www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 5.200 articoli pubblicati

mercoledì 19 maggio 2021

Vetrya, 3 operazioni di rafforzamento patrimoniale per 5,25 mln di euro

Il CdA di Vetrya, società quotata all'AIM Italia, che opera nello sviluppo di servizi digitali, ha approvato un’operazione di rafforzamento patrimoniale da sottoporre all’assemblea degli azionisti.

L’operazione prevede:

  • un aumento di capitale sociale riservato a pagamento e con esclusione del diritto di opzione,
  • un aumento di capitale sociale a pagamento da offrire in opzione ai soci, 
  • l'emissione di un prestito obbligazionario convertibile cum warrant riservato ad un investitore istituzionale specializzato.

L’aumento di capitale riservato consentirà alla società di reperire in modo rapido ed efficiente le risorse funzionali alla presentazione della domanda di finanziamento al Fondo Patrimonio PMI promosso da Invitalia (Ministero dell’Economia e delle Finanze). 

Il piano di rafforzamento patrimoniale si pone l’obiettivo di assicurare la sostenibilità economico finanziaria nel breve e nel lungo periodo e di strutturare fondamenta solide per la crescita futura.

EnVent Capital Markets agirà in qualità di financial advisor.

Aumento di capitale riservato
Riservato al socio di controllo Aglaia Holding Srl per un importo complessivo di 250.000 euro, mediante emissione di 113.636 azioni ordinarie a 2,20 euro l'una.

Trattandosi di operazione tra parti correlate, il CdA ha approvato la proposta di aumento di capitale riservato previo parere favorevole emesso dal Presidio Equivalente previsto della “Procedura per le operazioni con Parti Correlate” della società.

Si stima che l’aumento possa concludersi entro la fine del mese di giugno 2021.

Aumento di capitale in opzione
Di importo complessivo massimo di 1,5 mln di euro.

L’assemblea straordinaria degli azionisti sarà chiamata a deliberare sull’attribuzione al CdA di una delega ad aumentare a pagamento e in via scindibile, in una o più volte, il capitale sociale entro il 30 giugno 2022, con ogni più ampia facoltà di stabilire, di volta in volta, modalità, termini e condizioni dell’operazione.

L’azionista di maggioranza Aglaia Holding ha comunicato il proprio impegno a sottoscrivere l’aumento di capitale in opzione fino a 500.000 euro

Si stima che l’aumento possa essere realizzato, anche solo in parte, entro il 31 dicembre 2021.

Prestito obbligazionario convertibile cum warrant
Ai sensi del term sheet non vincolante ad oggi in essere tra la società e l’investitore istituzionale, è previsto che quest’ultimo sottoscriva obbligazioni convertibili cum warrant per un controvalore complessivo pari a 3,5 mln di euro e che l’emissione avvenga in 7 tranche, ciascuna di 500.000 euro. 

Le obbligazioni matureranno interessi ad un tasso fisso nominale annuo lordo pari al 3%

Le obbligazioni non saranno ammesse alle negoziazioni presso alcun mercato

Le obbligazioni saranno emesse al 97% del valore nominale.

Le obbligazioni potranno essere convertite a un prezzo di conversione pari al 91% del prezzo medio ponderato precedente la ricezione da parte della società dell’avviso di conversione.

Ciascuna tranche avrà una durata pari a 24 mesi.

Nel corso del periodo di emissione, la società potrà formulare una o più richieste di emissione di obbligazioni.

La società sarà tenuta a versare una commissione pari complessivamente al 3% dell’impegno complessivo, e dunque pari a 105.000 euro.

Il prezzo di emissione delle azioni ordinarie da emettersi a servizio della conversione delle obbligazioni convertibili sarà determinato, di volta in volta, dal CdA, tenendo conto dei corsi di Borsa e dell’applicazione di uno sconto in linea con la prassi di mercato per operazioni similari.

Il prestito obbligazionario sarà accompagnato dall’emissione, a titolo gratuito, di un numero di warrant, da assegnare al sottoscrittore, pari al 10% dell’importo nominale di ciascuna tranche diviso per la media dei prezzi medi ponderati precedenti. 

Ogni warrant attribuisce al portatore il diritto di ricevere 1 azione ordinaria della società. 

I warrant non saranno ammessi alle negoziazioni presso alcun mercato.

II prezzo di emissione delle azioni di nuova emissione a servizio dell'esercizio dei warrant sarà pari al 130% del prezzo medio ponderato precedente.

❎ Vetrya 
✔ Prezzo 1,91 € 
Titolo coperto da analisi finanziaria 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.