www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 3.500 articoli pubblicati

sabato 20 giugno 2020

Somec sul Sole 24 ore

Il Sole 24 ore ha pubblicato un articolo di approfondimento, a firma di Valeria Novellini, su Somec, società quotata all'AIM Italia, specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico e catering per grandi cucine.

✅ Somec 
✔ Prezzo 19,3 € 
✔ PE 12m 23,6 
✔ PB 3,35 
✔ Fair Value 18,3 € 
✔ Rendimento implicito 10,1% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index

AIM Italia: rating, rendimento e fair value delle società al 19 giugno 2020

      4AIM SICAF w
      finanza

  A Abitare In r 14,5% fv 44,0
      edilizia
      Agatos w
      energia
      Alfio Bardolla Training Group w
      servizi personali
      Ambromobiliare w
      finanza
  A AMM w r 11,1% fv 2,29
      digitale
  C Antares Vision w r 8,5% fv 9,44
      industria
  C Arterra Bioscience w r 9,2% fv 2,85
      biotecnologie
  C Askoll EVA w r 8,4% fv 1,38
      mobilità elettrica
B1 Assiteca r 10,9% fv 2,29
      assicurazioni
      axélero
      digitale

  A Blue Financial Comm. r 13,4% fv 2,11
      comunicazione

B2 Caleido Group r 13,2% fv 0,780
      servizi personali
      Capital for Progress w
      spac
B2 Casta Diva Group r 11,6% fv 0,661
      comunicazione
      CDR Advance Capital w
      finanza
B2 Cft w r 12,9% fv 3,02
      industria
  A Circle r 11,3% fv 3,02
      servizi aziendali
B2 Clabo w r 10,7% fv 1,23
      industria
B2 CleanBnB w r 12,0% fv 1,21
      edilizia
B1 Comer Industries w r 10,7% fv 10,6
      industria
  A Confinvest r 11,0% fv 4,56
      finanza
B2 Copernico SIM w r 10,0% fv 5,33
      finanza
  C Costamp Group r 8,9% fv 1,45
      industria
      Cover 50
      abbigliamento
B2 CrowdFundMe w r 10,2% fv 4,99
      finanza
B2 Culti Milano w r 10,7% fv 3,72
      prodotti di consumo
B1 Cyberoo w r 9,7% fv 4,75
      digitale

B1 DBA Group w r 13,0% fv 1,68
      digitale
B2 Digital360 r 11,0% fv 1,00
      digitale
      Digital Magics w
      finanza
B1 Digital Value w r 10,5% fv 25,1
      digitale
B2 DigiTouch r 10,4% fv 1,34
      digitale
  C Dominion Hosting H. w r 10,0% fv 8,15
      digitale
  A Doxee w r 11,4% fv 3,75
      digitale

      Ecosuntek
      energia
B1 EdiliziAcrobatica w r 10,6% fv 5,85
      edilizia
B1 Eles Semicond. Eq. w r 9,5% fv 2,92
      industria
  A Elettra Investimenti w r 11,7% fv 7,48
      energia
      Energica Motor Company w
      mobilità elettrica
      Energy Lab
      energia
      Enertronica Santerno w
      energia
  A Esautomotion r 11,3% fv 2,32
      industria
  C Expert System w r 8,3% fv 2,39
      digitale

  C Farmaè r 8,3% fv 7,22
      salute
B1 Fervi w r 10,8% fv 11,0
      industria
  C Fine Foods NTM w r 9,5% fv 10,8
      salute
B1 Finlogic w r 10,6% fv 6,17
      industria
      First Capital
      finanza
  A FOPE w r 12,2 fv 8,53
      gioielli
B1 FOS w r 10,2% fv 3,07
      digitale
      Frendy Energy
      energia
B1 Friulchem w r 12,7% fv 1,48
      salute

      Gambero Rosso
      comunicazione
B1 Gel w r 12,6% fv 1,06
      industria
B1 Gibus r 11,2% fv 5,27
      edilizia
      Giorgio Fedon & Figli
      abbigliamento
B1 Gismondi 1754 w r 10,8% fv 2,95
      gioielli
      Go internet
      telecomunicazioni
B2 Grifal wr 12,0% fv 2,47
      industria
      Green Power
      energia

      H-Farm
      finanza
B2 Health Italia r 10,9% fv 2,79
      salute


B1 ICF Group r 13,6% fv 5,87
      industria
B1 Iervolino Entertainment r 10,8% fv 3,97
      intrattenimento
  C Illa w r 8,4% fv 0,515
      prodotti di consumo
  A Ilpra r 11,4% fv 2,05
      industria
      Imvest
      edilizia
      Iniziative Bresciane
      energia
      Innovatec w
      energia
      innovative-RFK
      finanza - EuroNext
  C Intred r 9,1% fv 6,59
      telecomunicazioni
      Italia Independent Group
      abbigliamento
B1 Italian Wine Brands r 11,2% fv 15,9
      alimentare
      Italy Innovazioni
      Industria - EuroNext

      Ki Group Holding
      alimentare
B1 Kolinpharma r 10,2% fv 8,85
      salute

B1 Leone Film Group r 12,7% fv 3,87
      intrattenimento
      Life Care Capital w
      spac
  C Longino & Cardenal r 9,1% fv 2,61
      alimentare
B1 Lucisano Media Group r 13,1% fv 1,64
      intrattenimento

  C MailUp Group r 8,5% fv 4,27
      digitale
B1 Maps w r 10,7% fv 2,42
      digitale
B2 Marzocchi Pompe r 11,1% fv 3,53
      industria
      Masi Agricola
      alimentare
B2 Matica Fintec w r 11,6% fv 1,79
      industria
      Media Lab
      salute - EuroNext
      Media Maker
      comunicazione - EuroNext
      Mondo TV France
      intrattenimento
      Mondo TV Suisse
      intrattenimento
B1 Monnalisa r 12,6% fv 3,20
      abbigliamento
      MyBest Group
      servizi aziendali - EuroNext

B1 Neosperience w r 10,4% fv 6,91
      digitale
  A Net Insurance r 12,8% fv 5,06
      assicurazioni
      Neurosoft
      digitale
  A Notorious Pictures r 13,2% fv 2,80
      intrattenimento
      NVP
      comunicazione

B1 Officina Stellare w r 9,6% fv 6,55
      industria

  C Pattern r 9,4% fv 3,61
      abbigliamento
  C PharmaNutra r 8,9% fv 19,4
      salute
      Poligrafici Printing
      comunicazione
  A Portale Sardegna r 13,1% fv 2,65
      servizi personali
B1 Portobello r 10,1% fv 11,9
      servizi aziendali
  C Powersoft w r 9,3% fv 3,86
      industria
      Prismi w
      digitale

B1 Radici Pietro I&B w r 13,2% fv 2,29
      edilizia
B1 Relatech w r 9,4% fv 4,85
      digitale
B1 Renergetica r 10,7% fv 3,96
      energia
      Rosetti Marino
      industria

B1 Salcef Group w r 10,6% fv 11,5
      industria
B2 Sciuker Frames w r 10,2% fv 1,14
      edilizia
B1 SCM SIM r 10,3% fv 4,52
      finanza
      Sebino
      industria
      Sec Newgate
      servizi aziendali - Aim Uk
B2 Seif w r 9,5% fv 0,478
      comunicazione
      SG Company
      comunicazione
  A Shedir Pharma Group r 11,1% fv 4,70
      salute
B2 Sirio r 10,7% fv 8,33
      alimentare
B1 Siti B&T Group w r 12,5% fv 1,90
      industria
      Softec
      digitale
B1 Somec r 10,1% fv 18,3
      industria
  A SosTravel.com w r 12,9% fv 2,02
      servizi personali
      Spactiv w
      spac

      Telesia w
      comunicazione
      TheSpac w
      spac
B1 TPS w r 10,4% fv 4,37
      servizi aziendali
B2 TraWell Co r 11,8% fv 31,8
      servizi personali

      UCapital24 w
      comunicazione
  X Unidata w
      telecomunicazioni


      Vei 1 w
      spac
B1 Vetrya w r 11,6% fv 4,55
      digitale
B2 Vimi Fasteners r 12,1% fv 1,44
      industria
      Visibilia Editore
      comunicazione

B1 Websolute w r 13,1% fv 1,87
      digitale
      WM Capital
      servizi aziendali

Cliccando sul nominativo si accede alla nostra scheda della società, con i link
  • alla sezione Investor Relations del sito societario,
  • alle ultime ricerche pubblicate dagli analisti finanziari.
Legenda

AIM Italia, previsione tasso di crescita degli utili al 19 giugno 2020

AIM Italia: previsione tasso di crescita degli utili
Valutazione fondamentale al 19 giugno 2020

Tasso di crescita degli utili delle imprese dell'AIM Italia, implicito nella loro quotazione.

Dati
P/E [utile previsto dagli analisti, mediana]: 21,11 (precedente 20,94)
Ottimismo degli analisti: +7,6% annuale (precedente +9,2%)
Orizzonte di investimento: 15,0 anni (precedente 16,6)
P/E [utile corretto, mediana]: 22,71 (precedente 22,87)
E/P [1 / 22,71]: 4,40% (precedente 4,37%)
Equity cost [mediana]: 10,91% (precedente 10,14%)
Inflazione prevista: 1,66% (precedente 1,66%)

Calcoli
Tasso di crescita nominale [10,91% - 4,40%, mediana]: 6,51% (precedente 5,77%)
Tasso di crescita reale [6,51% - 1,66%, mediana]: 4,85% (precedente 4,11%)

Dati utilizzati e procedura:

1.
Per singolo titolo, l'utile per azione (Eps) previsto nei successivi 12 mesi, corretto dell'intrinseco ottimismo degli analisti finanziari.

2. 
Per singolo titolo, l'ultimo prezzo di mercato disponibile.

3. 
Il tasso di inflazione previsto per i prossimi 10 anni, calcolato facendo la media tra le stime fornite da Survey of Professional Forecasters (SPF), Consensus Economics e Euro Zone Barometer.

4.
È stato utilizzato il valore mediano, invece del più comune valore medio, del rapporto prezzo - utili delle società analizzate.

Ciò consente di ottenere una stima di mercato robusta: non influenzata da singole valutazioni azionarie estreme.

Redazione Aim Italia News

Il rendimento implicito di AIM Italia sale a 10,91%

AIM Italia: tasso di rendimento implicito
Valutazione fondamentale settimanale al 19 giugno 2020

Rendimento Implicito indice AIM Italia Investable: 10,91% (+ 0,77%)
Stima aggiornata al 19-06-2020 (mediana)

Rendimento Implicito indice FTSE MIB: 9,00% (- 0,17%)
Stima aggiornata al 19-06-2020 (mediana)

Trend rendimento implicito indici Aim Italia Investable e FTSE Mib
Premio di rendimento AIM Italia vs MIB: 1,91% (+ 0,94%)

Spread rendimento implicito indice Aim Italia Investable meno indice FTSE Mib
Btp a 10 anni: 1,36%

Inflazione attesa: 1,66%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,31%
Ftse Mib: 4,92%
Btp a 10 anni: -0,46%

Analisi: fondamentale
Orizzonte temporale: medio/lungo periodo
Parametro: mediana
Stima: campionaria
Calcolo: al lordo di imposte e inflazione
Aggiornamento: 19 giugno 2020
Indice AIM Italia Investable: 8.367,23 (+ 0,59%)
Indice FTSE AIM Italia: 7.031,62 (+ 1,58%)
Indice FTSE Mib: 19.618,93 (+ 3,88%)
Elaborazione: "Aim Italia News"

N.B. Il rendimento implicito è il tasso che eguaglia il flusso futuro atteso di utili e dividendi all'attuale prezzo di mercato.

Redazione Aim Italia News

AIM Italia Investable Index 19-06-2020

L'AIM Italia Investable è salito nella settimana del +0,59% a 8.367,23 punti.

Logo AIM Italia InvestableIl FTSE AIM Italia è salito nella settimana del +1,58% a 7.031,62 punti.

44 titoli su 85 (52%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

I risultati migliori della settimana:
  • SosTravel.com: +20,56%
  • TraWell Co: +15,09%
  • Expert System: +13,82%
  • Shedir Pharma Group: +6,77%
  • Siti B&T Group: +6,65%
I risultati peggiori della settimana:
  • Arterra Bioscience: -9,72%
  • Costamp Group: -9,20%
  • Vetrya: -6,04%
  • Health Italia: -5,85%
  • Gibus: -5,66%
L'AIM Italia Investable (AII) è un indice di mercato azionario che comprende solo azioni di società quotate all'Aim Italia coperte da un analista finanziario.

La presenza di uno o più analisti finanziari consente di attivare una modalità di investimento basata sui fondamentali delle società: l'unica adeguata ad un mercato poco liquido come l'Aim Italia.

L'indice è ricalcolato settimanalmente, alla chiusura di venerdì.

Maggiori dettagli sull'AIM Italia Investable Index.

Statistiche aggregate AII
  • Capitalizzazione: 5.024 mln di euro
  • Flottante: 1.386 mln di euro
  • Patrimonio Netto: 2.336 mln di euro
  • Utile netto, previsto a 12 mesi: 280 mln di euro
  • Utile netto, previsto 2021-22: 397 mln di euro

Redazione Aim Italia News

venerdì 19 giugno 2020

Situazione mercati finanziari al 19 giugno 2020

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,91%
Ftse Mib: 9,00%
Btp a 10 anni: 1,36%

Inflazione attesa: 1,66%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 6,31%
Ftse Mib: 4,92%
Btp a 10 anni: -0,46%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 19-06-2020

Il FTSE AIM Italia sale del +0,24%7.031,62 punti.

Ftse Aim Italia 19-06-2020
Ftse Aim Italia 19-06-2020

Il controvalore scambiato in giornata è di 6.375.128 euro.

37 titoli su 127 (29%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Assiteca: +4,93%
  • SG Company: +3,81%
  • AMM: +3,55%
  • Spactiv: +3,45%
  • Expert System: +3,28%
I risultati peggiori della giornata:
  • Illa: -6,15%
  • Caleido Group: -5,45%
  • Costamp Group: -4,42%
  • SosTravel.com: -3,96%
  • Mondo Tv France: -3,45%
Redazione Aim Italia News

Cy4gate, IPO da 21 mln di euro

Cy4gate, società attiva nel mercato della cyber intelligence e cyber security, comunica la conclusione del collocamento delle proprie azioni con una domanda complessiva di quasi 4 volte l’offerta totale.

La domanda è composta per il 70% da investitori istituzionali italiani e per il 30% dall’estero.

Il prezzo di offerta è stato fissato in 3,15 euro per azione (forchetta iniziale compresa tra 3,0 e 3,7 euro), con un controvalore e complessivo di collocamento di 21,1 mln di euro, rappresentato da 6.706.469 di azioni di cui 5.000.000 di nuova emissione e 1.706.469 poste in vendita dall’azionista Expert System.

Alla data di inizio delle negoziazioni su AIM Italia, il capitale sociale di Cy4Gate sarà rappresentato da complessive 15.000.000 azioni ordinarie con flottante pari a 44,7 %, per una capitalizzazione prevista alla data di inizio delle negoziazioni pari a 47,25 mln di euro.

L'ammissione alle negoziazioni su AIM Italia è prevista il 22 giugno 2020, e l’inizio delle negoziazioni il 24 giugno 2020.

Sebino inizia oggi le negoziazioni all'AIM Italia

Sebino SpA, System Integrator leader italiano dell’impiantistica e controllo remoto 24h/7gg degli impianti antincendio e security, comunica di aver ricevuto da Borsa Italiana l’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei “Warrant Sebino 2020-2023” sull'AIM Italia.

La data di inizio delle negoziazioni è stata fissata per venerdì 19 giugno 2020.

La società ha pubblicato il prospetto informativo (187 pagine formato pdf).

La società
Sebino opera nel segmento di mercato della logistica ed è attivo nel settore industriale e civile, per conto di clienti primari italiani ed esteri.

Gianluigi Mussinelli, amministratore delegato di Sebino
Gianluigi Mussinelli,
amministratore delegato di Sebino
Gianluigi Mussinelli è amministratore delegato della società.

Business Unit Fire
Dedicata alla progettazione, realizzazione e collaudo di impianti antincendio.

Il processo prevede inizialmente l’analisi dei potenziali rischi e l’applicazione di calcoli idraulici eseguiti in compliance a standard nazionali ed internazionali.

Verificati i parametri, si procede alla realizzazione e all’installazione dell’impianto.

L’ultima fase prevede la validazione delle installazioni effettuate e il collaudo dell’impianto con il cliente con l’aggiunta di un training sulla gestione dello stesso

Business Unit Security
Dedicata alla progettazione e installazione di sistemi di sorveglianza tailor-made adatta alle diverse esigenze dei clienti in termini di impiantistica e componentistica.

La gamma prodotti della società comprende: Rilevazione incendio, Allarme anti-intrusione, Videosorveglianza, Video analisi, Controllo accessi

Business Unit Service
Dedicata alla manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti (sia Fire che Security), al fine di garantire il corretto funzionamento degli stessi nel tempo e intervenire prontamente in caso di improvvisi malfunzionamenti di sistema.

La società offre un servizio di monitoraggio di parametri tecnologici tramite una Sala di Controllo, che garantisce elevati standard di sicurezza attraverso il monitoraggio 24h/7gg degli stessi.

Collocamento
L’ammissione è avvenuta a seguito di un collocamento di complessive 1.782.000 azioni ordinarie cum warrant, inclusa greenshoe di 232.200 azioni, tutto in aumento di capitale, rivolto principalmente a investitori istituzionali e professionali, che ha generato una domanda da parte degli investitori di 3,69 volte superiore alla raccolta.

Il controvalore complessivo dell’offerta, al prezzo di collocamento di 2,00 euro per azione, è pari a 3.564.000 di euro.

Le spese totali relative al processo di ammissione e all’offerta, ivi incluse le commissioni di collocamento, ammontano a circa 0,7 mln di euro.

L’operazione prevede l’assegnazione di 1 warrant per ogni nuova azione sottoscritta nell’ambito dell’aumento di capitale.

Le finestre di esercizio sono previste nel 2021, 2022 e 2023 dove per ogni 5 warrant esercitati si ha diritto a sottoscrivere 1 azione di compendio.

Capitale sociale
Il capitale della società post aumento di capitale è composto da complessive 13.282.000 azioni ordinarie.

In base al prezzo di offerta, la capitalizzazione di Sebino al momento dell’ammissione è pari a 26.564.000 euro.

Il flottante della società è pari al 13,42% del capitale sociale.

Azionisti
  • Nexus I. Srl 6.095.000 azioni, 45,89%
  • Famiglia Cadei 4.830.000 azioni, 36,37%
  • Giovanni Romagnoni 575.000 azioni, 4,33%
  • Mercato 1.782.000 azioni, 13,42%
  • Totale 13.282.000, 100%
Gli azionisti storici si sono impegnati ad un lock-up di 24 mesi per tutte le lo azioni.

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018 pro-forma

Ricavi caratteristici
39.679 vs 35.890, +10,6%

Ebitda
5.703 vs 3.922, +45,4%

Utile netto di gruppo
3.260 vs 2.189, +48,9%

Patrimonio netto di gruppo
8.425 vs 5.995, +2.430

Debiti finanziari netti
5.213 vs 6.623, -1.410

Patrimonio netto per azione pre-money
0,733 euro

Patrimonio netto per azione post-money
0,903 euro

Utile per azione
0,283 euro

Nell’ambito della procedura di ammissione alle negoziazioni su AIM Italia, Sebino è assistita da Integrae SIM, in qualità di Nominated Adviser, Global Coordinator Bookrunner e Specialist.

TheSpac, business combination con Franco Umberto Marmi

TheSpac, spac quotata all'AIM Italia, e Franchi Umberto Marmi SpA, azienda leader a livello internazionale nel settore della lavorazione e della commercializzazione del marmo di Carrara hanno firmato l’accordo per la Business Combination delle società tramite fusione per incorporazione.

Thespac
La società è una spac promossa dagli imprenditori Marco Galateri di Genola e Vitaliano Borromeo-Arese Borromeo con l’avvocato Giovanni Lega.

Nell’agosto 2018 TheSpac, assistita da Banca IMI, ha raccolto 60 mln di euro da investitori istituzionali e professionali italiani ed esteri.

I promotori hanno investito in TheSpac oltre 10 mln di euro, di cui 8 mln di euro sottoscritti in azioni ordinarie.

Franco Umberto Marmi

Fonte: Franchi Umberto Marmi, durata 3:46.

La società, le cui origini risalgono al 1971, è un’azienda leader nel distretto del marmo di Carrara con circa 40 dipendenti.

È attiva in particolare nella lavorazione e commercializzazione di blocchi e lastre di marmo di Carrara, pietra naturale espressione del “Made in Italy” e del lusso, con peculiarità e caratteristiche uniche nel panorama nazionale ed internazionale.

La società è guidata da Alberto Franchi, presidente e amministratore delegato.

Al 31 dicembre 2019 Franchi Umberto Marmi ha registrato:
  • valore della produzione: 65,2 mln di euro,
  • adjusted ebitda: 27 mln di euro,
  • utile netto: 16,6 mln di euro,
  • cassa netta: 6,4 mln di euro.
Nel primo trimestre 2020 FUM ha registrato un valore della produzione pari a 19,1 mln di euro con una diminuzione di -2,1 mln di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un adjusted ebitda pari a 8,7 mln di euro.

La cassa netta al 31 marzo 2020 è pari a 7,4 mln di euro.

L’azionariato di TheSpac conta due azionisti rilevanti:
  • Vitaliano Borromeo-Arese Borromeo: 8,36%,
  • Value Investment SpA: 5,00%.
L'operazione
A seguito delle assemblee e nel rispetto delle condizioni previste dall’Accordo Quadro, Franchi Umberto Marmi sarà fusa per incorporazione in TheSpac i cui strumenti finanziari continueranno ad essere negoziati sul mercato AIM Italia.

Successivamente alla business combination, TheSpac, acquisita la denominazione di Franchi Umberto Marmi SpA, auspica di presentare la domanda di ammissione al Mercato Telematico Azionario, segmento STAR, organizzato e gestito da Borsa Italiana, possibilmente entro 6 mesi dalla fusione.

L’accordo prevede una valorizzazione complessiva di Franchi Umberto Marmi pari ad un equity value di 290 mln di euro corrispondenti ad un P/E 2019 di 17,5.

TheSpac sarà valorizzata in base alla propria cassa disponibile al momento della business combination pari a 59,4 mln di euro prima degli eventuali recessi.

Per effetto della fusione, la percentuale di flottante rappresentata dagli attuali investitori in TheSpac si collocherà da un minimo di circa 14,1%, in caso di recesso pari al 30% del capitale di TheSpac, fino ad un massimo di circa 20,2%, in caso di nessun recesso liquidato.

La fusione sarà attuata mediante l’annullamento di tutte le azioni rappresentative del capitale sociale di Franchi Umberto Marmi e l’emissione di massime 25.092.929 azioni ordinarie di TheSpac.

I consigli di amministrazione delle società coinvolte nella fusione sono pervenuti a determinare in 9,9 euro il valore unitario delle azioni ordinarie di TheSpac e in 9,5201 euro il valore unitario delle azioni ordinarie di Franchi Umberto Marmi e quindi a determinare il rapporto di cambio in 0,9616 azione ordinaria di TheSpac per 1 azione ordinaria di Franchi Umberto Marmi.

L’accordo prevede inoltre un’ importante rimodulazione del meccanismo di conversione delle azioni speciali al fine di limitarne l’effetto diluitivo anche in favore del mercato.

In particolare i promotori hanno rinunciato al moltiplicatore di conversione 1:6 con riferimento al 40% del numero complessivo delle azioni speciali che saranno convertite in rapporto di 1:1 in azioni ordinarie al raggiungimento di un prezzo per azione pari a 13,00 euro o comunque trascorsi 48 mesi dall’efficacia della business combination.

Successivamente all’efficacia della fusione, è prevista la convocazione dell’assemblea e quindi la distribuzione, di un dividendo straordinario spettante solo agli azionisti della combined entity diversi dai soci FUM, che per l’effetto avranno diritto a 0,23 euro per azione.

Ad esito della fusione, il CdA di TheSpac sarà composto da 7 membri, di cui 2 consiglieri non esecutivi di espressione di TheSpac e 1 consigliere indipendente di espressione congiunta.

A seguito del perfezionamento della business combination, la prima tranche (35%) delle azioni speciali dei promotori sarà oggetto di conversione in azioni ordinarie.

Ai soci portatori di azioni ordinarie non recedenti saranno assegnati nuovi warrant aventi le medesime caratteristiche di quelli in circolazione nella misura di 3 ogni 10 azioni.

In assenza di recessi, gli attuali azionisti di Franchi Umberto Marmi manterranno post fusione una quota del 78,3% del capitale, mentre nel caso di recessi massimi pari al 30% tale quota sarà del 84,4%.

L’operazione è risolutivamente condizionata:
  • alla mancata approvazione da parte dell’assemblea di TheSpac,
  • al recesso e relativa liquidazione dei soci TheSpac che rappresentino almeno il 30% del capitale sociale.
Banca IMI, che ha agito come Global Coordinator dell’IPO di TheSpac, ricopre ora il ruolo di Nomad e Specialist di TheSpac assistita da Clifford Chance, mentre Mediobanca, Emintad Italy ed Alantra agiscono come Advisor Finanziari.

❌ TheSpac 
✔ Prezzo 9,80 € 
Nessuna analisi finanziaria disponibile

giovedì 18 giugno 2020

Situazione mercati finanziari al 18 giugno 2020

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,07%
Ftse Mib: 9,03%
Btp a 10 anni: 1,38%

Inflazione attesa: 1,66%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,70%
Ftse Mib: 4,93%
Btp a 10 anni: -0,45%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 18-06-2020

Il FTSE AIM Italia sale del +0,18%7.014,98 punti.

Ftse Aim Italia 18-06-2020
Ftse Aim Italia 18-06-2020

Il controvalore scambiato in giornata è di 5.771.854 euro.

29 titoli su 126 (23%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Expert System: +6,46%
  • Giorgio Fedon & Figli: +5,65%
  • Spactiv: +4,82%
  • TraWell Co: +4,52%
  • Prismi: +4,31%
I risultati peggiori della giornata:
  • H-Farm: -6,41%
  • Visibilia Editore: -4,38%
  • Gel: -3,30%
  • Caleido Group: -3,17%
  • Elettra Investimenti: -2,90%
Redazione Aim Italia News

Somec, ordine Fincantieri da 60 mln di euro

Somec, società quotata all'AIM Italia, specializzata in grandi progetti di involucri vetrati ad alto contenuto ingegneristico e catering per grandi cucine, ha acquisito nuove commesse per un valore complessivo di circa 60 mln di euro, nella divisione Seascape – segmento Marine Glazing e Marine Cooking Equipment.

Gli ordini, commissionati da Fincantieri, riguardano la progettazione, produzione e posa in opera degli involucri vetrati e delle aree catering per quattro navi classe luxury, dal design innovativo e dotate di tutte le nuove tecnologie per la tutela dell’ambiente, che entreranno in produzione dal 2022.

Salgono a oltre 120 mln di euro i nuovi ordini da inizio anno.

Il backlog al 31.12.2019 era pari a 638 mln di euro.

Ha dichiarato Oscar Marchetto, presidente di Somec:

“Lo vedo come un segnale positivo per tutta l’industria crocieristica, che continua a investire preparandosi alla ripresa.

Le più recenti dichiarazioni dei principali armatori mondiali ci parlano di prenotazioni per il 2021 in linea con il trend storico e di una percentuale del 50-60% dei crocieristi che ha richiesto il posticipo del viaggio prenotato, preferendolo al rimborso”.

✅ Somec 
✔ Prezzo 18,7 € 
✔ PE 12m 23,0 
✔ PB 3,24 
✔ Fair Value 18,3 € 
✔ Rendimento implicito 9,9% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index

Ilpra, analisi fondamentale dell'analista Cristian Frigerio su Class Cnbc

Puntata di lunedì 15 giugno 2020 della rubrica che l'emittente televisiva Class Cnbc dedica all'AIM Italia.

Puntata dedicata all'analisi fondamentale di Ilpra, società attiva nel settore del packaging.

Conduce Emerick De Narda, commenta in studio l'analista finanziario Cristian Frigerio di 4AIM SICAF.


Fonte: Class Cnbc, durata 13:17.

✅ Ilpra 
✔ Prezzo 2,00 € 
✔ PE 12m 11,7 
✔ PB 1,50 
✔ Fair Value 2,01 € 
✔ Rendimento implicito 11,1% 
✔ Rating A - VALORE 
Aim Italia Investable Index

mercoledì 17 giugno 2020

Situazione mercati finanziari al 17 giugno 2020

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,08%
Ftse Mib: 9,01%
Btp a 10 anni: 1,41%

Inflazione attesa: 1,66%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,71%
Ftse Mib: 4,92%
Btp a 10 anni: -0,42%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 17-06-2020

Il FTSE AIM Italia sale del +0,07%7.002,38 punti.

Ftse Aim Italia 17-06-2020
Ftse Aim Italia 17-06-2020

Il controvalore scambiato in giornata è di 6.718.372 euro.

40 titoli su 126 (32%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Illa: +10,17%
  • Caleido Group: +7,98%
  • 4AIM SICAF: +5,26%
  • Gel: +5,20%
  • Dominion Hosting Holding: +4,82%
I risultati peggiori della giornata:
  • TraWell Co: -8,05%
  • First Capital: -5,31%
  • Relatech: -5,10%
  • Innovatec: -4,78%
  • Gibus: -4,76%
Redazione Aim Italia News

Cy4gate chiude anticipatamente il bookbuilding e chiede l'ammissione all'AIM Italia

Cy4gate, società attiva nel mercato della cyber intelligence e cyber security, ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni su AIM Italia.

Il periodo di bookbuilding è stato chiuso con un giorno di anticipo, grazie alla grande richiesta da parte di investitori istituzionali italiani ed esteri.

martedì 16 giugno 2020

Situazione mercati finanziari al 16 giugno 2020

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,09%
Ftse Mib: 9,00%
Btp a 10 anni: 1,40%

Inflazione attesa: 1,66%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,71%
Ftse Mib: 4,93%
Btp a 10 anni: -0,43%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 16-06-2020

Il FTSE AIM Italia sale del +0,84%6.997,19 punti.

Ftse Aim Italia 16-06-2020
Ftse Aim Italia 16-06-2020

Il controvalore scambiato in giornata è di 7.340.848 euro.

71 titoli su 126 (56%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • SosTravel.com: +17,65%
  • CleanBnB: +6,17%
  • First Capital: +5,61%
  • Gel: +5,49%
  • Cover 50: +5,43%
I risultati peggiori della giornata:
  • Seif: -3,85%
  • TraWell Co: -3,75%
  • Visibilia Editore: -3,46%
  • Clabo: -3,02%
  • SG Company: -2,70%
Redazione Aim Italia News

Seif, pubblicato studio societario

Studio societario di Alantra su Seif
Studio societario
di Alantra su Seif
Alantra ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Seif (10 pagine in inglese, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 30,0 mln di euro nel 2020 (+12,1% rispetto al 2019), 30,8 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di 0,10 mln di euro nel 2020 (-1,49 mln di euro nel 2019), 0,50 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di 0,004 euro nel 2020 (-0,066 euro nel 2019), 0,022 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 0,520 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 130,0 sugli utili del 2020 e 23,6 sugli utili del 2021.

Alantra attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 0,65 euro (precedente 0,75), con un premio del 25% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 0,479 euro per azione, con un rendimento implicito del 9,2%.

Il nostro rating è B2 - CRESCITA ELEVATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Seif 
✔ Prezzo 0,520 € 
✔ PE 12m 144,4 
✔ PB 2,82 
✔ Fair Value 0,479 € 
✔ Rendimento implicito 9,2% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

Radici Pietro Industries & Brands, pubblicato studio societario

Studio societario di CFO su Radici Pietro Industries & Brands
Studio societario di CFO su
Radici Pietro Industries & Brands
CFO ha pubblicato il suo primo studio studio societario su Radici Pietro Industries & Brands (32 pagine in inglese, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 40,0 mln di euro nel 2020 (-32,7% rispetto al 2019), 56,0 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di -2,50 mln di euro nel 2020 (5,59 mln di euro nel 2019), 1,00 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di -0,290 euro nel 2020 (0,649 euro nel 2019), 0,116 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 1,80 euro.

Il rapporto prezzo / utili è negativo sugli utili del 2020 e di 15,6 sugli utili del 2021.

CFO attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 2,70 euro, con un premio del 55% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 2,26 euro per azione, con un rendimento implicito del 12,1%.

Il nostro rating è B1 - CRESCITA MODERATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Radici Pietro Industries & Brands 
✔ Prezzo 1,80 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 0,48 
✔ Fair Value 2,26 € 
✔ Rendimento implicito 12,1% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

Neosperience, contributi e finanziamenti agevolati per sviluppare la Tourism Cloud

Neosperience, PMI innovativa quotata all'AIM Italia, attiva come software vendor nel settore della Digital Customer Experience, ha ricevuto conferma dal Ministero dello Sviluppo Economico e dalla Regione Lombardia del finanziamento per lo sviluppo di Neosperience Tourism Cloud, piattaforma applicativa dedicata agli operatori del turismo.

Neosperience riceverà un contributo diretto a fondo perduto di 1.071.961 euro dal Ministero dello Sviluppo Economico e di 155.674 euro dalla Regione Lombardia.

Il Fondo Crescita Sostenibile del Ministero dello Sviluppo Economico ha inoltre concesso un finanziamento agevolato di 1.037.828 euro, rimborsabile in 8 anni con un periodo di preammortamento fino all'ultimazione del progetto nel limite massimo di 3 anni, con un tasso agevolato pari al 20% del tasso di riferimento.

✅ Neosperience 
✔ Prezzo 6,53 € 
✔ PE 12m 31,1 
✔ PB 3,16 
✔ Fair Value 6,98 € 
✔ Rendimento implicito 9,9% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index

lunedì 15 giugno 2020

Situazione mercati finanziari al 15 giugno 2020

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,13%
Ftse Mib: 9,15%
Btp a 10 anni: 1,44%

Inflazione attesa: 1,66%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,74%
Ftse Mib: 5,03%
Btp a 10 anni: -0,39%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Ftse Aim Italia 15-06-2020

Il FTSE AIM Italia sale del +0,25% a 6.939,23 punti.

Ftse Aim Italia 15-06-2020
Ftse Aim Italia 15-06-2020

36 titoli su 126 (29%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • TraWell Co: +25,39%
  • Visibilia Editore: +25,00%
  • SosTravel.com: +12,80%
  • Ambromobiliare: +7,27%
  • Innovatec: +7,26%
I risultati peggiori della giornata:
  • Illa: -6,77%
  • Health Italia: -5,00%
  • Telesia: -4,26%
  • Powersoft: -3,79%
  • AMM: -3,77%
Redazione Aim Italia News

Capital For Progress Single Investment rinvia il bilancio in attesa della ricapitalizzazione del target Copernico Holding

Il CdA di Capital For Progress Single Investment, società quotata all'AIM Italia, ha preso atto del mancato svolgimento dell’assemblea straordinaria di Copernico Holding SpA, già convocata, e della riconvocazione della stessa per il prossimo 18 giugno (in prima convocazione) e 23 giugno (in seconda convocazione).

L’ordine del giorno dell’assemblea riguarda, tra l’altro:
  • un aumento di capitale fino a 10 mln di euro, di cui la prima tranche di 5 mln di euro inscindibile;
  • la facoltà di parziale conversione delle azioni “B” in “A” per i soci “B” che parteciperanno alla prima tranche.
Il prezzo di sottoscrizione corrisponde ad una valutazione di Copernico Holding circa 20 mln di euro pre-money.

L’investimento di CFPSI in Copernico Holding è rappresentato da 166.667 azioni “B” sottoscritte nel luglio 2019 a 21 euro per azione, pari ad una valutazione pre-money di di circa 34 mln di euro.

Le azioni “B” sono preferred in caso di liquidazione e con clausole di anti-diluizione.

Il C.d.A. di Coperninco Holding non ha ancora approvato il progetto di bilancio 2019 in quanto il rafforzamento patrimoniale di cui al citato aumento di capitale è necessario per il requisito della continuità aziendale.

CFPSI, nel caso di approvazione delle delibere, ha espresso la disponibilità a valutare la sottoscrizione della propria quota (pari oggi a circa l’ 8,7% del capitale) dell’aumento relativo alla prima tranche e si riserva di decidere in merito alla facoltà di conversione.

In assenza di un progetto di bilancio della propria partecipata, il CdA di CFPSI ha deciso di rinviare a sua volta la convocazione dell'assemblea, già convocata, per l’approvazione del proprio progetto di bilancio 2019.

❌ Capital For Progress Single Investment 
✔ Prezzo 6,4 € 
Nessuna analisi finanziaria disponibile

Spactiv, a rischio la business combination con Betty Blue

Spactiv, spac quotata all’AIM Italia, comunica che si è conclusa l’offerta in opzione agli azionisti della società di 3.912.222 azioni ordinarie di Spactiv, pari a circa il 43,47% del capitale sociale ordinario, per le quali è stato esercitato il diritto di recesso.

Durante l’offerta in opzione non sono stati esercitati diritti di opzione e prelazione da parte degli azionisti di Spactiv.

Alla luce di quanto sopra la società esplorerà e valuterà il collocamento presso terzi delle medesime azioni.

Il diritto di recesso è stato esercitato a seguito della delibera dell’assemblea straordinaria della società del 12 febbraio 2020 che ha approvato l’operazione di business combination tra Spactiv e Betty Blue SpA.

L’esecuzione della business combination è condizionata al fatto che, all’esito della procedura di legge di liquidazione delle azioni oggetto di recesso, la società rimborsi meno del 30% delle azioni della società.

In ogni caso, il completamento della procedura di liquidazione delle azioni oggetto di recesso avverrà entro il 16 agosto 2020.

❌ Spactiv 
✔ Prezzo 8,25 € 
Nessuna analisi finanziaria disponibile 

Ftse Aim Italia settimana 12-06-2020

Il FTSE AIM Italia scende in settimana del -1,82% a 6.922,10 punti.

Il Controvalore scambiato in settimana è di 44,0 mln di euro.

43 titoli su 127 (34%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

FTSE AIM Italia



I risultati migliori della settimana:
  • Notorous Picttures: +13,89%
  • Monnalisa: +7,64%
  • Radici Pietro Industries & Brands: +6,87%
  • MailUp Group: +6,53%
  • Visibilia Editore: +6,39%
I risultati peggiori della settimana:
  • SosTravel.com: -19,77%
  • GO internet: -17,64%
  • Agatos: -14,00%
  • Iniziative Bresciane: -13,04%
  • WM Capital: -11,24%

Risultati settimanali di tutte le società AIM Italia

4AIM SICAF: 2,86%

Abitare In: -3,86%
Agatos: -14,00%
Alfio Bardolla Training Group: -3,28%
Ambromobiliare: -8,33%
AMM: 0,58%
Antares Vision: 1,75%
Arterra Bioscience: 3,03%
Askoll EVA: -0,91%
Assiteca: -0,44%
axélero: sosp.

Blue Financial Communication: -5,33%

Caleido Group: -0,38%
Casta Diva Group: -1,80%
CdR Advance Capital: sosp.
CFP Single Investment: -8,57%
CFT: 4,13%
Circle: -2,38%
Clabo : -7,05%
Cleanbnb: -7,81%
Comer Industries: -3,85%
Confinvest: 3,73%
Copernico SIM: -3,10%
Costamp Group: -5,88%
Cover 50: -1,48%
Crowdfundme: 4,00%
Culti Milano: 0,00%
Cyberoo: -4,66%

DBA Group: 5,42%
DHH: -4,19%
Digital Magics: -4,19%
Digital Value: 3,31%
Digital360: -6,36%
DigiTouch: 3,38%
Doxee: 5,15%

Ecosuntek: -6,11%
Ediliziacrobatica: -0,33%
Eles: -3,67%
Elettra Investimenti: -2,78%
Energica Motor Company: 3,95%
Enertronica: -6,32%
Esautomotion: 6,19%
Expert System: -6,62%

Farmaè: 0,22%
Fervi: 0,99%
Fine Foods NTM: 1,42%
Finlogic: 2,38%
First Capital: -5,98%
FOPE: 2,08%
Fos: -7,46%
Frendy Energy: -3,45%
Friulchem: -4,72%

Gambero Rosso: 0,00%
Gel: -9,24%
Gibus: -1,85%
Giorgio Fedon & Figli: -1,61%
Gismondi 1754: -10,00%
GO Internet: -17,64%
Grifal: -5,81%
Gruppo Green Power: -0,90%

Health Italia: -8,40%
H-FARM: 0,64%

Icf Group: -5,96%
Iervolino Entertainment: -5,23%
Illa: 6,16%
Ilpra: -5,77%
Imvest: -6,34%
Iniziative Bresciane: -13,04%
Innovatec: -9,36%
Intred: 0,25%
Italia Independent Group: 1,54%
Italian Wine Brands: -2,89%

Ki Group: -10,24%
Kolinpharma: -2,20%

Leone Film Group: -4,05%
Life Care Capital: 0,00%
Longino & Cardenal: 1,32%
Lucisano Media Group: 2,50%

MailUp: 6,53%
Maps: -6,08%
Marzocchi Pompe: -1,02%
Masi Agricola: -1,26%
Matica Fintec: -2,58%
Mondo TV France: -1,36%
Mondo TV Suisse: 0,45%
Monnalisa: 7,64%

Neodecortech: -1,48%
Neosperience: -4,42%
Net Insurance: 0,22%
Neurosoft: -6,25%
Notorious Pictures: 13,89%
NVP: -2,46%

Officina Stellare: -1,49%

Pattern: 0,52%
Pharmanutra: -2,47%
Poligrafici Printing: 0,00%
Portale Sardegna: -8,62%
Portobello: -3,27%
Powersoft: -8,26%
Prismi: 1,13%

Radici: 6,87%
Relatech: -7,59%
Renergetica: -5,49%
Rosetti Marino: 0,00%

Salcef Group: -2,05%
Sciuker Frames: -0,85%
SCM SIM: 0,44%
SEIF: 0,97%
SG Company: 0,00%
Shedir Pharma Group: 3,91%
SICIT Group: -1,44%
Sirio: 1,31%
SITI B&T Group: -11,11%
Softec: 3,01%
Somec: 5,11%
Sostravel.com: -19,77%
Spactiv: -2,37%

Telesia: 2,17%
TheSpac: -0,51%
TPS: 0,51%
TraWell Co: -8,07%

UCapital24: -1,73%
Unidata: 1,16%

Vetrya: -3,13%
Vimi Fasteners: 2,50%
Visibilia Editore: 6,39%

Websolute: -2,33%

WM Capital: -11,24%

Redazione Aim Italia News

domenica 14 giugno 2020

Trend indici di Borsa Italiana al 12 giugno 2020

Trend indici di Borsa Italiana al 12 giugno 2020
Valore iniziale indici al 24 agosto 2018
AIM Italia Investable: 9.422,80
Ftse AIM Italia: 9.422,80
Ftse MIB: 20.741,96

Valore indici al 12 giugno 2020
AIM Italia Investable: 8.318,20
Ftse AIM Italia: 6.922,10
Ftse MIB: 18.886,16

N.B. Nel grafico i valori dell'indice Ftse MIB sono stati riscalati.