www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 7.000 articoli riguardanti l'Euronext Growth Milan

sabato 11 giugno 2022

Bellini Nautica ha concluso il collocamento

Bellini Nautica ha concluso il bookbuilding.

"Vintage Riva" di Bellini Nautica
"Vintage Riva" di Bellini Nautica
La data prevista di inizio delle negoziazioni è il 15 giugno 2022

Sono state collocate 1.346.000 nuove azioni ordinarie a 2,60 euro l'una, per un importo lordo di 3,5 mln di euro.

Il capitale sociale, dopo l'aumento di capitale, è composto da 6.346.000 azioni, con una capitalizzazione teorica post-money di 16,5 mln di euro.

Il flottante è pari al 21,21% del capitale sociale.

Potranno venire collocate ulteriori 135.000 azioni di nuova emissione, in caso di integrale esercizio dell'opzione greenshoe, per una raccolta aggiuntiva di 351.000 euro.

La società assegnerà gratuitamente 1 Warrant Bellini 2022-2025 per ogni azione sottoscritta in sede di collocamento, che potranno sottoscrivere 1 azione di compendio ogni 2 warrant esercitati:
  • Primo periodo, 15 - 26 maggio 2023, 2,86 euro;
  • Secondo periodo, 20 - 31 maggio 2024, 3,14 euro;
  • Terzo periodo, 19 - 30 maggio 2025, 3,46 euro.

❌ Bellini Nautica 
✔ Prezzo 2,60 € 

Nessuna analisi finanziaria disponibile 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Euronext Growth Milan: rating, rendimento e fair value delle società al 10 giugno 2022

      4AIM SICAF w
      finanza

      ABC Company
      finanza
      ABP Nocivelli
      servizi aziendali
      Acquazzurra
      servizi aziendali - Segmento Professionale
B1 Agatos w r 12,7% fv 1,33
      energia
      ALA
      industria
  A Alfio Bardolla TG w r 14,4% fv 3,33
      servizi personali
      Alfonsino w
      alimentare
      Almawave
      digitale
      Altea Green Power
      energia
      Ambromobiliare w
      finanza
  A Arterra Bioscience w r 12,4% fv 2,54
      biotecnologie
B2 Askoll EVA w r 9,8% fv 0,781
      mobilità elettrica
      Assiteca
      assicurazioni
      Aton Green Storage
      energia

  A BFC Media r 11,4% fv 3,84
      comunicazione
      Bifire
      industria

      Casasold
      edilizia
      Casta Diva Group
      comunicazione
B1 Circle r 11,5% fv 3,51
      servizi aziendali
B1 Clabo w r 10,5% fv 2,45
      industria
B2 CleanBnB w r 7,2% fv 1,25
      edilizia
      Cofle w
      industria
      Comal
      energia
B1 Comer Industries w r 11,0% fv 25,9
      industria
      Compagnia dei Caraibi
      alimentare
B2 Confinvest r 9,1% fv 1,78
      finanza
      Convergenze w
      energia
B1 Copernico SIM w r 11,6% fv 5,24
      finanza
      Costamp Group
      industria
      Cover 50
      abbigliamento
B2 CrowdFundMe w r 9,4% fv 4,41
      finanza
B1 Culti Milano w r 9,5% fv 13,3
      prodotti di consumo
B1 Cy4gate r 8,5% fv 9,75
      digitale
B1 Cyberoo w r 11,2% fv 3,52
      digitale

      Datrix
      digitale
B1 DBA Group w r 12,5% fv 1,76
      digitale
      Defence Tech Holding
      digitale
      Destination Italia w
      servizi personali
B1 DHH w r 9,1% fv 13,2
      digitale
B2 Digital360 r 8,6% fv 3,99
      digitale
  P Digital Magics w
      finanza

B1 Digital Value w r 8,7% fv 65,7
      digitale
B2 DigiTouch r 10,9% fv 2,12
      digitale
      Directa SIM
      finanza
B2 Doxee w r 6,7% fv 11,0
      digitale

      Ecosuntek
      energia
B1 EdiliziAcrobatica w r 10,2% fv 15,4
      edilizia
B2 Eles Semicond. Eq. w r 10,7% fv 2,44
      industria
      Enertronica Santerno w
      energia
  A Esautomotion r 11,0% fv 4,66
      industria
      Esi w
      energia
      Estrima
      mobilità elettrica
      eVISO
      energia
  C Expert.ai w r 8,2% fv 1,37
      digitale

      Fabilia Group
      servizi personali
B2 Farmaè r 7,7% fv 15,3
      salute
      Farmacosmo w
      salute
      Fenix Entertainment w
      intrattenimento
  A Fervi w r 12,8% fv 16,3
      industria
      Finanza.tech w
      finanza
  A Finlogic w r 12,9% fv 6,22
      industria
  P First Capital
      finanza

B1 FOPE w r 9,2% fv 15,8
      gioielli
  A FOS w r 11,2% fv 3,27
      digitale
      Franchi Umberto Marmi w
      industria
      Frendy Energy
      energia
  A Friulchem w r 11,2% fv 1,09
      salute

      G Rent w
      edilizia
      Gambero Rosso
      comunicazione
B2 Gel w r 11,8% fv 1,74
      industria
  A Gibus r 12,6% fv 15,0
      edilizia
      Giglio.com
      abbigliamento
      Giorgio Fedon & Figli
      abbigliamento
B2 Gismondi 1754 w r 10,4% fv 4,38
      gioielli
      Go internet
      telecomunicazioni
B1 Grifal w r 12,8% fv 3,35
      industria

B2 Growens r 8,4% fv 4,35
      digitale


      H-Farm
      finanza
      Health Italia
      salute
      Homizy
      edilizia - Segmento Professionale

B2 ICF r 10,7% fv 5,61
      industria
      ID-Entity w
      comunicazione
  A Iervolino & LB Entert. r 13,4% fv 1,99
      intrattenimento
      IgeaMed w
      servizi aziendali - Segmento Professionale
      Illa w
      prodotti di consumo
  A Ilpra r 11,4% fv 3,97
      industria
      Imvest
      edilizia
      Industrial Stars of Italy 4
      spac
      Iniziative Bresciane
      energia
      Innovatec w
      energia
      Intermonte Partners SIM
      finanza
      International Care Company w
      servizi aziendali
B2 Intred r 7,1% fv 14,4
      telecomunicazioni
      ISCC Fintech w
       finanza
      Italia Independent Group
      abbigliamento
  A Italian Wine Brands r 11,3% fv 28,7
      alimentare

      Jonix
      salute

      Ki Group Holding
      alimentare
B1 Kolinpharma r 11,4% fv 8,54
      salute

      Labomar
      salute
B1 Leone Film Group r 11,9% fv 2,74
      intrattenimento
      Lindbergh w
      servizi aziendali
B2 Longino & Cardenal r 8,7% fv 2,95
      alimentare
  A Lucisano Media Group r 18,6% fv 1,56
      intrattenimento

  A Maps w r 11,5% fv 3,43
      digitale
B2 Marzocchi Pompe r 11,9% fv 4,79
      industria
      Masi Agricola
      alimentare
  A Matica Fintec w r 11,0% fv 2,54
      industria
      Medica
      salute
      MeglioQuesto w
      servizi aziendali
      MIT SIM
      finanza - Segmento Professionale
      Mondo TV France
      intrattenimento
      Mondo TV Suisse
      intrattenimento
  C Monnalisa r 8,3% fv 3,07
      abbigliamento

B2 Neosperience w r 12,4% fv 4,16
      digitale
B1 Net Insurance r 13,2% fv 7,19
      assicurazioni
      Neurosoft
      digitale
      Nice Footwear
      abbigliamento
  A Notorious Pictures r 15,7% fv 1,59
      intrattenimento
      Nusco w
      edilizia
  A NVP r 11,7% fv 3,39
      comunicazione

B1 Officina Stellare w r 9,8% fv 13,6
      industria
      Omer
      industria
      Osai Automation System w
      industria

B1 Pattern r 10,2% fv 5,32
      abbigliamento
      Planetel
      telecomunicazioni
      Poligrafici Printing
      comunicazione
B1 Portale Sardegna r 12,0% fv 4,55
      servizi personali
  A Portobello r 12,5% fv 35,5
      servizi aziendali
B1 Powersoft w r 10,4% fv 4,77
      industria
      Premia Finance w
      finanza - Segmento Professionale
      Prismi w
      digitale
      Promotica w
      servizi aziendali

      Racing Force
      abbigliamento
B2 Radici Pietro I&B w r 10,0% fv 1,13
      edilizia
      ReeVo w
      digitale
B1 Relatech w r 9,3% fv 2,46
      digitale
B1 Renergetica r 9,6% fv 6,35
      energia
      Reti
      digitale
      Revo
      spac
      Rocket Sharing Company
      energia
      Rosetti Marino
      industria

      Sababa Security
      servizi aziendali
B1 Sciuker Frames w r 10,3% fv 6,49
      edilizia
B1 SCM SIM r 11,7% fv 3,71
      finanza
B1 Sebino w r 11,5% fv 5,80
      industria
B2 Seif w r 9,7% fv 0,423
      comunicazione
B2 SG Company r 8,4% fv 0,343
      comunicazione
  A Shedir Pharma Group r 13,0% fv 3,67
      salute
      SIF Italia w
      servizi personali
      Softec
      digitale
      Soluzione Tasse
      servizi aziendali
      SosTravel.com w
      servizi personali
B1 Sourcesense r 10,7% fv 3,26
      digitale
      Spindox
      digitale
      Star7
      servizi aziendali
      Svas Biosana w
      salute

      Take Off w
      abbigliamento
      Technoprobe
      industria
      Tecma Solutions
      edilizia
      Telesia w
      comunicazione
      Tenax International w
      industria
      The Lifestyle Group (ex WM Capital)
      servizi aziendali
  A TPS w r 12,0% fv 5,62
      servizi aziendali
B1 TraWell Co r 11,1% fv 6,10
      servizi personali
      TrenDevice w
      servizi personali

      UCapital24 w
      comunicazione
      Ulisse BioMed w
      biotecnologie
B1 Unidata w r 9,2% fv 45,4
      telecomunicazioni

      Vantea Smart
      digitale
B1 Vimi Fasteners r 9,8% fv 1,33
      industria

      Visibilia Editore
      comunicazione

B1 Websolute w r 10,7% fv 2,74
      digitale


Cliccando sul nominativo si accede alla nostra scheda della società, con i link
  • alla sezione Investor Relations del sito societario,
  • alle ultime ricerche pubblicate dagli analisti finanziari.
Legenda

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Euronext Growth Milan, previsione tasso di crescita degli utili al 10 giugno 2022

Valutazione fondamentale al 10 giugno 2022

Tasso di crescita degli utili delle imprese dell'Euronext Growth Milan, implicito nella loro quotazione.

Dati
P/E [utile previsto dagli analisti, mediana]: 12,47 (precedente 12,76)
Ottimismo degli analisti: +11,5% annuale (precedente +8,5%)
Orizzonte di investimento: 17,9 anni (precedente 16,8)
P/E [utile corretto, mediana]: 13,87 (precedente 14,48)
E/P [1 / 13,87]: 7,21% (precedente 6,91%)
Equity cost [mediana]: 10,95% (precedente 11,53%)
Inflazione prevista: 2,99% (precedente 2,73%)

Calcoli
Tasso di crescita nominale [10,95% - 7,21%, mediana]: 3,74% (precedente 4,62%)
Tasso di crescita reale [3,74% - 2,99%, mediana]: 0,75% (precedente 1,89%)

Dati utilizzati e procedura:

1.
Per singolo titolo, l'utile per azione (Eps) previsto nei successivi 12 mesi, corretto dell'intrinseco ottimismo degli analisti finanziari.

2. 
Per singolo titolo, l'ultimo prezzo di mercato disponibile.

3. 
Il tasso di inflazione previsto per i prossimi 10 anni, risultante dalle quotazioni degli Euro Inflation Swaps per tale periodo.

4.
È stato utilizzato il valore mediano, invece del più comune valore medio, del rapporto prezzo - utili delle società analizzate.

Ciò consente di ottenere una stima di mercato robusta: non influenzata da singole valutazioni azionarie estreme.

Redazione Aim Italia News

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Il rendimento implicito di Euronext Growth Milan scende a 10,95%

Euronext Growth Milan: tasso di rendimento implicito
Valutazione fondamentale settimanale al 10 giugno 2022

Rendimento Implicito indice EGM Investable: 10,95% (- 0,58%)
Stima aggiornata al 10-06-2022 (mediana)

Rendimento Implicito indice FTSE MIB: 9,43% (+ 0,32%)
Stima aggiornata al 10-06-2022 (mediana)

Trend rendimento implicito indice EGM Investable vs indice Ftse Mib



Premio di rendimento Euronext Growth Milan vs MIB: 1,52% (- 0,90%)

Spread rendimento implicito indice EGM Investable meno indice FTSE Mib

Btp a 10 anni: 3,85%

Inflazione attesa: 2,99%

Rendimento implicito reale netto
EGM Investable: 4,97%
Ftse Mib: 3,87%
Btp a 10 anni: 0,37%

Analisi: fondamentale
Orizzonte temporale: medio/lungo periodo
Parametro: mediana
Stima: campionaria
Calcolo: al lordo di imposte e inflazione
Aggiornamento: 10 giugno 2022
Indice EGM Investable: 11.999,43 (- 2,82%)
Indice FTSE Italia Growth: 9.657,97 (- 2,95%)
Indice FTSE Mib: 22.547,48 (- 6,70%)
Elaborazione: "Aim Italia News"

N.B. Il rendimento implicito è il tasso che eguaglia il flusso futuro atteso di utili e dividendi all'attuale prezzo di mercato.

Redazione Aim Italia News

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

EGM Investable Index 10-06-2022

L'EGM Investable Index è sceso nella settimana del -2,82% a 11.999,43 punti.

Logo AIM Italia InvestableIl FTSE Italia Growth è sceso nella settimana del -2,95% a 9.657,97 punti.

15 titoli su 75 (20%) hanno chiuso con una variazione positiva.

I risultati migliori della settimana:
  • Health Italia: +17,32%
  • Gismondi 1754: +14,03%
  • FOPE: +11,71%
  • Net Insurance: +4,18%
  • Powersoft: +3,54%
I risultati peggiori della settimana:
  • Illa: -23,55%
  • Farmaè: -15,75%
  • CleanBnB: -11,86%
  • Matica Fintec: -11,53%
  • Digital Value: -10,65%
L'EGM Investable (EGMI) è un indice di mercato azionario che comprende solo azioni di società quotate all'Euronext Growth Milan coperte da un analista finanziario.

La presenza di uno o più analisti finanziari consente di attivare una modalità di investimento basata sui fondamentali delle società: l'unica adeguata ad un mercato poco liquido come l'Euronext Growth Milan.

L'indice è ricalcolato settimanalmente, alla chiusura di venerdì.

Maggiori dettagli sull'EGM Investable Index.

Statistiche aggregate EGMI
  • Capitalizzazione: 5.284 mln di euro
  • Flottante: 1.456 mln di euro
  • Patrimonio Netto: 2.283 mln di euro
  • Utile netto, previsto a 12 mesi: 379 mln di euro
  • Utile netto, previsto 2023: 394 mln di euro
Redazione Aim Italia News

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

venerdì 10 giugno 2022

Situazione mercati finanziari al 10-06-2022

Rendimento implicito nominale lordo
EGM Investable: 10,95%
Ftse Mib: 9,43%
Btp a 10 anni: 3,85%

Inflazione attesa a 10 anni: 2,99%

Rendimento implicito reale netto
EGM Investable: 4,97%
Ftse Mib: 3,87%
Btp a 10 anni: 0,37%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Ftse Italia Growth 10-06-2022

Il FTSE Italia Growth scende del -2,11% a 9.657,97 punti.

Ftse Italia Growth 10-06-2022
Ftse Italia Growth 10-06-2022









13 azioni su 177 (7%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Poligrafici Printing: +3,94%
  • Sababa Security: +3,55%
  • Lucisano Media Group: +3,25%
  • Farmacosmo: +3,18%
  • Premia Finance: +3,12%
I risultati peggiori della giornata:
  • Rocket Sharing Company: -14,71%
  • The Lifestyle Group: -12,64%
  • Imvest: -9,80%
  • Gismondi 1754: -9,09%
  • Officina Stellare: -7,38%
Redazione Aim Italia News

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

UCapital24, aumento di capitale sottoscritto solo dal socio di controllo

UCapital24, società quotata all'Euronext Growth Milan, che gestisce la piattaforma di un social network economico-finanziario, rende noto che si è concluso il periodo di offerta in opzione relativo all’aumento di capitale in opzione riguardante massime 1.003.544 azioni ordinarie, al prezzo di 1,26 euro l'una, per un controvalore complessivo massimo di 1.264.465 euro.

Sono state sottoscritte 470.036 nuove azioni, di cui 464.128 dal socio di maggioranza relativa UCapital Ltd, che effettuerà il pagamento mediante compensazione di un credito vantato verso la società. 

Il capitale sociale è ora suddiviso in 5.793.946 azioni ordinarie e 170.000 azioni a voto multiplo.

I diritti inoptati saranno offerti su Euronext Growth Milan nelle sedute del 13 e 14 giugno 2022.

✅ UCapital24 
✔ Prezzo 1,06 € 

Titolo coperto da analisi finanziaria 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Ki Group Holding investe in Illa

Ki Group Holding, società quotata all’Euronext Growth Milan, attiva nel settore dei prodotti biologici, rende noto di avere sottoscritto una partecipazione sociale in Illa SpA, società quotata anch'essa all'Euronext Growth Milan.

Nell’ambito del contratto di acquisizione, sottoscritto con Ortigia Srl e Andrea Mastagni, sono state acquisite 2.010.000 azioni di Illa, pari al 15,85% del capitale sociale, ad un prezzo per azione pari a 0,15 euro, per un importo complessivo di 301.500 euro.

Il perfezionamento dell’operazione mediante il trasferimento del pacchetto azionario e il relativo pagamento avverrà entro il 21 giugno 2022.

La società dispone al momento delle risorse finanziarie per concludere l’operazione.

La partecipazione di minoranza verrà iscritta tra le immobilizzazioni finanziarie per essere detenuta stabilmente.

✅ Ki Group Holding 
✔ Prezzo 0,0096 € 

Titolo coperto da analisi finanziaria 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Solutions Capital Management SIM si quota anche a Francoforte

Solutions Capital Management SIM, società quotata all'Euronext Growth Milan, che si occupa di intermediazione mobiliare, gestione di portafogli e consulenza d'investimento, annuncia che dal 10 giugno 2022 sarà efficace il dual listing sulla Borsa di Francoforte.

Le azioni ordinarie di SCM SIM saranno quotate nel segmento open marketQuotation Board”.

La società ha avuto come advisor dell’operazione Renell Bank che ha seguito le varie fasi del processo di quotazione.

La presenza sul listino tedesco consentirà di ampliare la platea di potenziali investitori interessati al settore della consulenza finanziaria e alle tematiche del wealth management, in una realtà operante sul mercato italiano, considerato particolarmente interessante in questa fase di evoluzione europea.

✅ Solutions Capital Management SIM 
✔ Prezzo 3,92 € 
✔ PE 12m 11,4 
✔ PB 2,37 
✔ Fair Value 3,64 € 
✔ Rendimento implicito 11,8% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

EGM Investable Index 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Fenix Entertainment acquisisce Verve Media

Fenix Entertainment, società di produzione e distribuzione di contenuti cinematografici, televisivi e musicali, quotata all'Euronext Growth Milan, ha sottoscritto un accordo di investimento per l’acquisizione del 60% del capitale sociale di Verve Media Company Srl.

Verve Media Company sviluppa e produce contenuti originali televisivi e multimediali per tutte le principali piattaforme di distribuzione sui mercati nazionale e internazionale da più di 10 anni.

Il gruppo di lavoro di Verve ha ideato e prodotto oltre 5.000 ore di programmazione in diverse aree (light entertainment, infotainment, game show, docu-reality e film documentario), con l’obiettivo di raccontare i costanti cambiamenti sociali e culturali attraverso linguaggi innovativi. 

Fra le sue produzioni:

  • Mai più bullismo, 
  • Nemico pubblico, 
  • Battistology,

e numerose docufiction dedicate ai casi di cronaca più famosi della storia italiana:

  • Strage di Erba, 
  • Mostro di Firenze, 
  • Delitto di via Poma, 
  • la storia della Uno bianca.


Bilancio Verve Media Company

Principi contabili italiani
euro
2021

Valore della produzione
2.058.592

Ebitda
659.091

Attivo totale
2.388.437

Debiti finanziari netti
1.686.605

L’operazione prevede, in una prima fase, l’acquisizione da parte di Fenix da Lorenzo Torraca e da Samantha Baldi delle quote rappresentative di una partecipazione pari al 60% del capitale di Verve per un corrispettivo di 1.200.000 euro, fatta salva l’applicazione di specifici meccanismi di aggiustamento prezzo e, in una seconda fase, l’eventuale acquisto delle quote rappresentative il restante 40% del capitale.

Con riferimento alla prima fase è previsto che 

  • 365.000 euro siano pagati in denaro;
  • 835.000 euro siano pagati mediante sottoscrizione in natura di 100.000 nuove azioni Fenix, valorizzate a 8,35 euro l'una.

Le azione saranno sottoposte ad un vincolo di lock-up di 36 mesi.

Le quote residue sono oggetto di un meccanismo di opzioni put e call (in virtù del quale: 

  • Fenix avrà diritto di acquistare le quote residue entro 60 giorni successivi all’approvazione del bilancio 2024 di Verve;
  • gli attuali quotisti avranno il diritto di cedere a Fenix le quote residue nel periodo intercorrente tra il 120° e il 160° giorno successivi all’approvazione del bilancio 2024. 

Il corrispettivo per l’esercizio delle opzioni sarà determinato in base alla seguente formula:

 [ Ebitda 2024 x 5,7 - Debiti finanziari netti 2024 ] x 40%

e non potrà, in ogni caso, essere proporzionalmente inferiore al prezzo corrisposto per le quote iniziali o superiore a 1.200.000 euro.

Lorenzo Torraca sarà nominato amministratore delegato di Verve per un triennio e Samantha Baldi sarà confermata quale responsabile amministrativo della stessa.

L’operazione viene realizzata esclusivamente attraverso il ricorso a risorse proprie di Fenix.

Nell’operazione Fenix è stata assistita dallo studio legale Gianni & Origoni, mentre gli attuali quotisti dallo studio GIM Legal.

✅ Fenix Entertainment 
✔ Prezzo 5,95 € 

Titolo coperto da analisi finanziaria 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Modifica dell'indice EGM Investable: Health Italia

Health Italia non risulta più coperta da nessun analista finanziario e non sono disponibili studi societari aggiornati.

Logo AIM Italia InvestableLa società esce, a partire da venerdì 10 giugno 2022, dal paniere dell'indice EGM Investable.

Diventano quindi 73 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 177 negoziate all'Euronext Growth Milan.

Redazione Aim Italia News

✅ Health Italia 
✔ Prezzo 1,58 € 
✔ PE 12m 12,7 
✔ PB 1,02 
✔ Fair Value 1,43 € 
✔ Rendimento implicito 10,1% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

EGM Investable Index 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

giovedì 9 giugno 2022

Situazione mercati finanziari al 09-06-2022

Rendimento implicito nominale lordo
EGM Investable: 11,58%
Ftse Mib: 9,18%
Btp a 10 anni: 3,72%

Inflazione attesa a 10 anni: 2,99%

Rendimento implicito reale netto
EGM Investable: 5,42%
Ftse Mib: 3,70%
Btp a 10 anni: 0,26%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Ftse Italia Growth 09-06-2022

Il FTSE Italia Growth scende del -0,98% a 9.866,26 punti.

Ftse Italia Growth 09-06-2022
Ftse Italia Growth 09-06-2022









27 azioni su 177 (15%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Bifire: +8,09%
  • Spindox: +4,12%
  • Finanza.tech: +3,91%
  • FOPE: +3,55%
  • Growens: +2,88%
I risultati peggiori della giornata:
  • Illa: -10,83%
  • Destination Italia: -8,66%
  • Iervolino & Lady Bacardi Entertainment: -7,55%
  • Ecosuntek: -6,49%
  • Jonix: -6,36%
Redazione Aim Italia News

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

High Quality Food, andamento primo giorno di quotazione

Primo giorno di quotazione all'Euronext Growth Milan di High Quality Food, società attiva nella produzione, trasformazione e distribuzione di prodotti alimentari di alta qualità.

Prezzo di collocamento: 1,90 euro

Flottante: 1.510.500 azioni

  • Prezzo massimo: 2,080 euro
  • Prezzo ufficiale (medio): 1,9555 euro
  • Prezzo minimo: 1,840 euro
  • Prezzo di riferimento (chiusura): 1,91 euro
  • Ultimo Prezzo: 1,91 euro, +0,53%
Benchmark (mediana andamento 1° giorno Ipo ultimi 12 mesi) +13,60%

  • Numero scambi: 116
  • Volume scambiato: 209.250 azioni, 13,85% del flottante
  • Controvalore scambiato: 409.000 euro

❌ High Quality Food 
✔ Prezzo 1,91 € 

Nessuna analisi finanziaria disponibile 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Modifica dell'indice EGM Investable: Illa

Illa non risulta più coperta da nessun analista finanziario e non sono disponibili studi societari aggiornati.

Logo AIM Italia InvestableLa società esce, a partire da venerdì 10 giugno 2022, dal paniere dell'indice EGM Investable.

Diventano quindi 74 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 176 negoziate all'Euronext Growth Milan.

Redazione Aim Italia News

✅ Illa 
✔ Prezzo 0,0600 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 0,17 
✔ Fair Value 0,134 € 
✔ Rendimento implicito 13,4% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 

EGM Investable Index 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Imvest, aumento di capitale riservato

Imvest, società quotata all'Euronext Growth Milan, specializzata in servizi di locazione immobiliare, trading e sviluppo immobiliare, effettuerà un aumento di capitale, a pagamento ed in via scindibile, di 696.784 euro.

Verranno emesse 41.549.442 azioni, da sottoscriversi entro il 17 giugno 2022, al prezzo di 0,01677 euro cadauna, con esclusione del diritto di opzione in quanto riservate alla sottoscrizione, di 13.849.814 azioni ordinarie ciascuno, da parte degli investitori Maghen Capital SpA, Two Elle Group Ltd e Berenice Capital Srl.

L’operazione è da considerarsi in parte operazione con Parte Correlata in considerazione del fatto che Raffaeele Israilovici, Presidente e Amministratore Delegato di Imvest, detiene direttamente ed indirettamente il 20% del capitale sociale di Maghen.

Pertanto la società approverà l’operazione in conformità alle disposizione contenute nella Procedura per le Operazioni con Parti Correlate.

❌ Imvest 
✔ Prezzo 0,0381 € 

Nessuna analisi finanziaria disponibile 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Net Insurance, il Giudice non concede la provvisoria esecutorietà del Decreto ingiuntivo

Net Insurance, società assicurativa e riassicurativa quotata all'Euronext Growth Milan, rende noto che ha ricevuto un Provvedimento emesso dal Tribunale Ordinario di Milano.

Con tale provvedimento, il Tribunale Ordinario di Milano ha ritenuto di non concedere l’istanza per la concessione della provvisoria esecutorietà del Decreto ingiuntivo emesso a favore della controllata Net Insurance Life in relazione al mancato rimborso del “Bond Augusto”, ritenendo opportuno valutare prima tutti gli elementi di prova.

La società sta approntando le attività per reiterare, nel corso del procedimento, la richiesta di concessione della provvisoria esecutorietà del Decreto ingiuntivo opposto.

Proseguono, per altre attività di recupero, le azioni legali nei confronti di altri soggetti tra cui l’ex società di revisione BDO

✅ Net Insurance 
✔ Prezzo 7,52 € 
✔ PE 12m 8,7 
✔ PB 1,39 
✔ Fair Value 7,11 € 
✔ Rendimento implicito 13,9% 
✔ Rating A - VALORE 

EGM Investable Index 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Shedir Pharma Group acquisisce il gruppo Again Life Italia

Shedir Pharma Group, società quotata all'Euronext Growth Milan, attiva nel settore della nutraceutica e della farmaceutica, ha concluso, per complessivi 1,2 mln di euro di equity value, l’acquisizione del 100% delle quote societarie della Again Life Italia Srl e delle società ad essa collegate ALI Research Srl, Global Health & Cosmetics Srl, Again Life USA Inc, R&A ltd con sede in UK.

Il Gruppo Again Life, co-fondato da Raffaele Migliaccio, oncologo e manager farmaceutico di grande esperienza, è specializzato nella ricerca biotecnologica, sviluppo e commercializzazione prevalentemente all’estero di integratori alimentari e dispositivi medici innovativi collocati prevalentemente in oncologia, oftalmologia, ginecologia, diabetologia.

Nel corso degli anni il Gruppo Again ha sviluppato ed ottenuta la concessione di numerosi brevetti in più di centoventi paesi nel mondo. 

I prodotti sono supportati da studi clinici pubblicati e presentati ad importanti congressi anche internazionali che hanno attestato l’elevata efficacia dei prodotti e loro valenza terapeutica soprattutto nell’area supportive care, prevalentemente in oncologia.

Il Gruppo Again detiene contratti di distribuzione dei propri prodotti in più di 70 paesi nel mondo con un fatturato 2021 di circa 1 mln di euro sviluppato in circa 15 paesi esteri, tra i quali sono presenti mercati chiave come Francia, Germania, Svizzera, Austria, Svezia, Finlandia, Danimarca, Norvegia, Polonia, Filippine, Thailandia e Stati Uniti. 

In termini di marginalità, l’ebitda 2021 si attesta intorno al 13% del fatturato. 

L’indebitamento finanziario netto al 31 marzo 2022 è pari a circa 1,4 mln di euro.

L’accordo tra le parti prevede inoltre dei meccanismi di aggiustamento del prezzo, nell’ambito del prossimo triennio, legati al raggiungimento di determinati obiettivi di fatturato e/o ebitda del Gruppo Again.

L’acquisizione del Gruppo Again consentirà al Gruppo Shedir di estendere la presenza commerciale sui mercati esteri accelerando il percorso di crescita già intrapreso.

✅ Shedir Pharma Group 
✔ Prezzo 3,63 € 
✔ PE 12m 10,0 
✔ PB 1,43 
✔ Fair Value 3,71 € 
✔ Rendimento implicito 13,3% 
✔ Rating A - VALORE 

EGM Investable Index 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Homizy, comunicato stampa relazione semestrale

Homizy, società quotata sul Segmento Professionale dell'Euronext Growth Milan, che costruisce e affitta immobili residenziali con la formula del co-living, ha diffuso un comunicato stampa (10 pagine) relativo alla relazione semestrale al 31 marzo 2022.

❌ Homizy 
✔ Prezzo 4,97 € 
Nessuna analisi finanziaria disponibile

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

mercoledì 8 giugno 2022

Situazione mercati finanziari al 08-06-2022

Rendimento implicito nominale lordo
EGM Investable: 11,52%
Ftse Mib: 9,10%
Btp a 10 anni: 3,47%

Inflazione attesa a 10 anni: 2,99%

Rendimento implicito reale netto
EGM Investable: 5,38%
Ftse Mib: 3,63%
Btp a 10 anni: 0,05%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Ftse Italia Growth 08-06-2022

Il FTSE Italia Growth sale del +0,21%9.964,37 punti.

Ftse Italia Growth 08-06-2022
Ftse Italia Growth 08-06-2022









50 azioni su 176 (28%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Gismondi 1754: +9,90%
  • Datrix: +7,36%
  • ID-Entity: +5,60%
  • eVISO: +5,58%
  • Altea Green Power: +4,33%
I risultati peggiori della giornata:
  • Ki Group Holding: -12,50%
  • Imvest: -10,14%
  • Illa: -9,09%
  • Farmaè: -8,45%
  • SG Company: -5,78%
Redazione Aim Italia News

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Redelfi, primo giorno di quotazione

Primo giorno di quotazione all'Euronext Growth Milan di Redelfi, società attiva nello sviluppo di piattaforme innovative e prodotti IoT.

Prezzo di collocamento: 1,25 euro

Flottante: 2.400.000 azioni

  • Prezzo massimo: 1,270 euro
  • Prezzo ufficiale (medio): 1,2668 euro
  • Prezzo minimo: 1,220 euro
  • Prezzo di riferimento (chiusura): 1,25 euro
  • Ultimo Prezzo: 1,23 euro, -1,60%
Benchmark (mediana andamento 1° giorno Ipo ultimi 12 mesi) +13,82%

  • Numero scambi: 182
  • Volume scambiato: 451.500 azioni, 18,81% del flottante
  • Controvalore scambiato: 572.000 euro

❌ Redelfi 
✔ Prezzo 1,23 € 

Nessuna analisi finanziaria disponibile 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Ki Group Holding, la società di revisione non è in grado di esprimere un giudizio sul bilancio

La società di revisione RSM ha dichiarato di non essere in grado di esprimere un giudizio sul Bilancio d'Esercizio e Consolidato di Ki Group Holding, società quotata all’Euronext Growth Milan, attiva nel settore dei prodotti biologici,

Pubblichiamo il testo integrale delle Relazioni della Società di Revisione:

- - - - -

Relazione della società di revisione indipendente ai sensi dell’art. 14 del D.Lgs. 27 gennaio 2010, n. 39

Agli Azionisti della Ki Group Holding S.p.A.

Relazione sulla revisione contabile del bilancio d’esercizio

Dichiarazione di impossibilità di esprimere un giudizio

Siamo stati incaricati di svolgere la revisione contabile del bilancio d’esercizio della Ki Group Holding S.p.A. (nel seguito anche la “Società”), costituito dallo stato patrimoniale al 31 dicembre 2021, dal conto economico e dal rendiconto finanziario per l’esercizio chiuso a tale data e dalla nota integrativa.

Non esprimiamo un giudizio sul bilancio d’esercizio della Società. A causa della rilevanza di quanto descritto nella sezione “Elementi alla base della dichiarazione di impossibilità di esprimere un giudizio” della presente relazione, non siamo stati in grado di acquisire elementi probativi sufficienti ed appropriati su cui basare il nostro giudizio sul bilancio d’esercizio.

Elementi alla base della dichiarazione di impossibilità di esprimere un giudizio

Presupposto della continuità aziendale

Nel corso dell’esercizio 2021 la Società ha realizzato una perdita d’esercizio pari a Euro 3,6 milioni e al 31 dicembre 2021 presenta un patrimonio netto negativo pari a Euro 0,1 milioni, un totale attivo corrente pari a Euro 1,1 milioni e un totale passivo corrente pari a Euro 3,0 milioni.

Gli amministratori indicano nel paragrafo “Continuità aziendale” che in data 29 novembre 2021, il consiglio di amministrazione della Società ha approvato l'emissione di un prestito obbligazionario convertibile in azioni ordinarie della Società cum warrant, per un importo massimo di Euro 2,5 milioni, suddiviso in cinque tranche, ed un connesso aumento del capitale sociale della Società, di pari importo, a servizio della conversione di detto prestito obbligazionario convertibile. Alla data del 31 dicembre 2021 il prestito obbligazionario convertibile risulta erogato per Euro 0,5 milioni.

Gli amministratori segnalano altresì che, in data 20 maggio 2022, preso atto di una situazione patrimoniale della Società aggiornata alla data del 30 aprile 2022, il patrimonio netto della stessa ammonta ad Euro 0,8 milioni, grazie all’operazione di aumento di capitale descritta sopra.

Gli amministratori ritengono che la Società abbia la ragionevole aspettativa di continuare ad operare in un futuro prevedibile; pertanto il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2021 è stato redatto sulla base del presupposto della continuità aziendale.

Alla data della presente relazione, non risulta formalizzato un piano economico-finanziario e patrimoniale della Società e del Gruppo e non è stato possibile, pertanto, verificare l’evoluzione prevedibile della gestione e la capacità della Società di recuperare gli attivi e di far fronte ai debiti scaduti e alle obbligazioni in essere, iscritti nel bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2021.

A causa della rilevanza degli aspetti sopra riportati non siamo stati in grado di acquisire elementi probativi sufficienti ed appropriati sull’utilizzo del presupposto della continuità aziendale nella redazione del bilancio d’esercizio, nonché rispetto alla correlata informativa di bilancio.

Valutazione delle partecipazioni in imprese collegate

Il bilancio d’esercizio della Ki Holding Group S.p.A. include attività relative alle partecipazioni in imprese collegate, iscritte nelle Immobilizzazioni Finanziarie, per Euro 3.040 migliaia. Come indicato nella nota integrativa tali partecipazioni sono contabilizzate al costo e sono sottoposte a verifica per rilevare eventuali perdite di valore quando eventi o cambiamenti di situazione indicano che il valore di carico eccede il valore di presumibile realizzo.

Alla data della presente relazione, non ci sono state fornite evidenze sulla attuale sostenibilità dei piani economico-finanziari e patrimoniali delle società partecipate e non siamo stati in grado di confermare le assunzioni sottostanti agli stessi piani né, pertanto, di verificare la corretta valutazione della voce “Partecipazioni in imprese collegate” nel bilancio d’esercizio della Società al 31 dicembre 2021.

A causa della rilevanza degli aspetti sopra riportati non siamo stati in grado di acquisire elementi probativi sufficienti per determinare se si sarebbe potuta riscontrare la necessità di rettifiche rispetto alla voce “Partecipazioni in imprese collegate”, nonché rispetto alla correlata informativa di bilancio.

Fondi per rischi e oneri

I fondi per rischi e oneri iscritti nel bilancio d’esercizio della Ki Group Holding S.p.A. ammontano a Euro 760 migliaia e sono relativi a un procedimento fallimentare in capo ad una società ora non più controllata dalla Ki Group Holding S.p.A..

In data 26 ottobre 2020, il Tribunale di Milano ha pronunciato sentenza sfavorevole a Ki Group Holding S.p.A. condannandola al risarcimento della somma di Euro 1.511 migliaia, oltre interessi e spese legali.

In data 22 ottobre 2021, la Corte di Appello di Milano ha depositato la sentenza con la quale è stato rigettato l’appello proposto da Ki Group Holding S.p.A. e confermato integralmente la sentenza di condanna di primo grado.

Gli amministratori ritengono che le due sentenze sopra descritte non rendano giustizia delle diverse argomentazioni utilizzate dalla Ki Group Holding S.p.A. per contestare la richiesta avanzata dalla curatela del fallimento.

Pertanto, gli amministratori di Ki Group Holding S.p.A., in forza delle considerazioni sopra accennate e alla luce delle rilevanze di pareri commissionati a terzi professionisti aventi ad oggetto una disamina del contenzioso in essere con la controparte, del percorso logico giuridico operato dalla Corte d’Appello di Milano nella motivazione e degli orientamenti giurisprudenziali, hanno proposto, con il supporto dei propri legali, ricorso in Cassazione per vedere riconosciute le proprie ragioni.

L’analisi da noi effettuata con riferimento alla suddetta voce ha evidenziato che non esistono elementi tali per cui le risultanze della sentenza di secondo grado del Tribunale di Milano del 22 ottobre 2021 sopra richiamata, che rigetta l’appello proposto da Ki Group Holding S.p.A. e che conferma integralmente la sentenza di primo grado che condannava Ki Group Holding S.p.A. al risarcimento dell’importo di Euro 1.511 migliaia oltre interessi e spese legali, per un totale pertanto di Euro 1.559 migliaia, non siano la migliore fonte per la stima dell'ammontare atteso dell'obbligazione.

Quanto sopra indicato costituisce, a nostro avviso, una deviazione dai principi contabili di riferimento. Conseguentemente, gli “altri debiti” sarebbero stati superiori di Euro 1.559 migliaia, i “fondi per rischi e oneri” sarebbero stati inferiori di Euro 760 migliaia e, conseguentemente, il patrimonio netto sarebbe stato inferiore di Euro 799 migliaia, al lordo dell’effetto fiscale.

Responsabilità degli amministratori e del collegio sindacale per il bilancio d’esercizio

Gli amministratori sono responsabili per la redazione del bilancio d’esercizio che fornisca una rappresentazione veritiera e corretta in conformità alle norme italiane che ne disciplinano la redazione e, nei termini previsti dalla legge, per quella parte del controllo interno dagli stessi ritenuta necessaria per consentire la redazione di un bilancio che non contenga errori significativi dovuti a frodi o a comportamenti o eventi non intenzionali.

Gli amministratori sono responsabili per la valutazione della capacità della Società di continuare a operare come un’entità in funzionamento e, nella redazione del bilancio esercizio, per l’appropriatezza dell’utilizzo del presupposto della continuità aziendale, nonché per una adeguata informativa in materia. Gli amministratori utilizzano il presupposto della continuità aziendale nella redazione del bilancio d’esercizio a meno che abbiano valutato che sussistono le condizioni per la liquidazione della Società o per l’interruzione dell’attività o non abbiano alternative realistiche a tali scelte.

Il collegio sindacale ha la responsabilità della vigilanza, nei termini previsti dalla legge, sul processo di predisposizione dell’informativa finanziaria della Società.

Responsabilità della società di revisione per la revisione contabile del bilancio esercizio

È nostra la responsabilità di svolgere la revisione contabile in conformità ai principi di revisione internazionali (ISA Italia) e di emettere la relazione di revisione. Tuttavia, a causa di quanto descritto nella sezione Elementi alla base della dichiarazione di impossibilità di esprimere un giudizio nella presente relazione non siamo stati in grado di acquisire elementi probativi sufficienti ed appropriati su cui basare il nostro giudizio sul bilancio d’esercizio.

Siamo indipendenti rispetto alla Società in conformità alle norme e ai principi in materia di etica e di indipendenza applicabili nell’ordinamento italiano alla revisione contabile del bilancio.

Relazione su altre disposizioni di legge e regolamentari

Giudizio ai sensi dell’art. 14, comma 2, lettera e), del D.Lgs. 39/10

Gli amministratori della Ki Group Holding S.p.A. sono responsabili per la predisposizione della relazione sulla gestione della Ki Group Holding S.p.A. al 31 dicembre 2021, incluse la sua coerenza con il relativo bilancio d’esercizio e la sua conformità alle norme di legge.

Siamo stati incaricati di svolgere le procedure indicate nel principio di revisione (SA Italia) 720B al fine di esprimere un giudizio sulla coerenza della relazione sulla gestione con il bilancio d’esercizio della Ki Group Holding S.p.A. al 31 dicembre 2021 e sulla conformità della stessa alle norme di legge, nonché di rilasciare una dichiarazione su eventuali errori significativi.

A causa della significatività di quanto descritto nella sezione Elementi alla base della dichiarazione di impossibilità di esprimere un giudizio della Relazione sulla revisione contabile del bilancio d’esercizio non siamo in grado di esprimere un giudizio sulla coerenza della relazione sulla gestione con il bilancio d’esercizio della Ki Group Holding S.p.A. al 31 dicembre 2021 e sulla conformità delle stesse alle norme di legge né di rilasciare la dichiarazione di cui all’art. 14, comma 2, lettera e), del D.Lgs. 39/10, rilasciata sulla base delle conoscenze e della comprensione dell’impresa e del relativo contesto acquisite nel corso dell’attività di revisione.

Milano, 7 giugno 2022

RSM Società di Revisione e Organizzazione Contabile S.p.A.

Luca Pulli

Socio –Revisore Legale

❌ Ki Group Holding 
✔ Prezzo 0,0112 € 

Nessuna analisi finanziaria disponibile 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

martedì 7 giugno 2022

Situazione mercati finanziari al 07-06-2022

Rendimento implicito nominale lordo
EGM Investable: 11,53%
Ftse Mib: 9,07%
Btp a 10 anni: 3,40%

Inflazione attesa a 10 anni: 2,99%

Rendimento implicito reale netto
EGM Investable: 5,38%
Ftse Mib: 3,61%
Btp a 10 anni: -0,02%

Fonte: elaborazione "Aim Italia News"

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

Ftse Italia Growth 07-06-2022

Il FTSE Italia Growth scende del -0,43% a 9.943,28 punti.

Ftse Italia Growth 07-06-2022
Ftse Italia Growth 07-06-2022









48 azioni su 175 (27%) hanno chiuso la seduta con una variazione positiva.

I risultati migliori della giornata:
  • Nusco: +18,61%
  • Imvest: +16,48%
  • Health Italia: +12,83%
  • Gismondi 1754: +5,65%
  • Giglio.com: +5,64%
I risultati peggiori della giornata:
  • Farmaè: -8,68%
  • Planetel: -6,69%
  • Ambromobiliare: -6,42%
  • Visibilia Editore: -4,94%
  • Sababa Security: -4,92%
Redazione Aim Italia News

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

High Quality Food ha pubblicato il Documento di Ammissione

High Quality Food, società attiva nella produzione, trasformazione e distribuzione di prodotti alimentari di alta qualità, ha concluso il collocamento e inizierà le negoziazioni sull'Euronext Growth Milan il 9 giugno 2022.

La società ha pubblicato il Documento di Ammissione (164 pagine).

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2021 vs 2020

Ricavi caratteristici
15.045 vs 10.140, +48,4%

Ebitda
-204 vs 15, -219

Flusso di cassa operativo
-1.083 vs -625, +458

Utile netto di gruppo
-1.041 vs -439, +602

Patrimonio netto di gruppo
1.242 vs 1.195, +47

Debiti finanziari netti
7.025 vs 7.098, -73


Utile netto rettificato per azione (2021) pre-money
-0,141 euro

Patrimonio netto per azione (31 dicembre 2021) pre-money
0,168 euro

Patrimonio netto per azione
post-money
0,462 euro, al lordo delle spese di collocamento
0,373 euro, al netto delle spese di collocamento (P/B 5,09)

Si stima che le spese relative al processo di ammissione su Euronext Growth Milan e al collocamento ammontano a circa 790.000 euro.

❌ High Quality Food 
✔ Prezzo 1,90 € 

Nessuna analisi finanziaria disponibile 


Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.