Visualizzazione post con etichetta Alfio Bardolla. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Alfio Bardolla. Mostra tutti i post

sabato 28 settembre 2019

Alfio Bardolla Training Group torna a crescere

Alfio Bardolla Training Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della formazione finanziaria personale, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
5.453 vs 4.644, +17,4%

Ebitda
321 vs 315, +1,9%

Flusso di cassa
702 vs 826, -124

Risultato netto
-309 vs -240-69

Patrimonio netto
5.130 vs 5.439 al 31 dicembre 2018, -309

Debiti finanziari netti
309 vs 490 al 31 dicembre 2018, -181

sabato 27 luglio 2019

Alfio Bardolla Training Group cresce del 20% nel 1° semestre 2019

Alfio Bardolla Training Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della formazione finanziaria personale, comunica i seguenti dati finanziari:

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili nazionali
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
5.660 vs 4.687, +20,8%

Ebitda rettificato (stima)
340 vs 313, +8,6%

Debiti finanziari netti
310 vs 490 al 31/12/2018, -180

Il budget della società prevede ricavi 2019 superiori a 10 mln di euro.

mercoledì 3 luglio 2019

Alfio Bardolla Training Group entra nelle aste giudiziarie

Alfio Bardolla Training Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della formazione finanziaria personale, ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione del 51% della start-up innovativa Aste Giudiziarie Lombardia Srl, potenziando, la divisione immobiliare.

Aste Giudiziarie Lombardia ha sviluppato una piattaforma proprietaria che aggrega in tempo reale gli immobili in asta, avendo come target individui che vogliono acquistare la prima casa a sconto e mediante una squadra di professionisti, li accompagna durante tutta l’operazione giudiziale dell’immobile prescelto.

Il business si basa su un modello di lead generation e sull’acquisizione di agenzie affiliate che ottengono la possibilità di gestire i lead generati.

Monetizza mediante la vendita dell’abbonamento di ricerca e segnalazione dell’immobile, e sull’aggiudicazione dell’asta.

Aste Giudiziarie Lombardia, costituita nel gennaio 2018 vanta una rete di 22 di affiliati, sia agenzie immobiliari che imprenditori.

La piattaforma di proprietà è il principale provider di generazione di opportunità di operazioni sulla base di parametri prestabiliti dai potenziali operatori.

Nel primo anno di esercizio la società ha chiuso un bilancio con ricavi pari a 88.745 euro, nel 2019 l’operazione genererà fatturato di circa 500 mila euro.

Il 51% delle quote sarà acquistato ad un prezzo fisso pari a 150.000 euro, finanziato con mezzi propri, più un prezzo variabileearn out”, calcolato sul 21% delle quote, ad un multiplo di 6 volte l’ebitda che sarà realizzato nel 2020.

L’accordo prevede anche la possibilità a favore di ABTG di acquisire il pacchetto di minoranza nella finestra 2024 - 2025 ad un multiplo dell'ebitda 2023 o 2024.

Tra i soci fondatori Alex Marmaglio diventerà amministratore unico, mentre Massimo ImparatoAndrea Bosetti assumeranno ruoli operativi.

✅ Alfio Bardolla Training Group 
✔ Prezzo 1,99 € 
✔ PE 12m 15,9 

martedì 2 luglio 2019

Alfio Bardolla Training Group lancia il 4° ramo: guadagnare su internet

Alfio Bardolla Training Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della formazione finanziaria personale, ha sottoscritto un accordo di licenza per sviluppare un nuovo ramo Internet Royalty con Giacomo Bruno, editore, autore e formatore con 20 anni di esperienza sul campo.

Ovvero un set di corsi e coaching per riuscire a costruire un business on line e guadagnare attraverso i multipli canali internet.

Dice Alfio Bardolla, fondatore di ABTG:

“L’educazione finanziaria che 14 anni fa abbiamo portato in Italia si basa sul concetto di entrate multiple di denaro, per questo abbiamo corsi nei 3 rami principali: immobiliare, trading, aziendale.”

Oggi siamo lieti di annunciare il 4° ramo Internet Royalty, che rappresenta una gamba essenziale per raggiungere la libertà finanziaria.

Giacomo Bruno, presidente di Bruno Editore
Giacomo Bruno,
presidente di Bruno Editore
Questa nuova area sarà guidata da Giacomo Bruno, che abbiamo scelto perché è un formatore capace, un imprenditore di riconosciuta autorevolezza nell’ambito dell’editoria.”

ABTG stima un apporto positivo del fatturato pari a 520.000 euro, aggiuntivi rispetto ai piani di crescita comunicati.

L’accordo, prevede l’utilizzo e la commercializzazione esclusiva dei marchi di proprietà di Giacomo Bruno e lo sviluppo di ulteriori contenuti formativi in licenza esclusiva per ABTG.

Afferma Giacomo Bruno, presidente di Bruno Editore:

“Grazie a questo accordo i clienti ABTG avranno l’opportunità di creare un business nel settore più in crescita di tutti i tempi, quello dell’internet marketing.

Negli ultimi anni abbiamo pubblicato oltre 600 libri, tutti diventati Bestseller, dando grande visibilità ai nostri autori e aiutandoli a raggiungere 2.000.000 di lettori.

Il nostro obiettivo è arrivare a 10.000.000 di lettori nei prossimi 5 anni.”

Bruno Editore, la casa editrice che ha portato gli ebook in Italia nel 2002, guidata da Giacomo Bruno e Viviana Grunert, rimarrà indipendente e diventerà fornitrice di servizi di pubblicazione per ABTG.

La presentazione del nuovo ramo Internet Royalty è prevista durante l’evento Wake Up Call del 27/28/29 settembre 2019 a Rimini.

✅ Alfio Bardolla Training Group 
✔ Prezzo 2,01 € 
✔ PE 12m 15,9 

lunedì 20 maggio 2019

Alfio Bardolla Training Group nei primi 4 mesi cresce e punta all'utile nel 2019

Alfio Bardolla Training Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della formazione finanziaria personale, comunica che l’inizio del 2019 ha mostrato un trend migliorativo sia rispetto allo stesso periodo del 2018 che rispetto al budget 2019.
  • Il fatturato core fino ad aprile 2019, inclusivo quindi della prima conversione del Wake Up Call, si attesta a 4.547 migliaia di euro, con un incremento del +40% rispetto al 2018 e del +15% rispetto al  budget 2019 di 3.851 migliaia di euro.
  • Il WUP tenutosi nel mese di Aprile 2019 ha finora generato 2.780 migliaia di euro, con un incremento del +77% rispetto al fatturato generato dallo stesso evento nel 2018 e una variazione positiva del +44% rispetto le previsioni di budget.
  • La Posizione finanziaria netta al 30 Aprile 2019 vede un saldo positivo di 988 migliaia di euro rispetto al debito netto di 490 migliaia di euro al 31 dicembre 2018, con una generazione di cassa di 1.478 migliaia di euro.
  • Al WUP Spagna, che è pianificato per il prossimo 25 – 26 Maggio 2019, sono attesi già 185 partecipanti in crescita del +46% circa rispetto al precedente WUP a conferma del rafforzamento della brand awareness del marchio e del nome ABTG nel mercato spagnolo-

sabato 18 maggio 2019

Alfio Bardolla Training Group, approvato il bilancio 2018

Il CdA di Alfio Bardolla Training Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della formazione finanziaria personale, ha approvato il bilancio annuale 2018.

Bilancio annuale
principi contabili italiani
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
9.572 vs 9.346, +2,4%

   Corsi 41%
   Coaching 36%
   Wake Up Call 9%

Ebitda
602 vs 1.802, -66,6%

La riduzione deriva dai maggiori costi sostenuti per affrontare la prevista crescita dei ricavi, non realizzatasi a causa del ritardo di almeno 3 mesi dell’entrata a regime della struttura commerciale rispetto ai piani anche a seguito della tardiva consegna dei nuovi uffici.

Utile netto
-1.238 vs 419, -1.657

Patrimonio netto
5.439 vs 7.796, -2.357

Flusso di cassa
826 vs 1.040, -20,6%

Posizione finanziaria netta
-490 vs +1.697, -2.187

Patrimonio netto per azione
1,068 euro

Perdita per azione
-0,243 euro

La società ha rinviato l'approvazione del bilancio per cambiare il criterio di contabilizzazione dei ricavi da coach e dei corsi e dei relativi costi correlati.

martedì 26 febbraio 2019

Alfio Bardolla Training Group entra nel marcato russo

Alfio Bardolla Training Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della formazione finanziaria personale, ha firmato un accordo di collaborazione con MeetPartner, gruppo internazionale con forte presenza in Russia, con oltre 1.000 eventi organizzati negli ultimi 6 anni.

Dice Gil Petersil, fondatore di MeetPartner.ru:

“Il mercato russo è particolarmente attento alle novità del mercato della formazione ed è allo stesso tempo molto esigente.

Abbiamo ritenuto importante proporre i corsi di Alfio Bardolla ai nostri clienti, perché il livello di preparazione del team è molto elevato e il contenuto di grande interesse.”

Gil Petersil e il suo team sono promotori dei più grandi eventi al mondo di formazione per speaker internazionali.

“Siamo molto felici di aver siglato questo accordo che permetterà ai clienti russi di partecipare al prossimo Wake Up Call che si terrà a Rimini, con la traduzione simultanea dall’italiano alla loro lingua madre.

Questo è l’inizio di un percorso che porterà ad ampliare l’offerta dei corsi adattandola alle esigenze del mercato russo.”

L’obiettivo della collaborazione tra MeetPartner e Alfio Bardolla Training Group è quello di portare clientela russa ai Wake Up Call italiani e di organizzare corsi ad hoc per la stessa clientela sui temi che sono da sempre i punti di forza della società di Alfio Bardolla, quali gli investimenti immobiliari, il trading e il business.

martedì 12 febbraio 2019

Alfio Bardolla Training Group, il budget 2019 prevede il ritorno all'utile

Alfio Bardolla Training Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della formazione finanziaria personale, comunica l’avvenuta approvazione del budget 2019.

Il budget approvato evidenzia un obiettivo di fatturato superiore a 11 mln di euro, in crescita del 21% rispetto alla chiusura di fatturato del 2018 (in corso di audit).

Il budget 2019 verte prevalentemente sui seguenti pilastri:
  • Ritorno alla profittabilità anche grazie costante focus sul processo di cost saving e implementazione di procedure gestionali e decisionali interne;
  • Managerializzazione dei processi e conseguente rimodulazione delle strategie di go to market nei mercati internazionali con particolare attenzione ai ritorni sugli investimenti attesi;
  • Validazione modello di business nel mercato spagnolo e nuove partnership internazionali attese a breve (Russia).
La società conferma le previsioni di un costante consolidamento del mercato italiano grazie alla entrata a regime della forza vendita che attualmente è composta da 40 risorse, con una previsione media di circa 45 risorse nel corso del 2019.

Si evidenzia che il mese di gennaio 2019 registra fatturati in linea con il budget oggi approvato.

Per quanto riguarda il prossimo principale evento, il Wake Up Call che si terrà il 5, 6 e 7 aprile a Rimini, la società prevede di avere 3.000 partecipanti con una conversione in crescita rispetto al precedente Wake Up Call.

La società comunica il potenziamento della struttura commerciale focalizzata sul mercato spagnolo con inserimento della figura del Responsabile vendite e prevede per il 2019 l’introduzione di altre 10 risorse commerciali dedicate.

Federica Parigi, COO di Alfio Bardolla Training Group
Federica Parigi, COO di
Alfio Bardolla Training Group
Il COO Federica Parigi nel confermare una apertura di anno positiva, ha dichiarato:

“il 2019 sarà un anno di conferma dell’inversione di tendenza e di riallineamento rispetto alle previsioni del piano industriale dal punto di vista della redditività, sia a fronte della crescita organica sia per effetto di operazioni straordinarie i cui apporti relativi ai dossier attualmente allo studio del management non sono stati recepiti nel budget in termini di fatturato e marginalità”.

Con riferimento al processo di internazionalizzazione per il 2019, mentre si conferma l’espansione nel mercato spagnolo e la prima partnership in quello russo con una sostanziale anticipazione rispetto a quanto previsto, vengono posticipati gli ingressi in Sud America, Emirates e Turchia.

martedì 11 dicembre 2018

Alfio Bardolla Training Group, nuovo direttore finanziario

Flavio Venturi, nuovo direttore finanziario di ABTG
Flavio Venturi, nuovo
direttore finanziario di ABTG
Alfio Bardolla Training Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della formazione finanziaria personale, annuncia la nomina di Flavio Venturi come Chief financial officer.

L’incarico di Cfo è stato ricoperto nel corso del 2018 dal dott. Tomaso Buscema e ad interim negli ultimi due mesi da Alfio Bardolla.

La nomina rientra in un percorso di razionalizzazione dei processi aziendali e di riorganizzazione delle funzioni aziendali.

L'incarico è stato affidato ad un professionista con esperienza pluriennale nel ruolo.

Flavio Venturi nasce come controller in una società leader di mercato nel fashion per poi consolidare il suo percorso in primarie multinazionali e startup in forte crescita, prevalentemente nei settori media entertainment, energy e digital.

Durante il suo percorso professionale si è specializzato nella gestione di M&A, Corporate e project finance oltre che in revisione di processi aziendali.

lunedì 3 dicembre 2018

Modifica dell'indice AIM Italia Investable: Alfio Bardolla Training Group

Il 30 novembre 2018 Alfio Bardolla Training Group ha emesso un profit warning per il quale le precedenti previsioni degli analisti finanziari risultano non più attuali.

Logo AIM Italia InvestableLa società esce, a partire da venerdì 7 dicembre 2018, dal paniere dell'indice AIM Italia Investable, in attesa di uno studio aggiornato del titolo per potervi rientrare.

Diventano quindi 67 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 113 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Alfio Bardolla Training Group: responsabilità sociale come vocazione

 Intervista a Alfio Bardolla, fondatore e presidente di Alfio Bardolla Training Group.

Il manager della società presenta l'azienda e traccia le linee guida per il prossimo futuro.


Fonte: www.money.it, durata 3:08.

✅ Alfio Bardolla Training Group 
✔ Prezzo 1,92 € 
✔ PE 12m -,- 
✔ PB 1,11  
✔ Fair Value -,- € 
✔ Rendimento implicito -,-% 
✔ Rating X - NON VALUTABILE 

Il Wake Up Call dà un pessimo risveglio ad Alfio Bardolla Training Group

Nel 2018 il gruppo buca le previsioni di vendite del 31% e di ebitda del 78%

Alfio Bardolla Training Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della formazione finanziaria personale, rivede al ribasso le stime per il 2018, successivamente alla rilevazione dell’insoddisfacente andamento delle vendite e delle conversioni avvenute durante l’ultimo corso Wake Up Call.

Questi i dati comunicati dalla società:

                             2017     2018     2018
                                      Nuova    Precedente
                                      stima    stima

Fatturato                   9.581     9.800   14.285   -4.485
Ebitda                      1.802       600    2.697   -2.097
Cassa netta (Debiti netti)  1.697      -700    2.354   -3.054

Tale scostamento è dato dai seguenti fattori principali:

Forte calo della percentuale di conversione delle partecipazioni al WUP di ottobre in vendite, stimata ad oggi al 17,5% contro il 35% previsto nell’originario budget.

Alla data dell’approvazione della semestrale i dati gestionali consuntivi della Società mostravano un andamento sostanzialmente in linea con le prospettive dichiarate dal management.

In data 5-6-7 ottobre ha avuto luogo il WUP organizzato dalla società a Milano nel quale la società ha registrato un’affluenza di corsisti alta ed in linea con quanto previsto a budget.

Grafico delle azioni Alfio Bardolla TG dalla quotazione di luglio 2017 ad oggi
Grafico delle azioni Alfio Bardolla TG
dalla quotazione di luglio 2017 ad oggi
Ciò nonostante la stima delle conversioni in vendite dopo circa 8 settimane dall’evento, periodo minimo che la società ritiene necessario per consentire l’attuazione dei piani vendite da parte dei commerciali a seguito dell’evento, mostra alla data odierna un inatteso calo delle conversioni in atto che porta alla presente revisione delle stime fornite.

La struttura commerciale è entrata a regime con un ritardo di almeno 3 mesi rispetto a quanto previsto anche a seguito del ritardo subito sulla consegna dei nuovi uffici.

Lo scostamento rispetto alle previsioni è dovuto principalmente all’aumento dei costi di struttura dimensionati per sostenere un budget dei ricavi di circa 14,285 mln di euro.

In particolare la società ha dovuto sostenere un aumento dei costi diretti ed indiretti di struttura pari a circa 2,4 mln di euro.

Ne deriva che per gli effetto della diminuzione del livello dei ricavi attesi e aumento dei costi di struttura a consuntivo, la nuova stima della PFN (posizione finanziaria netta) peggiora di 3,054 mln di euro.

Alfio Bardolla, fondatore e presidente di ABTG
Alfio Bardolla,
fondatore e presidente di ABTG
Il fondatore Alfio Bardolla afferma quanto segue

“Il rallentamento dell’entrata a regime della forza vendita, il cui processo si è completato solo appena prima del WUP di ottobre, passando da 25 a 38 unità, è stata la principale causa della perdita di fatturato e conseguente impatto sui margini e sulla cassa.

Per il 2019 – continua Bardolla - ci aspettiamo che la nuova struttura commerciale, ormai serenamente a lavoro nei nuovi uffici, il maggior focus del nuovo CFO su processo e cost saving garantiranno un riallineamento dei margini aziendali rispetto a quanto già dimostrato in passato.”

✅ Alfio Bardolla Training Group 
✔ Prezzo 1,92 € 
✔ PE 12m -,- 
✔ PB 1,11  
✔ Fair Value -,- € 
✔ Rendimento implicito -,-% 
✔ Rating X - NON VALUTABILE 

mercoledì 28 novembre 2018

AIM Investor Day 2018: Cellularline, Digital360, Notorious, Alfio Bardolla TG, Portobello

Video (durata 1:17:34) delle presentazioni societarie di:
  • Cellularline, Marco Cagnetta, Amministratore Delegato,
  • Digital360, Andrea Rangone, Amministratore Delegato,
  • Notorious Pictures, Guglielmo Marchetti, Presidente e Amministratore Delegato,
  • Alfio Bardolla Training Group, Alfio Bardolla, Presidente,
  • Portobello, Roberto Panfili, COO,
al roadshow AIM Investor Day 2018, che si è svolto a Milano il 27 novembre 2018 nella sede della Borsa Italiana.

Fonte: www.money.it

giovedì 27 settembre 2018

Alfio Bardolla TG va in rosso con fatturato in crescita

Alfio Bardolla Training Group, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della formazione finanziaria personale, ha comunicato i dati della relazione semestrale.

Bilancio 1° semestre
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
4.793 vs 4.116, +16,4%

Ebitda
433 vs 654, -33,8%

Risultato netto
-121 vs 257, -378

Posizione finanziaria netta
-310 vs 1.687, -1997

✅ Alfio Bardolla Training Group 
✔ Prezzo 3,50 € 
✔ PE 12m 10,2 
✔ PB  2,07 
✔ Fair Value 4,75 € 
✔ Rendimento implicito 13,3% 
✔ Rating A - VALUE 

mercoledì 8 agosto 2018

Sono 19 le PMI Innovative quotate all'AIM Italia

Le società quotate sul mercato AIM Italia che hanno ottenuto la qualifica di Pmi Innovativa sono:

Società
Rating, Rendimento implicito, Fair Value, Prezzo di mercato

1. Alfio Bardolla Training Group
A-VALUE r 10,9% fv 4,68 p 3,97

2. Bio-On
B-GROWTH r 4,7% fv 41,4 p 53,9

3. Casta Diva Group
C-SPECULATIVO r 5,3% fv 1,55 p 1,49

4. Clabo
B-GROWTH r 9,3% fv 3,04 p 3,00

5. Digital360
C-SPECULATIVO r 5,9% fv 1,08 p 1,25

6. Digitouch
A-VALUE r 10,0% fv 1,52 p 1,37

7. Dominion Hosting Holding
C-SPECULATIVO r 6,9% fv 5,73 p 6,05

8. Elettra Investimenti
A-VALUE r 12,8% fv 11,9 p 10,0

9. Energica Motor Company
dati non disponibili

10. Esautomotion
dati non disponibili

11. Expert System
C-SPECULATIVO r 0,0% fv 0,964 p 1,21

12. FOPE
A-VALUE r 10,5% fv 6,76 p 6,65

13. Health Italia
B-GROWTH r 11,6% fv 5,31 p 5,04

14. MailUp
C-SPECULATIVO r 6,5% fv 2,03 p 2,28

15. Notorious Pictures
B-GROWTH r 9,7% fv 1,83 p 2,17

16. Sos Travel
B-GROWTH r 11,6% fv 4,06 p 4,01

17. Tps
A-VALUE r 12,9% fv 6,23 p 4,56

18. Wiit
C-SPECULATIVO r 7,1% fv 47,9 p 50,4

19. Wm Capital
dati non disponibili

La qualifica di Pmi innovativa consente una agevolazione fiscale introdotta dalla Legge di Stabilità 2017 cumulabile con il beneficio dei Pir (Piani Individuali di Risparmio).

Per le persone fisiche è prevista una detrazione Iperf del 30% dell’investimento, calcolata su un massimo di un milione di euro.

La stessa percentuale è detraibile per le persone giuridiche ai fini Ires, calcolata su un investimento massimo di 1,8 milioni di euro per ogni periodo di imposta.

Occorre detenere il titolo per tre anni, lock up obbligatorio per poter beneficiare dell’agevolazione fiscale.

Le agevolazioni fiscali valgono solo per gli investimenti in Ipo e per gli eventuali successivi aumenti di capitale, effetuati anche tramite esercizio di warrant e/o di obbligazioni convertibili.

Le agevolazioni fiscali non sono previste in caso di acquisto del titolo sul mercato.