Visualizzazione post con etichetta Alkemy. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Alkemy. Mostra tutti i post

martedì 8 ottobre 2019

Alkemy ha presentato le domande a Consob e Borsa Italiana per lo STAR

Alkemy, società quotata all'AIM Italia, che opera  nel settore della consulenza aziendale, comunicazione e innovazione tecnologica, ha depositato presso Consob la domanda di approvazione del Prospetto Informativo, relativa all’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie della società sul Mercato Telematico Azionario (“MTA”).

Contestualmente Alkemy ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione a quotazione delle azioni sull’MTA e la richiesta della qualifica STAR, nonché richiesta di revoca dei propri strumenti finanziari dalle negoziazioni sull’AIM Italia, subordinatamente alla contestuale ammissione degli stessi alle negoziazioni sull’MTA.

Sponsor della società è Intermonte SIM.

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 10,7 € 
✔ PE 12m 13,0 
✔ PB 1,57 
✔ Fair Value 10,4 € 
✔ Rendimento implicito 11,7% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

giovedì 5 settembre 2019

Alkemy, pubblicato studio societario

Studio societario di Banca IMI su Alkemy
Studio societario di
Banca IMI su Alkemy
Banca IMI ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Alkemy (12 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 94,9 mln di euro nel 2019 (+32,4% rispetto al 2018), 105,2 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 2,86 mln di euro nel 2019 (-11,9% rispetto al 2018), 4,31 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,510 euro nel 2019 (0,594 euro nel 2018), 0,768 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 9,76 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 19,1 sugli utili del 2019 e 12,7 sugli utili del 2020.

Banca IMI attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 14,8 euro (invariato), con un premio del 52% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 9,85 euro per azione, con un rendimento implicito del 11,1%.

Il nostro rating è B1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 9,76 € 
✔ PE 12m 12,2 
✔ PB 1,51 
✔ Fair Value 9,85 € 
✔ Rendimento implicito 11,1% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

mercoledì 28 agosto 2019

Alkemy, crescita semestrale a due cifre

Alkemy, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della consulenza aziendale, comunicazione e innovazione tecnologica, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili internazionali
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
39.930 vs 25.592, +56,0%

Ebitda
2.726 vs 1.917, +42,2%

Flusso di cassa
-1.259 vs -314-945

Utile netto
815 vs 463, +76,0%

Patrimonio netto
34.204 vs 34.633, -429

Debiti finanziari netti
mln di euro
18,4 vs 10,6 al 31 dicembre 2018, +7,8

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 9,80 € 
✔ PE 12m 10,8 
✔ PB 1,41 
✔ Fair Value 9,96 € 
✔ Rendimento implicito 11,7% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

mercoledì 17 luglio 2019

Alkemy acquisisce il 20% iniziale di Design Group Italia

Alkemy, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della consulenza aziendale, comunicazione e innovazione tecnologica, annuncia l’ingresso nel capitale sociale di Design Group Italia (DGI), una innovation & design consultancy riconosciuta a livello globale, con 50 anni di esperienza e uffici a Milano, Reykjavik, New York e Palo Alto.

L'acquisizione
L’operazione prevede una partecipazione iniziale del 20% per arrivare, nell’arco di 4 anni, all’acquisizione del 100% del capitale sociale di DGI, così come definito: un addizionale 31% nel 2021 e il restante 49% nel 2023.

L’iniziale 20% del capitale sociale di DGI sarà acquistato in base ad una valorizzazione complessiva della società pari a 7 volte l’Ebitda adjusted 2018 ed il pagamento del corrispettivo, pari a circa 1 mln di euro sarà effettuato per cassa.

Il valore complessivo dell’operazione (Equity Value) è stimato in circa 5,2 mln di euro.

L’acquisizione è la prima operazione straordinaria a leva per Alkemy, avendo utilizzato tutti i proventi dell’IPO - effettuato nel dicembre 2017 - in operazioni di M&A.

L’operazione sarà effettuata con il supporto di Intesa Sanpaolo, tramite Mediocredito Italiano.

La gestione ordinaria rimarrà responsabilità dei soci di DGI, prevedendo per Alkemy un potere di veto su temi di natura straordinaria a partire dal primo closing.

Il target
DGI è stata fondata nel 1968 da Marco del Corno come branding design studio dedicato al mercato di massa e al design di oggetti di uso quotidiano.

Tra i prodotti più noti, la Tratto Pen la scatola lilla di cartone del Pandoro Bauli, gli spazzolini Mentadent e i prodotti Chicco.

Oggi DGI è gestita dai soci Edgardo Angelini (Managing Director), Sigurdur Thorsteinsson (Chief Design Officer) e Peter James (Newbould Chief Innovation Officer) - che l’hanno progressivamente condotta ad essere una moderna strategic innovation & design consultancy con oltre 60% del fatturato proveniente dall’estero principalmente dal mercato nord EU e US.

DGI - forte di un team di 75 professionisti che rappresentano 16 nazionalità - lavora in diversi settori in tutto il mondo.

Tra i clienti: ABB, PepsiCo, Unilever, Panasonic, 3M, Enel, Generali, Barilla, Bialetti.

DGI è stata negli anni insignita di numerosi premi e riconoscimenti per i progetti seguiti, tra cui: Compasso d’oro, Adi Design Index, Red Dot Award, Good Design Awards, IF Award.

Sigurdur Thorsteinsson, chief design officer di Design Group Italia
Sigurdur Thorsteinsson,
chief design officer di
Design Group Italia
Commenta Sigurdur ThorsteinssonChief Design Officer di DGI:

“DGI ha una lunga esperienza nella creazione di innovazione nell’ambito di prodotti e servizi che coniugano bellezza, efficacia e utilità per le persone.

Vogliamo che la persona resti al centro di ogni nostro prodotto, servizio e spazio.”

Commenta Duccio Vitali, Chief Executive Officer di Alkemy:

“L’acquisizione di DGI ha un tenore fortemente strategico.

Fa parte del piano di Alkemy di attivare i processi d’innovazione e cambiamento delle aziende clienti, attraverso tutti i canali d’interazione fisici e digitali e attraverso tutti gli elementi d’offerta, siano essi servizi o prodotti fisici.”

“L’esperienza sviluppata da DGI nel realizzare soluzioni di progettazione strategica che combinano il design thinking con la gestione del progetto su misura per le esigenze di ogni cliente, insieme all’approccio multidisciplinare che caratterizza entrambe le nostre realtà, si integra perfettamente con la cultura di Alkemy.”

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 11,0 € 
✔ PE 12m 12,3 
✔ PB 1,60 
✔ Fair Value 11,0 € 
✔ Rendimento implicito 10,9% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

mercoledì 10 luglio 2019

Alkemy acquista il rimanente 38% di BizUp

Alkemy, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della consulenza aziendale, comunicazione e innovazione tecnologica, ha perfezionato il closing dell’operazione di acquisizione del rimanente 38% di BizUp Srl, società che realizza siti internet, portali web e siti mobile.

BizUp è integrata operativamente e finanziariamente nel gruppo Alkemy, che possiede una partecipazione di controllo pari al 62%.

L’accordo di acquisizione firmato in data 6 aprile 2016, precedente alla quotazione di Alkemy su AIM Italia, prevedeva già i termini delle opzioni put & call in forza delle quali Alkemy ha acquisito l'intero capitale sociale di BizUp.

Il prezzo riconosciuto per il 38% è pari a 5,9 mln di euro.

Il prezzo complessivo del 100% del capitale sociale di BizUp è stato di 8,2 mln di euro, corrispondente a un multiplo di 4,3 volte l’ebitda medio 2017-2018.

Il pagamento del corrispettivo per il 38% di BizUp – il 95% del quale verrà effettuato contestualmente al passaggio delle quote e il rimanente 5% in tranche successive – sarà effettuato da Alkemy accedendo al finanziamento messo a disposizione da Mediocredito, per un totale complessivo della linea di 7 mln di euro.

Il socio fondatore Matteo Monari ricoprirà il ruolo di Chief Executive Officer di BizUp e il socio fondatore Claudio Vaccaro si occuperà dello sviluppo del business su clienti strategici.

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 11,2 € 
✔ PE 12m 12,6 
✔ PB 1,64 
✔ Fair Value 11,1 € 
✔ Rendimento implicito 10,7% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

mercoledì 26 giugno 2019

Alkemy, gli azionisti approvano il passaggio sul MTA

Alkemy, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della consulenza aziendale, comunicazione e innovazione tecnologica, comunica che l'assemblea degli azionisti ha approvato il progetto di ammissione delle azioni della società sul Mercato Telematico Azionario e, ricorrendone i presupposti, sul Segmento STAR.

L’assemblea ha anche approvato l’adozione di un nuovo statuto sociale, con efficacia a decorrere dalla quotazione sul MTA, con introduzione del voto maggiorato.

Inoltre, è stata conferita delega al consiglio di amministrazione di aumentare, in una o più volte, il capitale sociale a pagamento, entro e non oltre il 25 giugno 2024, per massimi 10 mln di euro comprensivi di sovrapprezzo, anche con esclusione del diritto di opzione o con conferimenti in natura, in quanto da riservare a potenziali partner industriali, nel contesto di operazioni coerenti con la strategia di crescita per linee esterne del gruppo, nonché la delega di emettere obbligazioni convertibili, per il medesimo periodo di tempo e ammontare massimo.

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 11,0 € 
✔ PE 12m 12,4 
✔ PB 1,61 
✔ Fair Value 10,7 € 
✔ Rendimento implicito 10,6% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

giovedì 30 maggio 2019

Alkemy sul Sole 24 ore

Il Sole 24 ore ha pubblicato un articolo di approfondimento, a firma di Valeria Novellini, su Alkemy, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della consulenza aziendale, comunicazione e innovazione tecnologica.

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 11,3 € 
✔ PE 12m 13,0 
✔ PB 1,68 
✔ Fair Value 10,4 € 
✔ Rendimento implicito 10,3% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

giovedì 4 aprile 2019

Alkemy, pubblicati 2 studi societari

Studio societario di Intermonte su Alkemy
Studio societario di
Intermonte su Alkemy
Intermonte e Banca IMI hanno pubblicato due studi societari di aggiornamento su Alkemy (3 e 16 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è 90 - 97 mln di euro nel 2019 (+30,8% rispetto al 2018), 100 - 110 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 4,43 - 4,60 mln di euro nel 2019 (+38,9% rispetto al 2018), 5,12 - 5,25 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,81 - 0,84 euro nel 2019 (0,59 euro nel 2018) e 0,94 - 0,96 euro nel 2020.

Studio societario di Banca IMI su Alkemy
Studio societario di
Banca IMI su Alkemy
Il prezzo corrente del titolo è 12,0 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 14,5 sugli utili del 2019 e 12,6 sugli utili del 2020.

Sia Intermonte che Banca IMI attribuiscono il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 14,8 - 16,3 euro (precedenti 16,2 -16,3), con un premio del 30% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 10,8 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,2%.

Il nostro rating è C1 - SPECULATIVO.

Redazione Aim Italia News

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 12,0 € 
✔ PE 12m 14,0 
✔ PB  1,81 
✔ Fair Value 10,8 € 
✔ Rendimento implicito 10,2% 
✔ Rating C1 - SPECULATIVO 

venerdì 29 marzo 2019

Sesto anno di crescita per Alkemy, con l'utile che più che raddoppia

Il CdA di Alkemy, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della consulenza aziendale, comunicazione e innovazione tecnologica, ha approvato il bilancio consolidato 2018.

Bilancio consolidato
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
71.629 vs 42.693, +67,8%

Superiore alle aspettative degli analisti finanziari di 64-65 mln di euro (+11%).

Ebitda
6.200 vs 3.912, +58,5%

Utile netto
3.248 vs 1.379, +135,5%

Perfettamente in linea con le aspettative.

Patrimonio netto
34.633 vs 31.008, +3.625

Posizione finanziaria netta
mln di euro
-10,7 vs +12,6, -23,3

Patrimonio netto per azione
6,329 euro

Utile per azione
0,594 euro

Dividendo per azione
0

Duccio Vitali, amministratore delegato di Alkemy
Duccio Vitali,
amministratore delegato
di Alkemy
Commenta Duccio Vitali, amministratore delegato di Alkemy:

“Il 2018 ha segnato il sesto anno consecutivo di crescita per Alkemy, dalla fondazione nel 2012 ad oggi, ed evidenzia un’importante crescita organica alla quale si somma la parte di crescita connessa all’integrazione delle competenze delle società acquisite nel corso dell’esercizio: Nunatac, Kreativa New Formula, Ontwice Interactive Services.

La crescita ha riguardato sia il mercato domestico sia i mercati internazionali, nei quali il gruppo opera attraverso le proprie controllate, ovvero Spagna e Messico e l’area dei Balcani e che incidono oggi per oltre il 20% dei ricavi”

L'assemblea degli azionisti si terrà il 30 aprile 2019.

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 11,9 € 
✔ PE 12m 13,9 
✔ PB 1,82 
✔ Fair Value 10,6 € 
✔ Rendimento implicito 10,0% 
✔ Rating C1 - SPECULATIVO 

venerdì 14 dicembre 2018

Alkemy vuole trasferirsi sul segmento STAR di MTA entro fine 2019

Il Consiglio di amministrazione di Alkemy, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della consulenza aziendale, comunicazione e innovazione tecnologica, ha avviato le attività per il processo di transizione dal mercato AIM Italia all’MTA, Segmento STAR, allo scopo di godere di una maggiore visibilità presso gli investitori istituzionali.

La società, in quanto ammessa sull’AIM Italia da più di 18 mesi, potrà avvalersi della procedura semplificata prevista in caso di ammissione alla quotazione in Borsa di azioni già ammesse alle negoziazioni nel mercato AIM Italia.

Il Consiglio di amministrazione della società ha conferito al Presidente e all’Amministratore Delegato, in via disgiunta ed autonoma, con facoltà per ciascuno di sub-delega, i più ampi poteri per porre in essere ogni ulteriore attività preliminare o ancillare e propedeutica al trasferimento.

La transizione al mercato principale dovrebbe aver luogo nel secondo semestre 2019.

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 10,4 € 
✔ PE 12m 12,5 
✔ PB 1,43 
✔ Fair Value 10,0 € 
✔ Rendimento implicito 9,9% 
✔ Rating C1 - SPECULATIVO 

lunedì 8 ottobre 2018

Alkemy, pubblicati due studi societari

Hanno pubblicato un proprio studio societario di aggiornamento su Alkemy sia BIM-IMI che Intermonte.

Il fatturato previsto è di 64-65 mln di euro nel 2018 (+43,5% rispetto al 2017), 86-90 mln di euro nel 2019.

L'utile netto previsto è di 3,2-3,3 mln di euro nel 2018 (+60,0% rispetto al 2017), 4,6-4,7 mln di euro nel 2019.

L'utile per azione previsto è di 0,58-0,60 euro nel 2018 (0,37 euro nel 2017) e 0,84-0,85 euro nel 2019.

Il prezzo corrente del titolo è 11,06 euro.

Il rapporto prezzo / utili medio è di 18,7 sugli utili del 2018 e 13,1 sugli utili del 2019.

Sia BIM-IMI che Intermonte attribuiscono il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato da BIM-IMI è di 16,20 euro (precedente 14,90), quello assegnato da Intermonte è di 16,3 euro (invariato) con un premio sul prezzo corrente rispettivamente del 46% e 47%.

La nostra valutazione è di un fair value di 9,76 euro per azione, con un rendimento implicito del 9,5%.

Il nostro rating è C2 - SPECULATIVO.

Redazione Aim Italia News

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 11,06 € 
✔ PE 12m 14,2 
✔ PB  1,56 
✔ Fair Value 9,76 € 
✔ Rendimento implicito 9,5% 
✔ Rating C2 - SPECULATIVO 

lunedì 1 ottobre 2018

Alkemy, continua la crescita

Alkemy, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore della consulenza aziendale, comunicazione e innovazione tecnologica, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
29.165 vs 19.396, +50,6%

Ebitda
2.221 vs  1.568, +41,6%

Utile netto
282 vs 272, +3,7%

Debiti finanziari netti
14,0 vs 19,2 al 31 dicembre 2017, -27,1%

lunedì 24 settembre 2018

Alkemy, pubblicato studio societario

Studio societario di Intermonte su Alkemy
Studio societario di
Intermonte su Alkemy
Intermonte ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Alkemy (6 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 60,0 mln di euro nel 2018 (+33,6% rispetto al 2017), 85,5 mln di euro nel 2019.

L'utile netto previsto è di 3,2 mln di euro nel 2018 (+60,0% rispetto al 2017), 4,5 mln di euro nel 2019.

L'utile per azione previsto è di 0,597 euro nel 2018 (0,368 euro nel 2017) e 0,833 euro nel 2019.

Il prezzo corrente del titolo è 11,4 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 19,1 sugli utili del 2018 e 13,7 sugli utili del 2019.

Intermonte conferma il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 16,3 euro (il precedente era 15,8 euro) con un premio del 43% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 10,4 euro per azione, con un rendimento implicito del 8,8%.

Il nostro rating è C1 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Alkemy 
✔ Prezzo 11,4 € 
✔ PE 12m 15,8 
✔ PB  1,84 
✔ Fair Value 10,4 € 
✔ Rendimento implicito 8,8% 
✔ Rating C1 - GROWTH 

venerdì 20 luglio 2018

Alkemy acquisisce il gruppo Ontwice Interactive Services

L’acquisizione mira a consolidare la presenza dell’agenzia in Spagna e ad aprire un percorso di sviluppo in America Latina.

Alkemy
Alkemy ha firmato un accordo per l’acquisizione iniziale del 51% di Ontwice Interactive Services SL, con completamento entro quattro anni dell’acquisizione del restante 49% del capitale sociale, a seguito dell’esercizio di opzioni put/call.

Il valore complessivo dell’operazione è di 11 milioni di euro. 

Continua, quindi, la crescita per linee esterne della società dopo le operazioni legate a Nunatac e Kreativa New Formula.

Ontwice Interactive Services SL, con sede a Madrid e fondata nel 2006 dai soci David Bravo, Manuel Mercader, Ignacio Tortosa e Luis Vegas, è una digital agency spagnola con presenza anche in Messico. 

Tra i marchi serviti, per citarne alcuni, EBay, Microsoft, Rolex, Gruppo DIA, EuropeAssistance, Mahon, Hawkers e Mapfre.

Duccio Vitali, Amministratore Delegato di Alkemy S.p.A. ha dichiarato:

“L’acquisizione di Ontwice Interactive Services SL consolida la presenza di Alkemy in Spagna, dove la controllata Alkemy Iberia, guidata dal Ceo Ferdinando Meo, si è inizialmente focalizzata sulle attività di Advisory. 

L’integrazione della tecnologia e lo sviluppo delle attività, infatti, permetteranno il trasferimento ai clienti spagnoli della stessa catena del valore già sviluppata e testata con successo in Italia.

Al contempo, grazie alla presenza in Messico di Ontwice Interactive Services SL, vengono poste le basi per lo sviluppo in tutta l’America Latina". 

Con un fatturato 2017 di circa 20 milioni di Euro e un’Ebitda di circa 1,6 milioni di Euro, il valore complessivo dell’operazione è stimato in circa 11 milioni di Euro. 

L’iniziale 51% sarà acquistato in base ad una valorizzazione della Società pari a 7 volte l’Ebitda adjusted 2017 ed il pagamento del corrispettivo sarà effettuato in parte per cassa e in parte in azioni proprie di Alkemy mediante utilizzo del proprio magazzino titoli.

Le azioni così trasferite saranno sottoposte ad un periodo di lock up di oltre 12 mesi.

Come per le altre aziende aggregate in passato, pur rimanendo un’entità giuridica separata, l’operatività commerciale e la gestione finanziaria della nuova realtà saranno completamente integrate con quelle di Gruppo, lasciando spazio all'imprenditorialità dei fondatori nella gestione ordinaria d’impresa.