www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 6.100 articoli pubblicati

martedì 9 novembre 2021

Spindox acquisisce la software house Plan Soft

Spindox, società attiva nel mercato dei servizi e prodotti ICT (Information & Communication Technology), ha sottoscritto un contratto preliminare vincolante per l’acquisto della totalità delle quote di Plan Soft Srl

Il 100% del capitale sociale di Plan Soft è attualmente detenuto da componenti della famiglia Spighi (attraverso Plan Net Srl che detiene il 70% del Target) mentre il 30% è detenuto da quattro manager operativi. 

Il perfezionamento dell’operazione è previsto entro il prossimo 15 dicembre 2021.

Plan Soft è una realtà consolidata nell’ambito della consulenza e dello sviluppo di software nel contesto toscano, con una presenza significativa soprattutto nei comparti della grande distribuzione organizzata e dell’industria farmaceutica (40% dei ricavi).

Le competenze di Plan Soft vanno dal mondo degli analytics a quello del cloud computing, coprendo le principali tecnologie di sviluppo software: .Net, Java, embedded (Yocto e Buildroot) e mobile ibrido e nativo (Xamarin, Flutter, Cordova, React, Android e Swift).

L’acquisizione di Plan Soft risponde a due obiettivi coerenti con la strategia di sviluppo del business di Spindox: da un lato estendere la presenza in settori industriali con significative prospettive di crescita (nel caso specifico, il comparto farmaceutico), dall’altro rafforzare il presidio territoriale in regioni attualmente non coperte (nel caso specifico, la Toscana). 

L’integrazione delle competenze di Plan Soft permetterà a Spindox di aumentare la propria capacità di erogazione di servizi in alcuni ambiti molto richiesti, come quelli delle tecnologie mobile e delle infrastrutture cloud.

Bilancio Plan Soft
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2020 

Valore della produzione
6.194

Ebitda
1.021

Utile netto
679

Patrimonio netto
2.203

Cassa netta
2.091

La controllante Plan Net ha un’operatività riferita quasi esclusivamente alla partecipazione detenuta in Plan Soft nonché alla gestione di immobili che verranno esclusi dal perimetro dell’operazione.

Il prezzo convenuto per l’acquisto del 100% del capitale sociale di Plan Soft e della sua controllante è pari a 9,685 mln di euro e si compone come segue:

  • 8,0 mln di euro, che includono il valore della cassa netta delle due società al 31 dicembre 2020 pari a 2,183 mln di euro.
  • 1,515 mln di euro costituiti dal valore netto contabile di asset, quasi interamente di natura immobiliare, per i quali sussiste un impegno irrevocabile sottoscritto dai soci che detengono il controllo del capitale sociale di Plan Net, al loro acquisto, entro il 31 dicembre 2021, ad un prezzo pari a quello versato da Spindox che, comunque, è anche pari al loro fair market value.
  • 170.000 euro costituiti dal debito verso i suoi soci per dividendi da corrispondere che verranno incassati da Spindox.

L'importo verrà versato come segue:

  • 3,56 mln di euro sono stati versati con la sottoscrizione del preliminare vincolante;
  • 1,955 mln di euro verranno versati alla data del closing;
  • 2,17 mln di euro verranno versati entro il 15 febbraio 2023;
  • 2,0 mln di euro verranno versati entro il 15 gennaio 2024.

Il prezzo convenuto e come sopra descritto potrà subire i seguenti aggiustamenti:

  • una riduzione pari all’eventuale differenza negativa fra la posizione finanziaria netta positiva aggregata di Plan Soft e di Plan Net alla data del closing e l’importo di 2,37 mln di euro, non è invece previsto alcun incremento di prezzo nel caso in cui tale differenza sia positiva;
  • un incremento del prezzo pari alla differenza positiva, se superiore al 10% e con un limite massimo di 300.000 euro, fra i ricavi conseguiti nell’esercizio 2022 su alcuni fra i maggiori clienti di Plan Soft rispetto alla media dei ricavi realizzata negli esercizi 2019-2020 (nel caso di un solo cliente il confronto sarà fatto con i ricavi rilevati nel 2021);
  • un decremento del prezzo pari alla differenza negativa dei ricavi, calcolata seguendo criteri del tutto simili a quelli del precedente punto, se superiore al 10% e senza limiti di importo.

Il versamento del complessivo prezzo convenuto verrà interamente finanziato con mezzi propri

Spindox prevede di procedere, nel corso del secondo semestre dell’esercizio 2022, alla fusione per incorporazione delle due società acquisite.

L’attuale management di Plan Net e di Plan Soft verrà interamente confermato e gradualmente integrato all’interno degli organigrammi del gruppo Spindox. 

Per la definizione della struttura dell’operazione, nonché per le attività di due diligence, Spindox è stata assistita da TCFCT – Studio Associato Consulenza Societaria e Tributaria.

❎ Spindox 
✔ Prezzo 19,1 € 

Titolo coperto da analisi finanziaria 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.