✅ PharmaNutra 
✔ Prezzo 21,6 € 
✔ PE 12m 31,8 
✔ PB 7,57 
✔ Fair Value 18,2 € 
✔ Rendimento implicito 9,0% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

Neosperience cerca partner per aprire filiale cinese

Neosperience, PMI innovativa quotata all'AIM Italia, attiva come software vendor nel settore della Digital Customer Experience, ha costituito la start up innovativa Value China Srl, insieme a 4 imprenditori di origine cinese, da tempo residenti in Italia e attivi nel settore dei progetti di digital marketing dedicati ad utenti cinesi.

Mercato cinese
Value China è una “business unit” dedicata al mercato cinese e asiatico per la fornitura di prodotti e servizi digital, quali strategie di mercato, soluzioni di marketing, consulenza e sviluppo di software e mini-app sulle maggiori piattaforme digitali quali WeChat e Alipay, sia per le aziende europee che vogliono vendere nel mercato cinese, sia per le aziende cinesi che vogliono portare i propri prodotti e servizi sul mercato europeo.

La finalità ultima è posizionare Neosperience come la società di riferimento nel raccordo fra le piattaforme digital europee ed asiatiche.

Value China
I 4 imprenditori, soci con Neosperience in Value China, insieme ad alcuni collaboratori, apportano un vasto bagaglio di esperienze nel mondo asiatico, avendo realizzato negli anni alcuni prodotti significativi nel settore del digital marketing.

Value China avrà inizialmente un patrimonio netto di 200.000 euro, di cui 194.000 euro apportati da Neosperience, che detiene il 40% della società.

È già contrattualmente prevista per Neosperience la possibilità di raggiungere il 51% entro il 2020, e poi salire fino all’80%, a prezzi e condizioni predeterminate, legate ai risultati ottenuti.

Colloqui a Hong Kong e Shenzhen
I questa settimana il presidente di Neosperience Dario Melpignano ha in programma in Cina una fitta agenda di incontri one-to-one con investitori finanziari, clienti, fornitori e partner locali.

Questi incontri hanno l’obiettivo di individuare dei partner, sia sul fronte finanziario che su quello industriale, per costituire una società operativa locale in grado di supportare lo sviluppo di Neosperience sul mercato asiatico e, in particolare, in Cina.

✅ Neosperience 
✔ Prezzo 7,99 € 
✔ PE 12m 23,9 
✔ PB 4,05 
✔ Fair Value 7,25 € 
✔ Rendimento implicito 9,7% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

Abitare In, preliminare d'acquisto in zona Naviglio Grande

Abitare In, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore dello sviluppo immobiliare residenziale nella città di Milano, comunica che una società interamente controllata dall’emittente ha concluso un accordo preliminare per l’acquisto di un complesso immobiliare sito in Milano, nella zona del Naviglio Grande.

Oggetto dell’operazione di acquisto è un complesso immobiliare dismesso attualmente a destinazione industriale, avente una superficie lorda di pavimento di circa 4.700 mq.

Il corrispettivo pattuito per l’acquisto è pari a 6,5 mln di euro.

L’acquisto verrà perfezionato entro la fine del mese di marzo 2020.

Il corrispettivo per l’acquisto del complesso immobiliare sarà corrisposto, per 700.000 euro, a titolo di caparra confirmatoria da versarsi entro i prossimi 14 giorni, mentre il saldo del prezzo, pari a 5,8 mln di euro, sarà corrisposto contestualmente alla sottoscrizione del contatto definitivo.

✅ Abitare In 
✔ Prezzo 44,2 € 
✔ PE 12m 10,5 
✔ PB 2,33 
✔ Fair Value 46,9 € 
✔ Rendimento implicito 14,9% 
✔ Rating A - VALUE 

lunedì 11 novembre 2019

Situazione mercati finanziari al 11 novembre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 11,69%
Ftse Mib: 9,28%
Btp a 10 anni: 1,34%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,81%
Ftse Mib: 5,06%
Btp a 10 anni: -0,54%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 11-11-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,02% 7.768,95 punti.

Ftse Aim Italia 11-11-2019
Ftse Aim Italia 11-11-2019











Il controvalore scambiato in giornata è di 15.683.161 euro.

46 titoli su 132 (35%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Dominion Hosting Holding: +7,89%
  • Matica Fintec: +5,85% rispetto al prezzo di collocamento
  • Capital For Progress Single Investment: +5,63%
  • Culti Milano: +4,65%
  • Neodecortech: +4,17%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Gel: -4,50%
  • Monnalisa: -3,50%
  • Iervolino Entertainment: -3,47%
  • Lucisano Media Group: -3,42%
  • Orsero: -3,03% 
Redazione Aim Italia News

Ftse Aim Italia settimana 08-11-2019

Il FTSE AIM Italia scende in settimana del -0,25% a 7.767,33 punti.

Il Controvalore scambiato in settimana è di 52,9 mln di euro.

44 titoli su 131 (34%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

FTSE AIM Italia



I risultati migliori della settimana:
  • Innovatec: +33,83%
  • Arterra Bioscience: +29,23%
  • Dominion Hosting Holding: +15,85%
  • Kolinpharma: +11,22%
  • Longino & Cardenal: +7,25%
I risultati peggiori della settimana:
  • Portobello: -12,02%
  • Gel: -9,91%
  • Prismi: -7,59%
  • Cft: -7,51%
  • Monnalisa: -7,14%


Risultati settimanali di tutte le società AIM Italia

4AIM SICAF: 0,00%

Abitare In: -3,07%
Agatos: -4,76%
Alfio Bardolla Training Group: -1,29%
Alkemy: 4,27%
Ambromobiliare: -2,60%
AMM: 0,00%
Antares Vision: -1,00%
Arterra Bioscience: 29,23%
Askoll EVA: 7,19%
Assiteca: 0,00%
axélero: sosp.

BioDue: 0,00%
Bio-on: sosp.
Blue Financial Communication: 1,69%

Caleido Group: -4,96%
Casta Diva Group: -6,60%
CdR Advance Capital: 2,04%
CFP Single Investment: 4,41%
CFT: -7,51%
Circle: 2,84%
Clabo : -0,37%
Cleanbnb: 4,86%
Comer Industries: -1,46%
Confinvest: -1,40%
Copernico SIM: 0,00%
Costamp Group: 0,00%
Cover 50: 0,53%
Crowdfundme: -2,90%
Culti Milano: -2,27%
Cyberoo: 1,65%

DBA Group: -5,81%
DHH: 15,85%
Digital Magics: 2,46%
Digital Value: 0,00%
Digital360: 6,02%
DigiTouch: 4,65%

Ecosuntek: -1,26%
Ediliziacrobatica: 0,00%
Eles: -2,45%
Elettra Investimenti: 1,12%
Energica Motor Company: 4,46%
Energy Lab: sosp.
Enertronica: -0,40%
EPS Equita PEP 2: 0,00%
Esautomotion: 0,76%
Expert System: 3,46%

Farmaè: 3,31%
Fervi: -2,40%
Fine Foods NTM: 0,00%
Finlogic: -4,88%
Fintel Energia Group: 0,00%
First Capital: -1,68%
FOPE: 4,14%
Frendy Energy: -2,48%
Friulchem: -3,63%

Gabelli Value For Italy: -1,04%
Gambero Rosso: 0,00%
Gel: -9,91%
Gibus: -3,86%
Giorgio Fedon & Figli: -5,71%
GO Internet: -2,07%
Grifal: 0,57%
Gruppo Green Power: -3,08%

Health Italia: -2,88%
H-FARM: -2,35%

Icf Group: 0,00%
IdeaMI: 0,00%
Iervolino Entertainment: -6,48%
Illa: 3,55%
Ilpra: 0,00%
Imvest: -7,08%
Iniziative Bresciane: 2,56%
Innovatec: 33,83%
Intred: -1,59%
Italia Independent Group: -2,87%
Italian Wine Brands: -1,20%

Ki Group: -3,70%
Kolinpharma: 11,22%

Leone Film Group: -4,96%
Life Care Capital: 0,52%
Longino & Cardenal: 7,25%
Lucisano Media Group: -2,01%

MailUp: -2,68%
Maps: 1,08%
Marzocchi Pompe: -2,04%
Masi Agricola: 5,19%
Mondo TV France: -1,82%
Mondo TV Suisse: -4,85%
Monnalisa: -7,14%

Neodecortech: -2,33%
Neosperience: -2,20%
Net Insurance: 0,43%
Neurosoft: -5,79%
Notorious Pictures: 3,17%

Officina Stellare: 5,90%
Orsero: -1,49%

Pattern: 5,56%
Pharmanutra: 4,41%
Poligrafici Printing: 1,61%
Portale Sardegna: -5,41%
Portobello: -12,02%
Powersoft: -0,88%
Prismi: -7,59%

Radici: 0,00%
Relatech: 5,17%
Renergetica: 1,90%
Rosetti Marino: 0,00%

Salcef Group: -6,60%
Sciuker Frames: -3,05%
SCM SIM: -0,48%
SEIF: 1,85%
SG Company: -4,10%
Shedir Pharma Group: 0,00%
SICIT: -2,12%
Sirio: -0,90%
SITI B&T Group: -3,92%
Softec: 0,00%
Somec: 0,00%
Sostravel.com: -2,67%
Spactiv: -1,03%

Telesia: 4,50%
TheSpac: 1,04%
TPS: 3,70%
TraWell Co: -2,76%

Vei 1: 0,00%
Vetrya: 0,40%
Vimi Fasteners: 0,00%
Visibilia Editore: 0,69%

Websolute: -2,95%
WM Capital: 5,48%

Redazione Aim Italia News

Intred, accordo con Fastweb per 60 km di fibra ottica spenta

Intred, società quotata all'AIM Italia e operatore di telecomunicazioni della Lombardia, ha sottoscritto un accordo quadro con Fastweb per l’acquisto e cessione del diritto d’uso di fibra ottica spenta.

Gli accordi sottoscritti sono relativi all’utilizzo di fibra ottica spenta in modalità IRU da parte di Fastweb ed Intred,con l’obiettivo di aumentare la copertura della rete da parte di entrambi gli operatori, senza la necessità di realizzare nuove opere civili e duplicare infrastrutture già presenti. 

L’accordo prevede l’acquisto da parte di Intred di un primo lotto di circa 60 km di fibra ottica spenta, che verrà consegnata da Fastweb entro il primo trimestre del 2020.

Tale operazione, il cui controvalore complessivo ad oggi non è quantificabile trattandosi di un accordo quadro, consentirà ad Intred di sviluppare la propria rete in diversi comuni lombardi con importanti ricadute sulle vendite di connettività in fibra ottica nelle provincie di Milano, Monza e Brianza, Lecco, Como e Bergamo.

Daniele Peli, co-founder e amministratore delegato di Intred, ha commentato: 

“Voglio sottolineare la nostra soddisfazione per la scelta di un importante operatore nazionale come Fastweb di utilizzare la nostra infrastruttura che conferma concretamente la qualità della nostra rete e dei servizi offerti.”

✅ Intred 
✔ Prezzo 4,98 € 
✔ PE 12m 17,3 
✔ PB 3,07 
✔ Fair Value 4,46 € 
✔ Rendimento implicito 10,4% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Expert System nomina un nuovo Specialist

Expert System, società quotata all'AIM Italia, e attiva nel software del cognitive computing e della text analytics, ha nominato Mainfirst Bank AG, società appartenente al gruppo Stifel, quale nuovo Specialist a decorrere dall’8 dicembre 2019 in sostituzione di Integrae SIM.

✅ Expert System 
✔ Prezzo 2,96 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 6,31 
✔ Fair Value 2,36 € 
✔ Rendimento implicito 6,9% 
✔ Rating C - SPECULATIVO