www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 4.000 articoli pubblicati

lunedì 6 luglio 2020

Casta Diva Group affitta (con opzione d'acquisto) il "ramo eventi" di Over Seas

Casta Diva Group, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore della comunicazione, ha siglato un accordo vincolante per l’affitto del “Ramo d’Azienda Eventi”di Over Seas Srl, società del gruppo HDRÀ.

L’accordo ha la durata di tre anni, e include alcuni contratti con primari clienti italiani e internazionali, per l’ideazione e l’organizzazione di eventi.

Contratti simili nel corso del solo anno 2019 hanno prodotto per Over Seas un fatturato di circa 9 mln di euro.

Over Seas occupa un preciso segmento di mercato sulla piazza di Roma, quello delle primarie aziende italiane quotate e partecipate dalla mano pubblica.

Il canone d’affitto del RAE sarà calcolato con una percentuale ricompresa fra il 3,5% ed il 5% in relazione al fatturato conseguito e incassato, con un minimo garantito di 120.000 euro annui.

Casta Diva Group ha la possibilità di recedere ad nutum dal contratto entro i primi 18 mesi dalla data di efficacia.

La data di efficacia del contratto è fissata alla data di avveramento di talune condizioni sospensive e comunque non oltre il 1° ottobre 2020.

Il contratto si perfezionerà se e solo se:
  • Nessun cliente del ramo d’azienda eserciterà la facoltà di recesso entro il termine di legge;
  • Non si verificherà nessuna circostanza fiscale negativa per Over Seas entro la data di efficacia;
  • Si stipuleranno alcuni accordi contrattuali con alcuni collaboratori e fornitori, già consenzienti, che ridefiniscano in senso favorevole a CDG i contenuti economici;
  • Non ci sarà una proroga delle limitazioni alle attività relative agli eventi oltre il 31 dicembre 2020.
Casta Diva Group potrà eventualmente rinunciare a qualsiasi clausola sospensiva.

Potrà inoltre esercitare l’opzione di acquisto tra la data di efficacia del contratto e il 30° mese successivo.

Il prezzo d’acquisto è definito provvisoriamente in 1,5 mln di euro se il fatturato conseguito dal RAE, tra la data di efficacia e il 24° mese successivo, risulterà pari o superiore a 15 mln di euro e si ridurrà proporzionalmente se il fatturato risulterà inferiore, con un limite minimo di prezzo non inferiore a 500.000 euro.

Da tale prezzo, così calcolato, dovranno essere dedotti i canoni d’affitto già pagati e le eventuali passività emerse.

Gli effetti positivi di questa operazione non erano inclusi nelle previsioni comunicate al mercato.

Dal punto di vista finanziario l’operazione è autoliquidante, e il minimo garantito è comunque assicurato dai fondi rivenienti dall’ultimo aumento di capitale effettuato da CDG nel mese di ottobre 2019.

✅ Casta Diva Group 
✔ Prezzo 0,532 € 
✔ PE 12m 96,7 
✔ PB 1,23 
✔ Fair Value 0,575 € 
✔ Rendimento implicito 11,3% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.