www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 4.200 articoli pubblicati

venerdì 6 novembre 2020

Tecma Solutions, dal 9 novembre 2020 quotata all'AIM Italia

Tecma Solutions, tech company specializzata nel settore del Real Estate, ha ricevuto da Borsa Italiana il provvedimento di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni su AIM Italia.

La data di inizio delle negoziazioni è fissata per lunedì 9 novembre 2020.

La società ha pubblicato il Documento di ammissione (141 pagine, formato pdf).

La società, d'intesa con il Global Coordinator Alantra, ha chiuso in anticipo l’offerta in considerazione dell'ottimo andamento del collocamento. 

Il bookbuilding, infatti, ha generato una domanda complessiva pari a circa 2,0 volte l’offerta, pervenuta da primari investitori italiani e stranieri con un’ampia diversificazione geografica che comprende oltre all’Italia anche Francia, Inghilterra e Svizzera.

Pietro Adduci, amministratore delegato di Tecma Solutions
Pietro Adduci, amministratore
delegato di Tecma Solutions
Pietro Adduci, amministratore delegato di Tecma Solutions, ha commentato: 

“Abbiamo accolto tutte le richieste ed optato per una valorizzazionemarket friendly’, seppur con una domanda superiore a circa due volte l’offerta.”

L’ammissione alle negoziazioni su AIM Italia è avvenuta a seguito del perfezionamento di un’offerta interamente in aumento di capitale che ha visto il collocamento, rivolto principalmente a investitori qualificati italiani e investitori professionali esteri, di 2.125.200 nuove azioni, per un ammontare complessivo di 8,5 mln di euro.

Il prezzo di collocamento delle azioni ordinarie è stato fissato in 4,00 euro per azione.

La capitalizzazione post aumento di capitale è pari a 31.489.600 euro

Ad esito del collocamento il capitale sociale di Tecma Solutions sarà composto da 7.872.400 azioni ordinarie. 

I principali azionisti sono:

  • Pietro Mario Adduci, amministratore delegato, 2.879.400 azioni, 36,6%
  • Vittorio Volontè, consigliere d'amministrazione, 1.000.000 azioni, 12,7%
  • Wise Box, 1.000.000 azioni, 12,7%
  • Abitare In SpA, 574.700 azioni, 7,3%
I soci fondatori hanno assunto un impegno di lock-up di 24 mesi.

Il flottante è pari al 29,2% del capitale sociale della società.


Bilancio annuale
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi caratteristici
4.280 vs 2.063, +107,5%

Ebitda
859 vs 419, +105,0%

Flusso di cassa operativo
506 vs -78+584

Utile netto
572 vs 284, +101,4%

Patrimonio netto
1.947 vs 789, +1.158

Cassa netta
984 vs 94, +890


Bilancio 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2020 vs 2019

Ricavi caratteristici
3.882 vs 1.789, +117,0%

Ebitda
1.439 vs 365, +294,2%

Flusso di cassa operativo
431 

Utile netto
1.002 vs 243, +312,3%

Patrimonio netto
2.947 

Cassa netta
1.131

Patrimonio netto per azione pre-money
0,513 euro

Patrimonio netto per azione post-money 
1,454 euro, al lordo delle spese di collocamento
1,309 euro, al netto delle spese di collocamento

Si stima che le spese relative al processo di ammissione, comprese le spese di pubblicità ed incluse le commissioni di collocamento, ammontino a circa 1,14 mln di euro

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.