www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.400 articoli pubblicati

sabato 23 maggio 2020

AIM Italia: rating, rendimento e fair value delle società al 22 maggio 2020

      4AIM SICAF w
      finanza

  A Abitare In r 11,8% fv 42,7
      edilizia
      Agatos w
      energia
      Alfio Bardolla Training Group w
      servizi personali
      Ambromobiliare w
      finanza
  A AMM w r 10,8% fv 2,02
      digitale
  C Antares Vision w r 8,0% fv 8,35
      industria
  C Arterra Bioscience w r 8,5% fv 2,65
      biotecnologie
  C Askoll EVA w r 7,9% fv 1,33
      mobilità elettrica
B1 Assiteca r 10,0% fv 2,09
      assicurazioni
      axélero
      digitale

      Bio-on w
      biotecnologie
  A Blue Financial Comm. r 12,5% fv 1,87
      comunicazione

B2 Caleido Group r 12,3% fv 0,654
      servizi personali
      Capital for Progress w
      spac
B2 Casta Diva Group r 10,4% fv 0,573
      comunicazione
      CDR Advance Capital w
      finanza
B2 Cft w r 11,3% fv 2,57
      industria
B1 Circle r 10,3% fv 2,76
      servizi aziendali
  A Clabo w r 12,4% fv 1,16
      industria
B2 CleanBnB w r 11,9% fv 1,35
      edilizia
B2 Comer Industries w r 10,4% fv 9,97
      industria
B1 Confinvest r 10,1% fv 4,06
      finanza
  C Copernico SIM w r 8,6% fv 5,32
      finanza
  C Costamp Group r 8,1% fv 1,50
      industria
      Cover 50
      abbigliamento
B2 CrowdFundMe w r 8,9% fv 5,00
      finanza
B2 Culti Milano w r 10,3% fv 3,16
      prodotti di consumo
B1 Cyberoo w r 9,4% fv 3,64
      digitale

  A DBA Group w r 12,5% fv 1,46
      digitale
B2 Digital360 r 10,5% fv 0,798
      digitale
      Digital Magics w
      finanza
B1 Digital Value w r 10,6% fv 19,3
      digitale
B2 DigiTouch r 9,6% fv 1,20
      digitale
  C Dominion Hosting H. w r 9,2% fv 7,61
      digitale
B1 Doxee w r 10,2% fv 3,35
      digitale

      Ecosuntek
      energia
B1 EdiliziAcrobatica w r 10,0% fv 4,92
      edilizia
B2 Eles Semicond. Eq. w r 8,5% fv 2,73
      industria
  A Elettra Investimenti w r 10,6% fv 6,93
      energia
      Energica Motor Company w
      mobilità elettrica
      Energy Lab
      energia
      Enertronica Santerno w
      energia
  A Esautomotion r 11,3% fv 2,20
      industria
  C Expert System w r 7,8% fv 2,17
      digitale

  C Farmaè r 7,8% fv 7,09
      salute
B1 Fervi w r 10,3% fv 10,0
      industria
  C Fine Foods NTM w r 8,7% fv 9,90
      salute
B1 Finlogic w r 10,3% fv 5,71
      industria
      First Capital
      finanza
  A FOPE w r 11,2 fv 7,76
      gioielli
B1 FOS w r 9,4% fv 2,89
      digitale
      Frendy Energy
      energia
B1 Friulchem w r 11,2% fv 1,41
      salute

      Gambero Rosso
      comunicazione
B2 Gel w r 10,7% fv 1,00
      industria
B2 Gibus r 10,4% fv 5,11
      edilizia
      Giorgio Fedon & Figli
      abbigliamento
  A Gismondi 1754 w r 10,3% fv 2,58
      gioielli
      Go internet
      telecomunicazioni
B2 Grifal wr 10,1% fv 2,32
      industria
      Green Power
      energia

      H-Farm
      finanza
  A Health Italia r 12,1% fv 3,17
      salute


B1 ICF Group r 11,6% fv 6,20
      industria
B1 Iervolino Entertainment r 9,9% fv 3,30
      intrattenimento
  C Illa w r 8,2% fv 0,516
      prodotti di consumo
  A Ilpra r 11,7% fv 2,14
      industria
      Imvest
      edilizia
      Iniziative Bresciane
      energia
      Innovatec w
      energia
      innovative-RFK
      finanza - EuroNext
  C Intred r 8,3% fv 6,02
      telecomunicazioni
      Italia Independent Group
      abbigliamento
B1 Italian Wine Brands r 10,4% fv 14,6
      alimentare
      Italy Innovazioni
      Industria - EuroNext

      Ki Group Holding
      alimentare
B1 Kolinpharma r 10,0% fv 8,68
      salute

  A Leone Film Group r 12,5% fv 3,73
      intrattenimento
      Life Care Capital w
      spac
  C Longino & Cardenal r 8,4% fv 2,47
      alimentare
B1 Lucisano Media Group r 11,8% fv 1,58
      intrattenimento

  C MailUp Group r 8,0% fv 3,62
      digitale
B1 Maps w r 9,9% fv 2,26
      digitale
  A Marzocchi Pompe r 11,9% fv 4,12
      industria
      Masi Agricola
      alimentare
B1 Matica Fintec w r 10,1% fv 1,64
      industria
      Media Lab
      salute - EuroNext
      Media Maker
      comunicazione - EuroNext
      Mondo TV France
      intrattenimento
      Mondo TV Suisse
      intrattenimento
B1 Monnalisa r 12,6% fv 3,19
      abbigliamento
      MyBest Group
      servizi aziendali - EuroNext

B2 Neodecortech r 12,5% fv 3,32
      edilizia
B2 Neosperience w r 9,5% fv 6,34
      digitale
  A Net Insurance r 12,3% fv 4,92
      assicurazioni
      Neurosoft
      digitale
  A Notorious Pictures r 12,4% fv 2,24
      intrattenimento
      NVP
      comunicazione

B2 Officina Stellare w r 8,7% fv 6,01
      industria

  C Pattern r 8,6% fv 3,29
      abbigliamento
  C PharmaNutra r 8,1% fv 18,8
      salute
      Poligrafici Printing
      comunicazione
  A Portale Sardegna r 11,9% fv 2,38
      servizi personali
B1 Portobello r 8,5% fv 12,2
      servizi aziendali
B1 Powersoft w r 10,1% fv 3,84
      industria
      Prismi w
      digitale

B1 Radici Pietro I&B w r 11,5% fv 2,17
      edilizia
B2 Relatech w r 8,8% fv 3,94
      digitale
B1 Renergetica r 10,6% fv 3,87
      energia
      Rosetti Marino
      industria

B1 Salcef Group w r 10,5% fv 9,75
      industria
B1 Sciuker Frames w r 10,2% fv 1,13
      edilizia
B1 SCM SIM r 9,8% fv 4,46
      finanza
      Sec Newgate
      servizi aziendali - Aim Uk
B1 Seif w r 8,8% fv 0,439
      comunicazione
  A SG Company r 12,4% fv 1,58
      comunicazione
B1 Shedir Pharma Group r 10,2% fv 4,12
      salute
B1 Sicit Group w r 9,9% fv 9,33
      industria
  A Sirio r 12,1% fv 8,89
      alimentare
B1 Siti B&T Group w r 8,7% fv 1,73
      industria
      Softec
      digitale
B2 Somec r 9,8% fv 16,4
      industria
  A SosTravel.com w r 12,0% fv 1,46
      servizi personali
      Spactiv w
      spac

      Telesia w
      comunicazione
      TheSpac w
      spac
B2 TPS w r 10,0% fv 3,85
      servizi aziendali
B2 TraWell Co r 12,3% fv 22,8
      servizi personali

      UCapital24 w
      comunicazione
  X Unidata w
      telecomunicazioni


      Vei 1 w
      spac
B1 Vetrya w r 10,7% fv 3,42
      digitale
B2 Vimi Fasteners r 10,5% fv 1,31
      industria
      Visibilia Editore
      comunicazione

B1 Websolute w r 12,8% fv 1,87
      digitale
      WM Capital
      servizi aziendali

Cliccando sul nominativo si accede alla nostra scheda della società, con i link
  • alla sezione Investor Relations del sito societario,
  • alle ultime ricerche pubblicate dagli analisti finanziari.
Legenda

AIM Italia, previsione tasso di crescita degli utili al 22 maggio 2020

AIM Italia: previsione tasso di crescita degli utili
Valutazione fondamentale al 22 maggio 2020

Tasso di crescita degli utili delle imprese dell'AIM Italia, implicito nella loro quotazione.

Dati
P/E [utile previsto dagli analisti, mediana]: 14,03 (precedente 13,30)
Ottimismo degli analisti: +15,7% annuale (precedente +13,1%)
Orizzonte di investimento: 21,2 anni (precedente 19,9)
P/E [utile corretto, mediana]: 16,24 (precedente 15,04)
E/P [1 / 16,24]: 6,16% (precedente 6,65%)
Equity cost [mediana]: 10,29% (precedente 10,39%)
Inflazione prevista: 1,65% (precedente 1,65%)

Calcoli
Tasso di crescita nominale [10,29% - 6,16%, mediana]: 4,13% (precedente 3,74%)
Tasso di crescita reale [4,13% - 1,65%, mediana]: 2,48% (precedente 2,09%)

Dati utilizzati e procedura:

1.
Per singolo titolo, l'utile per azione (Eps) previsto nei successivi 12 mesi, corretto dell'intrinseco ottimismo degli analisti finanziari.

2. 
Per singolo titolo, l'ultimo prezzo di mercato disponibile.

3. 
Il tasso di inflazione previsto per i prossimi 10 anni, calcolato facendo la media tra le stime fornite da Survey of Professional Forecasters (SPF), Consensus Economics e Euro Zone Barometer.

4.
È stato utilizzato il valore mediano, invece del più comune valore medio, del rapporto prezzo - utili delle società analizzate.

Ciò consente di ottenere una stima di mercato robusta: non influenzata da singole valutazioni azionarie estreme.

Redazione Aim Italia News

Il rendimento implicito di AIM Italia scende a 10,29%

AIM Italia: tasso di rendimento implicito
Valutazione fondamentale settimanale al 22 maggio 2020

Rendimento Implicito indice AIM Italia Investable: 10,29% (- 0,10%)
Stima aggiornata al 22-05-2020 (mediana)

Rendimento Implicito indice FTSE MIB: 9,13% (- 0,13%)
Stima aggiornata al 22-05-2020 (mediana)

Trend rendimento implicito indici Aim Italia Investable e FTSE Mib
Premio di rendimento AIM Italia vs MIB: 1,16% (+ 0,03%)

Spread rendimento implicito indice Aim Italia Investable meno indice FTSE Mib
Btp a 10 anni: 1,65%

Inflazione attesa: 1,65%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,87%
Ftse Mib: 5,02%
Btp a 10 anni: -0,20%

Analisi: fondamentale
Orizzonte temporale: medio/lungo periodo
Parametro: mediana
Stima: campionaria
Calcolo: al lordo di imposte e inflazione
Aggiornamento: 22 maggio 2020
Indice AIM Italia Investable: 7.823,98 (- 0,51%)
Indice FTSE AIM Italia: 6.641,28 (- 0,12%)
Indice FTSE Mib: 17.316,29 (+ 2,75%)
Elaborazione: "Aim Italia News"

N.B. Il rendimento implicito è il tasso che eguaglia il flusso futuro atteso di utili e dividendi all'attuale prezzo di mercato.

Redazione Aim Italia News

venerdì 22 maggio 2020

Situazione mercati finanziari al 22 maggio 2020

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,29%
Ftse Mib: 9,13%
Btp a 10 anni: 1,65%

Inflazione attesa: 1,65%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,87%
Ftse Mib: 5,02%
Btp a 10 anni: -0,20%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News

Ftse Aim Italia 22-05-2020

Il FTSE AIM Italia scende del -0,11% a 6.641,28 punti.

Ftse Aim Italia 22-05-2020
Ftse Aim Italia 22-05-2020
Il controvalore scambiato in giornata è di 6.624.534 euro.

45 titoli su 129 (35%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Dominion Hosting Holding: +23,81%
  • FOS: +5,71%
  • Gruppo Green Power: +5,12%
  • Mondo Tv Suisse: +4,61%
  • Frendy Energy: +4,26%
I risultati peggiori della giornata:
  • Sciuker Frames: -5,52%
  • Intred: -5,36%
  • Neodecortech: -4,96%
  • Giorgio Fedon & Figli: -4,42%
  • Seif: -4,16%
Redazione Aim Italia News

Neodecortech ammessa sul MTA

Neodecortech, società quotata all'AIM Italia e operante nella produzione di carte decorative per interior design, comunica che la Consob ha approvato il prospetto relativo all’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei “Warrant Neodecortech 2018-2021” della società sul Mercato Telematico Azionario (Segmento STAR), di Borsa italiana.

La data di inizio delle negoziazioni è lunedì 25 maggio 2020.

BPER Banca è Sponsor della società.

Scenari
A seguito delle preliminari analisi e valutazioni in merito ai possibili effetti della crisi legata al COVID-19, la società ha aggiornato la prevedibile evoluzione dell’esercizio 2020.

Riduzione del -10% dei ricavi lordi rispetto allo scenario base.
Risultato netto -308 mila euro.

Riduzione del -20% dei ricavi lordi rispetto allo scenario base.
Risultato netto -2.310 mila euro.

Il risultato netto per l’esercizio 2019 è stato di 3.961 mila euro.

Il fatturato netto consolidato al 30 aprile 2020 è stato pari a 38,5 mln di euro, -9,8% rispetto al 2019.

✅ Neodecortech 
✔ Prezzo 2,82 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 0,60 
✔ Fair Value 3,44 € 
✔ Rendimento implicito 12,3% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index

AIM Italia Investable Index 22-05-2020

L'AIM Italia Investable è sceso nella settimana del -0,51% a 7.823,98 punti.

Logo AIM Italia InvestableIl FTSE AIM Italia è sceso nella settimana del -0,12% a 6.641,28 punti.

38 titoli su 88 (43%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

I risultati migliori della settimana:
  • Portobello: +33,15%
  • Dominion Hosting Holding: +24,08%
  • Casta Diva Group: +11,76%
  • Farmaè: +8,81%
  • Blue Financial Communication: +8,30%
I risultati peggiori della settimana:
  • Intred: -10,65%
  • Relatech: -10,23%
  • EdiliziAcrobatica: -10,11%
  • Vimi Fasteners: -9,28%
  • Neodecortech: -9,07%
L'AIM Italia Investable (AII) è un indice di mercato azionario che comprende solo azioni di società quotate all'Aim Italia coperte da un analista finanziario.

La presenza di uno o più analisti finanziari consente di attivare una modalità di investimento basata sui fondamentali delle società: l'unica adeguata ad un mercato poco liquido come l'Aim Italia.

L'indice è ricalcolato settimanalmente, alla chiusura di venerdì.

Maggiori dettagli sull'AIM Italia Investable Index.

Statistiche aggregate AII
  • Capitalizzazione: 4.924 mln di euro
  • Flottante: 1.366 mln di euro
  • Patrimonio Netto: 2.519 mln di euro
  • Utile netto, previsto a 12 mesi: 320 mln di euro
  • Utile netto, previsto 2021-22: 384 mln di euro

Redazione Aim Italia News

MailUp Group pubblica il primo Bilancio di Sostenibilità

Bilancio di Sostenibilità 2019 di MailUp Group
Bilancio di Sostenibilità 2019
di MailUp Group
MailUp Group, società quotata all'AIM Italia, attiva nel campo delle cloud marketing technologies, ha pubblicato il primo Bilancio di Sostenibilità (92 pagine, formato pdf).

Il Bilancio di Sostenibilità è un documento, realizzato su base volontaria, per comunicare in maniera trasparente e coerente a tutti gli stakeholder i valori, le strategie e le performance direttamente collegate ai relativi impatti economici, sociali e ambientali, riassunti nell’acronimo ESG (environmental, social and governance).

Rappresenta il primo importante step verso una crescente trasparenza e un allineamento sempre maggiore degli interessi tra i vari stakeholder, che risultano driver per una crescita di valore sostenibile nel lungo periodo.

La rendicontazione, riguardante l'esercizio 2019, è stata realizzata in conformità alle Linee Guida del GRI Sustainability Reporting Standards.

È stata preceduta dalla cosiddetta “Analisi di materialità”, che ha coinvolto direttamente i referenti delle principali funzioni aziendali.

Grazie a tale analisi è stato possibile identificare le tematiche maggiormente significative per MailUp Group, su cui dunque incentrare la rendicontazione.

✅ MailUp Group 
✔ Prezzo 4,64 € 
✔ PE 12m 44,2 
✔ PB 4,30 
✔ Fair Value 3,55 € 
✔ Rendimento implicito 8,1% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index

giovedì 21 maggio 2020

Situazione mercati finanziari al 21 maggio 2020

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,39%
Ftse Mib: 9,19%
Btp a 10 anni: 1,67%

Inflazione attesa: 1,65%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,94%
Ftse Mib: 5,07%
Btp a 10 anni: -0,19%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News

Ftse Aim Italia 21-05-2020

Il FTSE AIM Italia sale del +0,22% a 6.648,71 punti.

Ftse Aim Italia 21-05-2020
Ftse Aim Italia 21-05-2020
Il controvalore scambiato in giornata è di  4.970.100 euro.

50 titoli su 129 (39%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Sicit Group: +7,63%
  • Portobello: +7,41%
  • CrowdFundMe: +5,61%
  • Marzocchi Pompe: +5,46%
  • SosTravel.com: +5,11%
I risultati peggiori della giornata:
  • SG Company: -6,20%
  • Elettra Investimenti: -5,22%
  • Enertonica Santerno: -4,46%
  • Mondo Tv France: -4,09%
  • WM Capital: -3,71%
Redazione Aim Italia News

Gibus, pubblicati 2 studi societari

Studio societario di Fidentiis Equities su Gibus
Studio societario di
Fidentiis Equities su Gibus
Fidentiis Equities e IR Top Research hanno pubblicato due studi societari di aggiornamento su Gibus.

Il fatturato previsto è di 32,3 - 32,7 mln di euro nel 2020 (-20,6% rispetto al 2019), 39,3 - 40,4 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di 0,60 - 0,75 mln di euro nel 2020 (-75,5% rispetto al 2019), 2,60 - 2,80 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di 0,12 - 0,15 euro nel 2020 (0,55 euro nel 2019), 0,52 - 0,56 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 5,30 euro.

Studio societario di IR Top Research su Gibus
Studio societario di
IR Top Research su Gibus
Il rapporto prezzo / utili è di 35,3 - 44,2 sugli utili del 2020 e di 9,5 - 10,2 sugli utili del 2021.

Fidentiis Equities attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

IR Top Research non attribuisce un rating al titolo.

Il target price assegnato da Fidentiis Equities è di 6,0 euro (invariato), con un premio del 13% sul prezzo corrente.

Il target price assegnato da IR Top Research è di 7,09 euro (precedente 9,18), con un premio del 34% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 5,09 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,6%.

Il nostro rating è B1 - CRESCITA MODERATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Gibus 
✔ Prezzo 5,30 € 
✔ PE 12m 21,0 
✔ PB 1,86 
✔ Fair Value 5,09 € 
✔ Rendimento implicito 10,6% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

Unidata, analisi fondamentale dell'analista Cristian Frigerio su Class Cnbc

Puntata di mercoledì 20 maggio 2020 della rubrica che l'emittente televisiva Class Cnbc dedica all'AIM Italia.

Puntata dedicata all'analisi fondamentale di Unidata, operatore di telecomunicazioni con una rilevante presenza a Roma e nel Lazio.

Conduce Emerick De Narda, commenta in studio l'analista finanziario Cristian Frigerio di 4AIM SICAF.


Fonte: Class Cnbc, durata 11:45.

✅ Unidata 
✔ Prezzo 16,8 € 
Aim Italia Investable Index 

Websolute, pubblicati 2 studi societari

Studio societario di Integrae SIM su Websolute
Studio societario di
Integrae SIM su Websolute
Integrae SIM e IR Top Research hanno pubblicato due studi societari di aggiornamento su Websolute.

Il fatturato previsto è di 12,9 - 13,3 mln di euro nel 2020 (+2,3% rispetto al 2019), 14,5 - 15,0 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di 0,31 - 0,36 mln di euro nel 2020 (-3,2% rispetto al 2019), 0,55 - 0,61 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di 0,036 - 0,042 euro nel 2020 (0,040 euro nel 2019), 0,049 - 0,081 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 1,60 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 38,1 - 44,4 sugli utili del 2020 e di 19,8 - 32,7 sugli utili del 2021.

Studio societario di IR Top Research su Websolute
Studio societario di
IR Top Research su Websolute
Integrae SIM attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

IR Top Research non attribuisce un rating al titolo.

Il target price assegnato da Banca Integrae SIM è di 2,20 euro (precedente 3,34), con un premio del 38% sul prezzo corrente.

Il target price assegnato da IR Top Research è di 2,80 euro (precedente 3,66), con un premio del 75% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 1,84 euro per azione, con un rendimento implicito del 12,5%.

Il nostro rating è B1 - CRESCITA MODERATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Websolute 
✔ Prezzo 1,60 € 
✔ PE 12m 37,5 
✔ PB 3,56 
✔ Fair Value 1,84 € 
✔ Rendimento implicito 12,5% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

mercoledì 20 maggio 2020

Situazione mercati finanziari al 20 maggio 2020

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,40%
Ftse Mib: 9,16%
Btp a 10 anni: 1,67%

Inflazione attesa: 1,65%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,95%
Ftse Mib: 5,04%
Btp a 10 anni: -0,19%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News

Ftse Aim Italia 20-05-2020

Il FTSE AIM Italia sale del +0,58%6.634,19 punti.

Ftse Aim Italia 20-05-2020
Ftse Aim Italia 20-05-2020
Il controvalore scambiato in giornata è di  6.244.389 euro.

46 titoli su 129 (36%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Portobello: +8,00%
  • SG Company: +6,61%
  • Blue Financial Communication: +6,25%
  • Ambromobiliare: +5,71%
  • Fine Foods & Pharmaceuticals NTM: +4,85%
I risultati peggiori della giornata:
  • Caleido Group: -8,61%
  • Gel: -6,80%
  • Leone Film Group: -6,29%
  • Vimi Fasteners: -5,26%
  • Casta Diva Group: -5,00%
Redazione Aim Italia News

TPS, pubblicato studio societario

Studio societario di Integrae SIM su TPS
Studio societario di
Integrae SIM su TPS
Integrae SIM ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su TPS (11 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 29,5 mln di euro nel 2020 (-20,0% rispetto al 2019), 38,9 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di 0,76 mln di euro nel 2020 (-68,3% rispetto al 2019), 2,57 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di 0,105 euro nel 2020 (0,330 euro nel 2019), 0,354 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 3,60 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 34,3 sugli utili del 2020 e 10,2 sugli utili del 2021.

Integrae SIM attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 7,5 euro (precedente 8,4), con un premio del 108% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 3,94 euro per azione, con un rendimento implicito del 9,8%.

Il nostro rating è B2 - CRESCITA ELEVATA.

Redazione Aim Italia News

✅ TPS 
✔ Prezzo 3,60 € 
✔ PE 12m 20,4 
✔ PB 1,35 
✔ Fair Value 3,94 € 
✔ Rendimento implicito 9,8% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

martedì 19 maggio 2020

Situazione mercati finanziari al 19 maggio 2020

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,43%
Ftse Mib: 9,21%
Btp a 10 anni: 1,64%

Inflazione attesa: 1,65%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,97%
Ftse Mib: 5,08%
Btp a 10 anni: -0,21%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News

Ftse Aim Italia 19-05-2020

Il FTSE AIM Italia scende del -0,88% a 6.596,19 punti.

Ftse Aim Italia 19-05-2020
Ftse Aim Italia 19-05-2020
Il controvalore scambiato in giornata è di 5.818.271 euro.

20 titoli su 129 (16%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Gel: +17,05%
  • Poligrafici Printing: +6,38%
  • Caleido Group: +4,50%
  • Spactiv: +3,80%
  • Portobello: +3,31%
I risultati peggiori della giornata:
  • SosTravel.com: -8,27%
  • Askoll EVA: -7,69%
  • Neurosoft: -7,53%
  • SCM SIM: -6,67%
  • Iervolino Entertainment: -5,70%
Redazione Aim Italia News

DBA Group, commessa pubblica slovena di 10 mln di euro

DBA Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della consulenza tecnologica, specializzata nella connettività delle reti, annuncia che, attraverso la controllata Unistar LC doo, è stato siglato un accordo quadro per la fornitura e manutenzione di infrastrutture IT con il Ministero della Pubblica Amministrazione in Slovenia a partire dal mese di maggio.

Il valore totale dell’accordo, in linea con il piano industriale comunicato, è di 10.485.968 euro in 3 anni.

✅ DBA Group 
✔ Prezzo 1,02 € 
✔ PE 12m 5,4 
✔ PB 0,51 
✔ Fair Value 1,48 € 
✔ Rendimento implicito 12,5% 
✔ Rating A - VALORE 
Aim Italia Investable Index

DigiTouch, doppia acquisizione nel marketing omnichannel e sviluppo di app

DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing, ha firmato, tramite la controllata E3 un accordo quadro vincolante con il gruppo Conversion-Nextmove che prevede la futura aggregazione delle società.

Conversion
Conversion ha iniziato ad operare nel 2006 offrendo servizi di shopper marketing e brand activation.

Fin da subito il portfolio clienti ha ricompreso multinazionali come Disney, Barilla, Sony, Heinz, Samsung.

Nel 2015 è stato avviato il posizionamento Omnichannel, con l’ingresso di Sergio Spaccavento come Direttore Creativo Esecutivo e di un team con competenze digitali, sia creative che strategiche.

Nel 2019 l’acquisizione di Nextmove ha permesso di aggiungere all’offerta Omnichannel una base tecnologica, fondamentale per lo sviluppo futuro.

Conversion ha chiuso il 2019 con un fatturato di 5,1 mln di euro e un ebitda negativo per -200 mila euro.

A partire da fine 2019 Conversion ha avviato una riduzione di costi fissi e del personale per recuperare marginalità.

Nel 2020 il fatturato - anche per effetto della crisi sanitaria covid-19 che ha colpito il settore degli eventi - è stimato in circa 4,5 mln di euro con un ebitda pari a circa 350 mila euro.

I debiti finanziari netti al 30 aprile 2020 sono pari a 700 mila euro.

Il team di Conversion si compone di 43 professionisti.

Nextmove
Nextmove è la controllata tecnologica di Conversion.

La società è attiva nello sviluppo di APP, e-commerce e progetti tecnologici per la digital transformation.

Nextmove ha chiuso il 2019 con un fatturato di 1 mln di euro e un ebitda di 150 mila euro.

Per il 2020 l’azienda prevede un fatturato in crescita del +35% a 1,35 mln di euro e un ebitda di circa 270 mila euro.

La Posizione Finanziaria Netta al 30 aprile 2020 è sostanzialmente neutrale.

Nextmove lavora con diversi clienti con i quali ha consolidato una relazione continuativa tra cui Casio, il gruppo Antolini, Dupont, Centrostile, Fiditalia.

Il team di Nextmove conta 18 risorse.

Razionale strategico
Il razionale strategico dell’operazione è la volontà di condividere un percorso di crescita facendo leva sulle rispettive competenze distintive rappresentate da un team di professionisti di qualità, da un portafoglio clienti di primo ordine e complementare e dalla ricerca di sempre maggiori sinergie industriali.

Dal momento che nel settore digitale si assiste ad un consolidamento di mercato che impone significativi investimenti e genera una forte pressione competitiva, è sempre più strategica la crescita dimensionale per generare rendimenti di scala crescenti e sostenere lo sviluppo commerciale.

DigiTouch ha definito negli ultimi anni (dopo aver perfezionato 7 acquisizioni) un modello in grado di massimizzare l’efficienza operativa con la riduzione delle spese fisse tramite la centralizzazione dei servizi centrali, tecnologici e di struttura e l'incremento dell’efficienza commerciale tramite azioni di cross-up selling e di sviluppo di soluzioni integrate nel cloud marketing di gruppo.

L’aggregazione di Conversion e Nextmove contribuisce alla crescita del gruppo DigiTouch nella linea degli Advertising Services (Conversion) e Data Service (Nextmove) con la previsione di un fatturato aggregato su base annua di circa 5,9 mln di euro, un ebitda post sinergie già identificate (affitti, spese centrali, razionalizzazione dei servizi) di 1,1 mln di euro.

Struttura dell’operazione
La prima fase prevede l’acquisizione del 70% di Nextmove da parte di DigiTouch SpA.

Conversion ha acquistato il 70% del capitale di Nextmove nel corso del 2019 ed ha sottoscritto un accordo vincolante, nel quale subentrerà DigiTouch, per l’acquisizione del residuale 30%.

Il controvalore dell’operazione per l’acquisto del 70% è pari a 357 mila euro, di cui 105 mila euro verranno corrisposti in contanti al momento del closing previsto per fine giugno 2020 e 250 mila euro sotto forma di accollo del debito residuo contratto da Conversion con la Banca Popolare di Milano.

Il residuo 30% del capitale di Nextmove - detenuto da Fabrizio Conti (ceo di Nextmove) - verrà acquisto da DigiTouch secondo un accordo vincolante entro il 30 giugno 2022, per un corrispettivo di earn out compreso in un range tra un minimo (floor) di 225 mila euro ed un massimo (cap) di 450 mila euro.

La seconda fase, in virtù dell’accordo sottoscritto, prevede che la società Conversion, controllata per il 94% da Alberto Rossi e per il 6% da Sergio Spaccavento, rispettivamente founder e ceo, co-founder e Direttore Creativo Esecutivo, venga conferita e successivamente fusa in E3 Srl, società controllata al 100% da DigiTouch dedicata al social e content marketing, mediante un aumento di capitale in E3 riservato agli attuali soci Conversion.

La nuova realtà risultante dalla fusione - denominata ConversionE3 Srl -sarà controllata da DigiTouch per il 78%.

Alberto Rossi post fusione deterrà il 20,56 % e Sergio Spaccavento l’1,54%.

L’operazione in base al progetto di fusione avrà efficacia a partire dal 1° luglio 2020.

ConversionE3 una volta perfezionato l’atto di fusione conterà circa 75 professionisti e un portafoglio clienti che copre diversi settori (finance, Fast-moving consumer goods, alimentare, energia e utilities) tramite un’ampia gamma di soluzioni.

La società sarà guidata da Alberto Rossi in qualità di Amministratore Delegato e da Sergio Spaccavento in qualità di Chief Creative Officer.

Enrico Torlaschi, che ha guidato con successo E3, assumerà la carica di Chief Client Officer.

Il progetto di crescita comune si pone l’obiettivo strategico di consolidare quote di mercato e creare con la fusione tra E3 e Conversion una società leader nell’Omnichannel Marketing con oltre 10 mln di euro di fatturato annuo che si colloca tra le prime tre nel segmento specifico.

Simone Ranucci Brandimarte, presidente del gruppo DigiTouch, commenta l’operazione:

 «Il nostro gruppo prosegue la piena interpretazione del ruolo di aggregatore in un mercato dove Digital Marketing & Digital Technologies sono sempre più integrate e dove l’ampiezza del portafoglio di offerta fa sempre più la differenza.

ConversionE3 diventa uno dei leader del segmento Omnichannel Marketing con una offerta completa di creatività, social, tecnologie, eventi e progetti integrati e Nextmove rafforza ulteriormente il posizionamento tecnologico di gruppo tramite expertise uniche nella produzione di interfacce.

Il gruppo DigiTouch sempre più si presenta come campione nazionale nei servizi integrati di Cloud Marketing

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,11 € 
✔ PE 12m 31,6 
✔ PB 1,10 
✔ Fair Value 1,18 € 
✔ Rendimento implicito 9,6% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index

Ftse Aim Italia settimana 15-05-2020

Il FTSE AIM Italia scende in settimana del -0,80% a 6.649,01 punti.

Il Controvalore scambiato in settimana è di 36,4 mln di euro.

38 titoli su 129 (29%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

FTSE AIM Italia



I risultati migliori della settimana:
  • Enertronica: +24,46%
  • Sciuker Frames: +17,62%
  • Portobello: +16,67%
  • Gibus: +15,13%
  • Blue Financial Communication: +15,00%
I risultati peggiori della settimana:
  • Elettra Investimenti: -11,64%
  • Askoll EVA: -11,55%
  • Rosetti Marino: -11,33%
  • Radici: -10,62%
  • Notorious Pictures: -9,84%

Risultati settimanali di tutte le società AIM Italia

4AIM SICAF: -3,85%

Abitare In: 3,25%
Agatos: -0,35%
Alfio Bardolla Training Group: -8,89%
Ambromobiliare: 2,84%
AMM: -6,94%
Antares Vision: 0,95%
Arterra Bioscience: -2,41%
Askoll EVA: -11,55%
Assiteca: -4,66%
axélero: sosp.

Bio-on: sosp.
Blue Financial Communication: 15,00%

Caleido Group: -2,24%
Casta Diva Group: 5,63%
CdR Advance Capital: sosp.
CFP Single Investment: 0,00%
CFT: -8,57%
Circle: -2,51%
Clabo : -1,75%
Cleanbnb: -5,66%
Comer Industries: -2,88%
Confinvest: 6,64%
Copernico SIM: 2,29%
Costamp Group: -3,13%
Cover 50: -4,38%
Crowdfundme: 3,70%
Culti Milano: -1,64%
Cyberoo: -3,88%

DBA Group: -1,91%
DHH: -2,86%
Digital Magics: -1,95%
Digital Value: -1,98%
Digital360: 0,00%
DigiTouch: -3,51%
Doxee: 2,79%

Ecosuntek: 1,79%
Ediliziacrobatica: 2,66%
Eles: -0,66%
Elettra Investimenti: -11,64%
Energica Motor Company: -0,25%
Enertronica: 24,46%
Esautomotion: 0,00%
Expert System: -4,58%

Farmaè: 0,00%
Fervi: -2,97%
Fine Foods NTM: 0,00%
Finlogic: -3,85%
First Capital: 0,00%
FOPE: -4,61%
Fos: -4,45%
Frendy Energy: 2,96%
Friulchem: -6,27%

Gambero Rosso: -6,79%
Gel: -6,25%
Gibus: 15,13%
Giorgio Fedon & Figli: 2,73%
Gismondi 1754: 1,05%
GO Internet: -2,59%
Grifal: -8,81%
Gruppo Green Power: 0,83%

Health Italia: 4,85%
H-FARM: 4,26%

Icf Group: -2,24%
Iervolino Entertainment: 5,72%
Illa: 0,93%
Ilpra: 1,90%
Imvest: -3,66%
Iniziative Bresciane: 0,00%
Innovatec: -4,46%
Intred: 0,00%
Italia Independent Group: -5,56%
Italian Wine Brands: 0,38%

Ki Group: -6,82%
Kolinpharma: -1,54%

Leone Film Group: 0,64%
Life Care Capital: 0,52%
Longino & Cardenal: -2,56%
Lucisano Media Group: -5,51%

MailUp: 6,28%
Maps: -5,19%
Marzocchi Pompe: -4,69%
Masi Agricola: 2,60%
Matica Fintec: -6,92%
Mondo TV France: 6,64%
Mondo TV Suisse: -1,79%
Monnalisa: -5,33%

Neodecortech: -6,29%
Neosperience: -4,86%
Net Insurance: 3,77%
Neurosoft: -6,78%
Notorious Pictures: -9,84%
NVP: -1,63%

Officina Stellare: 2,16%

Pattern: -2,11%
Pharmanutra: -1,21%
Poligrafici Printing: 0,00%
Portale Sardegna: 0,00%
Portobello: 16,67%
Powersoft: -0,49%
Prismi: -4,70%

Radici: -10,62%
Relatech: -6,32%
Renergetica: 8,83%
Rosetti Marino: -11,33%

Salcef Group: -1,41%
Sciuker Frames: 17,62%
SCM SIM: -3,61%
SEIF: -1,20%
SG Company: 0,00%
Shedir Pharma Group: -5,18%
SICIT Group: -3,20%
Sirio: -6,43%
SITI B&T Group: -5,06%
Softec: -2,96%
Somec: 0,00%
Sostravel.com: -5,61%
Spactiv: -2,47%

Telesia: -3,55%
TheSpac: 0,00%
TPS: 1,05%
TraWell Co: 0,49%

UCapital24: -5,94%
Unidata: 1,79%

Vetrya: -3,56%
Vimi Fasteners: -3,57%

Visibilia Editore: -2,80%
Websolute: 2,50%

WM Capital: 0,26%

Redazione Aim Italia News

lunedì 18 maggio 2020

Situazione mercati finanziari al 18 maggio 2020

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,39%
Ftse Mib: 9,11%
Btp a 10 anni: 1,74%

Inflazione attesa: 1,65%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,94%
Ftse Mib: 5,01%
Btp a 10 anni: -0,13%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News

Ftse Aim Italia 18-05-2020

Il FTSE AIM Italia sale del +0,18% a 6.654,84 punti.

Ftse Aim Italia 18-05-2020
Ftse Aim Italia 18-05-2020
Il controvalore scambiato in giornata è di 6.306.094 euro.

54 titoli su 129 (42%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Casta Diva Group: +22,67%
  • Portobello: +15,24%
  • Neurosoft: +12,73%
  • Sciuker Frames: +7,74%
  • Farmaè: +5,95%
I risultati peggiori della giornata:
  • H-Farm: -5,44%
  • Illa: -4,92%
  • CrowdFundMe: -4,46%
  • Neodecortech: -4,03%
  • Ki Group: -3,90%
Redazione Aim Italia News

Grifal, pubblicati 2 studi societari

Studio societario di Banca Finnat su Grifal
Studio societario
di Banca Finnat su Grifal
Banca Finnat e UBI Banca hanno pubblicato due studi societari di aggiornamento su Grifal.

Il fatturato previsto è di 16,3 - 16,4 mln di euro nel 2020 (-12,3% rispetto al 2019), 20,4 - 20,5 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di -0,47 / -0,45 mln di euro nel 2020 (+0,50 mln di euro nel 2019), 0,55 - 0,61 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di -0,045 / -0,043 euro nel 2020 (0,048 euro nel 2019), 0,052 - 0,058 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 2,58 euro.

Il rapporto prezzo / utili è negativo sugli utili del 2020 e di 44,5 - 49,6 sugli utili del 2021.

Banca Finnat attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Studio societario di UBI Banca su Grifal
Studio societario
di UBI Banca su Grifal
UBI Banca attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato da Banca Finnat è di 2,94 euro (precedente 5,30), con un premio del 14% sul prezzo corrente.

Il target price assegnato da UBI Banca è di 3,15 euro (precedente 4,67), con un premio del 22% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 2,33 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,4%.

Il nostro rating è B2 - CRESCITA ELEVATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Grifal 
✔ Prezzo 2,58 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 2,70 
✔ Fair Value 2,33 € 
✔ Rendimento implicito 10,4% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

Casta Diva Group, redditività ancora insufficiente

Il CdA di Casta Diva Group, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore della comunicazione, ha approvato il bilancio consolidato 2019.

Bilancio consolidato
Principi contabili italianii
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi caratteristici
35.052 vs 33.112, +5,9%

Risultato in linea con le attese degli analisti finanziari.

Ebitda
789 vs 838, -5,8%%

Flusso di cassa operativo
-245 vs 496, -741

Utile netto di gruppo
-430 vs -801+371

Risultato in linea con le attese degli analisti finanziari.

Patrimonio netto di gruppo
7.785 vs 6.925, +860

Debiti finanziari netti
1.600 vs 1.600, +0

Patrimonio netto per azione
0,443 euro

Utile per azione
-0,024 euro

✅ Casta Diva Group 
✔ Prezzo 0,38 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 0,43 
✔ Fair Value 0,58 € 
✔ Rendimento implicito 10,3% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index

Cft, pubblicato studio societario

Studio societario di Intermonte su Cft
Studio societario
di Intermonte su Cft
Intermonte ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Cft (6 pagine in inglese, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 224 mln di euro nel 2020 (-11,8% rispetto al 2019), 243 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di -1,8 mln di euro nel 2020 (4,7 mln di euro nel 2019), 2,2 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di -0,094 euro nel 2020 (0,245 euro nel 2019), 0,115 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 2,24 euro.

Il rapporto prezzo / utili è negativo sugli utili del 2020 e 19,5 sugli utili del 2021.

Intermonte attribuisce il rating OUTPERFORM (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 4,0 euro (precedente 4,8), con un premio del 79% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 2,54 euro per azione, con un rendimento implicito del 11,5%.

Il nostro rating è B2 - CRESCITA ELEVATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Cft 
✔ Prezzo 2,24 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 0,84 
✔ Fair Value 2,54 € 
✔ Rendimento implicito 11,5% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index