www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 6.900 articoli riguardanti l'Euronext Growth Milan

lunedì 7 febbraio 2022

Technoprobe inizierà le negoziazioni il 17 febbraio 2022

Technoprobe, società attiva nel campo della microelettronica e dei semiconduttori, ha presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione, funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni e sull'Euronext Growth Milan.

La società ha avviato il bookbuilding.

La data prevista di inizio delle negoziazioni è il 17 febbraio 2022.

La forchetta di prezzo è stata fissata tra 5,40 e 6,30 euro per azione.

È previsto che l’offerta comprenda:

  • 25.000.000 nuove azioni;
  • 88.000.000 azioni poste in vendita dagli attuali azionisti.

Nell’ambito dell’offerta è prevista la concessione di un’opzione greenshoe da parte dell’azionista T Plus SpA per l’acquisto di 12.000.000 azioni.

Assumendo l’integrale esercizio dell’opzione greenshoe, il flottante sarà pari al 20,8%.

L'equity value pre-money della società è compreso tra 3.110 e 3.629 mln di euro.

Nel processo di quotazione Technoprobe è assistita da:

  • Mediobanca e Intesa Sanpaolo (Divisione IMI Corporate & Investment Banking), Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners;
  • Mediobanca, Euronext Growth Advisor e Specialist;
  • Gianni & Origoni; consulente legale della società;
  • White & Case, consulente legale dei Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners;
  • PricewaterhouseCoopers, società di revisione;
  • WPartners, advisor per la verifica dei dati extracontabili.

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.