www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 5.900 articoli pubblicati

giovedì 7 ottobre 2021

Health Italia scinde le proprietà immobiliari

Il CdA di Health Italia, società quotata all'AIM Italia, che opera nel mercato della sanità integrativa e sostitutiva, ha approvato il progetto di scissione parziale proporzionale avente ad oggetto gli immobili detenuti da Health Italia (e i relativi finanziamenti) e la partecipazione in Health Property SpA, società immobiliare che detiene a sua volta immobili a destinazione commerciale, residenziale e direzionale, in Rebirth SpA

L’operazione di scissione persegue il fine di separare le attività operative del gruppo rispetto al compendio immobiliare.

L’area di business immobiliare, in cui la società è operativa principalmente tramite la controllata Health Property, richiede una struttura e un approccio gestionale differente.

La scissione faciliterà la valorizzazione del patrimonio immobiliare di Health Italia e di Health Property in quanto lo stesso sarà trasferito a Rebirth, società di sviluppo e gestione immobiliare.

Rebirth richiederà a Borsa Italia l’ammissione delle proprie azioni alle negoziazioni sull'AIM Italia (Euronext Growth Milan).

L'ammissione costituisce presupposto e condizione essenziale per la validità e l’esecutività della delibera assembleare di scissione.

Per effetto della scissione, agli azionisti di Health Italia verranno assegnate azioni Rebirth proporzionalmente al numero di azioni possedute in Health Italia. 

Rebirth aumenterà il proprio capitale sociale da 5.331.095 euro a massimi 14.182.838 euro, mediante l'emissione di massime 8.851.743 nuove azioni ordinarie, da assegnarsi ai soci di Health Italia sulla base del Rapporto di Assegnazione

Health Italia ha emesso un prestito obbligazionario convertibile in azioni Health Italia denominato “HI 2018-2023”. 

Conseguentemente, il capitale sociale di Health Italia potrà aumentare, in caso di integrale conversione del POC, mediante emissione di massime 1.309.800 azioni ordinarie.

Il rapporto di assegnazione stabilito ai fini della scissione sarà definito tra:
  • un minimo di 1 azione Rebirth per ogni 2,292 azioni Health Italia possedute nell’ipotesi in cui il POC sia integralmente convertito entro la data dell’assemblea straordinaria di Health Italia che approverà la scissione;
  • un massimo di 1 azione Rebirth per ogni 2,144 azioni Health Italia possedute nell’ipotesi di integrale mancata conversione del POC entro la data dell’assemblea.
La data di efficacia della scissione coinciderà con la data di inizio delle negoziazioni, che, indicativamente, dovrebbe realizzarsi entro il primo trimestre 2022.

Il Tribunale di Tivoli ha designato Gianluca Tartaro quale esperto comune incaricato di redigere la relazione sulla congruità del rapporto di assegnazione.

Si prevede che le assemblee straordinarie dei soci per l’approvazione del progetto di scissione possano tenersi entro il mese di novembre 2021.

Agli azionisti di Health Italia che non dovessero concorrere all’approvazione della spetta il diritto di recesso.

Il recesso sarà efficace subordinatamente al perfezionamento della scissione.

L’operazione di Scissione si configura come un’operazione con parti correlate:
  • Health Italia, tramite la società controllata Be Health SpA è titolare del 48,32% del capitale sociale di Rebirth.
  • Massimiliano Alfieri, amministratore di Health Italia, è titolare di una partecipazione pari al
  • 61,90% del capitale sociale di Sorgiva Holding SpA e al 50,00% di Isola SpA, titolari rispettivamente del 44,22% e del 29,10% del capitale sociale di Aion SpA, che è titolare del 13,21% del capitale sociale di Rebirth.
  • Sorgiva Holding è titolare del 29,54% del capitale sociale di Rebirth.
  • Oscar Pischeddu, Vice Presidente di Health Italia è titolare di una partecipazione pari al 51% del capitale sociale di PFH srl, titolare del 19,88% del capitale sociale di Aion SpA.
  • PFH è titolare del 8,83% di Health Italia.
  • Livia Foglia, amministratore delegato di Health Italia, è titolare del 1,60% di Aion.
  • Mutua Mba Società di Mutuo Soccorso Società Cooperativa per Azioni, titolare del 11,03% del capitale sociale di Health Italia, è titolare del 19,86% del capitale sociale di Rebirth.
Il Consiglio di Amministrazione di Health Italia ha approvato il progetto di scissione previo motivato parere favorevole del Comitato Parti Correlate.

✅ Health Italia 
✔ Prezzo 2,88 € 
✔ PE 12m 33,6 
✔ PB 1,90 
✔ Fair Value 2,50 € 
✔ Rendimento implicito 10,6% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 

Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.