www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.000 articoli pubblicati

sabato 4 gennaio 2020

FTSE MIB: valutazione fondamentale al 3 gennaio 2020

Il 3 gennaio 2020, con l'indice FTSE Mib a 23.702,35, il rendimento implicito lordo (mediano) dell'investimento azionario sul mercato borsistico principale è del 9,17% (vedi rif. 1).

Sottraendo 1,34% di rendimento dei Btp a 10 anni, considerati come titoli privi di rischio, otteniamo un premio di rischio azionario "implicito" del 7,83%.

Sono disponibile 3 stime aggiornate del premio di rischio "normale" richiesto dal mercato (vedi rif. 2, 3).
  • Pablo Fernandez: Sondaggio annuale internazionale di analisti, società e professori: 6,3%
  • Aswath Damodaran: Procedura basata su CDS (Credit Default Swap): 7,50% (4,89% Erp Usa + 1,23 (equity volatility/bond volatility) x 2,12% Cds Italia)
  • Aswath Damodaran: Procedura basata su rating debito pubblico: 7,37% (4,89% Erp Usa + 2,48 Baa3)
Tutti e tre i metodi stimano un premio di rischio "normale" inferiore a quello "implicito" stimato.

Sommando (precauzionalmente) la stima più alta di premio di rischio "normale" 7,50% al 1,34% di rendimento corrente dei Btp a 10 anni, otteniamo un rendimento atteso lordo "normale" di 8,84%, leggermente inferiore rispetto a quello "implicito" stimato di 9,17%.

Secondo questa procedura il mercato borsistico italiano è attualmente moderatamente sottovalutato rispetto ad una stima del livello "normale" dell'indice FTSE Mib valutabile attorno ai 25.500 punti.

Riferimenti
1. Stima del rendimento implicito dell'indice azionario FTSE Mib
Sito di analisi fondamentale azioni.ml.

2. Stima del premio di rischio
Ricerca accademica in inglese: Market Risk Premium and Risk-Free Rate used for 69 Countries in 2019: A Survey di Pablo Fernandez, Mar Martinez e Isabel Fernández Acín.

3. Stima del premio di rischio
Foglio elettronico My annual update paper on Country Risk (July 2019) di Aswath Damodaran

4. Credit Default Swap e rating debito pubblico italiano
Sito di informazione finanziaria worldgovernmentbonds.com

Redazione Aim Italia News

AIM Italia: rating, rendimento e fair value delle società al 3 gennaio 2020

      4AIM SICAF w
      finanza

  A Abitare In r 14,6% fv 46,1
      edilizia
      Agatos w
      energia
      Alfio Bardolla Training Group w
      servizi personali
      Ambromobiliare w
      finanza
  A AMM w r 11,1% fv 3,49
      digitale
  C Antares Vision w r 8,8% fv 9,25
      industria
      Arterra Bioscience w
      biotecnologie
  C Askoll EVA w r 9,2% fv 1,52
      mobilità elettrica
  C Assiteca r 9,8% fv 2,34
      assicurazioni
      axélero
      digitale

  A Blue Financial Comm. r 11,7% fv 1,94
      comunicazione

B2 Caleido Group r 11,9% fv 1,01
      servizi personali
      Capital for Progress 2 w
      spac
  C Casta Diva Group r 10,8% fv 0,763
      comunicazione
      CDR Advance Capital w
      finanza
B2 Cft w r 10,7% fv 3,58
      industria
  A Circle r 12,1% fv 3,32
      servizi aziendali
B1 Clabo w r 12,4% fv 1,73
      industria
B2 CleanBnB w r 11,2% fv 1,96
      edilizia
B1 Comer Industries w r 10,8% fv 11,2
      industria
B1 Confinvest r 10,3% fv 3,28
      finanza
  C Copernico SIM w r 8,7% fv 5,74
      finanza
  C Costamp Group r 8,4% fv 1,72
      industria
      Cover 50
      abbigliamento
B2 CrowdFundMe w r 9,4% fv 5,78
      finanza
  C Culti Milano w r 10,7% fv 3,56
      prodotti di consumo
B1 Cyberoo w r 10,0% fv 3,63
      digitale

  A DBA Group w r 11,6% fv 2,07
      digitale
B2 Digital360 r 11,2% fv 0,900
      digitale
      Digital Magics w
      finanza
B1 Digital Value w r 11,2% fv 17,4
      digitale
  A DigiTouch r 13,5% fv 1,60
      digitale
  C Dominion Hosting H. w r 10,0% fv 7,59
      digitale
B1 Doxee w r 10,7% fv 3,74
      digitale

      Ecosuntek
      energia
B1 EdiliziAcrobatica w r 10,9% fv 6,53
      edilizia
B2 Eles Semiconductor Eq. w r 8,7% fv 4,37
      industria
  A Elettra Investimenti w r 11,1% fv 8,66
      energia
      Energica Motor Company w
      mobilità elettrica
      Energy Lab
      energia
      Enertronica Santerno w
      energia
B1 Esautomotion r 10,7% fv 2,82
      industria
  C Expert System w r 8,5% fv 2,07
      digitale

  C Farmaè r 9,1% fv 8,21
      salute
  A Fervi w r 12,0% fv 12,5
      industria
  C Fine Foods NTM w r 9,4% fv 11,0
      salute
B1 Finlogic w r 10,1% fv 6,28
      industria
      Fintel Energia Group
      energia
      First Capital
      finanza
B1 FOPE w r 10,9% fv 9,04
      gioielli
B1 FOS w r 10,3% fv 3,09
      digitale
      Frendy Energy
      energia
  A Friulchem w r 11,6% fv 1,77
      salute

      Gabelli Value for Italy w
      spac
      Gambero Rosso
      comunicazione
B1 Gel w r 11,6% fv 1,06
      industria
  A Gibus r 12,5% fv 6,54
      edilizia
      Giorgio Fedon & Figli
      abbigliamento
      Gismondi 1754 w
      gioielli
      Go internet
      digitale
B2 Grifal wr 10,5% fv 3,69
      industria
      Green Power
      energia

      H-Farm
      finanza
  A Health Italia r 11,5% fv 4,00
      salute

B2 ICF Group r 12,1% fv 6,21
      industria
B1 Iervolino Entertainment r 11,7% fv 4,23
      intrattenimento
      Illa w
      prodotti di consumo
  A Ilpra r 12,2% fv 2,31
      industria
      Imvest
      edilizia
      Industrial Stars of Italy 3 w
      spac
      Iniziative Bresciane
      energia
      Innovatec w
      energia
      innovative-RFK
      finanza - EuroNext
B1 Intred r 9,5% fv 5,03
      digitale
      Italia Independent Group
      abbigliamento
  A Italian Wine Brands r 11,5% fv 14,5
      alimentare
      Italy Innovazioni
      Industria - EuroNext

      Ki Group Holding
      alimentare
B1 Kolinpharma r 10,2% fv 9,16
      salute

  A Leone Film Group r 12,7% fv 4,73
      intrattenimento
      Life Care Capital w
      spac
  C Longino & Cardenal r 9,0% fv 3,32
      alimentare
  A Lucisano Media Group r 12,5% fv 1,94
      intrattenimento

  C MailUp Group r 8,6% fv 3,49
      digitale
B1 Maps w r 11,0% fv 2,95
      digitale
  A Marzocchi Pompe r 11,7% fv 4,69
      industria
      Masi Agricola
      alimentare
B2 Matica Fintec w r 10,2% fv 1,97
      industria
      Media Lab
      salute - EuroNext
      Media Maker
      comunicazione - EuroNext
      Mondo TV France
      intrattenimento
      Mondo TV Suisse
      intrattenimento
B2 Monnalisa r 12,8% fv 6,38
      abbigliamento
      MyBest Group
      servizi aziendali - EuroNext

  A Neodecortech r 13,1% fv 4,06
      edilizia
B2 Neosperience w r 9,5% fv 7,20
      digitale
  A Net Insurance r 12,2% fv 5,38
      assicurazioni
      Neurosoft
      digitale
  A Notorious Pictures r 12,5% fv 2,81
      intrattenimento
      NVP
      comunicazione

B2 Officina Stellare w r 9,1% fv 7,00
      industria

B1 Pattern r 10,5% fv 4,16
      abbigliamento
  C PharmaNutra r 8,7% fv 20,0
      salute
      Poligrafici Printing
      comunicazione
B1 Portale Sardegna r 11,0% fv 3,03
      servizi personali
B1 Portobello r 10,9% fv 9,37
      servizi aziendali
  C Powersoft w r 9,9% fv 4,78
      industria
      Prismi w
      digitale

B1 Radici Pietro I&B w r 11,8% fv 3,18
      edilizia
  A Relatech w r 11,0% fv 2,30
      digitale
  A Renergetica r 11,8% fv 3,46
      energia
      Rosetti Marino
      industria

B1 Salcef Group w r 10,8% fv 10,4
      industria
B2 Sciuker Frames w r 10,7% fv 1,17
      edilizia
B2 SCM SIM r 10,9% fv 4,30
      finanza
      Sec
      servizi aziendali - Aim Uk
  C Seif w r 8,4% fv 0,436
      comunicazione
  A SG Company r 13,6% fv 1,75
      comunicazione
B1 Shedir Pharma Group r 11,6% fv 6,57
      salute
B1 Sicit Group w r 11,2% fv 10,1
      industria
  A Sirio r 11,3% fv 11,6
      alimentare
  A Siti B&T Group w r 12,7% fv 3,76
      industria
      Softec
      digitale
B1 Somec r 10,9% fv 25,0
      industria
B1 SosTravel.com w r 11,4% fv 2,22
      servizi personali
      Spactiv w
      spac

      Telesia w
      comunicazione
      TheSpac w
      spac
B1 TPS w r 10,7% fv 5,31
      servizi aziendali
B1 TraWell Co r 12,1% fv 50,7
      servizi personali

      UCapital24 w
      comunicazione

      Vei 1 w
      spac
B2 Vetrya w r 11,4% fv 5,00
      digitale
B2 Vimi Fasteners r 11,0% fv 2,08
      industria
      Visibilia Editore
      comunicazione

B1 Websolute w r 10,7% fv 2,13
      digitale
      WM Capital
      servizi aziendali

Cliccando sul nominativo si accede alla nostra scheda della società, con i link
  • alla sezione Investor Relations del sito societario,
  • alle ultime ricerche pubblicate dagli analisti finanziari.
Legenda

AIM Italia, previsione tasso di crescita degli utili al 3 gennaio 2020

AIM Italia: previsione tasso di crescita degli utili
Valutazione fondamentale al 3 gennaio 2020

Tasso di crescita degli utili delle imprese dell'AIM Italia, implicito nella loro quotazione.

Dati
P/E [utile previsto dagli analisti, mediana]: 13,29 (precedente 12,83)
Ottimismo degli analisti: +11,8% annuale (precedente +11,9%)
Orizzonte di investimento: 16,5 anni (precedente 16,0)
P/E [utile corretto, mediana]: 14,86 (precedente 14,36)
E/P [1 / 14,86]: 6,73% (precedente 6,96%)
Equity cost [mediana]: 10,98% (precedente 10,92%)
Inflazione prevista: 1,73% (precedente 1,72%)

Calcoli
Tasso di crescita nominale [10,98% - 6,73%, mediana]: 4,25% (precedente 3,96%)
Tasso di crescita reale [4,25% - 1,73%, mediana]: 2,52% (precedente 2,24%)

Dati utilizzati e procedura:

1.
Per singolo titolo, l'utile per azione (Eps) previsto nei successivi 12 mesi, corretto dell'intrinseco ottimismo degli analisti finanziari.

2. 
Per singolo titolo, l'ultimo prezzo di mercato disponibile.

3. 
Il tasso di inflazione previsto per i prossimi 10 anni, calcolato facendo la media tra le stime fornite da Survey of Professional Forecasters (SPF), Consensus Economics e Euro Zone Barometer.

4.
È stato utilizzato il valore mediano, invece del più comune valore medio, del rapporto prezzo - utili delle società analizzate.

Ciò consente di ottenere una stima di mercato robusta: non influenzata da singole valutazioni azionarie estreme.

Redazione Aim Italia News

Il rendimento implicito di AIM Italia sale a 10,98%

AIM Italia: tasso di rendimento implicito
Valutazione fondamentale settimanale al 3 gennaio 2020

Rendimento Implicito indice AIM Italia Investable: 10,98% (+ 0,06%)
Stima aggiornata al 03-01-2020 (mediana)

Rendimento Implicito indice FTSE MIB: 9,17% (+ 0,15%)
Stima aggiornata al 03-01-2020 (mediana)
Fonte: www.azioni.ml

Trend rendimento implicito indici Aim Italia Investable e FTSE Mib
Premio di rendimento AIM Italia vs MIB: 1,81% (- 0,05%)

Spread rendimento implicito indice Aim Italia Investable meno indice FTSE Mib
Btp a 10 anni: 1,34%

Inflazione attesa: 1,73%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,29%
Ftse Mib: 4,97%
Btp a 10 anni: -0,55%

Analisi: fondamentale
Orizzonte temporale: medio/lungo periodo
Parametro: mediana
Stima: campionaria
Calcolo: al lordo di imposte e inflazione
Aggiornamento: 3 gennaio 2020
Indice AIM Italia Investable: 9.106,21 (+ 0,74%)
Indice FTSE AIM Italia: 7.863,86 (+ 0,87%)
Indice FTSE Mib: 23.702,35 (- 0,23%)
Elaborazione: "Aim Italia News"

N.B. Il rendimento implicito è il tasso che eguaglia il flusso futuro atteso di utili e dividendi all'attuale prezzo di mercato.

Redazione Aim Italia News

AIM Italia Investable Index 03-01-2020

L'AIM Italia Investable è salito nella settimana del +0,74% a 9.106,21 punti.

Logo AIM Italia InvestableIl FTSE AIM Italia è salito nella settimana del +0,87% 7.863,86 punti.

44 titoli su 84 (52%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

I risultati migliori della settimana:
  • Lucisano Media Group: +18,73%
  • Finlogic: +18,39%
  • Confinvest: +16,83%
  • Culti Milano: +9,04%
  • Portale Sardegna: +6,03%
I risultati peggiori della settimana:
  • Caleido Group: -6,18%
  • Relatech: -5,30%
  • TraWell Co: -5,11%
  • Casta Diva Group: -5,03%
  • Matica Fintec :-4,70%
L'AIM Italia Investable (AII) è un indice di mercato azionario che comprende le azioni delle società quotate all'Aim Italia coperte da un analista finanziario.

La presenza di uno o più analisti finanziari consente di attivare una modalità di investimento basata sui fondamentali delle società: l'unica adeguata ad un mercato poco liquido come l'Aim Italia.

L'indice è ricalcolato settimanalmente, alla chiusura di venerdì.

Maggiori dettagli sull'AIM Italia Investable Index.

Statistiche aggregate AII
  • Capitalizzazione: 5.410 mln di euro
  • Flottante: 1.501 mln di euro
  • Patrimonio Netto: 2.454 mln di euro
  • Utile netto, previsto a 12 mesi: 355 mln di euro
  • Utile netto, previsto 2021-22: 420 mln di euro

Redazione Aim Italia News

venerdì 3 gennaio 2020

Ftse Aim Italia 03-01-2020

Il FTSE AIM Italia scende del -0,22% a 7.863,86 punti.

Ftse Aim Italia 03-01-2020
Ftse Aim Italia 03-01-2020

27 titoli su 132 (20%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Neurosoft: +20,00%
  • Confinvest: +16,79%
  • Mondo Tv France: +14,29%
  • Lucisano Media Group: +13,66%
  • CleanBnB: +5,74%  
I risultati peggiori della giornata:
  • WM Capital: -7,67%
  • Casta Diva Group: -3,59%
  • DBA Group: -3,33%
  • Culti Milano: -3,26%
  • TraWell Co: -3,23% 
Redazione Aim Italia News

Monitor AIM Italia, pubblicato il report speciale anno 2019

Monitor AIM Italia, report speciale anno 2019
Monitor AIM Italia, report speciale anno 2019
Cristian Frigerio, analista finanziario di MIT SIM, ha pubblicato il Report AIM Italia "Speciale anno 2019" (20 pagine, formato pdf).

Il report è uno strumento creato per dare una panoramica dei fondamentali delle società quotate all'AIM Italia e dei multipli che il mercato attribuisce ai singoli titoli.

Visita alternativemonitors.com.

giovedì 2 gennaio 2020

Nuovo comparto di AIM Italia senza investitori "retail": EuroNext ringrazia!

Sono in circolazioni insistenti voci di introduzione di un comparto separato dell'AIM Italia destinato ad ospitare startup e pmi innovative sotto una certa soglia di fatturato e utile.

Vedi l'articolo di Milano Finanza: Nuovo mercato a Piazza Affari (sotto l'Aim) a firma di Emerick de Narda.

La motivazione del provvedimento sarebbe quella di proteggere gli investitori da disastri stile Bio-on.

Per tale comparto si sarebbe scelto di impedire ai piccoli investitori di investire su questo tipo di società.

Potrebbero operare su tali titoli solo investitori istituzionali, professionali e trader.

Di seguito alcune considerazioni relative alle 3 principali variabili di qualsiasi investimento finanziario: rischio, liquidità e rendimento.

1. Rischio
Ci è francamente incomprensibile come possano convivere, nella regolamentazione pubblica degli investimenti finanziari, due modalità così completamente opposte:

Equity Crowdfunding
Da una parte c'è una legislazione che promuove l'investimento di rischio attraverso il sistema dell'Equity Crowdfunding, in cui vengono proposte al pubblico quote di:
  • società di nuova costituzione, ad altissimo rischio;
  • con un minimo di contenuto informativo;
  • a prezzi stabiliti unilateralmente dall'emittente;
  • senza nessuna liquidità.
Comparto separato di AIM Italia
Dall'altra parte si impedisce allo stesso pubblico di piccoli investitori di investire in:
  • società in una fase di sviluppo più avanzata (e quindi meno rischiose);
  • con un documento di ammissione ricco di informazioni;
  • con investitori istituzionali che hanno sottoscritto il titolo dopo una fase di due diligence approfondita che assicura che il prezzo offerto sia ragionevole;
  • con una liquidità, che seppure limitata, è varie volte maggiore.
2. Liquidità
Ammettiamo che una startup decida nonostante tutto di quotarsi su questo nuovo comparto AIM.

Avrebbe come liquidità quella fornita da:
  • investitori istituzionali;
  • investitori professionali (con almeno 500.000 euro di investimenti in strumenti finanziari);
  • trader.
I primi ormai costituiscono una quota significativa degli azionisti delle società quotate all'AIM Italia, ma normalmente non sono altrettanto attivi sul lato del trading, e in ogni caso preferiscono società sopra una certa capitalizzazione.

Gli ultimi forniscono liquidità al mercato, ma solo se vi sono altri investitori, quelli retail, che la richiedono: senza l'operatività degli investitori retail anche i trader scompaiono.

Rimangono solo gli investitori professionali, che però costituiscono una parte minoritaria dell'attuale mercato AIM e che difficilmente potrebbero garantire un livello di liquidità sufficiente.

Tenuto conto che la principale critica che si fa all'AIM Italia è la sua bassa liquidità, se escludiamo i piccolo azionisti, come sarà la liquidità del nuovo comparto?

3. Rendimento e costo del capitale azionario
Il rendimento implicito (lordo) mediano dell'investimento in un'azione di una società quotata sull'AIM Italia è attualmente di circa il 10,9%, che si confronta con un rendimento (mediano) di un'azione del Ftse Mib di circa il 9,1%.

Lo spread medio tra i due rendimenti, nell'ultimo anno e mezzo è stato di 1,68%.

In sostanza le azioni AIM Italia rendono un po' di più perché sono emesse da società a minore capitalizzazione, più rischiose e meno liquide.

Ma non molto di più.

Cosa succederà ai titoli del nuovo comparto, caratterizzato da ancora minore liquidità?

Per attirare gli investitori dovranno offrire un rendimento implicito più alto dell'attuale.

Dal punto di vista dell'impresa, un rendimento più alto significa una valutazione più bassa e un costo del capitale di rischio più alto.

Costi più alti proprio per le imprese che hanno un forte fabbisogno di capitale per crescere velocemente sui mercati: non un grande risultato.

EuroNext
Logo di EuroNext
Logo di EuroNext
All'EuroNext di Parigi sono attualmente quotate in esclusiva solo 5 imprese italiane, che si confrontano alle 132 (spac incluse) presenti sull'AIM Italia.

L'EuroNext dedica alle PMI 3 segmenti: il segmento Growth, che è approssimativamente paragonabile all'AIM Italia, e i segmenti Access e Access+, con requisiti di quotazione ancora inferiori.

Tutti e tre i segmenti sono aperti agli investitori retail.

Circa 200 imprese sono quotate sul segmento Growth e 200 sui segmenti Access.

Domande retoriche
Dove andranno a quotarsi le nuove startup e pmi innovative italiane, se si decidesse di far partire il nuovo segmento senza investitori retail?

In un mercato che le discrimina impedendo loro l'accesso ai piccoli investitori o ad uno che non lo fa?

E cosa succederà dopo?

Quando quelle stesse imprese saranno ormai cresciute, rimarranno a Parigi o torneranno in Italia?

In sostanza: EuroNext ringrazia!

Redazione Aim Italia News

Situazione mercati finanziari al 2 gennaio 2020

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,86%
Ftse Mib: 9,00
Btp a 10 anni: 1,42%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,21%
Ftse Mib: 4,86%
Btp a 10 anni: -0,47%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 02-01-2020

Il FTSE AIM Italia sale del +0,96% a 7.881,41 punti.

Ftse Aim Italia 02-01-2020
Ftse Aim Italia 02-01-2020

65 titoli su 132 (49%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Mondo Tv France: +32,08%
  • Imvest: +12,12%
  • Lucisano Media Group: +11,03%
  • Neurosoft: +10,00%
  • Finlogic: +8,73%  
I risultati peggiori della giornata:
  • TraWell Co: -3,32%
  • SosTravel.com: -2,80%
  • Gel: -2,76%
  • CrowdFundMe: -2,45%
  • ICF Group: -2,34% 
Redazione Aim Italia News

innovative-RFK, quotata all'EuroNext Access dal 27 dicembre 2019

innovative-RFK, società di investimento specializzata in start-up innovative, ha iniziato il 27 dicembre 2019 la quotazione all'EuroNext Access di Parigi, attraverso una procedura di direct listing.

La società ha raccolto nel settembre 2019 2,5 mln di euro di euro tramite una campagna di equity crowdfunding attuata sul portale di CrowdFundMe, società quotata all'AIM Italia.

La quotazione
Le azioni in circolazione sono 8.791.520, di cui il 23,5% è flottante.

Al prezzo d'ammissione di 1,19 euro, la valutazione teorica è di 10,46 mln di euro.

La società ha deciso di quotarsi a Parigi perché l'AIM Italia non prevede l'ammissione di veicoli d'investimento.

Integrae Sim è listing sponsor della società.

Documento di ammissione (197 pagine in inglese, formato pdf).

La società
Paolo Pescetto,
ad di innovative-RFK
innovative-RFK è stata fondata nel 2017 da Paolo Pescetto (amministratore delegato), Massimo Laccisaglia e Andrea Rossotti.
  • è una iniziativa nata per sfruttare la nuova opportunità legislativa legata alla finanziaria 2017 che ha innalzato gli sgravi fiscali per gli investitori che sostengono le iniziative in PMI innovative;
  • nasce dall’esperienza consolidata della Red-Fish Kapital SpA che opera da diversi anni nel campo degli investimenti in Private Equity anche nella forma del Club Deal congiuntamente ad investitori privati ed istituzionali;
  • dispone di un team di esperienza con focus sulle PMI innovative.
La società investe in:
  • PMI Innovative che abbiano già dimostrato un potenziale di crescita, con fatturato consolidato e conto economico profittevole;
  • PMI che possano essere trasformate in innovative secondo le normative vigenti, con il supporto e l’esperienza del Team RFK che ha già operato con successo 2 operazioni di trasformazione di società in PMI innovative;
  • società che possano essere quotate all’AIM Italia come possibile Way Out in 18-24 mesi con un valore di borsa tra i 20-30 mln di euro di equity value.
L'investimento unitario è compreso tra 500 mila e 2 mln di euro.

i-RFK ha già investito circa 6,5 mln di euro coinvolgendo 50 investitori privati e qualificati.

Attualmente ha in portafoglio cinque partecipate:
  • Keisdata;
  • Easy4Cloud;
  • Websolute, quotata all'AIM Italia,
  • Inventis;
  • Microcredito di Impresa.

martedì 31 dicembre 2019

Iervolino Entertainment acquista 7 personaggi per 12,25 mln di dollari

Iervolino Entertainment, società quotata all'AIM Italia, specializzata nella produzione di contenuti cinematografici e televisivi rivolti al mercato internazionale, ha siglato un accordo con la società Short Art Media LLC per l’acquisizione di sette Intellectual Properties, spin-off del film Arctic Justice, per la produzione di short content.

Personaggi di Artic Justice
Personaggi di Artic Justice
Artic Justice sarà nei cinema italiani dal 6 febbraio 2020, col titolo Artic Dogs.

Iervolino Entertainment acquisisce le IP di sette diversi caratteri animati da ognuno dei quali potrà essere ricavata una serialità destinata alla Tv e ai nuovi media, in tutto il mondo.

Sono inclusi tutti i diritti di merchandising, sfruttamento commerciale, colonna sonora, diritti di editoria cartacea.

L’ammontare totale dei diritti acquisiti è di 12,25 mln di dollari, oltre ad un impegno alla partecipazione del venditore ad una quota dei risultati derivanti dal relativo sfruttamento.

Il regolamento della transazione è previsto in due rate, la prima delle quali di 9,85 mln di dollari con scadenza il 31 dicembre 2019, mentre il saldo di 2,4 mln di dollari è pianificato nel 2020.

L'imminente pagamento della prima rata è effettuato con mezzi propri.

Andrea Iervolino, presidente e fondatore di Iervolino Entertainment, ha commentato:

“In un mondo dove il consumo di video content avviene sempre più attraverso device mobili e in modalità short content, questa acquisizione è finalizzata a sviluppare nuove serialità di short content, in linea con le nuove tendenze di fruizione dei giovani e le nuove piattaforme OTT (streaming).

In particolare la nostra visione è quella di sviluppare serialità che abbiano una direzione artistica fortemente orientata a contenuti di impatto sociale”.

✅ Iervolino Entertainment 
✔ Prezzo 6,06 € 
✔ PE 12m 9,8 
✔ PB 4,39 
✔ Fair Value 4,18 € 
✔ Rendimento implicito 11,7% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

AMM recede dall'acquisto del 40% di I-Contact

AMM, società quotata all'AIM Italia, operante nella messaggistica aziendale e nel web marketing, ha esercitato il diritto di recesso dal contratto di acquisto del 40% della controllata I-Contact Srl, come descritto nel documento di ammissione alle negoziazioni su AIM Italia.

AMM manterrà la partecipazione del 60% del capitale sociale di I-Contact S.r.l., mentre il socio di minoranza CRM Italia Srl potrà trattenere la prima tranche del pagamento già versata da AMM, di 110 mila euro.

✅ AMM 
✔ Prezzo 3,13 € 
✔ PE 12m 10,1 
✔ PB 2,51 
✔ Fair Value 3,51 € 
✔ Rendimento implicito 11,0% 
✔ Rating A - VALORE 

lunedì 30 dicembre 2019

Situazione mercati finanziari al 30 dicembre 2019

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,91%
Ftse Mib: 9,07
Btp a 10 anni: 1,42%

Inflazione attesa: 1,72%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,25%
Ftse Mib: 4,91%
Btp a 10 anni: -0,47%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 30-12-2019

Il FTSE AIM Italia sale del +0,13% a 7.806,21 punti.

Ftse Aim Italia 30-12-2019
Ftse Aim Italia 30-12-2019

37 titoli su 132 (28%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • WM Capital: +27,01%
  • Mondo Tv France: +17,78%
  • Innovatec: +10,00%
  • Culti Milano: +6,60%
  • Telesia: +6,51%  
I risultati peggiori della giornata:
  • Mondo Tv Suisse: -7,53%
  • Visibilia Editore: -5,59%
  • Assiteca: -3,15%
  • Powersoft: -3,14%
  • Caleido Group: -3,12% 
Redazione Aim Italia News

Energica Motor Company emette la quinta tranche del prestito a conversione obbligatoria

Energica Motor Company, società quotata all'AIM Italia, costruttrice di moto elettriche ad alte prestazioni, comunica che il 23 dicembre, è stata emessa a favore di Atlas Special Opportunities la quinta tranche del prestito obbligazionario a conversione obbligatoria.

La tranche è composta da 50 obbligazioni del valore di 20.000 euro ciascuna, per un controvalore complessivo di 1 mln di euro.

Finlogic, pubblicato studio societario

Studio societario di Integrae SIM su Finlogic
Studio societario di
Integrae SIM su Finlogic
Integrae SIM ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Finlogic (8 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 33,7 mln di euro nel 2019 (+18,4% rispetto al 2018), 49,1 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 2,38 mln di euro nel 2019 (+18,3% rispetto al 2018), 3,55 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,336 euro nel 2019 (0,289 euro nel 2018), 0,501 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 6,2 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 18,5 sugli utili del 2019 e 12,4 sugli utili del 2020.

Integrae SIM attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 8,5 euro (precedente 7,2), con un premio del 37% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 5,74 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,8%.

Il nostro rating è B1 - CRESCITA MODERATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Finlogic 
✔ Prezzo 6,20 € 
✔ PE 12m 14,5 
✔ PB 2,84 
✔ Fair Value 5,74 € 
✔ Rendimento implicito 10,8% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA