www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 5.900 articoli pubblicati

sabato 22 maggio 2021

AIM Italia: rating, rendimento e fair value delle società al 21 maggio 2021

      4AIM SICAF w
      finanza

      ABP Nocivelli
      servizi aziendali
      Acquazzurra
      servizi aziendali - Aim Pro
      Agatos w
      energia
  A Alfio Bardolla TG w r 10,5% fv 3,82
      servizi personali
      Almawave
      digitale
      Ambromobiliare w
      finanza
B1 AMM w r 10,7% fv 2,31
      digitale
B2 Arterra Bioscience w r 9,4% fv 3,79
      biotecnologie
B2 Askoll EVA w r 11,0% fv 1,08
      mobilità elettrica
  A Assiteca r 10,7% fv 2,46
      assicurazioni

B1 BFC Media r 11,9% fv 2,57
      comunicazione

      Casasold
      edilizia
B1 Casta Diva Group r 12,1% fv 0,432 
      comunicazione
      CDR Advance Capital w
      finanza
  A Circle r 10,8% fv 3,12
      servizi aziendali
      Clabo w
      industria
B2 CleanBnB w r 10,2% fv 1,68
      edilizia
      Comal
      energia
B1 Comer Industries w r 8,8% fv 17,6
      industria
B1 Confinvest r 10,2% fv 4,03
      finanza
      Convergenze w
      energia
B2 Copernico SIM w r 10,1% fv 5,63
      finanza
B1 Costamp Group r 11,1% fv 0,938
      industria
      Cover 50
      abbigliamento
B1 CrowdFundMe w r 10,0% fv 4,71
      finanza
  C Culti Milano w r 9,7% fv 6,65
      prodotti di consumo
      Cy4gate
      digitale
B1 Cyberoo w r 10,1% fv 5,38
      digitale

  C DBA Group w r 9,3% fv 1,15
      digitale
B1 DHH w r 8,7% fv 14,1
      digitale
B1 Digital360 r 8,8% 2,32
      digitale
  P Digital Magics w
      finanza

B1 Digital Value w r 7,5% fv 51,6
      digitale
B2 DigiTouch r 11,1% fv 1,41
      digitale
B1 Doxee w r 8,1% fv 6,66
      digitale

      Ecosuntek
      energia
B2 EdiliziAcrobatica w r 8,0% fv 7,63
      edilizia
B2 Eles Semicond. Eq. w r 7,9% fv 3,88
      industria
      Elettra Investimenti w
      energia
      Energica Motor Company w
      mobilità elettrica
      Enertronica Santerno w
      energia
  A Esautomotion r 9,9% fv 3,29
      industria
      Esi w
      energia
      Euro Cosmetic
      salute
      eVISO
      energia
  C Expert.ai w r 4,9% fv 2,87
      digitale

      Fabilia Group
      servizi personali
  C Farmaè r 3,7% fv 26,8
      salute
      Fenix Entertainment w
      intrattenimento - Aim Pro
  A Fervi w r 11,4% fv 12,4
      industria
B1 Fine Foods NTM w r 8,8% fv 12,6
      salute
B1 Finlogic w r 10,1% fv 5,97
      industria
  P First Capital
      finanza

  A FOPE w r 10,1% fv 8,83
      gioielli
  A FOS w r 10,0% fv 3,50
      digitale
      Franchi Umberto Marmi w
      industria
      Frendy Energy
      energia
B1 Friulchem w r 13,3% fv 1,34
      salute

      Gambero Rosso
      comunicazione
B1 Gel w r 10,5% fv 1,25
      industria
B1 Gibus r 9,6% fv 11,7
      edilizia
      Giorgio Fedon & Figli
      abbigliamento
B2 Gismondi 1754 w r 11,2% fv 3,11
      gioielli
      Go internet
      telecomunicazioni
B2 Grifal w r 9,4% fv 3,55
      industria

B2 Growens (MailUp Group) r 8,0% fv 4,05
      digitale


      H-Farm
      finanza
      Health Italia
      salute

  C ICF r 9,4% fv 6,15
      industria
  A Iervolino Entertainment r 10,2% fv 3,80
      intrattenimento
      IgeaMed w
      servizi aziendali - Aim Pro
B2 Illa w r 10,2% fv 0,408
      prodotti di consumo
  A Ilpra r 10,5% fv 3,52
      industria
      Imvest
      edilizia
      Iniziative Bresciane
      energia
      Innovatec w
      energia
      innovative-RFK
      finanza - EuroNext
B2 Intred r 6,6% fv 15,1
      telecomunicazioni
      Italia Independent Group
      abbigliamento
B1 Italian Wine Brands r 9,0% fv 32,5
      alimentare
      Italy Innovazioni
      Industria - EuroNext

      Jonix
      salute

      Ki Group Holding
      alimentare
B1 Kolinpharma r 10,9% fv 8,50
      salute

      Labomar
      salute
B1 Leone Film Group r 13,2% fv 2,84
      intrattenimento
B2 Longino & Cardenal r 7,6% fv 3,70
      alimentare
  A Lucisano Media Group r 11,7% fv 1,50
      intrattenimento

  A Maps w r 10,7% fv 2,53
      digitale
B2 Marzocchi Pompe r 11,3% fv 3,24
      industria
      Masi Agricola
      alimentare
  A Matica Fintec w r 11,3% fv 1,62
      industria
      Media Lab
      salute - EuroNext
      Media Maker
      comunicazione - EuroNext
      MIT SIM
      finanza - Aim Pro
      Mondo TV France
      intrattenimento
      Mondo TV Suisse
      intrattenimento
  C Monnalisa r 5,3% fv 3,19
      abbigliamento
      MyBest Group
      servizi aziendali - EuroNext

B2 Neosperience w r 9,5% fv 6,07
      digitale
  A Net Insurance r 11,5% fv 6,52
      assicurazioni
      Neurosoft
      digitale
  A Notorious Pictures r 11,4% fv 1,81
      intrattenimento
  A NVP r 11,1% fv 3,47
      comunicazione

B1 Officina Stellare w r 8,5% fv 8,93
      industria
      Osai Automation System w
      industria

B1 Pattern r 8,9% fv 4,93
      abbigliamento
      Planetel
      telecomunicazioni
      Poligrafici Printing
      comunicazione
B1 Portale Sardegna r 12,7% fv 3,13
      servizi personali
B1 Portobello r 7,3% fv 46,7
      servizi aziendali
B2 Powersoft w r 9,6% fv 4,98
      industria
      Premia Finance w
      finanza - Aim Pro
      Prismi w
      digitale
      Promotica w
      servizi aziendali

  C Radici Pietro I&B w r 10,8% fv 1,89
      edilizia
      ReeVo
      digitale
B1 Relatech w r 8,0% fv 2,45
      digitale
  A Renergetica r 10,0% fv 4,27
      energia
      Reti
      digitale
      Rosetti Marino
      industria

B1 Sciuker Frames w r 7,6% fv 5,70
      edilizia
B1 SCM SIM r 10,6% fv 3,64
      finanza
      Sebino w
      industria
      Sec Newgate
      servizi aziendali - Aim Uk
  C Seif w r 9,3% fv 0,524
      comunicazione
      SG Company
      comunicazione
  A Shedir Pharma Group r 10,6% fv 4,64
      salute
      Sirio
      alimentare
  C Siti B&T Group w r 10,9% fv 2,69
      industria
      Softec
      digitale
  C SosTravel.com w r 8,1% fv 1,06
      servizi personali
B1 Sourcesense r 10,1% fv 2,54
      digitale

      Tecma Solutions
      edilizia
      Telesia w
      comunicazione
      Tenax International w
      industria
  A TPS w r 10,7% fv 5,02
      servizi aziendali
B2 TraWell Co r 9,9% fv 25,5
      servizi personali
      TrenDevice w
      servizi personali

      UCapital24 w
      comunicazione
B1 Unidata w r 8,5% fv 33,2
      telecomunicazioni

      Vantea Smart
      digitale
      Vetrya w
      digitale
  C Vimi Fasteners r 9,3% fv 1,54
      industria

      Visibilia Editore
      comunicazione

B1 Websolute w r 11,8% fv 1,77
      digitale
      WM Capital
      servizi aziendali

Cliccando sul nominativo si accede alla nostra scheda della società, con i link
  • alla sezione Investor Relations del sito societario,
  • alle ultime ricerche pubblicate dagli analisti finanziari.
Legenda

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

AIM Italia, previsione tasso di crescita degli utili al 21 maggio 2021

AIM Italia: previsione tasso di crescita degli utili
Valutazione fondamentale al 21 maggio 2021

Tasso di crescita degli utili delle imprese dell'AIM Italia, implicito nella loro quotazione.

Dati
P/E [utile previsto dagli analisti, mediana]: 16,24 (precedente 15,86)
Ottimismo degli analisti: +15,9% annuale (precedente +17,9%)
Orizzonte di investimento: 17,9 anni (precedente 19,7)
P/E [utile corretto, mediana]: 20,48 (precedente 19,82)
E/P [1 / 20,48]: 4,88% (precedente 5,05%)
Equity cost [mediana]: 10,08% (precedente 9,60%)
Inflazione prevista: 1,53% (precedente 1,53%)

Calcoli
Tasso di crescita nominale [10,08% - 4,88%, mediana]: 5,20% (precedente 4,55%)
Tasso di crescita reale [5,20% - 1,53%, mediana]: 3,67% (precedente 3,02%)

Dati utilizzati e procedura:

1.
Per singolo titolo, l'utile per azione (Eps) previsto nei successivi 12 mesi, corretto dell'intrinseco ottimismo degli analisti finanziari.

2. 
Per singolo titolo, l'ultimo prezzo di mercato disponibile.

3. 
Il tasso di inflazione previsto per i prossimi 10 anni, calcolato facendo la media tra le stime fornite da Survey of Professional Forecasters (SPF), Consensus Economics e Euro Zone Barometer.

4.
È stato utilizzato il valore mediano, invece del più comune valore medio, del rapporto prezzo - utili delle società analizzate.

Ciò consente di ottenere una stima di mercato robusta: non influenzata da singole valutazioni azionarie estreme.

Redazione Aim Italia News

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Il rendimento implicito di AIM Italia sale a 10,08%

AIM Italia: tasso di rendimento implicito
Valutazione fondamentale settimanale al 21 maggio 2021

Rendimento Implicito indice AIM Italia Investable: 10,08% (+ 0,48%)
Stima aggiornata al 21-05-2021 (mediana)

Rendimento Implicito indice FTSE MIB: 8,24% (- 0,04%)
Stima aggiornata al 21-05-2021 (mediana)

Trend rendimento implicito indice Aim Italia Investable vs indice Ftse Mib



Premio di rendimento AIM Italia vs MIB: 1,84% (+ 0,52%)

Spread rendimento implicito indice Aim Italia Investable meno indice FTSE Mib

Btp a 10 anni: 1,04%

Inflazione attesa: 1,53%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,84%
Ftse Mib: 4,50%
Btp a 10 anni: -0,61%

Analisi: fondamentale
Orizzonte temporale: medio/lungo periodo
Parametro: mediana
Stima: campionaria
Calcolo: al lordo di imposte e inflazione
Aggiornamento: 21 maggio 2021
Indice AIM Italia Investable: 11.025,34 (+ 2,25%)
Indice FTSE AIM Italia: 9.236,67 (+ 1,14%)
Indice FTSE Mib: 24.975,00 (+ 0,84%)
Elaborazione: "Aim Italia News"

N.B. Il rendimento implicito è il tasso che eguaglia il flusso futuro atteso di utili e dividendi all'attuale prezzo di mercato.

Redazione Aim Italia News

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

AIM Italia Investable Index 21-05-2021

L'AIM Italia Investable è salito nella settimana del +2,25% a 11.025,34 punti.

Logo AIM Italia InvestableIl FTSE AIM Italia è salito nella settimana del +1,14% a 9.236,67 punti.

40 titoli su 75 (53%) hanno chiuso con una variazione positiva.

I risultati migliori della settimana:
  • Portale Sardegna: +47,11%
  • CleanBnB: +29,54%
  • EdiliziAcrobatica: +18,66%
  • Portobello: +17,76%
  • Alfio Bardolla Training Group : +13,39%
I risultati peggiori della settimana:
  • Sourcesense: -7,85%
  • TraWell Co: -7,80%
  • Seif: -5,35%
  • Maps: -3,91%
  • Eles Semiconductor Equipment: -3,65%
L'AIM Italia Investable (AII) è un indice di mercato azionario che comprende solo azioni di società quotate all'Aim Italia coperte da un analista finanziario.

La presenza di uno o più analisti finanziari consente di attivare una modalità di investimento basata sui fondamentali delle società: l'unica adeguata ad un mercato poco liquido come l'Aim Italia.

L'indice è ricalcolato settimanalmente, alla chiusura di venerdì.

Maggiori dettagli sull'AIM Italia Investable Index.

Statistiche aggregate AII
  • Capitalizzazione: 4.736 mln di euro
  • Flottante: 1.459 mln di euro
  • Patrimonio Netto: 1.864 mln di euro
  • Utile netto, previsto a 12 mesi: 216 mln di euro
  • Utile netto, previsto 2022-23: 281 mln di euro
Redazione Aim Italia News

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

venerdì 21 maggio 2021

Situazione mercati finanziari al 21-05-2021

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 10,08%
Ftse Mib: 8,24%
Btp a 10 anni: 1,04%

Inflazione attesa: 1,53%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,84%
Ftse Mib: 4,50%
Btp a 10 anni: -0,61%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Ftse Aim Italia 21-05-2021

Il FTSE AIM Italia sale del +0,10% a 9.236,67 punti.

Ftse Aim Italia 21-05-2021
Ftse Aim Italia 21-05-2021









Il controvalore scambiato in giornata è di 13.421.983 euro

63 azioni su 142 (44%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • CleanBnB: +9,66%
  • Mondo Tv France: +6,75%
  • Mondo Tv Suisse: +6,64%
  • Innovatec: +6,13%
  • Radici Pietro Industries & Brands: +5,73%
I risultati peggiori della giornata: 
  • Imvest: -9,09%
  • Siti B&T Group: -5,11%
  • Poligrafici Printing: -4,70%
  • Portale Sardegna: -4,27%
  • Portobello: -3,70%

Redazione Aim Italia News

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Esi, parziale conversione delle azioni PAS in Ordinarie

Esi, società quotata all'AIM Italia, operante nel settore delle energie rinnovabili, comunica che il Consiglio di Amministrazione ha constatato l’avvenuta conversione di 243.661 azioni Price Adjustment Shares (PAS) in azioni ordinarie e il conseguente annullamento di 206.339 azioni PAS detenute dall’azionista di controllo Integra Srl, titolare di complessive 750.000 azioni PAS. 

In sede di ammissione alle negoziazioni su AIM Italia è stato stabilito che, in dipendenza dai risultati conseguiti dal gruppo nell’esercizio 2020, massime 450.000 azioni PAS (pari al 60% delle azioni PAS complessive) sarebbero state convertite automaticamente in azioni ordinarie in rapporto di 1:1 secondo la formula di seguito riportata:

450.000 * (ebitda adjusted 2020 - 1.410.000 euro)/(2.350.000 euro - 1.410.000 euro)

L'ebitda adjusted è calcolato al netto degli oneri straordinari e non ricorrenti e dei costi di quotazione.

I dati al 31 dicembre 2020 hanno evidenziano un ebitda adjusted pari a 1.918.982 euro

Il capitale sociale della società risulta ora costituito da 6.035.661 azioni di cui 5.735.661 azioni ordinarie e 300.000 azioni PAS

❎ Esi 
✔ Prezzo 3,34 € 
Titolo coperto da analisi finanziaria 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

La Spac Revo sull'AIM Italia dal 26 maggio 2021

Revo, spac orientata al mercato assicurativo, ha completato il bookbuilding

L'inizio delle negoziazioni sull'AIM Italia è previsto per mercoledì 26 maggio 2021

Sono state emesse 22 mln di azioni a 10 euro l'una, con una capitalizzazione teorica di 220 mln di euro.

  • 1 diritto di assegnazione, negoziabile separatamente, è abbinato ogni 10 azioni sottoscritte.
  • Altri 4 diritti di assegnazioni saranno assegnati gratuitamente ogni 10 azioni, alla data di efficacia dell'operazione rilevante.

Il collocamento ha visto una forte domanda da parte degli investitori istituzionali e professionali, a fronte della quale sono stati accettati ordini fino a 220 mln di euro, rispetto al target iniziale di 200 mln di euro. 

Prima dell'ammissione l'intero capitale sociale della società, costituito da 755.000 azioni ordinarie, è detenuto da Revo Advisory Srl, il cui capitale sociale è detenuto da Alberto Minali (28,17%), Claudio Costamagna per il tramite di CC Holding Srl (21,13%) Fabio De Ferrari (21,13%) e ulteriori 34 soci.

Successivamente all'ammissione, gli azionisti significativi (cornestor investor) post quotazione risultano essere: 

  • Fondazione Cassa di Risparmio di Verona, Vicenza, Belluno e Ancona (6,36% delle azioni ordinarie e 6,73% dei diritti di voto);
  • Scor SE (compagnia di riassicurazione francese, 6,36% e 6,73%);
  • Vittoria Assicurazioni (6,36% e 6,73%);

che hanno assunto impegni di lock-up per 12 mesi sulle loro azioni ordinarie e azioni di classe B.

Consulenti
  • Intesa Sanpaolo e UBS, Joint Global Coordinator e Joint Bookrunner;
  • Equita SIM, Joint Bookrunner, NomAd e Specialista;
  • Gianni & Origoni, adviser legale della società e dei promotori;
  • Latham & Watkins, advisor legale delle banche;
  • ZNR, studio notarile.

❌ Revo 
✔ Prezzo 10,0 € 
Nessuna analisi finanziaria disponibile 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

giovedì 20 maggio 2021

Situazione mercati finanziari al 20-05-2021

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 9,55%
Ftse Mib: 8,29%
Btp a 10 anni: 1,06%

Inflazione attesa: 1,53%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,45%
Ftse Mib: 4,53%
Btp a 10 anni: -0,60%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Ftse Aim Italia 20-05-2021

Il FTSE AIM Italia sale del +0,30% a 9.227,75 punti.

Ftse Aim Italia 20-05-2021
Ftse Aim Italia 20-05-2021









48 azioni su 142 (34%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Portale Sardegna: +29,13%
  • Imvest: +18,83%
  • Fenix Entertainment: +11,11%
  • CleanBnB: +10,00%
  • SosTravel.com: +9,76%
I risultati peggiori della giornata: 
  • Notorious Pictures: -3,57%
  • Mondo Tv Suisse: -3,22%
  • Neosperience: -3,11%
  • Friulchem: -2,94%
  • Officina Stellare: -2,88%

Redazione Aim Italia News

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

G Rent ha concluso il bookbuiding

G Rent, società del gruppo Gabetti attiva nel settore dell'hospitality di immobili di lusso, ha concluso il bookbuilding e presentato la domanda di ammissione, funzionale alle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei warrant della società sull'AIM Italia.

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Digital Magics punta al raddoppio entro il 2025

Il CdA di Digital Magics, business incubator quotato sull'AIM Italia, ha approvato il piano industriale 2021-2025.

Digital Magics punta ad espandere il portafoglio di partecipazioni a più di 200 startup, con un target di valore a oltre 100 mln di euro entro il 2025 (al netto delle exit e dei write-off pianificati) che, rispetto all’attuale valutazione elaborata dal management, pari ad un equity value stimato in 50 mln di euro, rappresenta un incremento del 100%.

Marco Gay, Amministratore Delegato, ha dichiarato:

“Il 2020 conferma la crescita delle startup e PMI Innovative riferite al mondo digitale, con un incremento di quasi il +18% ed una prospettiva di ulteriore sviluppo, che avranno un ruolo di rilievo nella trasformazione digitale del nostro Paese anche grazie al PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) che sulla missione digitalizzazione destina circa 50 mld di euro.”

Secondo le linee strategiche, l’espansione del portafoglio della società si svilupperà attraverso l'avvio di 20 - 25 programmi di accelerazione su settori ad alto potenziale.

Ha precisato l'Amministratore Delegato Gabriele Ronchini:

“Il nuovo piano prevede la realizzazione di programmi di accelerazione nei settori a maggiore sviluppo come Fintech, Insurtech, 5G, AI, Sostenibilità, Digital Health e Turismo.”

Al 31 dicembre 2020 il portafoglio di Digital Magics è formato da 73 società, di cui 29 Startup Innovative e 20 PMI Innovative, tra cui:

  • HYPERLOOP TT (ultima valutazione 700 mln dollari e partecipazione DM del 3,15% fully diluted),
  • TALENT GARDEN (ultima valutazione 118 mln di euro e partecipazione DM al 9,2%),
  • BUZZOOLE (ultima valutazione 13 mln di euro e partecipazione DM al 2,4%),
  • GILDA (ultima valutazione 10 mln di euro e partecipazione DM al 5,05% fully diluted), 
  • CREA ASSICURAZIONI (ultima valutazione 7,1 mln di euro e partecipazione DM al 8,72%),
  • PRESTIAMOCI (ultima valutazione 15 mln di euro e partecipazione DM al 12,3%).

Gli investimenti nel portafoglio che si prevedono di realizzare negli anni di Piano si stimano in circa 10,5 mln di euro

Il team esclusivamente dedicato alla gestione dei programmi di accelerazione e al supporto delle startup in portafoglio, per garantire la qualità nella selezione e la crescita del valore, è pianificato passare dagli attuali 8 a 18 professionisti nel 2025.

Il Consiglio di Amministrazione intende finanziare gli obiettivi del Piano e gli investimenti previsti facendo ricorso sia al mercato dei capitali di rischio, sia al debito bancario

La società ha previsto un’operazione di aumento del capitale sociale, da offrirsi in opzione agli azionisti, fino a 8 mln di euro

L’indebitamento finanziario netto è atteso che si assesti intorno a 4,5 mln di euro a fine 2025 (2,0 mln di euro a fine 2020) e che i flussi di cassa operativi siano neutri nel periodo.

❎ Digital Magics 
✔ Prezzo 4,34 € 
Titolo coperto da analisi finanziaria 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

mercoledì 19 maggio 2021

Situazione mercati finanziari al 19-05-2021

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 9,56%
Ftse Mib: 8,33%
Btp a 10 anni: 1,12%

Inflazione attesa: 1,53%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,46%
Ftse Mib: 4,56%
Btp a 10 anni: -0,54%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Ftse Aim Italia 19-05-2021

Il FTSE AIM Italia scende del -0,47% a 9.200,58 punti.

Ftse Aim Italia 19-05-2021
Ftse Aim Italia 19-05-2021









Il controvalore scambiato in giornata è di 9.947.954 euro

30 azioni su 142 (21%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Portale Sardegna: +6,72%
  • Reti: +4,09%
  • Osai Automation System: +2,72%
  • Planetel: +2,03%
  • Digital Magics: +1,88%
I risultati peggiori della giornata: 
  • CleanBnB: -4,76%
  • Maps: -4,00%
  • Gambero Rosso: -3,70%
  • Imvest: -3,59%
  • Cover 50: -3,52%

Redazione Aim Italia News

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Vetrya, 3 operazioni di rafforzamento patrimoniale per 5,25 mln di euro

Il CdA di Vetrya, società quotata all'AIM Italia, che opera nello sviluppo di servizi digitali, ha approvato un’operazione di rafforzamento patrimoniale da sottoporre all’assemblea degli azionisti.

L’operazione prevede:

  • un aumento di capitale sociale riservato a pagamento e con esclusione del diritto di opzione,
  • un aumento di capitale sociale a pagamento da offrire in opzione ai soci, 
  • l'emissione di un prestito obbligazionario convertibile cum warrant riservato ad un investitore istituzionale specializzato.

L’aumento di capitale riservato consentirà alla società di reperire in modo rapido ed efficiente le risorse funzionali alla presentazione della domanda di finanziamento al Fondo Patrimonio PMI promosso da Invitalia (Ministero dell’Economia e delle Finanze). 

Il piano di rafforzamento patrimoniale si pone l’obiettivo di assicurare la sostenibilità economico finanziaria nel breve e nel lungo periodo e di strutturare fondamenta solide per la crescita futura.

EnVent Capital Markets agirà in qualità di financial advisor.

Aumento di capitale riservato
Riservato al socio di controllo Aglaia Holding Srl per un importo complessivo di 250.000 euro, mediante emissione di 113.636 azioni ordinarie a 2,20 euro l'una.

Trattandosi di operazione tra parti correlate, il CdA ha approvato la proposta di aumento di capitale riservato previo parere favorevole emesso dal Presidio Equivalente previsto della “Procedura per le operazioni con Parti Correlate” della società.

Si stima che l’aumento possa concludersi entro la fine del mese di giugno 2021.

Aumento di capitale in opzione
Di importo complessivo massimo di 1,5 mln di euro.

L’assemblea straordinaria degli azionisti sarà chiamata a deliberare sull’attribuzione al CdA di una delega ad aumentare a pagamento e in via scindibile, in una o più volte, il capitale sociale entro il 30 giugno 2022, con ogni più ampia facoltà di stabilire, di volta in volta, modalità, termini e condizioni dell’operazione.

L’azionista di maggioranza Aglaia Holding ha comunicato il proprio impegno a sottoscrivere l’aumento di capitale in opzione fino a 500.000 euro

Si stima che l’aumento possa essere realizzato, anche solo in parte, entro il 31 dicembre 2021.

Prestito obbligazionario convertibile cum warrant
Ai sensi del term sheet non vincolante ad oggi in essere tra la società e l’investitore istituzionale, è previsto che quest’ultimo sottoscriva obbligazioni convertibili cum warrant per un controvalore complessivo pari a 3,5 mln di euro e che l’emissione avvenga in 7 tranche, ciascuna di 500.000 euro. 

Le obbligazioni matureranno interessi ad un tasso fisso nominale annuo lordo pari al 3%

Le obbligazioni non saranno ammesse alle negoziazioni presso alcun mercato

Le obbligazioni saranno emesse al 97% del valore nominale.

Le obbligazioni potranno essere convertite a un prezzo di conversione pari al 91% del prezzo medio ponderato precedente la ricezione da parte della società dell’avviso di conversione.

Ciascuna tranche avrà una durata pari a 24 mesi.

Nel corso del periodo di emissione, la società potrà formulare una o più richieste di emissione di obbligazioni.

La società sarà tenuta a versare una commissione pari complessivamente al 3% dell’impegno complessivo, e dunque pari a 105.000 euro.

Il prezzo di emissione delle azioni ordinarie da emettersi a servizio della conversione delle obbligazioni convertibili sarà determinato, di volta in volta, dal CdA, tenendo conto dei corsi di Borsa e dell’applicazione di uno sconto in linea con la prassi di mercato per operazioni similari.

Il prestito obbligazionario sarà accompagnato dall’emissione, a titolo gratuito, di un numero di warrant, da assegnare al sottoscrittore, pari al 10% dell’importo nominale di ciascuna tranche diviso per la media dei prezzi medi ponderati precedenti. 

Ogni warrant attribuisce al portatore il diritto di ricevere 1 azione ordinaria della società. 

I warrant non saranno ammessi alle negoziazioni presso alcun mercato.

II prezzo di emissione delle azioni di nuova emissione a servizio dell'esercizio dei warrant sarà pari al 130% del prezzo medio ponderato precedente.

❎ Vetrya 
✔ Prezzo 1,91 € 
Titolo coperto da analisi finanziaria 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Sciuker Frames, i soci di controllo esercitano integralmente i warrant

Marco Cipriano e Romina Cipriano, soci di controllo di Sciuker Frames
Marco Cipriano e Romina Cipriano,
soci di controllo di Sciuker Frames
Marco Cipriano
(amministratore delegato) e Romina Cipriano (vicepresidente), soci di controllo, direttamente o tramite H. Arm Srl, di Sciuker Frames, società quotata all'AIM Italia, attiva nella produzione di finestre ecosostenibili e nella realizzazione di interventi di riqualificazione energetica di condomini, hanno sottoscritto per intero la quota di propria competenza dell’aumento di capitale a servizio dei “Warrant Sciuker Frames 2018–2021”.

I soci di controllo hanno esercitato 5.286.540 warrant, corrispondenti a 5.286.540 azioni, a un prezzo unitario di 1,86 euro, per complessivi 9.832.964 euro.

Ad esito dell’aumento di capitale la partecipazione dei soci di controllo si attesterà̀ a circa il 57,5% del capitale sociale della società.

✅ Sciuker Frames 
✔ Prezzo 5,92 € 
✔ PE 12m 13,6 
✔ PB 5,78 
✔ Fair Value 5,64 € 
✔ Rendimento implicito 7,2% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Digital Magics acquista The Doers per 1 mln di euro in azioni

Digital Magics, business incubator quotato sull'AIM Italia, ha sottoscritto l’accordo di investimento per l’acquisizione del 100% del capitale di The Doers Srl e per la quale Digital Magics riconoscerà a titolo di corrispettivo azioni Digital Magics di nuova emissione per un controvalore 1 mln di euro.

Digital Magics e The Doers, insieme, sono in grado di creare la più ampia piattaforma di servizi legati all'innovazione in Italia: dal sostegno alla fondazione e alla crescita di nuovi business (con servizi di incubazione ed accelerazione di startup), fino all'empowering di grandi organizzazioni nello sviluppo di nuovi mercati (con servizi di corporate innovation & intrapreneurship). 

L’accordo prevede che il corrispettivo sia regolato con l’emissione di 238.095 nuove azioni ordinarie Digital Magics, che saranno oggetto di lock-up per i 36 mesi successivi all’emissione, al prezzo di emissione di 4,20 euro

Il perfezionamento dell’operazione è subordinato all’approvazione da parte dell’Assemblea del prezzo di emissione e al conforto nella relazione di stima da parte dell’esperto indipendente, del valore del conferimento in natura

❎ Digital Magics 
✔ Prezzo 4,26 € 
Titolo coperto da analisi finanziaria 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

martedì 18 maggio 2021

Situazione mercati finanziari al 18-05-2021

Rendimento implicito nominale lordo
Aim Italia Investable: 9,54%
Ftse Mib: 8,26%
Btp a 10 anni: 1,10%

Inflazione attesa: 1,53%

Rendimento implicito reale netto
Aim Italia Investable: 5,44%
Ftse Mib: 4,51%
Btp a 10 anni: -0,56%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Ftse Aim Italia 18-05-2021

Il FTSE AIM Italia sale del +0,45% a 9.244,49 punti.

Ftse Aim Italia 18-05-2021
Ftse Aim Italia 18-05-2021









53 azioni su 142 (37%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Vimi Fasteners: +13,21%
  • Portobello: +8,10%
  • CleanBnB: +7,01%
  • EdiliziAcrobatica: +5,71%
  • Promotica: +5,43%
I risultati peggiori della giornata: 
  • Alfio Bardolla Training Group: -3,53%
  • Farmaè: -2,90%
  • Clabo: -2,86%
  • DHH: -2,67%
  • Sciuker Frames: -2,60%

Redazione Aim Italia News

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Ftse Aim Italia, settimana 14-05-2021

Il FTSE AIM Italia scende in settimana del -0,62% a 9.133,00 punti.

Il controvalore scambiato in settimana è di 60,2 mln di euro.

43 titoli su 143 (30%) hanno chiuso la settimana con una variazione positiva.

FTSE AIM Italia



I risultati migliori della settimana:
  • Jonix: 18,38%
  • Portobello: 18,38%
  • Alfio Bardolla Training Group: 17,82%
  • Planetel: 15,13%
  • Fenix Entertainment: 8,27%
I risultati peggiori della settimana:
  • SosTravel.com: -9,88%
  • Expert.ai: -8,23%
  • Digital Value: -7,50%
  • Esi: -6,08%
  • Friulchem: -5,88%

Risultati settimanali di tutte le società AIM Italia

4AIM SICAF: 4,44%

A.B.P. Nocivelli: -2,54%
Agatos: 0,89%
Alfio Bardolla Training Group: 17,82%
Almawave: -0,94%
Ambromobiliare: 0,00%
AMM: -0,42%
Antares Vision: 1,68%
Arterra Bioscience: -5,61%
Askoll EVA: -1,65%
Assiteca: -1,79%

BFC Media: -0,75%

Casasold: -0,24%
Casta Diva Group: -5,39%
CdR Advance Capital: sosp.
Circle: -3,80%
Clabo: -2,79%
Cleanbnb: 2,90%
Comal: -5,21%
Comer Industries: 2,22%
Confinvest: -1,67%
Convergenze: 0,00%
Copernico SIM: 0,00%
Costamp Group: -4,95%
Cover 50: 0,71%
Crowdfundme: -5,35%
Culti Milano: 6,98%
Cy4gate: -2,46%
Cyberoo: 0,77%

DBA Group: -4,86%
DHH: 2,01%
Digital Magics: -1,38%
Digital Value: -7,50%
Digital360: -2,42%
DigiTouch: 0,39%
Doxee: 2,82%

Ecosuntek: -3,14%
Ediliziacrobatica: 3,65%
Eles: -0,67%
Elettra Investimenti: 0,00%
Energica Motor Company: -1,87%
Enertronica: 1,06%
Esautomotion: 0,63%
Esi: -6,08%
Euro Cosmetic: -4,11%
eVISO: 6,73%
Expert.ai: -8,23%

Fabilia: -1,27%
Farmaè: -4,29%
Fenix Entertainment : 8,27%
Fervi: -2,54%
Fine Foods NTM: 1,13%
Finlogic: 0,00%
First Capital: 2,68%
FOPE: 0,58%
Fos: -5,11%
Franchi Umberto Marmi: 0,54%
Frendy Energy: -0,58%
Friulchem: -5,88%

Gambero Rosso: -3,70%
Gel: 2,65%
Gibus: -3,39%
Giorgio Fedon & Figli: 3,33%
Gismondi 1754: 2,92%
GO Internet: -0,22%
Grifal: -4,75%
Growens: -0,23%

Health Italia: 0,25%
H-FARM: 0,00%

Iervolino Entertainment: -0,56%
Igeamed: 0,00%
Illa: -2,36%
Ilpra: 2,55%
Imvest: -4,19%
Industrie Chimiche Forestali: -1,56%
Iniziative Bresciane: 0,00%
Innovatec: -0,80%
Intred: 4,88%
Italia Independent Group: -2,44%
Italian Wine Brands: -2,48%

Jonix: 18,38%

Ki Group: -2,04%
Kolinpharma: 0,00%

Labomar: -0,40%
Leone Film Group: 0,76%
Longino & Cardenal: 5,56%
Lucisano Media Group: -1,53%

Maps: -3,45%
Marzocchi Pompe: 1,12%
Masi Agricola: -0,91%
Matica Fintec: -2,10%
Mit Sim: 0,00%
Mondo TV France: 1,19%
Mondo TV Suisse: -2,17%
Monnalisa: -2,39%

Neosperience: -1,72%
Net Insurance: 0,87%
Neurosoft: -2,91%
Notorious Pictures: 0,00%
NVP: -0,68%

Officina Stellare: -1,01%
Osai Automation System: -3,35%

Pattern: 4,59%
Planetel: 15,13%
Poligrafici Printing: 0,88%
Portale Sardegna: -0,91%
Portobello: 18,38%
Powersoft: 3,60%
Premia Finance: 0,00%
Prismi: -3,00%
Promotica: -3,97%

Radici: -1,12%
Reevo: -1,79%
Relatech: -1,49%
Renergetica: 0,00%
Reti: -4,85%
Rosetti Marino: 0,00%

Sciuker Frames: -4,46%
SCM SIM: -0,50%
Sebino: -1,32%
SEIF: 0,00%
SG Company: 2,07%
Shedir Pharma Group: 3,41%
Sirio: sosp.
SITI B&T Group: -2,16%
Softec: -5,17%
SosTravel.com: -9,88%
Sourcesense: 3,11%

Tecma Solutions: -1,99%
Telesia: -1,36%
Tenax International: -1,84%
TPS: -3,27%
TraWell Co: -4,21%
Trendevice: -3,94%

UCapital24: -2,50%
Unidata: -5,56%

Vantea Smart: 0,52%
Vetrya: -3,94%
Vimi Fasteners: 4,17%
Visibilia Editore: -5,41%

Websolute: -4,57%
WM Capital: -4,80%

Redazione Aim Italia News

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Alfio Bardolla Training Group entra nel B2B acquisendo Smart Business Lab

Alfio Bardolla Training Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della formazione finanziaria personale, ha sottoscritto l’accordo per l’acquisizione del 100% di Smart Business Lab Srl.

Il target
SBL, leader nel mercato italiano nel mentoring per la PMI, propone un’offerta basata su un programma completo di 40 moduli digitali organizzati per le macro aree:

  • Gestione finanziaria,
  • Leadership & Management
  • Marketing
  • Lead generation
  • Sales
  • Delivery.

Negli ultimi 5 anni ha erogato oltre 600 Master completi. 

Smart Business Lab è inoltre caratterizzata da una struttura snella e flessibile e una rete di 17 Mentor

Nonostante il rallentamento generato dal Covid-19 che ha colpito le imprese italiane, con la conseguente riduzione degli investimenti in formazione e sviluppo, il mercato presenta un alto potenziale di crescita. anche in considerazione del ritardo competitivo sulle tematiche relative alla digitalizzazione delle PMI e dall’assenza di un’offerta integrata B2C/B2B.

Smart Business Lab, dopo avere realizzato un fatturato nel 2018 pari a circa 2,8 mln di euro, nel 2019 e 2020 ha visto una contrazione del giro di affari ascrivibile al riassetto societario, nonché agli effetti della pandemia da COVID–19, che ha impattato significativamente sulle scelte di investimento delle imprese italiane.

Bilancio annuale di Smart Business Lab
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2020 vs 2019

Fatturato
516 vs 1.224, -57,8%

Ebitda
186 vs 233, -20,2%

Utile netto
17 vs 67, -74,6%

Patrimonio netto
240 vs 223, +17

Debiti finanziari netti
122 vs 99, +23

Obiettivo dell'acquisizione
Attraverso l’acquisizione, Alfio Bardolla Training Group completerà la propria gamma di offerta, attualmente rivolta al B2C, integrando l’offerta B2B. 

L’operazione consentirà di raggiungere sinergie di costo e di sviluppare il nuovo business grazie alle conoscenze in ambito digital maturate da ABTG, e di condurre SBL sulla crescita anche verso i mercati esteri.

Caratteristiche dell'operazione
L’operazione si configura come operazione con Parti Correlate di maggiore rilevanza in quanto Smart Business Lab è di proprietà di King Holding Srl (controllata da Alfio Bardolla al 98%), socio di controllo di ABTG.

Il documento informativo relativo all’operazione verrà messo a disposizione del pubblico, nei termini previsti dalle disposizioni di legge o di regolamento applicabili.

Il prezzo di acquisto sarà costituito da una parte fissa, 250 mila euro, da corrispondersi per cassa al trasferimento delle quote, e da una parte variabile, pari a un multiplo di 5 volte l’ebitda medio 2021 e 2022, che sarà corrisposta nel giugno 2023 sotto forma di aumento di capitale di ABTG, mediante l’emissione di azioni al prezzo medio di mercato degli ultimi 30 giorni antecedenti.

In ogni caso la componente variabile non potrà essere inferiore a 1.164.900 euro, a cui verranno sottratti la parte fissa già pagata (250.000 euro) e la posizione finanziaria netta 2020 inclusiva di debiti commerciali scaduti e debiti tributari rateizzabili (41.200 euro).

L’acquisizione sarà perfezionata entro il 30 giugno 2021.

Nel contesto nell’operazione, inoltre, King Holding, in qualità di venditore, rilascerà ad ABTG una garanzia totale per eventuali problematiche civili e fiscali, insoluti, insussistenze, nonché sopravvenienze passive, per fatti relativi alla gestione di SBL antecedente al perfezionamento dell’operazione.

Alfio Bardolla, Presidente e CEO di ABTG, ha commentato:

“Con questa operazione integreremo i due grandi rami del business relativi all’offerta B2C e B2B, generando sinergie e alimentando la crescita sui mercati esteri.”

Nell’operazione, ABTG è stata assistita da DLA Piper Studio Legale Tributario Associato

✅ Alfio Bardolla Training Group 
3 motivi per investire nel titolo
✔ Prezzo 3,25 € 
✔ PE 12m 10,2 
✔ PB 2,93 
✔ Fair Value 3,50 € 
✔ Rendimento implicito 10,4% 
✔ Rating A - VALORE 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

Comer industries cambia Nomad

Comer Industries, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore dei sistemi di trasmissione di potenza, ha conferito l’incarico di Nominated Adviser ad Alantra Capital Markets.

Alantra Capital Markets subentra, a partire dal 17 giugno 2021, a BPER Banca.

✅ Comer Industries 
✔ Prezzo 18,4 € 
✔ PE 12m 18,7 
✔ PB 2,52 
✔ Fair Value 16,9 € 
✔ Rendimento implicito 8,4% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

AIM Italia Conference 2021

Da Martedì 25 a giovedì 27 Maggio 2021, presso Borsa Italiana

Una grande opportunità per gli investitori di incontrare le società dell'AIM Italia

L'AIM Italia Conference è organizzata da Borsa Italiana per offrire agli analisti e agli investitori italiani e internazionali l’opportunità di fare il punto sui risultati raggiunti e sulle prospettive future delle PMI dinamiche e competitive quotate sul mercato AIM Italia, in cerca di capitali per finanziare la crescita.

L'evento, giunto alla sua 4^ edizione, è organizzato per offrire alle società quotate sul mercato AIM Italia la possibilità di effettuare meeting one to one o in piccolo gruppi in modalità virtuale con investitori istituzionali.

68 società partecipanti.

25 maggio 2021
AGATOS
Ingmar Wilhelm, President; Leonardo Rinaldi, CEO; Michele Positano CD & IR

CLABO
Pierluigi Bocchini, Executive Chairman

COMAL
Alfredo Balletti, CEO; Guido Paolini, President; Francesco Vitale, BoD Member; Fabio Rubeo, IRO & BoD Member; Vincenza Colucci, IR Advisor; Federico Bagatella, IR Advisor

COMER INDUSTRIES
Matteo Storchi, CEO & President; Cristian Grillenzoni, CFO; Massimo Bortoluz, IR

CONVERGENZE
Rosario Pingaro, CEO; Grazia Pingaro, Vice President & Energy Supervisor; Carmine Malito Rebecco, CFO; Silvia Di Rosa, IR Advisor; Claudia Gabriella Messina, IR Advisor

EDILIZIACROBATICA
Riccardo Iovino, CEO; Carlo Sirombo, CFO; Anna Marras, Chief Human Resources Officer, Tino Seminara, Corporate Stategies & Business Development Director; Maria Virginia Concu, CEO’s Assistant & IR

ESI
Stefano Plocco, CEO; Francesco Diego Passeretti, CFO

FINLOGIC
Dino Natale, CEO; Giovanni Chiri, CFO & IR

FRANCHI UMBERTO MARMI
Alberto Franchi, President & CEO; Gianluca Cedro, Director; Carlo Varni, GM; Marco
Nannini, CFO & IRM

GRIFAL
Fabio Gritti, CEO & Managing Director; Andrea Cornelli, VP & Chief Strategist and Innovation Officer; Paolo Frattini, CFO; Giulia Gritti, Marketing Director and Board Member

INDUSTRIE CHIMICHE FORESTALI
Guido Cami, CEO; Stefano Lustig, Member of BoD; Massimo Rancilio, CFO & IRM

INIZIATIVE BRESCIANE
Alberto Rizzi, GM; Luca Gnali, Development, Planning and Control Manager; Anna Zampedrini, Head of Corporate Governance

INNOVATEC
Roberto Maggio, Chairman; Raffaele Vanni, IR

MARZOCCHI POMPE
Gabriele Bonfiglioli, CEO; Alessandro Volta, President (Crosar Capital); Paola Buratti, IR Advisor

MATICA FINTEC
Sandro Camilleri, CEO; Stefano Camilleri, Business Development Manager; Alice Bianchi Bazzi, IR

OFFICINA STELLARE
Giovanni Dal Lago, CEO; Gino Bucciol, Head of Business Development; Riccardo Gianni, Chairman of the Board

OSAI AUTOMATION SYSTEM
Mirella Ferrero, Executive Chair; Carlo Frigato, CFO; Marco Guolo, CTO; Simone Ferraro, Sales Manager

RENERGETICA
Company representatives TBC

SCIUKER FRAMES
Marco Cipriano, CEO

SEBINO
Gianluigi Mussinelli, CEO; Giovanni Romagnoni, CFO & IR

TPS
Alessandro Rosso, CEO & Chairman


26 maggio 2021
ASKOLL EVA
Alessandro Beaupain, CEO Askoll Group; Gian Franco Nanni, CEO Askoll EVA; Paola Buratti, IR Advisor

FENIX ENTERTAINMENT
Riccardo Di Pasquale, CEO; Tino Silvestri, Chairman; Paolo Grippo, CFO; Antonio Fulvio Zamboli, Accountant

FERVI
Roberto Tunioli, CEO; Guido Greco, GM; Daniele Paolini, CFO

FOPE
Diego Nardin, CEO

FRIULCHEM
Disma Giovanni Mazzola, CEO; Carlo Marelli, CFO; Silvia Di Rosa, IR Advisor; Claudia Gabriella Messina, IR Advisor

GIBUS
Gianfranco Bellin, CEO; Alessio Bellin, Managing Director; Federico Bolcato, CFO; Maria Antonietta Pireddu, IR

GISMONDI 1754
Massimo Gismondi, CEO; Alberto Gaggero, CFO

HEALTH ITALIA
Roberto Anzanello, Chairman; Livia Foglia, Board Member & IR; Silvia Di Rosa, IR Advisor; Luca Gentili, IR Advisor

IERVOLINO ENTERTAINMENT
Company representatives TBC

ITALIAN WINE BRANDS
Pier Paolo Quaranta, Managing Director & IRM

KOLINPHARMA
Rita Paola Petrelli, President & CEO; Massimo Mantella, CEO; Valeria Curti, R&D and Medical Manager

LABOMAR
Walter Bertin, President & CEO; Claudio de Nadai, Board Member & Investor Manager; Claudio Crespan, CFO; Francesco Da Riva, Head of Sales; Mara Di Giorgio, IR Advisor

LONGINO & CARDENAL
Riccardo Uleri, Chairman; Paolo Barbieri, CFO

MASI AGRICOLA
Federico Girotto, CEO

NOTORIOUS PICTURES
Guglielmo Marchetti, Chairman & CEO; Ugo Girardi, Vice President & CFO; Andrea Stratta, CEO Notorious Cinemas; Leonardo Pagni, Advisor

NVP
Massimo Pintabona, CEO; Ivan Pintabona, Chief Technical Officer

PATTERN
Luca Sburlati, CEO; Innocenzo Tamborrini, CFO; Sara De Benedetti, IR; Silvia Di Rosa, IR Advisor; Claudia Gabriella Messina, IR Advisor

PORTOBELLO
Pietro Peligra, Chairman; Roberto Panfili, Co-Founder & COO

POWERSOFT
Luca Lastrucci, CEO; Massimo Ghedini, IRM; Vincenza Colucci, IR Advisor

PROMOTICA
Diego Toscani, CEO & President; Gabriele Maifredi, Vice President; Patrizia Sambinelli, IR; Vincenza Colucci, IR Advisor

RADICI PIETRO INDUSTRIES & BRANDS
Ivan Palazzi, CEO; Giuseppe Morettini, CFO & IR; Giovanni Natali, Member of BoD

TRENDEVICE
Antonio Capaldo, Chairman & Co-Founder; Alessandro Palmisano, CEO & Co-Founder


27 maggio 2021
ALMAWAVE
Valeria Sandei, CEO; Christian de Felice, CFO; Raniero Romagnoli, CTO; Luis Bergter, IR; Simona D’Agostino, IR Advisor; Mara Di Giorgio, IR Advisor

ASSITECA
Gabriele Giacoma, CEO; Nicola Girelli, CFO; Dario Zerboni, IRM

CASTA DIVA GROUP
Company representatives TBC

CIRCLE
Luca Abatello, CEO & President; Alexio Picco, Managing Director

CROWDFUNDME
Tommaso Baldissera, CEO; Edoardo Varacca, CFO; Benedetto Pirro, COO

CY4GATE
Emanuele Galtieri, CEO; Luca Lucidi, CFO & IR; Silvia Di Rosa, IR Advisor; Luca Gentili, IR Advisor

DHH
Giandomenico Sica, Executive President

DIGITAL MAGICS
Marco Gay, CEO; Alessandro Malacart, Board Executive & CFO

DIGITAL VALUE
Paolo Vantellini, COO; Alessandro Pasqualin, CFO; Riccardo Benedini, Board Member & IR; Marco Patuano, Board Member & Strategic Advisory; Carlo Brigada, President of ITD Solutions

DIGITAL 360
Andrea Rangone, Chairman; Emilio Adinolfi, CFO; Piercarlo Sciarra, Head of M&A

DOXEE
Sergio Muratori Casali, CEO; Guido Spagnoli, CFO

ELES SEMICONDUCTOR EQUIPMENT
Francesca Zaffarami, CEO; Roberto Scappito, CFO; Luca Bensi, Asia Sales Director

EVISO
Gianfranco Sorasio, CEO; Federica Berardi, CFO & IRM; Joao Wemans, Data Services Platform Director & Board Member; Vincenza Colucci, IR Advisor; Federico Bagatella, IR Advisor

EXPERT.AI (EXPERT SYSTEM)
Walt Mayo, CEO; Stefano Spaggiari, Chairman & IR; Silvia Di Rosa, IR Advisor; Federico Bagatella, IR Advisor

FOS
Brunello Botte, Chairman; Matteo Pedrelli, CEO; Enrico Botte, CEO; Valentina Olcese, IR

GROWENS (MAILUP GROUP)
Nazzareno Gorni, Founder & CEO; Matteo Monfredini, Founder & Chairman (TBC); Micaela Cristina Capelli, Executive Director & IR

H-FARM
Luca Valerio, GM; Lorenzo Congiu, Portfolio Manager

INTRED
Adalberto Salvi, Director; Filippo Leone, CFO; Vincenza Colucci, IR Advisor; Claudia Gabriella Messina, IR Advisor

MAPS GROUP
Marco Ciscato, Chairman; Maurizio Pontremoli, CEO; Gian Luca Cattani, R&D Director 

NET INSURANCE
Andrea Battista, CEO; Luigi Di Capua, CFO; Ottavio Pennisi, IR

PLANETEL
Bruno Pianetti, CEO; Mirko Mare, COO

REEVO
Salvatore Giannetto, Chairman; Antonio Giannetto, CEO; Alessandro De Luca, CFO

RELATECH
Pasquale Lambardi, President & CEO; Silvio Cosoleto, COO; Gianluca Rossi, AFC Director; Veronica Carullo, IR & Communication Manager; Angelo Aloia, Innovation & Solutions Manager

SOURCESENSE
Marco Bruni, Chairman & CEO; Mario Marchesi, IRO; Silvia Di Rosa, IR Advisor; Antonino Meduri, IR Advisor 

UNIDATA
Renato Brunetti, President of the Board & CEO; Roberto Giacometti, CFO & IRO; Paolo Bianchi, IR Assistant


Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.