www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 4.200 articoli pubblicati

giovedì 12 marzo 2020

Unidata quotata sull'AIM Italia dal 16 marzo 2020

Unidata, operatore di telecomunicazioni con una rilevante presenza a Roma e nel Lazio, ha ricevuto da Borsa Italiana l’avviso di ammissione a quotazione delle azioni ordinarie della società sull'AIM Italia.

La società ha pubblicato il documento di ammissione (171 pagine, formato pdf).

L’inizio della negoziazioni delle azioni è previsto per il 16 marzo 2020.

L’ammissione alla quotazione è avvenuta a seguito del collocamento a 13 euro l'una di 439.100 azioni di nuova emissione e di 439.100 warrant Unidata 2020-2022, mediante un collocamento istituzionale, retail e un’offerta riservata ai dipendenti.

La società ha raccolto 5,7 mln di euro a fronte di richieste pervenute per oltre 14,4 mln di euro.

Il 79% del collocato è stato piazzato presso investitori istituzionali.

La capitalizzazione teorica della società, post aumento di capitale, è di 31,7 mln di euro.

Il flottante è pari al 18,0% del capitale sociale.

Commenta il fondatore e presidente di Unidata, Renato Brunetti:

“Una volta in borsa, grazie al settore in cui operiamo che è anticiclico e di pubblica utilità, quindi non direttamente collegato all’andamento dei mercati stessi, rappresenteremo un titolo non speculativo”.