Visualizzazione post con etichetta DigiTouch. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta DigiTouch. Mostra tutti i post

martedì 17 settembre 2019

DigiTouch cresce meno del previsto

DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
15.360 vs 14.278, +7,6%

Ebitda
2.399 vs 1.908, +25,7%

Utile netto
164 vs 285, -42,5%

Patrimonio netto
13.917 vs 13.793 al 31 dicembre 2018, +124

Debiti finanziari netti
17.994 vs 15.552 al 31 dicembre 2018, +2.442

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,33 € 
✔ PE 12m 7,9 
✔ PB 1,27 
✔ Fair Value 1,58 € 
✔ Rendimento implicito 13,6% 
✔ Rating A - VALUE 

giovedì 11 luglio 2019

DigiTouch, Simone Ranucci Brandimarte diventa presidente operativo

Il CdA di DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing, ha  conferito pieni poteri esecutivi al presidente Simone Ranucci Brandimarte, che subentra nelle deleghe operative e commerciali all'amministratore delegato Paolo Mardegan.

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,36 € 
✔ PE 12m 8,5 
✔ PB 1,31 
✔ Fair Value 1,74 € 
✔ Rendimento implicito 12,5% 
✔ Rating A - VALUE 

giovedì 4 luglio 2019

DigiTouch punta al mercato "big data analytics" con soluzione di intelligenza artificiale

DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing, annuncia oggi il lancio di una soluzione di intelligenza artificialemachine learning applicata alla Business Intelligence.

Big data
Ogni giorno vengono prodotti miliardi di miliardi di bytes di dati, un’immensa mole di informazioni che racchiudono le tracce dei gusti, della personalità e delle abitudini dei consumatori.

Le aziende si trovano a disporre di un flusso di informazioni continuo e in tempo reale che, se organizzato e gestito attraverso tecnologie e competenze avanzate, può fornire un quadro dettagliato di clienti, prospect e comportamenti di acquisto di fondamentale utilità per costruire strategie di gestione aziendale e di marketing data-driven, fondate su meccanismi di deep learning.

Il mercato dei Big Data Analytics in Italia ha raggiunto nel 2018 i 1,393 mld di euro,  con una crescita del + 26% sul 2017.

Fonti di mercato prevedono il superamento di 3 mld di euro al 2025.

La soluzione DigiTouch
Il gruppo DigiTouch ha messo a punto una soluzione in grado di integrare i dati raccolti online con quelli raccolti offline.

Ciò è reso possibile dalla combinazione tra le competenze in ambito digital marketing e visualizzazione integrata del dato, con l’expertise - portata in casa con la recente acquisizione di Meware - nello sviluppo di applicazioni di business analytics e di modelli predittivi che utilizzano algoritmi di artificial intelligence e di machine learning applicati ai dati di mercato e del CRM aziendale.

Afferma Simone Ranucci Brandimarte, presidente di DigiTouch.

«Riteniamo che i ricavi da Data Management supereranno decisamente il 10% del fatturato di gruppo.»

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,62 € 
✔ PE 12m 10,2 
✔ PB 1,57 
✔ Fair Value 1,67 € 
✔ Rendimento implicito 12,8% 
✔ Rating A - VALUE 

martedì 11 giugno 2019

DigiTouch, intervista al presidente Simone Ranucci Brandimarte

Simone Ranucci Brandimarte, presidente di DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing, ha rilasciato un'intervista in occasione della AIM Italia Conference 2019.


Fonte: Italia Informa, durata 6:37.

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,25 € 
✔ PE 12m 8,1 
✔ PB 1,21 
✔ Fair Value 1,56 € 
✔ Rendimento implicito 13,4% 
✔ Rating A - VALUE 

sabato 25 maggio 2019

DigiTouch, presentazione societaria all'AIM Italia Conference 2019

Presentazione societaria di DigiTouch all'AIM Italia Conference 2019
Presentazione societaria di DigiTouch
all'AIM Italia Conference 2019
DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing, comunica la messa a disposizione della presentazione societaria (29 pagine, formato pdf, testo in inglese) che verrà illustrata in occasione della AIM Italia Conference 2019, che si terrà a Palazzo Mezzanotte a Milano lunedì 27 maggio 2019.

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,23 € 
✔ PE 12m 8,1 
✔ PB 1,20 
✔ Fair Value 1,35 € 
✔ Rendimento implicito 13,2% 
✔ Rating A - VALUE 

martedì 14 maggio 2019

DigiTouch acquista Meware e punta sulla Digital Transformation

DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing, ha sottoscritto un accordo vincolante finalizzato all’acquisto di Meware srl, azienda di progettazione e realizzazione di soluzioni informatiche.

Meware è attiva sul mercato italiano dal 2010 e vanta un importante portafoglio di clienti operanti in ambito Finance, Energy, Utilities e PA.

Il mercato digitale italiano
Gli investimenti in Digital Transformation di aziende medie e grandi in Italia hanno superato i 7,5 mld di euro nel 2018: tale cifra salirà a 10 solo nel 2020.

Nel 2019 il 71% delle aziende italiane investirà in Digital Transformation, tale percentuale era il 52% nel 2015.

Meware srl
Meware ha un’elevata specializzazione nei servizi sulle piattaforme di middleware, sulle architetture Services Oriented Architecture (SOA) e sulle soluzioni di Business Analytics.

Le principali aree di competenza di Meware sono:
  • Integrazione e architetture a servizio (Soluzioni SOA, Messaging, Architetture a Microservizi, Motori a regole, BPM, BAM, SOA Governance, Cloud); 
  • Test e test automation (Analisi statica, test di performances, metodologie di test); 
  • Digital Transformation (UX/UI, Customer experiences, DevOps, Sviluppo user interface e Gamif); 
  • Analytics (ETL, Data quality, Data governance, Data virtualization, BIGDATA, Modelli di ottimizzazione e di ricerca operativa, Predictive business, Machine learning).
La società Meware nel 2018 ha generato ricavi per 6,6 mln di euro con un ebitda di circa 0,72 mln di euro.

La crescita del 2018 rispetto al 2017 si attesta al 12%.

L’esercizio 2019 prevede un fatturato pari a circa 7,5 mln di euro con un ebitda pari a circa 0,95 mln di euro.

Il team conta 90 risorse con competenze su 3 principali ambiti:
  • integrazione e sviluppo software; 
  • moderni paradigmi della User Interface
  • big data e analytics
Meware ha creato una piattaforma per consentire ai propri clienti di tutti i settori di sfruttare il potenziale dell’Intelligenza Artificiale.

MCP (Meware Cognitive Platform) accelera e amplifica il passaggio delle informazioni all’Intelligenza Artificiale attraverso l’uso dei propri dati e degli Analytics.

Meware nel corso degli ultimi anni ha sviluppato accordi di partnership strategiche nel segmento della Business Intelligence e nel segmento Cloud (Google Cloud, AWS, SAS, TIBCO, Oracle, Red Hat, Entando).

Il gruppo DigiTouch
DigiTouch si presenta quindi da oggi come Full Digital Platform Company, sorretta da 6 pillastri attorno a cui si sviluppa la propria offerta:
  • Strategia, 
  • Business Intelligence
  • e-Commerce
  • Process Automation
  • Creatività,
  • Digital Marketing.
Tale offerta integrata si sposa con le emergenti tendenze di mercato che vedono le aziende italiane impegnate a cercare partner sempre più capaci di affiancarli in tutte le fasi della Digital Transformation, dalla strategia, all’implementazione della tecnologia, alla creazione di interfacce digitali web e mobile, fino al marketing consumer-centrico.

L'operazione
L’operazione prevede l’acquisto del 60% del capitale sociale per un equity value pari a 1,2 mln di euro, con pagamento in contanti di 725 mila euro, attraverso linee bancarie a disposizione della società, previsto nel prossimo mese al completamento di alcune condizioni sospensive, e i rimanenti 475 mila euro pagati 12 mesi dopo.

Il restante 40% verrà acquistato in due tranche rispettivamente entro il 2021 e 2022 la cui valutazione è in funzione di un moltiplicatore di quattro volte il Margine Operativo Lordo con dei massimali previsti contrattualmente.

Roberto Di Giulio mantiene la carica di amministratore unico.

«Dopo l’acquisizione di Purple Ocean, che ha permesso all’emittente di offrire soluzioni di sviluppo e infrastrutture dati per e-commerce, il gruppo realizza oggi la più grande operazione della propria storia, rafforzando il proprio posizionamento nel mercato della Digital Transformation, allargando il proprio perimetro rispetto al solo Marketing Digitale.

L'attività di Meware costituirà una nuova linea di business per il nostro gruppo e offrirà opportunità di upselling e cross-selling che concorreranno al raggiungimento dei risultati previsti dal piano industriale 2018-2020.

Da oggi il Gruppo DigiTouch è una Full Digital Platform Company», afferma Simone Ranucci Brandimarte, presidente del gruppo DigiTouch.

Roberto Di Giulio, fondatore e amministratore unico di Meware
Roberto Di Giulio, fondatore e
amministratore unico di Meware
Roberto Di Giulio, fondatore e amministratore unico di Meware, dichiara:

«Entrare a far parte del Gruppo DigiTouch, uno dei principali player indipendenti nella Digital Transformation in Italia, è per Meware una grande opportunità.

Meware ha maturato negli anni grandi competenze tecnologiche e, come parte del gruppo DigiTouch, saremo in grado di proporre ai clienti soluzioni che possano coniugare la strategia marketing con il supporto di tecnologie analitiche avanzate. ».

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,23 € 
✔ PE 12m 8,2 
✔ PB 1,19 
✔ Fair Value 1,40 € 
✔ Rendimento implicito 12,8% 
✔ Rating A - VALUE 

martedì 7 maggio 2019

DigiTouch, pubblicato studio societario

Studio societario di Banca Akros su DigiTouch
Studio societario di
Banca Akros su DigiTouch
Banca Akros ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su DigiTouch (20 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 38,8 mln di euro nel 2019 (+29,8% rispetto al 2018), 47,1 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 2,3 mln di euro nel 2019 (+838,8% rispetto al 2018), 3,1 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,166 euro nel 2019 (0,018 euro nel 2018), 0,223 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 1,33 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 8,0 sugli utili del 2019 e 6,0 sugli utili del 2020.

Banca Akros attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 2,17 euro (precedente 2,30), con un premio del 63% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 1,45 euro per azione, con un rendimento implicito del 12,3%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,33 € 
✔ PE 12m 8,9 
✔ PB  1,30 
✔ Fair Value 1,45 € 
✔ Rendimento implicito 12,3% 
✔ Rating A - VALUE 

martedì 30 aprile 2019

DigiTouch, pubblicato studio societario

Studio societario di Banca Akros su DigiTouch
Studio societario di
Banca Akros su DigiTouch
Banca Akros ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su DigiTouch (2 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 39,6 mln di euro nel 2019 (+32,6% rispetto al 2018), 48,1 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 2,6 mln di euro nel 2019 (+961,2% rispetto al 2018), 3,2 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,180 euro nel 2019 (0,018 euro nel 2018), 0,230 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 1,38 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 7,7 sugli utili del 2019 e 6,0 sugli utili del 2020.

Banca Akros attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 2,30 euro (invariato), con un premio del 66% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 1,42 euro per azione, con un rendimento implicito del 12,9%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,38 € 
✔ PE 12m 9,0 
✔ PB  1,34 
✔ Fair Value 1,42 € 
✔ Rendimento implicito 12,9% 
✔ Rating A - VALUE 

martedì 23 aprile 2019

DigiTouch, pubblicato studio societario

Studio societario di EnVent Capital Markets su DigiTouch
Studio societario di
EnVent su DigiTouch
EnVent Capital Markets ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su DigiTouch (12 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 36,0 mln di euro nel 2019 (+20,5% rispetto al 2018), 42,0 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 1,3 mln di euro nel 2019 (+430,6% rispetto al 2018), 2,1 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,094 euro nel 2019 (0,018 euro nel 2018), 0,151 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 1,34 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 14,4 sugli utili del 2019 e 8,9 sugli utili del 2020.

EnVent Capital Markets attribuisce il rating OUTPERFORM (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 2,46 euro (precedente 2,37), con un premio del 83% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 1,39 euro per azione, con un rendimento implicito del 11,7%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,34 € 
✔ PE 12m 9,8 
✔ PB  1,31 
✔ Fair Value 1,39 € 
✔ Rendimento implicito 11,7% 
✔ Rating A - VALUE 

giovedì 28 marzo 2019

DigiTouch, nel 2018 fatturato in crescita ma cala l'utile

Il CdA di DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing, ha approvato il bilancio consolidato 2018.

Bilancio consolidato
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
29.884 vs 26.476, +12,9%

   Advertising services
   21.330.219 vs 19.385.334, +10,0%
   Performance marketing services
   8.199.648 vs 6.585.326, +24,5%
   Data services
   354.222 vs 505.008, -29,9%

Ebitda
4.500 vs 4.060, +10,8%

Utile netto
245 vs 416, -41,1%

Utile molto inferiore alle attese degli analisti di 1,3 - 1,5 mln di euro.

Patrimonio netto
14.066 vs 14.083, -17

Posizione finanziaria netta
-1.486 vs +2.136, -3.622

Patrimonio netto per azione
1,012 euro

Utile per azione
0,018 euro

Dividendo per azione
0,02 euro
Data di pagamento 26 giugno 2019

L'assemblea dei soci si terrà il 30 aprile 2019.

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,35 € 
✔ PE 12m 7,9 
✔ PB 1,29 
✔ Fair Value 1,53 € 
✔ Rendimento implicito 13,5% 
✔ Rating A2 - VALUE 

martedì 12 febbraio 2019

DigiTouch, articolo su industriaitaliana.it

Il sito industriaitaliana.it ha pubblicato un articolo di approfondimento su Digitouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing e specializzata nel Mar-Tech, ovvero nelle tecnologie di marketing e comunicazione a supporto delle vendite.

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,24 € 
✔ PE 12m 7,5 
✔ PB 1,20 
✔ Fair Value 1,44 € 
✔ Rendimento implicito 14,1% 
✔ Rating A - VALUE 

lunedì 4 febbraio 2019

DigiTouch sul Sole 24 ore

Il Sole 24 ore ha pubblicato un articolo di approfondimento, a firma di Valeria Novellini, su DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing e specializzata nel Mar-Tech, ovvero nelle tecnologie di marketing e comunicazione a supporto delle vendite.

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,24 € 
✔ PE 12m 7,6 
✔ PB 1,20 
✔ Fair Value 1,36 € 
✔ Rendimento implicito 13,9% 
✔ Rating A - VALUE 

martedì 11 dicembre 2018

DigiTouch, intervista al presidente Simone Ranucci Brandimarte

Intervista a Simone Ranucci Brandimarte, presidente di DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing e specializzata nel Mar-Tech, ovvero nelle tecnologie di marketing e comunicazione a supporto delle vendite.


Fonte: www.finanzaonline.com, durata 4:31.

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,26 € 
✔ PE 12m 8,2 
✔ PB 1,23 
✔ Fair Value 1,45 € 
✔ Rendimento implicito 13,2% 
✔ Rating A - VALUE 

mercoledì 28 novembre 2018

AIM Investor Day 2018: Bomi, SCM, Blue F., Elettra, MailUp, Renergetica, ICF, Sciuker, Digitouch

Video (durata 3:35:05) delle presentazioni societarie di:
  • Bomi Italia, Marco Ruini,  Amministratore Delegato,
  • SCM SIM, Antonello Sanna, Amministratore Delegato,
  • Blue Financial Communication, Denis Masetti - Presidente,
  • Elettra Investimenti, Fabio Massimo Bombacci, Presidente e Amministratore Delegato,
  • MailUp, Nazzareno Gorni, Amministratore Delegato,
  • Renergetica, Davide Sommariva, Presidente,
  • ICF Group, Guido Cami, Presidente e Amministratore Delegato,
  • Sciuker Frames, Marco Cipriano, Presidente e Amministratore Delegato,
  • Digitouch, Simone Ranucci Brandimarte, Presidente
e della tavola rotonda degli investitori e operatori istituzionali:
  • CANDRIAM - Matthieu David, Head of Italian Branch,
  • BANCA FINNAT - Alberto Alfiero, Vice Direttore Generale,
  • BANOR - Angelo Meda, Head of Equities,
  • EQUITA GROUP - Andrea Vismara, Amministratore Delegato,
  • ETICA SGR - Francesca Colombo, Head of ESG Analysis and Research,
  • VALEUR ASSET MANAGEMENT  - Alida Carcano, Managing Partner,
  • BORSA ITALIANA LSEG - Alessandra Franzosi, Head of Pension Funds & Asset Owners,
  • PMI CAPITAL, Anna Lambiase, CEO & Founder,
al roadshow AIM Investor Day 2018, che si è svolto a Milano il 27 novembre 2018 nella sede della Borsa Italiana.


Fonte: www.money.it

mercoledì 7 novembre 2018

DigiTouch acquista il 51% di Purple Ocean

DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing e specializzata nel Mar-Tech, ovvero nelle tecnologie di marketing e comunicazione a supporto delle vendite, ha perfezionato in data odierna il closing dell’operazione di acquisto di Purple Ocean, società italiana che offre soluzioni innovative di managed services e software development per e-commerce.

Per approfondimenti rimandiamo all'articolo del 19 ottobre 2018: DigiTouch acquista Purple Ocean.

In virtù dell’accordo vincolate sottoscritto - che prevede l’acquisizione da parte di DigiTouch di una quota del 51% del capitale sociale di Purple Ocean alla data del closing e il restante 49% entro 4 anni - DigiTouch ha versato un corrispettivo complessivo di 590 mila euro, di cui 489.200 euro in denaro e 100.800 in azioni proprie (n. 48.000 azioni del valore cadauno di 2,1 euro).

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,36 € 
✔ PE 12m 9,2 
✔ PB  1,33 
✔ Fair Value 1,44 € 
✔ Rendimento implicito 12,2% 
✔ Rating A - VALUE 

venerdì 19 ottobre 2018

DigiTouch acquista Purple Ocean

DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing e specializzata nel Mar-Tech, ovvero nelle tecnologie di marketing e comunicazione a supporto delle vendite, ha sottoscritto un accordo vincolante finalizzato all’acquisto di Purple Ocean.

Purple Ocean offre soluzioni innovative di managed services e software development per e-commerce.

L'operazione prevede l’acquisizione da parte di DigiTouch SpA di una quota del 51% del capitale sociale di Purple Ocean, per un corrispettivo di 590 mila euro pro quota e una Posizione Finanziaria Netta Positiva al 31 luglio 2018 pari ad 230 mila euro, a fronte di un Ebitda (post prime integrazioni derivanti dall’acquisizione) pari a 250 mila euro.

L’accordo prevede che parte del corrispettivo (100 mila euro) venga pagato mediante azioni proprie di DigiTouch.

Il restante 49% della Società potrà essere acquistato da DigiTouch SpA secondo un modello di “put and call” entro il 31 dicembre 2022.

Purple Ocean ha realizzato nel 2017 ricavi delle vendite per complessivi 1.062 mila euro in crescita del 27,9% rispetto al 2016 e un Ebitda di 162 mila euro nel 2017, in crescita del 65,4% rispetto al corrispondente periodo del 2016.

Le motivazioni dell'acquisizione
Il commercio elettronico sta assumendo un ruolo sempre più rilevante nel mercato, con una crescita a doppia cifra anno su anno.

Secondo le stime del Politecnico di Milano entro fine 2018 l'e-commerce B2C in Italia avrà un valore di 27 miliardi di Euro, +15% rispetto al 2017.

Nel corso della sua storia aziendale Purple Ocean ha sviluppato alcune soluzioni specifiche per il mercato dell’e-commerce.

In particolare, la sua selling proposition si struttura in tre macro-offerte:
    Servizio Purple Commerce di Purple Ocean
    Servizio Purple Commerce
    di Purple Ocean
  • Servizio Purple Commerce, che riguarda la realizzazione di soluzioni altamente personalizzabili per gli e-commerce; 
  • PurpleX ovvero uno strumento in grado di eseguire controlli automatizzati di qualsiasi sito web, rilevare ogni tipo di anomalia tecnica-funzionale o editoriale e simulare il comportamento degli utenti durante la navigazione del portale; 
  • Piattaforma Purple Platform, specializzata in servizi di business critical su infrastrutture di proprietà distribuite in tre data center in Italia, con certificazioni che spaziano dalla Tier III alla Tier IV Plus, dislocati geograficamente per garantire la compliance ai criteri di disaster recovery.
«L’acquisizione di Purple Ocean rappresenta un tassello importante del piano industriale e permette al nostro gruppo, che si propone sul mercato come una Full Digital Agency, di arricchirsi di nuove competenze: consulenza e tecnologia software in ambito e-commerce completano la nostra offerta dedicata alle aziende retail e ci permettono di posizionarci come partner a tutto tondo per i brand che vogliono lanciare un proprio e-commerce.», afferma Paolo Mardegan, Ceo del gruppo DigiTouch.

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,26 € 
✔ PE 12m 8,1 
✔ PB  1,25 
✔ Fair Value 1,37 € 
✔ Rendimento implicito 13,6% 
✔ Rating A - VALUE 

lunedì 8 ottobre 2018

DigiTouch, pubblicata ricerca finanziaria

Ricerca finanziaria di Banca Akros su DigiTouch
Ricerca finanziaria di
Banca Akros su DigiTouch
Banca Akros ha pubblicato uno studio societario su DigiTouch (4 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 33 mln di euro nel 2018 (+13,8% rispetto al 2017), 40 mln di euro nel 2019.

L'utile netto previsto è di 1,53 mln di euro nel 2018 (-8,4% rispetto al 2017), 2,36 mln di euro nel 2019.

L'utile per azione previsto è di 0,11 euro nel 2018 (0,12 euro nel 2017) e 0,17 euro nel 2019.

Il prezzo corrente del titolo è 1,28 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 11,6 sugli utili del 2018 e 7,5 sugli utili del 2019.

Banca Akros attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 2,30 euro (invariato) con un premio del 80% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 1,43 euro per azione, con un rendimento implicito del 13,3%.

Il nostro rating è A - VALUE.

Redazione Aim Italia News

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,28 € 
✔ PE 12m 8,4 
✔ PB  1,27 
✔ Fair Value 1,43 € 
✔ Rendimento implicito 13,3% 
✔ Rating A - VALUE 

martedì 2 ottobre 2018

DigiTouch, semestrale in linea col piano industriale

DigiTouch, società quotata all'AIM Italia, attiva nel digital marketing e specializzata nel Mar-Tech, ovvero nelle tecnologie di marketing e comunicazione a supporto delle vendite, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
 14.278 vs 12.398, +15,2%

Ebitda
1.908 vs 1.880, +1,5%

Utile netto
285 vs -284+569

Posizione finanziaria netta
-469 vs 2.135 al 31 dicembre 2017, -3.173

✅ DigiTouch 
✔ Prezzo 1,37 € 
✔ PE 12m 9,8 
✔ PB  1,30 
✔ Fair Value 1,46 € 
✔ Rendimento implicito 11,8% 
✔ Rating B1 - GROWTH 

mercoledì 8 agosto 2018

Sono 19 le PMI Innovative quotate all'AIM Italia

Le società quotate sul mercato AIM Italia che hanno ottenuto la qualifica di Pmi Innovativa sono:

Società
Rating, Rendimento implicito, Fair Value, Prezzo di mercato

1. Alfio Bardolla Training Group
A-VALUE r 10,9% fv 4,68 p 3,97

2. Bio-On
B-GROWTH r 4,7% fv 41,4 p 53,9

3. Casta Diva Group
C-SPECULATIVO r 5,3% fv 1,55 p 1,49

4. Clabo
B-GROWTH r 9,3% fv 3,04 p 3,00

5. Digital360
C-SPECULATIVO r 5,9% fv 1,08 p 1,25

6. Digitouch
A-VALUE r 10,0% fv 1,52 p 1,37

7. Dominion Hosting Holding
C-SPECULATIVO r 6,9% fv 5,73 p 6,05

8. Elettra Investimenti
A-VALUE r 12,8% fv 11,9 p 10,0

9. Energica Motor Company
dati non disponibili

10. Esautomotion
dati non disponibili

11. Expert System
C-SPECULATIVO r 0,0% fv 0,964 p 1,21

12. FOPE
A-VALUE r 10,5% fv 6,76 p 6,65

13. Health Italia
B-GROWTH r 11,6% fv 5,31 p 5,04

14. MailUp
C-SPECULATIVO r 6,5% fv 2,03 p 2,28

15. Notorious Pictures
B-GROWTH r 9,7% fv 1,83 p 2,17

16. Sos Travel
B-GROWTH r 11,6% fv 4,06 p 4,01

17. Tps
A-VALUE r 12,9% fv 6,23 p 4,56

18. Wiit
C-SPECULATIVO r 7,1% fv 47,9 p 50,4

19. Wm Capital
dati non disponibili

La qualifica di Pmi innovativa consente una agevolazione fiscale introdotta dalla Legge di Stabilità 2017 cumulabile con il beneficio dei Pir (Piani Individuali di Risparmio).

Per le persone fisiche è prevista una detrazione Iperf del 30% dell’investimento, calcolata su un massimo di un milione di euro.

La stessa percentuale è detraibile per le persone giuridiche ai fini Ires, calcolata su un investimento massimo di 1,8 milioni di euro per ogni periodo di imposta.

Occorre detenere il titolo per tre anni, lock up obbligatorio per poter beneficiare dell’agevolazione fiscale.

Le agevolazioni fiscali valgono solo per gli investimenti in Ipo e per gli eventuali successivi aumenti di capitale, effetuati anche tramite esercizio di warrant e/o di obbligazioni convertibili.

Le agevolazioni fiscali non sono previste in caso di acquisto del titolo sul mercato.