Visualizzazione post con etichetta Cyberoo. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Cyberoo. Mostra tutti i post

giovedì 31 ottobre 2019

Modifica dell'indice Aim Italia Investable: 3 nuovi titoli e 2 rientri

Con la pubblicazione dei primi studi societari, si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Copernico SIM, Cyberoo e Eles Semiconductor Equipment

Con la pubblicazione di studi societari aggiornati, si riattiva la copertura di Askoll EVA e CrowdFundMe.

Logo AIM Italia InvestableLe società entrano, a partire da venerdì 1 novembre 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le loro variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 8 novembre 2019.

Diventano quindi 86 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 131 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Cyberoo, pubblicato primo studio societario

Studio societario di KT & Partners su Cyberoo
Studio societario di
KT & Partners su Cyberoo
KT & Partners ha pubblicato il primo studio societario su Cyberoo (43 pagine in inglese, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 5,88 mln di euro nel 2019 (+28,7% rispetto al 2018), 8,22 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 0,93 mln di euro nel 2019 (0 nel al 2018), 1,69 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,097 euro nel 2019 (0 euro nel 2018), 0,177 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 3,85 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 39,7 sugli utili del 2019 e 21,8 sugli utili del 2020.

KT & Partners non attribuisce un rating al titolo.

Il target price assegnato è di 4,62 euro, con un premio del 20% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 3,52 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,3%.

Il nostro rating è B2 - GROWTH.

Redazione Aim Italia News

✅ Cyberoo 
✔ Prezzo 3,85 € 
✔ PE 12m 23,5 
✔ PB 3,80 
✔ Fair Value 3,52 € 
✔ Rendimento implicito 10,3% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

martedì 8 ottobre 2019

Cyberoo, confronto bilanci 1° semestre 2019 e 2018 pro-forma

Cyberoo, Pmi innovativa quotata all'AIM Italia, specializzata in cyber security per le imprese, nel documento di ammissione ha esposto la relazione finanziaria semestrale 2019 e il bilancio 2018 pro-forma, che mettiamo a confronto.

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani
migliaia di euro
1° sem 2019 vs 2018 pro-forma

Ricavi
2.634 vs 4.575

Ebitda
1.030 vs 1.732

Utile netto di gruppo
355 vs -1

Patrimonio netto di gruppo
3.141 vs 2.639

Debiti finanziari netti
2.351 vs 1.669

Utile per azione
0,051

Patrimonio per azione
0,449

Patrimonio per azione post-collocamento (stima)
0,983

venerdì 4 ottobre 2019

Cyberoo, la domanda inevasa e l'underpricing del collocamento prospettano un brillante inizio di negoziazioni

Cyberoo, Pmi innovativa specializzata in cyber security per le imprese, ha ricevuto da Borsa Italiana l'avviso di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni e dei warrant 2019-2023 sull'AIM Italia.

La data di inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei warrant della società è lunedì 7 ottobre 2019.

L'ammissione è avvenuta a seguito del collocamento, interamente in aumento di capitale, rivolto a investitori istituzionali, professionali e retail, di complessive 2.500.000 azioni.

Il prezzo di offerta è stato fissato a 2,86 euro per azione, per un controvalore totale di 7,15 mln di euro.

Nel corso del collocamento, la società ha avuto richieste per 40 mln di euro, oltre 5 volte l'obiettivo di raccolta prefissato di 7 mln di euro.

Le richieste pervenute, al prezzo di offerta, derivano per il 55% da 47 investitori istituzionali, per il 39% da 88 investitori professionali e per il 6% da 256 investitori retail.

Gli ordini sono pervenuti per circa il 25,8% da investitori esteri.

Il book definitivo è composto per oltre l'84% da investitori istituzionali e per il restante da selezionati investitori professionali.

Il flottante della società post quotazione sarà pari al 26,32% del capitale sociale ammesso a negoziazione.

In base al prezzo di offerta e alle 9,5 mln di azioni in circolazione post collocamento, la capitalizzazione totale prevista è di 27,17 mln di euro.

Alle azioni di nuova emissione sono abbinati warrant assegnati gratuitamente nel rapporto di 1 warrant per 1 azione ordinaria (50% dei warrant in IPO e 50% dopo un periodo di 6 mesi – Loyalty Period).

Il rapporto di conversione è di 1 azione ogni 2 warrant posseduti e il prezzo di conversione è calcolato sul prezzo di IPO (maggiorato del 10% per ogni periodo di esercizio).

Ha dichiarato Fabio Leonardi, ceo di Cyberoo:

"Anche al prezzo massimo della forchetta, fissato a 3,57 euro, abbiamo avuto ordini per oltre 27 mln di euro.

Ci scusiamo con quegli investitori che non hanno potuto partecipare all'IPO, augurandoci che possano comunque seguirci dopo la quotazione acquistando le nostre azioni sul mercato secondario".

Documento di ammissione (187 pagine, formato pdf).

martedì 1 ottobre 2019

Cyberoo chiede l'ammissione alle negoziazioni sull'AIM

Cyberoo, Pmi innovativa specializzata in cyber security per le imprese, terminato il collocamento, ha presentato a Borsa Italiana domanda di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni sull'AIM Italia.

giovedì 19 settembre 2019

Cyberoo avvia il bookbuilding per l'AIM Italia

Cyberoo, Pmi innovativa specializzata in cyber security per le imprese, ha avviato il collocamento delle azioni per costituire il flottante necessario per l’ammissione alle negoziazioni sull'AIM Italia.

Bookbuilding
Il collocamento, iniziato il 18 settembre, terminerà il 27 settembre 2019, salvo proroga o chiusura anticipata.

L’offerta prevede una raccolta in aumento di capitale per un importo compreso tra 5 e 8 mln di euro.

La valutazione pre-money della società è compresa tra i 18 e i 25 mln di euro, con un flottante massimo previsto del 26,3%.

La forchetta di prezzo è compresa tra 2,57 e 3,57 euro.

Warrant gratuiti
È prevista l’assegnazione gratuita di 1 warrant per 1 azione ordinaria oggetto di collocamento (50% dei warrant in Ipo e 50% dopo un periodo di 6 mesi – loyalty period).

Il rapporto di conversione è di 1 azione ogni 2 warrant posseduti.

Il prezzo di conversione è calcolato sul prezzo di Ipo, maggiorato del 10% per ogni periodo di esercizio.

Risultati economici
Il valore della produzione previsto per il 2019 è di circa 6,61 mln di euro (5,24 milioni nel 2018).

L'ebitda consolidato previsto per il 2019 è di circa 2,41 mln di euro (1,73 mln nel 2018).

Nel primo semestre il valore della produzione è stato di 3,03 mln di euro e l’ebitda di 1,03 mln di euro.

Afferma Fabio Leonardi, fondatore e ad del gruppo:

"L’obiettivo di Cyberoo è quello di affermarsi quale leader nel mercato della cyber security.

Il capitale raccolto sarà utilizzato per rafforzare la struttura aziendale e il posizionamento della società sia in ambito nazionale che internazionale”.

Cyberoo è affiancata da EnVent Capital Markets in qualità di nomad global coordinator.

mercoledì 5 giugno 2019

La "cyber security" di Cyberoo punta all'AIM Italia

Cyberoo, società specializzata nella cyber security per le imprese, ha avviato le attività preliminari e propedeutiche alla quotazione all'AIM Italia.

Cyberoo è nata da uno spin off del gruppo Sedoc attivo nel settore dell’Information Technology dal 1973.

La società
Cyberoo si rivolge al mercato con un portfolio di soluzioni enterprise ampio e profondo, sviluppate tramite l’utilizzo di tecnologie avanzate.

L'azienda presenta notevoli potenzialità di crescita dovute a un mercato, quello della cyber security, in forte espansione e a un vantaggio competitivo ottenuto grazie alle soluzioni innovative proprietarie sviluppate nel polo di ricerca di Kiev, in Ucraina.

Il polo fornisce anche un servizio attivo di monitoraggio e sicurezza 24 ore su 24 e 365 giorni all’anno.

I servizi offerti sono:
  • Cyber security
Cyberoo offre un’ampia gamma di servizi per proteggere le aziende da ogni tipologia di attacco informatico, proponendo una soluzione “multi-strato” creata per combattere anche gli attacchi informatici più sofisticati, che riescono a sfruttare le falle dei sistemi.
Tutto in un’unica piattaforma che sfrutta l’intelligenza artificiale, i big data e la competenza di un Information Security Operations Center specializzato.
  • Smart monitoring
La suite informatica Titaan, grazie all’uso dell’intelligenza artificiale, identifica le anomalie prima che diventino un problema.
  • Managed services
Cyberoo offre una gamma di servizi personalizzabili atti a soddisfare le esigenze specifiche delle società cliente.
Fabio Leonardi, co-fondatore e ceo di Cyberoo
Fabio Leonardi,
co-fondatore e ceo di Cyberoo
Spiega Fabio Leonardi, co-fondatore e ceo di Cyberoo:

"Cyberoo è nata con un obiettivo ambizioso: crescere sul mercato italiano e internazionale per diventare un punto di riferimento nel settore della cyber security, con un’attenzione particolare alla fascia delle medie imprese che sempre più si trovano ad affrontare le minacce informatiche senza però avere la capacità di spesa delle grandi aziende.

Vogliamo posizionarci proprio in questa fascia e riteniamo che con le nostre soluzioni all’avanguardia ma a costi accessibili avremo grandi opportunità di crescere e diventare polo aggregante per altre realtà a noi complementari".

Nel processo di ammissione alla quotazione Cyberoo è affiancata da Advance SIM in qualità di Nomad e global coordinator.