www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 6.100 articoli pubblicati

Visualizzazione post con etichetta Defence Tech. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Defence Tech. Mostra tutti i post

venerdì 29 ottobre 2021

Defence Tech Holding, andamento primo giorno di quotazione

Primo giorno di quotazione all'Euronext Growth Milan di Defence Tech Holding, società che opera nei settori Cyber Security e Data Intelligence.

Prezzo di collocamento: 3,50 euro

Flottante: 7.142.857 azioni

  • Prezzo massimo: 4,900 euro
  • Prezzo ufficiale (medio): 4,5793 euro
  • Prezzo minimo: 4,281 euro
  • Prezzo di riferimento (chiusura): 4,63 euro, +32,29%

  • Numero scambi: 2.556
  • Volume scambiato: 2.630.513 azioni, 36,83% del flottante
  • Controvalore scambiato: 12.047.000 euro

❌ Defence Tech Holding 
✔ Prezzo 4,63 € 
Nessuna analisi finanziaria disponibile 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

giovedì 28 ottobre 2021

Defence Tech Holding ha pubblicato il Documento di Ammissione

Defence Tech Holding, società che opera nei settori Cyber Security e Data Intelligence, che inizierà le contrattazioni sull'Euronext Growth Milan il 29 ottobre 2021, ha pubblicato il Documento di Ammissione (194 pagine, formato pdf).

L’ammissione è avvenuta a seguito del collocamento di 7.142.857 azioni al prezzo unitario di 3,50 euro, per una raccolta lorda di 25 mln di euro.

Sono ora in circolazione 25.542.857 azioni, con una capitalizzazione teorica di 89,4 mln di euro.

Dopo il collocamento i principali azionisti sono:
  • Comunimpresa Srl, 11.424.050 azioni (44,73%);
  • Starlife Srl, 5.599.920 azioni (21,92%);
  • GE.DA. Europe Srl, 1.376.030 azioni (5,39%);
  • Flottante di mercato, 7.142.857 azioni (27,96%).
Gli azionisti storici hanno sottoscritto un accordo di lock up di 24 mesi.

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2020 vs 2019

Ricavi caratteristici
15.448 vs 14.443, +7,0%

Ebitda
1.224 vs 1.556, -21,3%

Flusso di cassa operativo
4.407

Utile netto
796 vs 435, +83,0%

Patrimonio netto
4.663 vs 3.000, +1.663

Debiti finanziari netti
9.601 vs 10.383, -782

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2021 vs 2020

Ricavi caratteristici
8.662 vs 6.877, +26,0%

Ebitda
3.185 vs 1.040, +206,3%

Flusso di cassa operativo
727 vs 2.533, -1.806

Utile netto
1.908 vs 620, +207,7%

Patrimonio netto
6.570 

Debiti finanziari netti
10.426


Utile netto per azione (2020) pre-money

0,043 euro

Utile netto per azione ultimi 2 semestri pre-money
0,113 euro (P/E 31,0)

Patrimonio netto per azione (30 giugno 2021) pre-money
0,357 euro

Patrimonio netto per azione post-money
1,236 euro, al lordo delle spese di collocamento
1,167 euro, al netto delle spese di collocamento (P/B 3,00)

Si stima che le spese relative al processo di Ammissione all'Euronext Growth Milan, ivi incluse le commissioni per il collocamento, ammontano a circa 1,75 mln di euro.

❌ Defence Tech Holding 
✔ Prezzo 3,50 € 

Nessuna analisi finanziaria disponibile 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

mercoledì 27 ottobre 2021

Defence Tech Holding, concluso con successo il collocamento e raccolti 25 mln di euro

Defence Tech Holding, società che opera nei settori Cyber Security e Data Intelligence, che inizierà le contrattazioni sull'Euronext Growth Milan il 29 ottobre 2021, ha chiuso con successo il collocamento riservato, rivolto esclusivamente a investitori qualificati e istituzionali italiani ed esteri.

La domanda ha superato 5 volte il quantitativo di azioni offerte complessive, pervenuta da circa 80 investitori istituzionali.

Sono state allocate complessive 7.142.857 nuove azioni, a 3,50 euro l'una, per un controvalore complessivo di 25,0 mln di euro

Gli azionisti Comunimpresa Srl, Starlife Srl e Ge.Da. Europe Srl non hanno esercitato la facoltà di incremento attraverso l’offerta in vendita

Ad esito del collocamento istituzionale, il capitale sociale di Defence Tech Holding sarà composto da 25.542.857 azioni, con una capitalizzazione post-money di 89,4 mln di euro.

Il flottante è pari al 27,96%

❌ Defence Tech Holding 
✔ Prezzo 3,50 € 

Nessuna analisi finanziaria disponibile 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

mercoledì 20 ottobre 2021

Aggiornamento IPO Defence Tech Holding

Defence Tech Holding, società che opera nei settori Cyber Security e Data Intelligence, che inizierà le contrattazioni sull'AIM Italia il 29 ottobre 2021, ha abbassato l'intervallo di prezzo dell'IPO, portandolo a 3,30 - 4,00 euro per azione.

È previsto un collocamento istituzionale, in aumento di capitale, di 25 mln di euro.

L'equity value pre-money teorico è compreso tra 60,7 e 73,6 mln di euro.

La società punta a un flottante del 30%.

È prevista un'opzione di over-allotment fino a 4,5 mln di euro, concessa dagli attuali azionisti.

Defence Tech ha registrato nel 2020 un fatturato superiore ai 17 mln di euro, in crescita rispetto al 2019 nonostante la pandemia, e un ebitda adjusted di 3,5 mln di euro

Nel 1° semestre 2021 il gruppo ha registrato un fatturato in crescita a 9,6 mln di euro e un ebitda adjusted di 3,5 mln di euro.

Tra i principali clienti ci sono le tre forze armate italiane (Aeronautica, Esercito e Marina) e grandi società come Avio, Leonardo, Thales Alenia Space e Fincantieri.

Nell'operazione Defence Tech Holding è assistita da:

  • Equita SIM, Nomad, Global Coordinator e Specialist;
  • Pirola Corporate Finance, advisor finanziario;
  • Studio legale Pirola Pennuto Zei e Associati, consulente legale della società;
  • Advant Nctm, consulente legale di Equita SIM;
  • Foglia & Partners; consulente fiscale;
  • PWC, società di revisione;
  • WPartners, consulente per i dati extracontabili.

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

giovedì 14 ottobre 2021

Defence Tech Holding inizia il bookbuilding

Defence Tech Holding, società che opera nei settori Cyber Security e Data Intelligence, ha presentato a Borsa Italiana la Comunicazione di Pre-Ammissione funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni sull'AIM Italia.

La società ha avviato il bookbuilding.
Logo di Defence Tech Holding
Logo di Defence Tech Holding



La data prevista di inizio delle negoziazioni è il 29 ottobre 2021.

Il collocamento
Non è stato ancora comunicato il quantitativo delle azioni offerte.

L’intervallo di prezzo delle azioni è stato fissato tra un minimo di 3,80 euro ed un massimo di 5,50 euro per azione.

Il capitale sociale è costituito da 18.400.000 azioni ordinarie:
  • Comunimpresa Srl, 11.424.050 azioni (62,1%), controllata al 100% da
    Aurelio Regina
    (Presidente del CdA);
  • Starlife Srl, 5.599.920 azioni (30,4%), controllata al 67% da Emilio Gisondi (Amministratore Delegato) e al 33% da Pietro Forgione (Direttore Commerciale e Marketing e Direttore Area Cyber & Technologies);
  • Ge.Da. Europe Srl, 1.376.030 azioni (7,5%), controllata al 100% da Annarita Balducci.
La società
Defence Tech Holding, creata nel 2017 e con sede a Roma, opera nei settori Cyber Security e Data Intelligence.

Il gruppo comprende tre società operative:
  • Next Srl, società di ingegneria specializzata nello sviluppo e integrazione di sistemi complessi;
  • Donexit Srl, le cui aree di competenza sono Difesa, Training & Simulation, System Integration e Cyber Security;
  • Fo.Ra.Mil. Srl, società specializzata nella logistica delle infrastrutture di sicurezza in ambito militare, navale e civile sul territorio nazionale ed estero.
La società sviluppa prodotti proprietari ed eroga servizi ad alto valore aggiunto per il sistema Difesa e le Infrastrutture Civili , servendo sia clienti aziendali che governativi.

Il 76% dei ricavi deriva da Enti Governativi italiani.

Nomad (Euronext Growth Adviser) e Specialist della società è Equita SIM.

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa