www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 2.800 articoli pubblicati

Visualizzazione post con etichetta Cellularline. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Cellularline. Mostra tutti i post

venerdì 19 luglio 2019

Modifica dell'indice Aim Italia Investable: Cellularline

Dal 22 luglio 2019 Cellularline lascia l'AIM Italia e passa sul segmento STAR di MTA.

Logo AIM Italia InvestableLa società esce, a partire da venerdì 19 luglio 2019, dal paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Diventano quindi 75 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 120 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Cellularline, dal 22 luglio 2019 quotata allo STAR

Cellularline, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli accessori per smartphone e tablet, comunica che Borsa Italiana ha disposto l’inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei warrant della società sul Mercato Telematico Azionario, Segmento STAR dal 22 luglio 2019.

✅ Cellularline 
✔ Prezzo 7,20 € 
✔ PE 12m 6,0 
✔ PB 0,79 
✔ Fair Value 9,43 € 
✔ Rendimento implicito 14,5% 
✔ Rating A - VALUE 

giovedì 18 luglio 2019

Consob ha approvato il prospetto informativo MTA di Cellularline

Cellularline, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli accessori per smartphone e tablet, comunica che la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (“CONSOB”), ha approvato il prospetto informativo relativo all’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei warrant della società sul Mercato Telematico Azionario (“MTA”) organizzato e gestito da Borsa Italiana.

Il Prospetto informativo MTA è scaricabile online (563 pagine, formato pdf).

Si ricorda che la data di inizio delle negoziazioni sarà stabilita da Borsa Italiana con successivo avviso.

Borsa Italiana, previa verifica dei requisiti di capitalizzazione e diffusione, deciderà se ammettere le azioni ordinarie sul segmento STAR.

✅ Cellularline 
✔ Prezzo 7,22 € 
✔ PE 12m 6,1 
✔ PB 0,79 
✔ Fair Value 9,43 € 
✔ Rendimento implicito 14,5% 
✔ Rating A - VALUE 

lunedì 15 luglio 2019

Cellularline, ok di Borsa Italiana al passaggio sul MTA

Cellularline, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli accessori per smartphone e tablet, comunica che Borsa Italiana ha disposto  l’ammissione a quotazione delle azioni ordinarie e dei warrant della società sul Mercato Telematico Azionario (MTA) e la loro contestuale esclusione dalle negoziazioni sull'AIM Italia.

La data di inizio delle negoziazioni sul MTA  sarà stabilita da Borsa Italiana con successivo avviso, subordinatamente al rilascio da parte di Consob del nulla osta alla pubblicazione del prospetto informativo.

Borsa Italiana, previa verifica dei requisiti di capitalizzazione e diffusione, deciderà se ammettere le azioni ordinarie sul segmento STAR.

Intermonte SIM agisce in qualità di sponsor dell'operazione.

✅ Cellularline 
✔ Prezzo 7,28 € 
✔ PE 12m 6,1 
✔ PB 0,80 
✔ Fair Value 9,43 € 
✔ Rendimento implicito 14,5% 
✔ Rating A - VALUE 

lunedì 10 giugno 2019

Cellularline nel 1° quadrimestre riprende a crescere

Cellularline, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli accessori per smartphone e tablet, comunica che i ricavi consolidati nel primo quadrimestre del 2019, pari a 30 mln di euro circa, evidenziano una crescita complessiva del 14% rispetto allo stesso periodo del 2018, di cui l’11% organica e il 3% per effetto dell’acquisizione di Systemaitalia.

L’incremento dei ricavi deriva in parte dal venire meno nel 2019 dei fattori negativi non ricorrenti che hanno influenzato principalmente il mercato italiano nel corso del primo semestre del 2018 e dal primo mese di consolidamento dei ricavi di Systemaitalia, acquisita in data 3 aprile 2019, che hanno contribuito alla crescita totale per circa 1 mln di euro.

Il processo di integrazione con la neo-acquisita società sta procedendo secondo i programmi stabiliti e si prevede essere a regime entro il quarto trimestre 2019.

✅ Cellularline 
✔ Prezzo 7,24 € 
✔ PE 12m 6,1 
✔ PB 0,80 
✔ Fair Value 9,30 € 
✔ Rendimento implicito 14,2% 
✔ Rating A - VALUE 

giovedì 18 aprile 2019

Cellularline ha chiesto l'ammissione al segmento STAR di MTA

Cellularline, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli accessori per smartphone e tablet, ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie e dei propri warrant sul Mercato Telematico Azionario e, ove ne ricorrano i presupposti, sul segmento STAR.

La presentazione della domanda di ammissione a Borsa Italiana segue l’avvenuto deposito presso Consob della richiesta di autorizzazione alla pubblicazione del prospetto informativo relativo all’ammissione alle negoziazioni su MTA delle azioni ordinarie e dei warrant della società.

La transizione dal Mercato AIM Italia al MTA - a giudizio del management - consentirà alla Società di beneficiare di una maggiore liquidità del titolo e di conseguenza di un maggiore interesse da parte del mercato e degli investitori istituzionali italiani ed internazionali, nonché di una maggiore visibilità sui mercati europei di riferimento con conseguenti ulteriori vantaggi in termini di posizionamento competitivo.

Intermonte SIM agisce in qualità di sponsor ai fini dell’ammissione alle negoziazioni su MTA.

✅ Cellularline 
✔ Prezzo 7,86 € 
✔ PE 12m 6,7 
✔ PB 0,87 
✔ Fair Value 8,39 € 
✔ Rendimento implicito 14,0% 
✔ Rating A - VALUE 

martedì 26 marzo 2019

Cellularline, pubblicato studio societario

Studio societario di Banca IMI su Cellularline
Studio societario di
Banca IMI su Cellularline
Banca IMI ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Cellularline (16 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 150,9 mln di euro nel 2019 (+16,3% rispetto al 2018), 167,9 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 25,5 mln di euro nel 2019 (+50,9% rispetto al 2018), 26,6 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 1,17 euro nel 2019 (0,77 euro nel 2018) e 1,22 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 6,95 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 6,0 sugli utili del 2019 e 5,7 sugli utili del 2020.

Banca IMI attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 12,0 euro (precedente 12,6), con un premio del 73% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 8,30 euro per azione, con un rendimento implicito del 13,2%.

Il nostro rating è A1 - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ Cellularline 
✔ Prezzo 6,95 € 
✔ PE 12m 5,8 
✔ PB  0,78 
✔ Fair Value 8,30 € 
✔ Rendimento implicito 13,2% 
✔ Rating A1 - VALUE 

giovedì 14 marzo 2019

Cellularline, nel 2018 fatturato e utili in calo

Il CdA di Cellularline, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli accessori per smartphone e tablet, ha approvato il progetto di bilancio consolidato al 31 dicembre 2018

Bilancio consolidato
mln di euro
2018 pro-forma vs 2017 restated

Ricavi
129,7 vs 139,5, -7,0%

Ebitda adjusted
34,1 vs 39,2, -13,0%

Utile netto
16,9 vs 23,7-28,7%

Utile netto adjusted
23,0 vs 23,7 -3,0%

Patrimonio netto 

192,0 vs 104,9, +83,0%

Debiti finanziari netti
22,0 vs 65,0, -66,2%

Utile per azione
0,771 vs 1,082

Utile adjusted per azione
1,052 vs 1,082

Dividendo per azione
0,300
data di pagamento 22 maggio 2019

I risultati risultano significativamente inferiori alle previsioni degli analisti finanziari, che stimavano un fatturato di almeno 159 mln di euro e un utile adjusted di almeno 26 mln di euro.

Dati di bilancio
  • Il restatement del conto economico 2017 ai sensi degli Ifrs 15 (riguardante i ricavi da contratti con la clientela) ha comportato una riduzione in tale anno sia dei ricavi che dei costi di vendita e distribuzione di 21 mln di euro.
  • Il calo dell'ebitda adjusted è per circa il 70% imputabile all’effetto volumi.
  • Per la parte restante la diminuzione è derivata da un mix prodotti e mix clienti sfavorevole.
  • Il risultato netto adjusted del periodo non considera taluni oneri, proventi ed effetti contabili derivanti dall’operazione di Business Combination e della conseguente Purchase Price Allocation, oltre che il beneficio fiscale su periodi pregressi (triennio 2015-2017) derivante dalla stipula dell’accordo di Patent Box, che ha l'effetto di ridurre anche il tax rate ricorrente per gli anni 2018 e 2019.
Christian Aleotti, ceo di Cellularline
Christian Aleotti,
ceo di Cellularline
Christian Aleotti, ceo del gruppo Cellularline, ha dichiarato:

“A fronte dell’andamento del 2018 penalizzato da alcuni fattori inattesi e non ricorrenti, Cellularline sta proseguendo nell’attivazione di nuove opportunità di crescita e di differenziazione, sia organicamente sia per linee esterne.

Riteniamo che il gruppo abbia tutte le caratteristiche per confermarsi player di riferimento europeo nei principali canali, anche attraverso l’ampliamento del portafoglio prodotti, servizi e brand”.

Andamento del mercato nel 2018
  • Un andamento in calo del mercato italiano, significativamente al di sotto della media degli altri mercati europei.
  • I ricavi esteri hanno raggiunto nel 2018 il 46% circa del fatturato.
  • La diminuzione delle vendite è da attribuirsi soprattutto a fattori non ricorrenti relativi ad azioni di de-stocking e di riorganizzazione della rete di alcuni clienti del mercato italiano.
  • Circa 6 mln di euro di calo sono imputabili ad un importante retailer italiano che ha ristrutturato la rete vendita e ridotto i livelli di stock, con conseguente rilevante calo nel sell-in per i principali fornitori, tra cui Cellularline.
  • Con lo stesso retailer è stato definito a fine 2018 un accordo pluriennale che ha portato da inizio 2019 ad un aumento di 47 unità del numero di punti vendita serviti; tale rafforzamento di partnership strategica dovrebbe comportare un apprezzabile recupero del fatturato verso tale retailer nel corso del 2019.
  • Circa 2 mln di euro di calo derivano dal mancato fatturato con alcuni retailer italiani entrati in procedura concorsuale nel corso del secondo semestre 2017.
Evoluzione prevedibile della gestione
  • Il fatturato del primo bimestre 2019 è risultato in crescita di oltre il 15% rispetto al 2018, in parte per effetto del venir meno dei fattori negativi non ricorrenti del 2018, in parte per effetto dei nuovi accordi commerciali siglati a fine 2018 in Italia, Spagna e Svizzera.
  • Al trend di business di natura organica si dovrà aggiungere l’impatto derivante dal consolidamento di Systemaitalia, che è atteso a partire dal secondo trimestre 2019.
✅ Cellularline 
✔ Prezzo 7,20 € 
✔ PE 12m 6,3 
✔ PB 1,24 
✔ Fair Value 8,21 € 
✔ Rendimento implicito 15,0% 
✔ Rating A - VALUE 

lunedì 11 marzo 2019

Cellularline, accordo distributivo in Francia

Cellularline, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli accessori per smartphone e tablet, annuncia che in occasione della Fiera di Barcellona (Mobile World Congress) tenutasi a fine febbraio 2019, il ceo di Cellularline, Marco Cagnetta, e il general manager di DS Distribution Nord, Gilles Misonnier, hanno formalizzato un accordo.

L'accordo - avente validità sino al 31 dicembre 2020 e successivamente rinnovabile di anno in anno - prevede che DS Distribution Nord distribuirà i prodotti a marchio Cellularline e AQL nel canale Mass Merchandise in Francia, all’interno del quale operano circa 4 mila retailer indipendenti.

L’accordo permetterà a Cellularline di beneficiare della capillare presenza sul territorio francese di DS Distribution Nord, che opera nel canale con circa 150 persone dedicate e vanta relazioni commerciali consolidate con buona parte dei punti vendita di cui sopra, e a quest’ultima di sviluppare sinergie di ricavo e di costo per la propria rete commerciale attraverso l’offerta dei prodotti del gruppo Cellularline.

La partnership ha efficacia immediata.

Si prevede che l’attivazione dei nuovi clienti avvenga progressivamente a partire dal secondo trimestre 2019 e che quindi l’impatto sul fatturato dell’anno in corso sarà a pieno regime a partire dal secondo semestre 2019.

Si segnala infine che è in corso di formalizzazione un accordo di fornitura con un player francese operante nel canale Mass Merchandise con oltre 1.500 punti vendita, per i quali Cellularline, attraverso DS Distribution Nord, diventerà fornitore prevalente a partire dal secondo trimestre 2019.

✅ Cellularline 
✔ Prezzo 7,15 € 
✔ PE 12m 6,3 
✔ PB 1,23 
✔ Fair Value 9,19 € 
✔ Rendimento implicito 15,0% 
✔ Rating A - VALUE 

lunedì 25 febbraio 2019

Cellularline acquista il 60% di Systemaitalia

Il gruppo Cellularline, operante nel settore degli accessori per smartphone e tablet, annuncia la firma di un accordo vincolante per l’acquisto del controllo di Systemaitalia srl, società attiva nel mercato degli accessori per telefonia mobile nel canale Telco.

Il closing dell’operazione è previsto entro l’inizio del secondo trimestre 2019.

Accessori Systemaitalia per Vodafone
Accessori Systemaitalia per Vodafone
Fondata nel 2005 a Reggio Emilia, Systemaitalia collabora da oltre 10 anni con Vodafone, per la categoria accessori, nel centro e nel sud Europa.

Systemaitalia potrà beneficiare dell’ampliamento dell’offerta di prodotti e servizi resa possibile dall’appartenenza al gruppo, oltre che delle sinergie derivanti dalla presenza, nei mercati europei di riferimento, della rete commerciale e distributiva di Cellularline, con conseguenti opportunità di sviluppo per entrambe le società e per i loro clienti, stante la complementarietà dei rispettivi business.

Con questa operazione Cellularline rafforza il proprio posizionamento europeo nel canale Telco in  linea con i piani di sviluppo comunicati in occasione della quotazione al mercato AIM Italia.

L’operazione contribuirà a veicolare l’offerta del gruppo nei principali mercati presidiati da Systemaitalia e permetterà il rafforzamento di specifiche competenze nel canale tramite investimenti mirati a livello di prodotti e servizi.

Nell’esercizio 2018 Systemaitalia ha realizzato un fatturato adjusted di circa 11 mln di euro - di cui poco meno del 50% all’estero - ed un’ebitda adjusted di circa 1 mln di euro.

Il controvalore stimato dell’acquisizione del 60% del capitale è pari a circa 2,5 mln di euro, stante una posizione finanziaria netta adjusted a fine 2018 prossima allo zero, e sarà pagato per cassa.

Gli imprenditori-fondatori manterranno il proprio ruolo in azienda e lavoreranno al fianco del management di Cellularline per raggiungere gli obiettivi di crescita.

Cellularline ha concordato, a tal fine, un meccanismo incentivante attraverso valorizzazioni incrementali nel corso del triennio 2019-2021, nel quale le parti avranno facoltà di esercitare opzioni put & call sulla partecipazione di minoranza pari complessivamente al 40%, suddivisa in 3 tranche.

L’importo da corrispondere per ciascuna tranche sarà calcolato tenendo conto di alcuni parametri economico-finanziari registrati da Systemaitalia nel corso dei prossimi 3 esercizi.

Il corrispettivo per l’acquisto della seconda e terza tranche di minoranza potrà essere pagato, in tutto o in parte, con azioni Cellularline.

Christian Aleotti, ceo di Cellularline, ha dichiarato:

“Siamo particolarmente soddisfatti di poter annunciare, a distanza di meno di un anno dalla quotazione, la nostra prima acquisizione, che è in linea con la strategia di  crescita - anche per linee  esterne - comunicata dal gruppo nel 2018.

Questo accordo ci permette di accrescere la nostra presenza in un canale con interessanti prospettive di sviluppo a livello europeo.

Siamo convinti che questa operazione, che si aggiunge ai nuovi accordi distributivi siglati a fine 2018 e agli altri rilevanti progetti recentemente intrapresi, rappresenti un ulteriore elemento per garantire un 2019 in crescita a livello italiano ed internazionale, nei differenti canali”.

Gianni Pietranera e Pietro Uva, attuali proprietari di Systemaitalia, hanno dichiarato:

“L’operazione rappresenta per Systemaitalia una grande opportunità di sviluppo.

L’appartenenza al gruppo ci permetterà di ampliare la proposta commerciale, di prodotto e di servizi, e di beneficiare della reputazione e competenza di Cellularline nei mercati internazionali”.

✅ Cellularline 
✔ Prezzo 7,25 € 
✔ PE 12m 6,4 
✔ PB 1,26 
✔ Fair Value 9,04 € 
✔ Rendimento implicito 15,3% 
✔ Rating A - VALUE 

venerdì 21 dicembre 2018

Cellularline, intervista all'amministratore delegato Marco Cagnetta

Intervista a Marco Cagnetta, amministratore delegato di Cellularline, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli accessori per smartphone e tablet.


Fonte: www.finanzaonline.com, durata 4:55.

✅ Cellularline 
✔ Prezzo 7,55 € 
✔ PE 12m 6,8 
✔ PB 1,38  
✔ Fair Value 9,93 € 
✔ Rendimento implicito 14,6% 
✔ Rating A - VALUE 

mercoledì 28 novembre 2018

AIM Investor Day 2018: Cellularline, Digital360, Notorious, Alfio Bardolla TG, Portobello

Video (durata 1:17:34) delle presentazioni societarie di:
  • Cellularline, Marco Cagnetta, Amministratore Delegato,
  • Digital360, Andrea Rangone, Amministratore Delegato,
  • Notorious Pictures, Guglielmo Marchetti, Presidente e Amministratore Delegato,
  • Alfio Bardolla Training Group, Alfio Bardolla, Presidente,
  • Portobello, Roberto Panfili, COO,
al roadshow AIM Investor Day 2018, che si è svolto a Milano il 27 novembre 2018 nella sede della Borsa Italiana.

Fonte: www.money.it

martedì 9 ottobre 2018

Cellularline, pubblicato studio societario

Studio societario di BIM-IMI su Cellularline
Studio societario di BIM-IMI
su Cellularline
BIM-IMI ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Cellularline (12 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 159 mln di euro nel 2018 (-4,0% rispetto al 2017), 176 mln di euro nel 2019.

L'utile netto previsto è di 26,5 mln di euro nel 2018 (+13,6% rispetto al 2017), 29,2 mln di euro nel 2019.

L'utile per azione previsto è di 1,21 euro nel 2018 (1,07 euro nel 2017) e 1,34 euro nel 2019.

Il prezzo corrente del titolo è 7,70 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 6,4 sugli utili del 2018 e 5,7 sugli utili del 2019.

BIM-IMI attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 12,6 euro (precedente 13,3) con un premio del 64% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 10,9 euro per azione, con un rendimento implicito del 18,2%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ Cellularline 
✔ Prezzo 7,70 € 
✔ PE 12m 6,1 
✔ PB  1,49 
✔ Fair Value 12,6 € 
✔ Rendimento implicito 18,2% 
✔ Rating A - VALUE 

mercoledì 3 ottobre 2018

Cellularline, nuovo studio societario

Studio societario di Intermonte su Cellularline
Studio societario di Intermonte
su Cellularline
Intermonte ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Cellularline (10 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 160 mln di euro nel 2018 (-3,6% rispetto al 2017), 173 mln di euro nel 2019.

L'utile netto restated previsto è di 26 mln di euro nel 2018 (+8,3% rispetto al 2017), 29 mln di euro nel 2019.

L'utile per azione restated previsto è di 1,137 euro nel 2018 (1,044 euro nel 2017) e 1,304 euro nel 2019.

Il prezzo corrente del titolo è 7,90 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 6,95 sugli utili del 2018 e 6,06 sugli utili del 2019.

Intermonte attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 12,4 euro (precedente 12,8) con un premio del 57% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 10,9 euro per azione, con un rendimento implicito del 16,6%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ Cellularline 
✔ Prezzo 7,90 € 
✔ PE 12m 7,2 
✔ PB  1,61 
✔ Fair Value 10,9 € 
✔ Rendimento implicito 16,6% 
✔ Rating A - VALUE 

venerdì 28 settembre 2018

Cellularline in momentanea difficoltà

Cellularline, società quotata all'AIM Italia, che opera nel settore degli accessori per smartphone e tablet, ha comunicato i risultati di bilancio semestrali.

Bilancio consolidato 1° semestre
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
57.329 vs 64.292, -10,8%

Ebitda
3.193 vs 10.166, -68,6%

Utile netto
-8.865 vs -1.266, -7.599

Debiti finanziari netti
mln di euro
30,5 vs 65,0 al 31 dicembre 2017, -46,9%

✅ Cellularline 
✔ Prezzo 7,75 € 
✔ PE 12m 6,4 
✔ PB  1,38 
✔ Fair Value 11,8 € 
✔ Rendimento implicito 17,4% 
✔ Rating A - VALUE