www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.000 articoli pubblicati

giovedì 9 gennaio 2020

Intred acquisisce concorrente lombardo con clientela business

Intred, società quotata all'AIM Italia e operatore di telecomunicazioni della Lombardia, ha sottoscritto un accordo vincolante con la famiglia Erri finalizzato all’acquisizione del 74,778% del capitale sociale di Qcom SpA, società con sede a Treviglio (BG), attiva in Lombardia e specializzata nella fornitura di connettività in banda larga e ultra-larga, telefonia fissa, servizi di data-center, servizi di sicurezza informatica e vari servizi digitali ad oltre 4.000 clienti business.

Qcom, fondata dalla famiglia Erri nel 2000, ha conseguito nell’esercizio 2018 un fatturato di circa 10,5 mln di euro ed impiegava, al 31 dicembre 2018, circa 80 addetti.

Con il perfezionamento dell’acquisizione della quota di maggioranza di Qcom, Intred intende aumentare la dimensione e la capillarità del proprio business nel nord Italia, estendendo ulteriormente la rete in fibra proprietaria.

Daniele Peli, presidente e amministratore delegato di Intred, ha dichiarato:

“Qcom è una realtà all’avanguardia e complementare a Intred sia in termini di presenza geografica che di servizi offerti. 

La riconosciuta competenza della sua forza commerciale e la qualità della sua clientela business, permetteranno di consolidare il ruolo di Intred in Lombardia e il conseguimento di naturali economie di scala sul territorio”.

L’operazione prevede un corrispettivo complessivo provvisorio pari a circa 8,2 mln di euro, da pagarsi per circa il 75% al closing e per la residua parte a seguito della chiusura del procedimento di aggiustamento prezzo, che sarà eseguito a valle dell’approvazione del bilancio di esercizio di Qcom al 31 dicembre 2019. 

L’acquisizione verrà finanziata in parte con mezzi propri e in parte con ricorso al credito bancario

Intred si è impegnata a proporre all’assemblea che sarà convocata per l’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2019 la nomina di Fabio Massimo Erri, attuale amministratore delegato di Qcom, quale membro del consiglio di amministrazione di Intred. 

Si prevede che il closing dell’operazione possa essere perfezionato indicativamente entro la fine del mese di marzo 2020.

✅ Intred 
✔ Prezzo 6,12 € 
✔ PE 12m 22,3 
✔ PB 3,68 
✔ Fair Value 5,03 € 
✔ Rendimento implicito 9,5% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA