www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 5.400 articoli pubblicati

giovedì 15 aprile 2021

Elettra Investimenti, parte l'offerta pubblica di acquisto

Orizzonte Uno Srl comunica che, a seguito del perfezionamento dell’Accordo di Investimento,  si sono verificati i presupposti giuridici per la promozione da parte dell’Offerente di un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria sulle azioni ordinarie di Elettra Investimenti, società quotata all'AIM Italia, operante nella produzione di energia elettrica e termica, nell'efficienza energetica e nel car sharing.

L’offerente comunica altresì di aver assunto la decisione di promuovere un’offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria  sui “Warrant Elettra Investimenti 2015-2021”, ammessi alle negoziazioni su AIM.

Il prezzo di acquisto delle azioni di Elettra Investimenti è di 10,60 euro l'una.

Il prezzo di acquisto dei Warrant di Elettra Investimenti è di 1,60 euro l'uno.

Prima dell’inizio del Periodo di Adesione l’offerente diffonderà il Documento di Offerta.

Orizzonte Uno è stata costituita il 2 marzo 2021.

Il capitale sociale dell’offerente, di 29,99 mln di euro, è  detenuto;

  • per il 90% da Cogeninfra SpA;
  • per il 10% da B Fin SpA.

Il capitale sociale di Cogeninfra è detenuto per il 96% da Cube II Energy Sàrl e per il 4% da Lucky Star Srl.

Cube II Energy è una società di diritto lussemburghese  controllata dal fondo Cube Infrastructure Fund II

Cube Infrastructure Fund II è una SICAV-SIF di diritto lussemburghese gestita dal gestore di fondi di investimento alternativi Cube Infrastructure Managers.

Il capitale sociale di B Fin è detenuto:

  • per circa il 55% da 3CAM Srl
  • per circa il 20% da Cristiano Bombacci;
  • per circa il 20% da Luca Bombacci
  • per circa il 5% da Elisabetta Tamietti.

Il capitale sociale di 3CAM detenuto:

  • per circa il 73% da Fabio Massimo Bombacci;
  • per circa il 9% da Camilla Bombacci;
  • per circa il 9% da Clementina Bombacci;
  • per circa il 9% da Costanza Bombacci.

Il capitale sociale di Elettra Investimenti è rappresentato da 3.842.124 azioni ordinarie ammesse alle negoziazioni su AIM.

Orizzonte Uno detiene 3.584.550 azioni ordinarie Elettra, pari a circa il 93,30% del capitale sociale.

L’emittente ha altresì emesso 3.703.712 Warrant, anch’essi ammessi alle negoziazioni su AIM. 

I Warrant possono essere esercitati nel rapporto di 1 azione ordinaria per 1 Warrant nei periodi di esercizio stabiliti nel regolamento. 

Sono finora stati esercitati 6.288 Warrant nell’ambito dei primi sei Periodi di Esercizio. 

Il settimo ed ultimo Periodo di Esercizio sarà tra il 1 ottobre 2021 e il 14 ottobre 2021.

Orizzonte Uno detiene 3.520.679 Warrant Elettra, pari a circa il 95,06% del totale dei Warrant emessi.

Si segnala che è previsto per titolari dei Warrant Elettra il diritto di esercitare, ad un prezzo pari a 9 euro per ciascun Warrant, i propri Warrant e, pertanto, di sottoscrivere le corrispondenti azioni di compendio all’interno di una finestra temporale ulteriore rispetto ai  periodi di esercizio previsti nel Regolamento dei Warrant

Tale periodo di esercizio anticipato si svolgerà nei 5 giorni lavorativi decorrenti dal primo giorno del Periodo di Adesione

Le azioni sottoscritte a seguito dell’esercizio dei Warrant nel Periodo di Esercizio Anticipato saranno messe a disposizione dei sottoscrittori in tempo utile per consentire ai titolari dei Warrant di aderire all’Offerta Obbligatoria.

Si segnala che l’Accordo di Investimento prevede l’esercizio da parte dell’offerente dei Warrant in proprio possesso e la sottoscrizione di azioni nel corso del predetto Periodo di Esercizio Anticipato in numero tale da consentirgli di bilanciare l’effetto diluitivo del capitale derivante da un eventuale esercizio anticipato dei Warrant di terzi ancora in circolazione alla data di apertura del Periodo di Offerta. 

Ciò garantisce all’Offerente una partecipazione pari ad almeno il 90% del capitale sociale di Elettra anche a fronte di tale eventuale effetto diluitivo.

L’obbligo di promuovere l’Offerta Obbligatoria consegue al perfezionamento dell’operazione finalizzata all’acquisizione del controllo di Elettra, sulla base dell’accordo sottoscritto in data 16 marzo 2021 tra Cogeninfra, B Fin e, limitatamente ad alcune previsioni contrattuali, Fabio Massimo Bombacci

Ai sensi dell’Accordo di Investimento:

  • B Fin (precedente azionista di controllo dell’emittente) ha venduto tutte le azioni ordinarie  e i Warrant detenuti in Elettra in favore di Orizzonte Uno;
  • le Azioni B Fin sono state alienate a un prezzo per azione pari a 9,75 euro, oltre a massimi 0,85 euro a titolo di earn out, secondo i termini e le modalità previsti nell’Accordo di Investimento; 
  • i Warrant sono stati venduti a un prezzo per Warrant pari a 0,75 euro, oltre a massimi 0,85 euro per Warrant a titolo di earn out.

La corresponsione e la quantificazione puntuale dell’Earn Out sono condizionate al raggiungimento di determinati risultati in termini di ebitda consolidato del Gruppo Elettra negli esercizi 2021 e 2022.

L'offerente ha acquistato ulteriori 130.000 azioni, per un importo complessivo di 1.378.000 euro.

L'offerente ha acquistato ulteriori 340.482 warrant per un importo complessivo di 544.771 euro.

L’accordo di investimento prevede:

  • che Fabio Massimo Bombacci continui a rivestire la carica di amministratore di Elettra almeno fino alla prima tra la scadenza del quinto anno dalla data di sottoscrizione dell’Accordo di Investimento e la data in cui B Fin cessi di detenere una partecipazione nel capitale sociale dell’Offerente; 
  • la concessione da parte di B Fin a CogenInfra, di un diritto di opzione di acquisto dell’intera partecipazione di B Fin nell’offerente e una speculare opzione di vendita da parte di CogenInfra a B Fin, da esercitarsi tra il 1° maggio 2023 e il 31 luglio 2023.

Cogeninfra è uno dei principali operatori del teleriscaldamento urbano e tra i maggiori player nazionali per il risparmio di CO2 e capacità di generazione di calore green

L’operazione è finalizzata a creare un operatore industriale di primo livello nel settore del teleriscaldamento, della cogenerazione e dell’efficienza energetica, capace di affrontare le sfide della transizione ecologica.

L’operazione rientra, pertanto, nei piani e nelle tempistiche previste dalle strategie di sviluppo per linee esterne del gruppo Cogeninfra, consentendo a quest’ultimo di ottenere l’accesso diretto ai mercati dell’efficienza energetica acquisendo il necessario know-how nell’ambito del mercato energetico italiano.

L’Offerta Obbligatoria ha per oggetto massime 257.574 azioni, pari a circa il 6,70% del capitale sociale dell’emittente, nonché massime 183.033 azioni rivenienti dall’eventuale esercizio, durante il Periodo di Esercizio Anticipato, dei Warrant ancora in circolazione diversi da quelli acquistati dall’offerente.

L’Offerta Volontaria ha per oggetto massimi 183.033 Warrant, pari al 4,94% dei Warrant emessi da Elettra.

Il prezzo di 10,60 euro per azione include un premio pari al +16,48% rispetto all’ultimo prezzo ufficiale precedente l'offerta.

Il prezzo di 1,60 euro per warrant include uno sconto al mercato pari al -11,06% rispetto all’ultimo prezzo ufficiale dei Warrant precedete l'offerta.

L’esborso massimo dell’Offerta Obbligatoria, calcolato sulla totalità delle Azioni che ne formano oggetto, è pari a 4.670.434 euro.

L’esborso massimo dell’Offerta Volontaria, calcolato sulla totalità dei Warrant che ne formano oggetto, è pari a 292.853 euro.

L’offerente intende far fronte alla copertura finanziaria dell’Esborso Massimo dell’Offerta Obbligatoria e di quello dell’Offerta Volontaria attraverso il ricorso a proprie disponibilità di cassa.

Il periodo di adesione delle offerte sarà concordato con Borsa Italiana.

✅ Elettra Investimenti 
✔ Prezzo 10,5 € 
✔ PE 12m 31,9 
✔ PB 3,45 
✔ Fair Value 9,65 € 
✔ Rendimento implicito 8,4% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.