www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.800 articoli pubblicati

sabato 21 dicembre 2019

AIM Italia: rating, rendimento e fair value delle società al 20 dicembre 2019

      4AIM SICAF w
      finanza

  A Abitare In r 13,5% fv 46,6
      edilizia
      Agatos w
      energia
      Alfio Bardolla Training Group w
      servizi personali
B1 Alkemy r 10,6% fv 9,53
      digitale
      Ambromobiliare w
      finanza
  A AMM w r 11,1% fv 3,44
      digitale
  C Antares Vision w r 8,8% fv 9,11
      industria
      Arterra Bioscience w
      biotecnologie
  C Askoll EVA w r 9,4% fv 1,48
      mobilità elettrica
  C Assiteca r 9,4% fv 2,47
      assicurazioni
      axélero
      digitale

      Bio-on
      biotecnologie
  A Blue Financial Comm. r 12,2% fv 1,92
      comunicazione

B2 Caleido Group r 11,0% fv 1,03
      servizi personali
      Capital for Progress 2 w
      spac
B2 Casta Diva Group r 10,5% fv 0,759
      comunicazione
      CDR Advance Capital w
      finanza
B2 Cft w r 10,5% fv 3,62
      industria
  A Circle r 12,1% fv 3,25
      servizi aziendali
B1 Clabo w r 12,7% fv 1,75
      industria
B2 CleanBnB w r 11,0% fv 1,95
      servizi personali
B1 Comer Industries w r 10,8% fv 11,2
      industria
B1 Confinvest r 10,6% fv 2,97
      finanza
  C Copernico SIM w r 8,7% fv 5,69
      finanza
  C Costamp Group r 8,4% fv 1,71
      industria
      Cover 50
      abbigliamento
B2 CrowdFundMe w r 9,3% fv 5,76
      finanza
B2 Culti Milano w r 10,6% fv 3,31
      prodotti di consumo
B1 Cyberoo w r 9,9% fv 3,60
      digitale

B1 DBA Group w r 11,5% fv 2,05
      digitale
B2 Digital360 r 11,0% fv 0,902
      digitale
      Digital Magics w
      finanza
B1 Digital Value w r 11,1% fv 17,2
      digitale
  A DigiTouch r 13,5% fv 1,59
      digitale
  C Dominion Hosting H. w r 9,7% fv 7,62
      digitale
      Doxee w
      digitale

      Ecosuntek
      energia
B1 EdiliziAcrobatica w r 10,8% fv 6,38
      edilizia
B2 Eles Semiconductor Eq. w r 8,7% fv 4,34
      industria
  A Elettra Investimenti w r 11,1% fv 8,60
      energia
      Energica Motor Company w
      mobilità elettrica
      Energy Lab
      energia
      Enertronica Santerno w
      energia
B1 Esautomotion r 10,6% fv 2,84
      industria
  C Expert System w r 8,5% fv 2,10
      digitale

  C Farmaè r 9,1% fv 7,62
      salute
  A Fervi w r 11,8% fv 12,6
      industria
  C Fine Foods NTM w r 9,4% fv 10,9
      salute
B1 Finlogic w r 10,4% fv 5,75
      industria
      Fintel Energia Group
      energia
      First Capital
      finanza
B1 FOPE w r 10,9% fv 8,59
      gioielli
B1 FOS w r 10,3% fv 3,04
      digitale
      Frendy Energy
      energia
  A Friulchem w r 11,4% fv 1,75
      salute

      Gabelli Value for Italy w
      spac
      Gambero Rosso
      comunicazione
B1 Gel w r 11,7% fv 1,05
      industria
  A Gibus r 12,4% fv 6,52
      edilizia
      Giorgio Fedon & Figli
      abbigliamento
      Gismondi 1754 w
      gioielli
      Go internet
      digitale
B2 Grifal wr 10,4% fv 3,66
      industria
      Green Power
      energia

      H-Farm
      finanza
  A Health Italia r 11,5% fv 3,96
      salute

B1 ICF Group r 12,2% fv 6,17
      industria
B1 Iervolino Entertainment r 11,3% fv 4,12
      intrattenimento
      Illa w
      prodotti di consumo
  A Ilpra r 12,2% fv 2,28
      industria
      Imvest
      edilizia
      Industrial Stars of Italy 3 w
      spac
      Iniziative Bresciane
      energia
      Innovatec w
      energia
B1 Intred r 9,6% fv 4,79
      digitale
      Italia Independent Group
      abbigliamento
  A Italian Wine Brands r 11,6% fv 14,2
      alimentare
      Italy Innovazioni
      Industria - EuroNext

      Ki Group Holding
      alimentare
B1 Kolinpharma r 10,2% fv 9,16
      salute

  A Leone Film Group r 12,7% fv 4,65
      intrattenimento
      Life Care Capital w
      spac
  C Longino & Cardenal r 9,0% fv 3,31
      alimentare
  A Lucisano Media Group r 13,0% fv 1,79
      intrattenimento

  C MailUp Group r 8,6% fv 3,48
      digitale
B1 Maps w r 10,9% fv 2,94
      digitale
  A Marzocchi Pompe r 12,3% fv 4,67
      industria
      Masi Agricola
      alimentare
B2 Matica Fintec w r 10,1% fv 1,99
      industria
      Media Lab
      salute - EuroNext
      Media Maker
      comunicazione - EuroNext
      Mondo TV France
      intrattenimento
      Mondo TV Suisse
      intrattenimento
B2 Monnalisa r 13,1% fv 6,28
      abbigliamento
      MyBest Group
      servizi aziendali - EuroNext

  A Neodecortech r 13,1% fv 4,05
      edilizia
B2 Neosperience w r 9,3% fv 7,32
      digitale
  A Net Insurance r 12,3% fv 5,27
      assicurazioni
      Neurosoft
      digitale
  A Notorious Pictures r 12,4% fv 2,80
      intrattenimento
      NVP
      comunicazione

B2 Officina Stellare w r 9,0% fv 7,00
      industria
  A Orsero r 11,9% fv 7,41
      alimentare

B1 Pattern r 10,5% fv 4,03
      abbigliamento
  C PharmaNutra r 8,6% fv 19,5
      salute
      Poligrafici Printing
      comunicazione
  A Portale Sardegna r 11,2% fv 2,97
      servizi personali
  A Portobello r 11,2% fv 9,48
      servizi aziendali
B1 Powersoft w r 10,1% fv 4,61
      industria
      Prismi w
      digitale

B1 Radici Pietro I&B w r 11,8% fv 3,09
      edilizia
B1 Relatech wr 10,7% fv 2,34
      digitale
  A Renergetica r 11,7% fv 3,40
      energia
      Rosetti Marino
      industria

B1 Salcef Group w r 10,7% fv 10,0
      industria
B2 Sciuker Frames w r 10,7% fv 1,17
      edilizia
B2 SCM SIM r 10,9% fv 4,26
      finanza
      Sec
      servizi aziendali - Aim Uk
  C Seif w r 8,2% fv 0,405
      comunicazione
  A SG Company r 12,2% fv 1,54
      comunicazione
B1 Shedir Pharma Group r 11,4% fv 6,56
      salute
B1 Sicit Group w r 11,2% fv 10,0
      industria
  A Sirio r 11,2% fv 11,5
      alimentare
  A Siti B&T Group w r 12,5% fv 3,79
      industria
      Softec
      digitale
B1 Somec r 10,7% fv 24,7
      industria
B1 SosTravel.com w r 11,1% fv 2,24
      servizi personali
      Spactiv w
      spac

      Telesia w
      comunicazione
      TheSpac w
      spac
B1 TPS w r 10,6% fv 5,21
      servizi aziendali
B1 TraWell Co r 12,0% fv 51,9
      servizi personali

      UCapital24 w
      comunicazione

      Vei 1 w
      spac
B2 Vetrya w r 11,5% fv 4,98
      digitale
B2 Vimi Fasteners r 11,4% fv 1,95
      industria
      Visibilia Editore
      comunicazione

B1 Websolute w r 10,7% fv 2,11
      digitale
      WM Capital
      servizi aziendali

Cliccando sul nominativo si accede alla nostra scheda della società, con i link
  • alla sezione Investor Relations del sito societario,
  • alle ultime ricerche pubblicate dagli analisti finanziari.
Legenda

Media-Maker, dimissioni dell'amministratore delegato

Media-Maker, società quotata all'Euronext Growth, specializzata nella produzione e distribuzione di contenuti crossmediali, rende noto che Pietro Peligra, amministratore delegato della società, per sopravvenuti impegni professionali, ha rassegnato le proprie dimissioni, con decorrenza dalla data dell’assemblea che sarà convocata per la sua sostituzione.

ICF Group cambia Nomad

ICF Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha conferito l’incarico di Nominated Adviser ad Alantra Capital Markets.

Alantra subentrerà a Mediobanca nel ruolo di Nomad a decorrere dal 1° gennaio 2020.

✅ ICF Group 
✔ Prezzo 6,35 € 
✔ PE 12m 12,1 
✔ PB 0,68 
✔ Fair Value 6,17 € 
✔ Rendimento implicito 12,2% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

AIM Italia, previsione tasso di crescita degli utili al 20 dicembre 2019

AIM Italia: previsione tasso di crescita degli utili
Valutazione fondamentale al 20 dicembre 2019

Tasso di crescita degli utili delle imprese dell'AIM Italia, implicito nella loro quotazione.

Dati
P/E [utile previsto dagli analisti, mediana]: 13,04 (precedente 12,62)
Ottimismo degli analisti: +11,4% (precedente +12,0%)
Orizzonte di investimento: 15,5 anni (precedente 16,4)
P/E [utile corretto, mediana]: 14,53 (precedente 14,13)
E/P [1 / 14,53]: 6,88% (precedente 7,08%)
Equity cost [mediana]: 10,97% (precedente 10,90%)
Inflazione prevista: 1,72% (precedente 1,72%)

Calcoli
Tasso di crescita nominale [10,97% - 6,88%, mediana]: 4,09% (precedente 3,82%)
Tasso di crescita reale [4,09% - 1,72%, mediana]: 2,37% (precedente 2,10%)

Dati utilizzati e procedura:

1.
Per singolo titolo, l'utile per azione (Eps) previsto nei successivi 12 mesi, corretto dell'intrinseco ottimismo degli analisti finanziari.

2. 
Per singolo titolo, l'ultimo prezzo di mercato disponibile.

3. 
Il tasso di inflazione previsto per i prossimi 10 anni, calcolato facendo la media tra le stime fornite da Survey of Professional Forecasters (SPF), Consensus Economics e Euro Zone Barometer.

4.
È stato utilizzato il valore mediano, invece del più comune valore medio, del rapporto prezzo - utili delle società analizzate.

Ciò consente di ottenere una stima di mercato robusta: non influenzata da singole valutazioni azionarie estreme.

Redazione Aim Italia News

venerdì 20 dicembre 2019

Il rendimento implicito di AIM Italia sale a 10,97%

AIM Italia: tasso di rendimento implicito
Valutazione fondamentale settimanale al 20 dicembre 2019

Rendimento Implicito indice AIM Italia Investable: 10,97% (+ 0,07%)
Stima aggiornata al 20-12-2019 (mediana)

Rendimento Implicito indice FTSE MIB: 8,97% (- 0,13%)
Stima aggiornata al 20-12-2019 (mediana)
Fonte: www.azioni.ml

Trend rendimento implicito indici Aim Italia Investable e FTSE Mib
Premio di rendimento AIM Italia vs MIB: 2,00% (+ 0,20%)

Spread rendimento implicito indice Aim Italia Investable meno indice FTSE Mib
Btp a 10 anni: 1,42%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,29%
Ftse Mib: 4,84%
Btp a 10 anni: -0,47%

Analisi: fondamentale
Orizzonte temporale: medio/lungo periodo
Parametro: mediana
Stima: campionaria
Calcolo: al lordo di imposte e inflazione
Aggiornamento: 20 dicembre 2019
Indice AIM Italia Investable: 9.006,71 (+ 1,26%)
Indice FTSE AIM Italia: 8.023,59 (+ 0,87%)
Indice FTSE Mib: 24.003,64 (+ 2,89%)
Elaborazione: "Aim Italia News"

N.B. Il rendimento implicito è il tasso che eguaglia il flusso futuro atteso di utili e dividendi all'attuale prezzo di mercato.

Redazione Aim Italia News

Modifica dell'indice AIM Italia Investable: Orsero

Dal 23 dicembre 2019 Orsero lascia l'AIM Italia e passa sul segmento STAR di MTA.

Logo AIM Italia InvestableLa società esce, a partire da venerdì 20 dicembre 2019, dal paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Diventano quindi 83 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 133 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

AIM Italia Investable Index 20-12-2019

L'AIM Italia Investable è salito nella settimana del +1,26% a 9.006,71 punti.

Logo AIM Italia InvestableIl FTSE AIM Italia è salito nella settimana del +0,87% a 8.023,59 punti.

45 titoli su 84 (54%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

I risultati migliori della settimana:
  • Culti Milano: +36,09%
  • Neosperience: +18,59%
  • Iervolino Entertainment: +13,07%
  • Pattern: +10,34%
  • TraWell Co: +9,28%
I risultati peggiori della settimana:
  • Seif: -8,86%
  • Dominion Hosting Holding: -7,31%
  • Askoll EVA: -6,53%
  • Monnalisa: -4,65%
  • Expert System :-4,16%
L'AIM Italia Investable (AII) è un indice di mercato azionario che comprende le azioni delle società quotate all'Aim Italia coperte da un analista finanziario.

La presenza di uno o più analisti finanziari consente di attivare una modalità di investimento basata sui fondamentali delle società: l'unica adeguata ad un mercato poco liquido come l'Aim Italia.

L'indice è ricalcolato settimanalmente, alla chiusura di venerdì.

Maggiori dettagli sull'AIM Italia Investable Index.

Statistiche aggregate AII
  • Capitalizzazione: 5,425 mln di euro
  • Flottante: 1.545 mln di euro
  • Patrimonio Netto: 2.589 mln di euro
  • Utile netto, previsto a 12 mesi: 362 mln di euro
  • Utile netto, previsto 2021-22: 433 mln di euro

Redazione Aim Italia News

Ftse Aim Italia 20-12-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,22% 8.023,59 punti.

Il controvalore scambiato in giornata è di 12.697.824 euro.

52 titoli su 133 (39%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Mondo Tv Suisse: +13,01%
  • Mondo Tv France: +9,68%
  • Innovatec: +9,27%
  • Culti Milano: +8,29%
  • WM Capital: +5,45%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Vetrya: -3,91%
  • Seif: -3,42%
  • Siti B&T Group: -3,13%
  • Enertronica Santerno: -3,12%
  • Casta Diva Group: -2,99% 
Redazione Aim Italia News

Orsero ammessa al segmento STAR di MTA dal 23 dicembre

Orsero, società quotata all'AIM Italia, che opera nell'importazione e distribuzione di prodotti ortofrutticoli freschi, comunica che Borsa Italiana ha disposto l’inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie della Società sul Mercato Telematico Azionario, Segmento STAR, a decorrere dal 23 dicembre 2019.

La società ha pubblicato il prospetto informativo (578 pagine, formato pdf).

✅ Orsero 
✔ Prezzo 6,28 € 
✔ PE 12m 8,2 
✔ PB 0,71 
✔ Fair Value 7,31 € 
✔ Rendimento implicito 12,0% 
✔ Rating A - VALUE 

MailUp Group, pubblicato studio societario

Studio societario di CFO SIM su MailUp Group
Studio societario di
CFO SIM su MailUp Group
CFO SIM ha iniziato la copertura di MailUp Group (32 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 59,5 mln di euro nel 2019 (+48,0% rispetto al 2018), 75,0 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 1,0 mln di euro nel 2019 (-20,3% rispetto al 2018), 1,4 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,067 euro nel 2019 (0,084 euro nel 2018), 0,094 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 4,74 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 70,7 sugli utili del 2019 e 50,4 sugli utili del 2020.

CFO SIM attribuisce il rating NEUTRAL al titolo.

Il target price assegnato è di 4,8 euro, con un premio del 1% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 3,38 euro per azione, con un rendimento implicito del 8,4%.

Il nostro rating è C - SPECULATIVO.

Redazione Aim Italia News

✅ MailUp Group 
✔ Prezzo 4,74 € 
✔ PE 12m 33,1 
✔ PB 4,09 
✔ Fair Value 3,38 € 
✔ Rendimento implicito 8,4% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

giovedì 19 dicembre 2019

Situazione mercati finanziari al 19 dicembre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,86%
Ftse Mib: 9,03%
Btp a 10 anni: 1,39%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,21%
Ftse Mib: 4,88%
Btp a 10 anni: -0,50%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 19-12-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,38% a 8.006,08 punti.

Ftse Aim Italia 19-12-2019
Ftse Aim Italia 19-12-2019

Il controvalore scambiato in giornata è di 12.069.273 euro.

46 titoli su 133 (35%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Doxee: +24,93% rispetto al prezzo di collocamento
  • Neosperience: +14,48%
  • Vetrya: +11,72%
  • Powersoft: +9,50%
  • Telesia: +9,05%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Innovatec: -7,36%
  • Sirio: -5,83%
  • Monnalisa: -5,65%
  • Enertronica Santerno: -4,48%
  • Sciuker Frames: -4,24% 
Redazione Aim Italia News

Pattern acquisisce azienda per entrare nel settore della maglieria di lusso

Pattern, società di progettazione e modellistica della moda, quotata all'AIM Italia, ha firmato un accordo vincolante per l’acquisto del 51% di SMT Srl (Società Manifattura Tessile), società operante nel settore della maglieria di lusso.

Luca Sburlati, ceo di Pattern ha commentato:

“L’ingresso del maglificio SMT all’interno del gruppo Pattern è un fondamentale passo, successivo alla quotazione, verso il nostro obiettivo: creare il polo italiano della progettazione del lusso.

È stato fondamentale incontrare delle persone che condividessero la nostra cultura aziendale e i nostri valori relativi alla tecnologia e alla sostenibilità.

Stefano Casini di SMT rappresenta tutto ciò in cui anche noi crediamo.

Questa realtà è fondata sui valori dell’innovazione tecnologica unita alla tradizione e all’artigianalità, declinati poi nella progettazione e produzione della maglieria di lusso per le più importanti maison”.

L'acquisizione permette a Pattern di entrare nel settore della maglieria di lusso, ad oggi non presidiato.

L'operazione
L’accordo vincolante prevede l’acquisto da parte di Pattern del 51% di SMT mentre il restante 49% rimarrà di proprietà di Stefano Casini.

L’equity value di SMT è stato fissato in 10,8 mln di euro.

Il corrispettivo dell’operazione sarà pertanto pari a 5,5 mln di euro, con un meccanismo di protezione legato alla chiusura del bilancio 2020 di SMT.

Pattern ha corrisposto una caparra di 1,1 mln di euro, mentre il saldo del prezzo verrà versato al perfezionamento della cessione delle quote, ovvero dopo l’approvazione del bilancio 2019 da parte di SMT.

L’accordo vincolante, inoltre, prevede la formalizzazione di un patto parasociale che regoli tra le altre cose:
  • la designazione di un nuovo CdA di SMT formato da 3 membri di cui 2 nominati da Pattern e uno nominato da Stefano Casini;
  • la nomina dello stesso Stefano Casini ad amministratore delegato,
  • un vincolo di lock-up di 5 anni per i soci di SMT per garantire una stabilità anche gestionale dell’azienda.
Società Manifattura Tessile
SMT è una storica società di Correggio (RE) specializzata nella prototipia e produzione di maglieria di lusso.

È cresciuta negli anni con un occhio attento all’attività di ricerca e sviluppo e al benessere al capitale umano, due valori diventati strategici per il business.

Lavorando con i più importanti marchi del lusso internazionali, oggi SMT ha una forza lavoro di oltre 110 dipendenti, con un team di oltre 20 programmatori dedicati allo sviluppo delle nuove collezioni dei clienti.

SMT prevede ricavi 2019 superiori a 17,0 mln di euro (11,3 mln di euro nel 2018) con un ebitda adjusted di quasi 2,4 mln di euro (1,0 mln di euro nel 2018).

✅ Pattern 
✔ Prezzo 4,25 € 
✔ PE 12m 12,7 
✔ PB 3,25 
✔ Fair Value 3,81 € 
✔ Rendimento implicito 10,7% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Abitare In, utile consolidato annuale +149%

Il CdA di Abitare In, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore dello sviluppo immobiliare residenziale nella città di Milano, ha approvato il bilancio annuale consolidato al 30 settembre 2019.

Bilancio consolidato
Principi contabili internazionali
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi e avanzamento lavori
35.504 vs 19.902, +78,4%

Ebitda
11.375 vs 4.265, +166,7%

Flusso di cassa operativo
-20.290 vs -28.796+8.506

Utile netto
6.375 vs 2.557, +149,3%

Patrimonio netto
47.464 vs 40.796, +6.668

Debiti finanziari netti
31.968 vs 8.777, +23.191

Patrimonio netto per azione
18,578 euro

Utile per azione
2,495 euro

Fatti di rilievo avvenuti nell'esercizio
L’esercizio 2019 ha visto un forte incremento dell’attività produttiva relativa alla realizzazione dei complessi immobiliari.

La società, ha notevolmente incrementato la propria pipeline di sviluppo, composta attualmente da 15 progetti, 2.050 appartamenti, 190.000 mq commerciali, per un valore di oltre 800 mln di euro di ricavi.

Il management ha stimato che nell’attuale scenario di mercato il tasso di rotazione delle operazioni complessivamente in sviluppo (pipeline) sia di 5 anni.

L'elevato numero di unità e di progetti da realizzare garantisce al gruppo la continuità temporale necessaria ad una pianificazione di lungo termine e riduce anche la dipendenza dalle oscillazioni in aumento dei prezzi di carico delle aree.

La minore urgenza di acquistare immobili su cui avviare immediatamente la costruzione e la commercializzazione consente alla società di acquistarne altri a condizioni vantaggiose, con un orizzonte temporale più lungo e quindi minore concorrenza, ad esempio perché non liberi da subito, o con procedimenti amministrativi più lunghi o complessi.

La qualità della pipeline di Abitare In è testimoniata da:
  • prezzo medio di carico inferiore rispetto al valore corrente di mercato (640 euro al mq commerciale, con un’incidenza sul prezzo di vendita finale delle unità immobiliari di circa il 15%);
  • diversificazione in 15 differenti operazioni, distribuite nelle zone a più alto tasso di crescita della città;
  • diverso “grado di maturazione” delle aree (in termini autorizzativi e commerciali), con tempistiche di sviluppo differenti, che consentono di ottimizzare l’utilizzo delle risorse.
Abitare In può decidere di effettuare valutazioni opportunistiche sulla convenienza di anticipare e/o posticipare la realizzazione di un progetto immobiliare rispetto ad altri, in considerazione delle particolari condizioni del mercato in un determinato momento o in una determinata zona della città, oltre che di gestire eventuali ritardi, modificando la pianificazione dei progetti per garantire comunque i risultati pianificati.

✅ Abitare In 
✔ Prezzo 45,8 € 
✔ PE 12m 7,1 
✔ PB 2,34 
✔ Fair Value 46,5 € 
✔ Rendimento implicito 13,2% 
✔ Rating A - VALUE 

AMM chiude due operazioni di M&A

AMM, società quotata all'AIM Italia, operante nella messaggistica aziendale e nel web marketing, ha concluso due operazioni di M&A.

Cinevision
Si è perfezionata l’acquisizione del restante 30% del capitale di Cinevision Sr,l società operante nel servizio di messaggistica professionale riguardante la clientela “small business” e proprietaria del marchio SMSMOBILE, attraverso il quale offre a imprese, enti e professionisti servizi di invio e ricezione SMS.

Il controvalore complessivo dell’acquisizione è di 1.485.000 euro.

Sono stati corrisposti ai venditori Francesco Recchia e Giulia Quaranta rispettivamente 237.500 euro e 12.500 euro a saldo del dovuto.

LeadBI
Si è perfezionato l’acquisto del 51% del capitale sociale di LeadBI Srl, start up innovativa di nuova costituzione attiva nello sviluppo e nella commercializzazione di una piattaforma SaaS (software as a service) di e-mail marketing automation.

 AMM ha sottoscritto un aumento del capitale riservato di 258.825 euro.

Ha inoltre acquistato un’ulteriore quota del capitale sociale dai soci Niccolò Capone, Andrei Tofan e 2MP Global Holdings Srl per 110.925 euro.

Tali importi sono stati corrisposti per cassa.

È stato sottoscritto un patto parasociale avente a oggetto la circolazione delle partecipazioni e la governance di LeadBI.

✅ AMM 
✔ Prezzo 3,14 € 
✔ PE 12m 10,3 
✔ PB 2,53 
✔ Fair Value 3,54 € 
✔ Rendimento implicito 10,6% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

mercoledì 18 dicembre 2019

Situazione mercati finanziari al 18 dicembre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,89%
Ftse Mib: 9,04%
Btp a 10 anni: 1,34%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,23%
Ftse Mib: 4,89%
Btp a 10 anni: -0,54%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 18-12-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,20% 7.975,39 punti.

Ftse Aim Italia 18-12-2019
Ftse Aim Italia 18-12-2019

48 titoli su 132 (36%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Mondo Tv France: +15,22%
  • Mondo Tv Suisse: +10,32%
  • Sirio: +10,09%
  • Culti Milano: +9,88%
  • Innovatec: +9,03%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Frendy Energy: -4,37%
  • Visibilia Editore: -3,80%
  • DigiTouch: -3,02%
  • SosTravel.com: -2,96%
  • Intred: -2,57% 
Redazione Aim Italia News

Marzocchi Pompe cambia specialist

Marzocchi Pompe, società quotata all'AIM italia, attiva nel settore delle pompe ad ingranaggi a elevate prestazioni, ha conferito l’incarico di Specialist a Mainfirst Bank AG che subentrerà a Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni a decorrere dal 1° gennaio 2020.

✅ Marzocchi Pompe 
✔ Prezzo 4,69 € 
✔ PE 12m 10,1 
✔ PB 1,49 
✔ Fair Value 4,76 € 
✔ Rendimento implicito 11,9% 
✔ Rating A - VALUE 

ICF Group cambia specialist

ICF Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli adesivi e tessuti ad alto contenuto tecnologico, ha conferito l’incarico di Specialist a Equita SIM che subentrerà a Mediobanca a decorrere dal 1° gennaio 2020.

✅ ICF Group 
✔ Prezzo 6,35 € 
✔ PE 12m 12,2 
✔ PB 0,68 
✔ Fair Value 6,18 € 
✔ Rendimento implicito 12,0% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

SG Company acquista con azioni il residuo 49% di CEV Holding

L’assemblea straordinaria degli azionisti di SG Company, società quotata all'AIM Italia, che si occupa di comunicazione integrata Live & Digital, ha approvato l’operazione di aumento del capitale sociale a pagamento, con esclusione del diritto di opzione, funzionale all’acquisto del residuo 49% del capitale sociale di CEV Holding Srl, gruppo di comunicazione sia tradizionale sia digitale, operante nel segmento B2C.

L’aumento di capitale, riservato a Popbox Srl quale veicolo partecipato dai soci fondatori di CEVH medesima, oggi manager del Gruppo SG, dà corso agli impegni presi il 4 novembre 2019.

Le parti coinvolte avevano concordato l’acquisto del residuo 49% di CEVH a fronte di un corrispettivo di 1.471.246 euro, di cui 294.249 euro pagati in denaro contestualmente alla cessione, e la restante parte di 1.176.997 euro mediante aumento di capitale a pagamento di SG Company.

L’aumento di capitale vede l’emissione di 512.119 azioni SG da assegnare a Popbox, al prezzo di 2,298 euro ciascuna.

Il nuovo capitale sociale è ora suddiviso in 12.092.744 azioni ordinarie.

Brainwaves
Si è anche proceduto al closing dell’operazione straordinaria relativa all’acquisto del residuo 20% del capitale sociale di Brainwaves Srl, società italiana specializzata nell’organizzazione di eventi B2B e servizi di comunicazioni e produzione video.

✅ SG Company 
✔ Prezzo 1,25 € 
✔ PE 12m 11,0 
✔ PB 2,82 
✔ Fair Value 1,49 € 
✔ Rendimento implicito 12,4% 
✔ Rating A - VALUE 

Finlogic, acquisizione nel settore delle etichette autoadesive

Finlogic, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore dell'Information Technology con soluzioni per la codifica e l'identificazione automatica dei prodotti, ha firmato un accordo per l’acquisizione del 100% di Staf Srl.

L’operazione rappresenta per il gruppo Finlogic la settima acquisizione dall’IPO, la prima di una società industriale e la più significativa in termini di fatturato e patrimonio.

Staf è attiva nella produzione e stampa di etichette autoadesive dedicate al packaging industriale e ad altre applicazioni quali il trasferimento termico, ink-jet e laser

Il prezzo di acquisto è stato pari a 4,6 mln di euro, che verranno erogati in un’unica soluzione al closing che avverrà entro il 31 gennaio 2020.

La società target è stata valutata con un multiplo (Ev/Ebitda adjusted 2018) pari a 6 volte.

Vincenzo Battista, azionista di riferimento e fondatore di Finlogic ha dichiarato:

“Con questa acquisizione il gruppo Finlogic avrà un ulteriore stabilimento di produzione in Emilia Romagna affermando la sua presenza sul mercato italiano a servizio dei propri clienti. ”.

Staf è una società di Rottofreno (PC), attiva dal 1994, con 43 dipendenti

Nel 2018 ha registrato ricavi per 9,8 mln di euro, un ebitda di 0,5 mln di euro e debiti finanziari netti per 0,6 mln di euro.

La società  è esperta nell'utilizzo di materiali speciali e nella produzione di etichette per applicazioni particolarmente complesse.

Lo stabilimento di produzione si estende su una superficie di ca. 3.200 mq coperti, oltre a ca 2.700 mq scoperti, ed entrerà a far parte del patrimonio immobiliare del gruppo Finlogic

Nella governance della società resteranno coinvolti Francesco Avogadro di Valdengo con la carica di Amministratore Delegato e Cesare Filippazzi con quella di Presidente onorario, che detenevano in quote paritetiche il controllo della società. 

Al fine di garantire la continuità di gestione resteranno coinvolte nella governance operativa tutti gli attuali manager (figli dei soci-venditori) che continueranno a svolgere le stesse mansioni nell’ottica di continuità con le politiche economiche e di business della società.

✅ Finlogic 
✔ Prezzo 6,15 € 
✔ PE 12m 15,3 
✔ PB 2,92 
✔ Fair Value 5,59 € 
✔ Rendimento implicito 10,4% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

TraWell Co, accordo per 7 scali con gruppo russo Renova

TraWell Co, società quotata all'AIM Italia, attiva nei servizi di protezione e rintracciamento bagagli per i passeggeri aeroportuali, comunica che la controllata Wrapping Service LLC, acquisita nel corso dell’operazione PackandFly, ha siglato un accordo della durata di 3 anni per la fornitura della propria offerta integrata di servizi presso l'aeroporto internazionale di Nizhniy Novgorod (GOJ).

L'aeroporto è uno dei 7 aeroporti del gruppo di scali più dinamici ed in forte sviluppo della Federazione Russa, sotto la direzione della società di gestione «Airports of Regions», un membro della più grande holding russa - «Renova Group».

Al contempo è stato raggiunto un accordo su una partnership strategica che prevede la conclusione graduale di contratti con i restanti aeroporti del gruppo.

In un prossimo futuro Wrapping Service LLC inizierà a lavorare negli aeroporti di Ekaterinburg (SVX), Samara (KUF), Rostov (ROV), Saratov (GSV), Petropavlovsk Kamchatskiy (PKC), Noviy Urengoy (NUX).

Il traffico passeggeri totale del gruppo supera i 16.000.000 di passeggeri all'anno.

✅ TraWell Co 
✔ Prezzo 42,9 € 
✔ PE 12m 17,4 
✔ PB 1,10 
✔ Fair Value 50,1 € 
✔ Rendimento implicito 12,0% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

Sirio, accordo commerciale per sviluppare la "boulangerie" francese in Italia

Sirio, società quotata all'AIM Italia, attiva in Italia nel settore della ristorazione commerciale, ha firmato un accordo quadro di sviluppo commerciale con Holder SAS, società proprietaria del noto brand di boulangerie francese PAUL.

L’accordo, della durata di 10 anni, prevede lo sviluppo commerciale con esclusiva per la città di Milano, con una previsione di aprire almeno 6 punti vendita in 5 anni.

Questa operazione rientra nella strategia di Sirio di svilupparsi anche attraverso accordi con partner commerciali di elevato standing.

PAUL, brand di elevato standing del settore della patisserie e boulangerie francese che celebra quest’anno il suo 130 ° anniversario, è stato gestito sin dal 1889 dalla stessa famiglia Holder, oggi alla quinta generazione in azienda.

Sono attivi più di 750 negozi PAUL in 46 paesi tra cui Giappone, Dubai e UK.

Il “concept PAUL” si basa sulla riconoscibilità del brand, sull’unicità dei prodotti, sul know-how acquisito nel tempo e sul format dei negozi. 

I prodotti di punta del marchio sono la viennoiserie francese fatta con burro, i panini fatti con pane artigianale e le tipiche pasticcerie francesi tra cui, i macaroon.

Punto vendita PAUL Le Café
Punto vendita PAUL Le Café
Oltre alla tradizionale boulangerie PAUL, sarà introdotto anche in Italia un nuovo format “PAUL Le Café” con una superficie di circa 80 mq e una proposta commerciale impostata sulla piccola ristorazione e sulla caffetteria di qualità, confermata dall’accordo in esclusiva a livello internazionale firmato tra PAUL e Lavazza.

Per le prime due aperture degli shop con il brand PAUL, previste nel primo semestre nel 2020, la società ha già individuato le location in due zone centralissime di Milano.

Prima dell’apertura di ogni punto vendita, al fine di allineare gli standard di qualità del brand PAUL, sono previsti tre mesi di formazione o in Francia o in UK, per il personale Sirio che gestirà i punti vendita.

✅ Sirio 
✔ Prezzo 11,0 € 
✔ PE 12m 11,4 
✔ PB 2,02 
✔ Fair Value 11,1 € 
✔ Rendimento implicito 11,3% 
✔ Rating A - VALUE 

Doxee inizia le negoziazioni giovedì 19 dicembre 2019

Doxee, società attiva nei mercati del Customer Communications Management, del Paperless e della Digital Customer Experience, ha ricevuto l'ammissione delle proprie azioni ordinarie e dei “warrant Doxee 2019-2022” alle negoziazioni sull'AIM Italia.

L’inizio delle negoziazioni è fissato per giovedì 19 dicembre 2019.

Documento di ammissione (240 pagine, formato pdf).

Il collocamento
Logo di Doxee
Logo di Doxee
L’ammissione a quotazione è avvenuta in seguito a un collocamento totale di 1.666.500 azioni ordinarie di cui 1.191.500 azioni di nuova emissione rivenienti dall’aumento di capitale riservato, 300.000 azioni proprie poste in vendita e 175.000 azioni esistenti, corrispondenti a circa il 15% del numero di azioni oggetto dell’aumento di capitale, ai fini dell’esercizio dell’opzione over allotment.

Il collocamento ha generato una domanda complessiva superiore a 5 volte il quantitativo offerto.

Il prezzo unitario delle azioni Doxee rinvenienti dal collocamento è stato fissato a 3,0 euro.

Le azioni totali in circolazione sono 7.191.500, con una capitalizzazione iniziale di 21,57 mln di euro.

Il controvalore delle risorse raccolte mediante l’operazione di aumento di capitale e di vendita di tutte le azioni proprie ammonta a 4,47 mln di euro.

Il flottante della società post quotazione sarà pari al 20,74% del capitale sociale (23,17% assumendo l’integrale esercizio dell’opzione greenshoe).

Bilancio consolidato annuale
Principi contabili nazionali
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
13.735 vs 11.052, +24,3%

Ebitda
3.143 vs 1.441, +118,1%

Flusso di cassa operativo
1.636 vs 417, +1.219

Utile netto
601 vs 766, -21,5%

Patrimonio netto
426 vs 11, +415

Debiti finanziari netti
7.321 vs 6.598, +723


Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili nazionali
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
7.017 vs 6.052, +15,9%

Ebitda
1.306 vs 483, +170,4%

Flusso di cassa operativo
2.241 vs 969, +1.272

Utile netto
141 vs -326, +467

Patrimonio netto
542  vs 426 al 31 dicembre 2018, +116

Debiti finanziari netti
6.576 vs 7.321 al 31 dicembre 2018, -745

Le spese relative al processo di quotazione, comprese le commissioni di collocamento e le spese di pubblicità, ammontano a circa 900 mila euro.

proventi netti sono quindi pari a 3,6 mln di euro.

Patrimonio netto post-money
4.142

Patrimonio netto per azione post-money
euro
0,576

martedì 17 dicembre 2019

Situazione mercati finanziari al 17 dicembre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,90%
Ftse Mib: 9,04%
Btp a 10 anni: 1,28%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,24%
Ftse Mib: 4,89%
Btp a 10 anni: -0,59%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 17-12-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,25% a 7.959,14 punti.

Ftse Aim Italia 17-12-2019
Ftse Aim Italia 17-12-2019

Il controvalore scambiato in giornata è di 12.069.273 euro.

40 titoli su 131 (31%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Mondo Tv France: +25,45%
  • Culti Milano: +16,55%
  • Iervolino Entertainment: +6,59%
  • Digital Magics: +5,45%
  • Sirio: +4,81%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Innovatec: -23,33%
  • DBA Group: -7,34%
  • Alfio Bardolla Training Group: -6,91%
  • Gruppo Green Power: -6,00%
  • Visibilia Editore: -5,15% 
Redazione Aim Italia News

Modifica dell'indice AIM Italia Investable: Caleido Group

Con la pubblicazione del primo studio societario si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Caleido Group

Logo AIM Italia InvestableLa società entra, a partire da venerdì 20 dicembre 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le sue variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 27 dicembre 2019.

Diventano quindi 84 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 131 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Gismondi 1754, collocamento e bilancio

Collezione Dedalo di Gismondi 1754
Collezione Dedalo di Gismondi 1754
Gismondi 1754, società attiva nella produzione di gioielli di alta gamma, ha ricevuto da Borsa Italiana l’avviso di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni e dei warrant 2019-2022 sul mercato AIM Italia.

La data di inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei warrant della società è prevista per mercoledì 18 dicembre 2019.

Il collocamento
La società ha raggiunto un volume di ordini per oltre 10,8 mln di euro, un risultato che supera di 2,2 volte l’obiettivo di raccolta prefissato a 5 mln di euro.

L'ammissione è avvenuta a seguito del collocamento in aumento di capitale rivolto a investitori istituzionali, professionali e retail di complessive 1.564.800 azioni, al prezzo di offerta pari a 3,2 euro per azione, per un controvalore totale di oltre 5 mln di euro.

Le richieste sono pervenute da 24 investitori istituzionali, 18 investitori professionali e 87 investitori retail.

Il book definitivo è composto per circa il 65% da investitori istituzionali, il 32% da investitori professionali e il 3% da investitori retail.

Il numero totale delle azioni della società post-collocamento è di 4.064.800, con un flottante del 38,50% del capitale sociale.

In base al prezzo di offerta, la capitalizzazione totale prevista è di oltre 13 mln di euro.

Ai detentori di azioni alla data di inizio delle negoziazioni saranno assegnati warrant gratuitamente nel rapporto di 1 warrant per ogni 4 azione detenute. 

Il rapporto di conversione è di 1 azione ogni warrant posseduto e il prezzo di conversione è calcolato sul prezzo di IPO (maggiorato del 10% per ogni periodo di esercizio).

Nell’ambito della procedura di ammissione alla quotazione, Gismondi1754 è affiancata da EnVent Capital Markets in qualità di Nomad, Global Coordinator ed Equity Research Provider.

Directa Sim svolge il ruolo di collocatore per il retail

Banca Akros svolgerà il ruolo di Specialist.

La società ha pubblicato il documento di ammissione (280 pagine, formato pdf).

Bilancio consolidato pro-forma
Principi contabili nazionali
migliaia di euro
2018 vs 1° semestre 2019

Ricavi
5.572 vs 2.240

Ebitda
977 vs 434

Utile netto
589 vs 245

Patrimonio netto
1.899 vs 2.092

Debiti finanziari netti
2.143 vs 1.840

Patrimonio netto per azione
euro
0,760 vs 0,837

Utile per azione
euro
0,236 vs 0,098

I proventi lordi derivanti dal collocamento sono pari a 5.007 mila euro.

Le spese relative al processo di quotazione, comprese le spese di pubblicità ed incluse le commissioni di collocamento, ammontano a circa 870 mila euro.

I proventi netti sono quindi pari a 4.137 mila euro.

Patrimonio netto post-money
6.229

Patrimonio netto per azione post-money
euro
1,532