www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 7.500 articoli riguardanti l'Euronext Growth Milan

mercoledì 14 settembre 2022

Doxee acquisisce Infinica GmbH 9,5 mln di euro

Doxee, società quotata sull'Euronext Growth Milan, attiva nella digitalizzazione e dematerializzazione dei processi documentali, ha siglato un accordo vincolante per l’acquisizione del 90% di Infinica GmbH, azienda specializzata nello sviluppo di software nel settore del Customer Communications Management, con opzione sul restante 10%.

Il closing dell’operazione è previsto entro il mese di ottobre 2022.

Infinica è un vendor tecnologico austriaco presente con proprie branch in Germania e in Slovacchia.

L’azienda austriaca ha sviluppato una piattaforma SaaS focalizzata sull’erogazione di servizi di CCM dedicati alla creazione e distribuzione di documenti personalizzati on demand ed interattivi, finalizzati alla gestione di molteplici processi rivolti ai clienti come l’on-boarding e il customer caring

La tecnologia Infinica è eseguibile su cloud ed abilita comunicazioni multiformato e multicanale.

La tecnologia di Infinica ha ottenuto la certificazione SalesForce ed è distribuita anche dal marketplace AppExchange di SalesForce.

L’acquisizione della tecnologia Infinica accelererà la nuova release della Doxee Platform in corso di sviluppo, estendendone le funzionalità e anticipando il rilascio precedentemente previsto, di circa 18 mesi.

Il gruppo Infinica conta oltre 40 clienti in 10 paesi, appartenenti principalmente al settore finanziario, delle utilities e delle telecomunicazioni, che vengono seguiti da un team di oltre 30 esperti informatici.

Il capitale sociale di Infinica è detenuto al 52,5% da Herbert Liebl, amministratore delegato e direttore generale, al 44,5% dalla società Innovatic GmbH, e al 3% da Jürgen Pfalzer.

Il gruppo Infinica ha chiuso il bilancio 2021 con un fatturato pari a circa 3,0 mln di euro, un ebitda in sostanziale pareggio ed una posizione finanziaria positiva di 0,89 mln di euro.

I risultati al 30 giugno 2022, non sottoposti a revisione contabile, evidenziano un andamento in netta crescita, con un fatturato pari a circa 2,0 mln di euro, un ebitda pari a 0,51 mln di euro e una posizione finanziaria positiva di circa 1,1 mln di euro.

L’operazione prevede un corrispettivo pari a complessivi 9,5 mln di euro circa.

Una parte di tale importo, pari a 1,2 mln di euro circa, verrà corrisposto tramite scambio azionario tra azioni proprie Doxee e azioni Infinica.

È previsto che il rimanente 10% del capitale sociale di Infinica che residua in capo a Herbert Liebl, sia soggetto ad un contratto di opzione put&call da esercitarsi in due tranches, la prima nel 2023 (per un 5%) e la seconda nel 2026 (per il residuo 5%), per un valore massimo complessivo di ulteriori 5 mln di euro.

L’acquisto verrà effettuato sulla base di un prezzo definito utilizzando una formula di calcolo in funzione della crescita del fatturato.

Herbert Liebl rimarrà amministratore delegato e direttore generale del gruppo Infinica, almeno fino al 30 giugno 2026

L’operazione di acquisizione verrà finanziata in parte con risorse proprie dell’azienda (per circa 3,5 mln di euro) e in parte tramite il ricorso a finanziamenti bancari presso istituti che hanno già deliberato le rispettive operazioni, per un valore complessivo di circa 6 mln di euro.

Doxee è stata assistita per gli aspetti legali da LS Lexjus Sinacta unitamente allo studio legale austriaco WKKLAW

Platinum Partners AG di Zurigo ha agito in qualità di M&A Advisor.

✅ Doxee 
✔ Prezzo 9,78 € 
✔ PE 12m 32,8 
✔ PB 7,24 
✔ Fair Value 9,35 € 
✔ Rendimento implicito 7,5% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 

EGM Investable Index 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.