www.aimitalia.news: le ultime notizie, gli approfondimenti e un archivio cercabile di oltre 6.300 articoli riguardanti l'Euronext Growth Milan

Visualizzazione post con etichetta Digital360. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Digital360. Mostra tutti i post

martedì 25 gennaio 2022

Digital360 si espande in Argentina con l'acquisizione di XONA

Digital360, società quotata all'Euronext Growth Milan, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, ha siglato un accordo vincolante per l’acquisizione del 51% della società Emprendimientos Aereos Srl (XONA).

XONA è una agenzia di marketing con sede a Buenos Aires (Argentina) con una specifica focalizzazione sul mercato tech

XONA opera con alcune delle principali aziende dell’area (tra cui alcuni importanti vendor del mondo dell’Information & Communication Technology), fornendo servizi che spaziano dalla comunicazione all’organizzazione di eventi (sia in presenza che digitali), dalla content strategy alle attività di PR.

Con questa acquisizione Digital360 entra in un mercato enorme e dal grande potenziale di sviluppo, molto frammentato e privo di operatori con quote di mercato significative.

XONA, il cui bilancio chiude alla data del 31 Marzo di ogni anno, ha registrato nell’ultimo esercizio ricavi per circa 1,3 mln di dollari, con un ebitda di circa 0,1 mln di dollari.

Il corrispettivo è di pari a 395.000 euro, pagabili per cassa al momento del closing.

Gli attuali soci venditori, Simone Battiferri e Fabricio Riccitelli, potranno designare uno dei tre consiglieri di amministrazione.

Fabricio Riccitelli, continuerà a svolgere il suo ruolo di ceo.

L’accordo inoltre prevede, a partire dal momento dell’approvazione del bilancio relativo al 31 marzo 2025, la possibilità per entrambe le parti di esercitare opzioni (Call) per l’acquisto del residuo 49% (a favore di Digital360) o del 51% (a favore degli attuali soci cedenti) di XONA. 

Fino alla scadenza per l’esercizio delle opzioni, è stato pattuito un impegno di lock-up in capo ai venditori sulle azioni ancora possedute.

E’ infine prevista una early call option da parte di Digital360, esercitabile prima della scadenza prevista del 31 Marzo 2025, nel caso l’ebitda di XONA dovesse superare in un esercizio precedente una certa soglia di valore concordata.

✅ Digital360 
✔ Prezzo 4,40 € 
✔ PE 12m 25,6 
✔ PB 6,40 
✔ Fair Value 4,41 € 
✔ Rendimento implicito 7,9% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

EGM Investable Index 


Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

giovedì 16 dicembre 2021

Digital360 approva 2 piani di incentivazione mediante opzioni

L'assemblea di Digital360, società quotata all'Euronext Growth Milan, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, ha approvato due nuovi piani di incentivazione.

Tali piano saranno attuati mediante l’attribuzione di opzioni per la sottoscrizione di nuove azioni ordinarie Digital360, offerte in sottoscrizione ai beneficiari del piano ad un prezzo pari al valore contabile per azione.

Al 30 giugno 2021 tale book value era di 0,687 euro.

Ciascun beneficiario potrà esercitare il 100% delle opzioni assegnate solo a condizione che il prezzo di mercato delle azioni al momento dell’esercizio sia uguale o superiore a 9,00 euro

In presenza di un prezzo inferiore la percentuale di esercitabilità sarà proporzionalmente ridotta, fino al prezzo di 4,70 euro, soglia minima per l’esercizio delle opzioni.

Il Piano di Incentivazione Italia 2021-2024, riservato a taluni amministratori, lavoratori dipendenti, collaboratori e consulenti del gruppo, individuati dal CdA, prevede l’attribuzione di opzioni per la sottoscrizione di massime 850.000 nuove azioni.

Il Piano di Incentivazione Internazionale 2021-2026, riservato a taluni amministratori, dirigenti, dipendenti o collaboratori del gruppo, individuati dal CdA in connessione con gli obiettivi di crescita del gruppo con specifico riferimento allo sviluppo del business in ambito internazionale, prevede l’attribuzione di opzioni per la sottoscrizione di massime 470.000 nuove azioni.

✅  Digital360 
✔ Prezzo 4,75 € 
✔ PE 12m 29,5 
✔ PB 7,12 
✔ Fair Value 4,39 € 
✔ Rendimento implicito 7,6% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

EGM Investable Index 


Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

venerdì 10 dicembre 2021

Digital360 acquisisce il controllo di Corecube per espandere i servizi di microlearning

Digital360, società quotata all'Euronext Growth Milan, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, ha siglato un accordo vincolante per detenere il 75% della società Corecube Srl.

Corecube, con sede a Milano, è specializzata nella progettazione di percorsi formativi per professionisti che hanno anche la necessità di aggiornarsi in base agli obblighi dei propri ordini di appartenenza. 

Corecube è attualmente posseduta per il 50% da GetApp Srl - società di proprietà di Luca Oliveri e Marco Lo Vullo, e per il restante 50% dalla società Soreprofa - Società Revisione Professionisti Associati SpA. 

L’operazione si realizza nel contesto di un’operazione di rilancio della società Corecube, il cui primo passaggio è rappresentato dall’azzeramento del capitale sociale e dalla sua successiva ricostituzione al valore nominale di 10.000 euro

Il nuovo capitale verrà sottoscritto da Digital360 per il 75% e per la restante parte dalla GetApp. 

Il prezzo complessivamente pagato per la quota sociale ammonta a 7.500 euro

L’ingresso nel capitale di Corecube consentirà di ampliare l’offerta di Digital360 di servizi di microlearning dedicati allo sviluppo e all’aggiornamento delle competenze e delle attitudini, con particolare riferimento a quelle digitali, dei collaboratori di imprese e di pubbliche amministrazioni. 

In questo ambito Digital360 opera attraverso due piattaforme:
  • Digital Skills, con un catalogo di contenuti multimediali in continuo ampliamento, è l’offerta dedicata all’aggiornamento delle competenze digitali del personale delle imprese, per migliorarne la capacità di innovazione e di gestione del cambiamento;
  • FPA Digital School, con i suoi molteplici strumenti multimediali (videoclip, video tutorial, webinar, community, articoli e approfondimenti), è l’offerta dedicata all’empowerment del capitale umano nella pubblica amministrazione, per aumentarne la capacità di gestire la transizione in atto verso il digitale spinta dal PNRR. 
Grazie a queste piattaforme, che includono complessivamente ad oggi 1.700 video e migliaia di articoli e approfondimenti, Digital360 ha contribuito ad aggiornare oltre 60 mila utenti.

Luca Oliveri è confermato quale amministratore delegato di Corecube.

GetApp ha sottoscritto un impegno di lock-up fino al mese di maggio 2025 sulle quote Corecube da questo possedute. 

Sono inoltre previste nel corso dell’anno 2025 opzioni incrociate di call e put a favore delle parti contraenti sulla residua quota nel 25% in possesso di GetApp, valorizzata in base ai risultati raggiunti dalla società nell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2024. 

✅  Digital360 
✔ Prezzo 4,60 € 
✔ PE 12m 28,9 
✔ PB 6,93 
✔ Fair Value 4,22 € 
✔ Rendimento implicito 7,1% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

EGM Investable Index 


Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società Euronext Growth Milan che ti interessa.

giovedì 23 settembre 2021

Digital360 acquisisce il controllo di ICT LAB PA

Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, ha siglato un accordo vincolante per l’acquisizione del 51% di ICT LAB PA Srl.

La società, nata nel 2015, ha sede a Roma ed offre servizi di consulenza finalizzati ad accompagnare i percorsi di innovazione delle Pubbliche Amministrazioni (PA).

ICT LAB, il cui fatturato è spesso derivante da contratti pluriennali, ha conseguito nel 2020 ricavi per 1,4 mln di euro, con un ebitda margin di circa il 20%.

L’acquisto verrà perfezionato in due distinte fasi:

  • il primo 25,5% delle quote sociali sarà acquisito al prezzo di 831.600 euro, inclusivo di 81.600 euro pagati per la cassa netta della società, che verrà poi conguagliata sulla base della PFN definitiva alla fine dell’esercizio 2021; il closing è previsto entro il mese di ottobre ed il pagamento relativo a questa prima tranche verrà pagato come segue:
    • 327.000 euro all’atto di trasferimento delle quote e, a discrezione di Digital360, sarà pagato per cassa oppure mediante assegnazione ai venditori di azioni di nuova emissione di Digital360, il cui numero sarà determinato sulla base del prezzo medio delle azioni sul mercato AIM Italia nel corso dei 3 mesi precedenti la data del closing;
    • 279.600 euro al closing per cassa;
    • 225.000 entro 12 mesi.
  • il successivo 25,5% delle quote sociali sarà acquisito al prezzo di 750.000 euro, oltre al proquota della PFN esistente alla fine dell’esercizio 2021. Questo secondo trasferimento è previsto entro il mese di maggio 2022 ed il prezzo della cessione verrà corrisposto interamente per cassa, di cui metà pagato alla data del closing e la residua parte entro la data del 31 gennaio 2023.

È previsto un conguaglio sul prezzo di vendita sulla base dell’ebitda 2021, 2022 e 2023.

Gli attuali soci e amministratori, Carlo Flamment e Fabio Pasquazi ricopriranno due dei cinque posti nel nuovo CdA e Carlo Flamment, che ha gestito centinaia di programmi relativi all’innovazione nelle Pubbliche Amministrazioni, sarà l'amministratore delegato.

E’ stato pattuito un impegno di lock-up in capo ai venditori, fino alla fine del 2023, sulle azioni eventualmente ricevute in pagamento del prezzo, e previsto un generale obbligo di non concorrenza per un periodo di tre anni.

L’accordo prevede, a partire dal momento dell’approvazione del bilancio relativo al 31/12/2023, la possibilità per entrambe le parti di esercitare delle opzioni incrociate (Put & Call) per l’acquisto o la vendita del residuo 49% di ICT LAB, il cui prezzo sarà quindi stabilito sulla base della media dell’ebitda 2021, 2022 e 2023 oltre alla PFN.

Gli aspetti legali dell’operazione sono stati seguiti da Advant Nctm, in qualità di advisor di Digital360

✅ Digital360 
✔ Prezzo 4,75 € 
✔ PE 12m 39,7 
✔ PB 6,73 
✔ Fair Value 3,91 € 
✔ Rendimento implicito 7,0% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

martedì 21 settembre 2021

Digital360, utile semestrale +59,6%

Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale 2021.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2021 vs 2020

Ricavi caratteristici
16.205 vs 12.659, +28,0%

Ebitda
3.744 vs 2.824, +32,6%

Utile netto di gruppo
1.369 vs 858, +59,6%

Patrimonio netto di gruppo
12.708 vs 8.582 al 31 dicembre 2020, +4.126

Debiti finanziari netti
325 vs 1.368 al 31 dicembre 2020, +1.043

Patrimonio per azione
0,687 euro

Utile per azione semestrale
0,074 euro

Utile per azione ultimi 2 semestri
0,085 euro

Afferma Andrea Rangone, Presidente di Digital360:

"L’analisi dei risultati semestrali degli ultimi due anni evidenzia che abbiamo più che raddoppiato il nostro ebitda, ed il suo rapporto con i ricavi è passato dall’11% al 23%.

In un solo anno e mezzo abbiamo azzerato la posizione finanziaria netta del gruppo partendo da un valore di oltre 6 mln al 31 dicembre 2019, e ciò nonostante investimenti ed acquisizioni realizzati per diversi milioni di euro."

✅ Digital360 
✔ Prezzo 4,49 € 
✔ PE 12m 37,4 
✔ PB 6,38 
✔ Fair Value 3,91 € 
✔ Rendimento implicito 7,0% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

venerdì 17 settembre 2021

Digital360 acquisisce il 51% del Gruppo Imageware pagando solo la PFN

Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, comunica di aver siglato un accordo vincolante per l’acquisizione di una quota pari al 51% delle società Imageware Srl, Hi-Comm Srl e Brand to Italy Srl, nel loro insieme definite come “Gruppo Imageware”.

Il gruppo Imageware opera in tre principali aree di attività

  • Public Relations e Social Media;
  • Realizzazione di progetti di creatività e di comunicazione;
  • Organizzazione di eventi fisici e digitali. 

Il gruppo è caratterizzato da una forte specializzazione nel mercato dell’Information & Communication Technology.

Prima del closing è prevista la fusione per incorporazione della società Brand to Italy nella società Imageware. 

Al closing i venditori Maria Grazia Bruschi e Marco Franceschi cederanno a Digital360 il 51% di Imageware e di Hi-Comm per un corrispettivo di 2,5 mln di euro, comprensivi della posizione finanziaria netta delle società, che alla data del 31/12/2020 era creditoria per circa 2,5 mln di euro.

Il gruppo Imageware ha conseguito nel 2019 ricavi aggregati per oltre 8 mln di euro, che si sono ridotti a circa 6 mln di euro nel corso del 2020

Il calo è di fatto interamente ascrivibile all’area eventi, in conseguenza dell’impossibilità di organizzare eventi in presenza a causa della pandemia.

Nonostante la riduzione dei volumi l'ebitda è aumentato da circa 0,5 mln di euro nel 2019 a oltre 0,6 mln di euro nel 2020.

Il corrispettivo della cessione verrà pagato come segue:

  • per 1,1 mln di euro in denaro al closing, previsto entro il mese di ottobre 2021;
  • fino a massimi 0,4 mln di euro, ad esclusiva discrezione di Digital360, mediante assegnazione ai venditori di azioni di nuova emissione di Digital360, il cui numero sarà determinato sulla base del prezzo medio delle azioni nel corso dei 3 mesi precedenti la data del closing. Nel caso in cui Digital360 non si avvalga di tale opzione, l’importo potrà essere pagato anche parzialmente in denaro entro 3 mesi dal closing;
  • per 1,0 mln di euro in denaro in maniera dilazionata: per metà entro sei mesi dal closing e per la restante parte entro dodici mesi dal closing.

Gli attuali soci venditori potranno designare due dei cinque consiglieri di amministrazione che dovranno gestire le società, ed è stato sin da ora definito l’incarico a Marco Franceschi quale amministratore delegato delle società del Gruppo Imageware.

È stato pattuito un impegno di lock-up in capo ai venditori, fino alla fine del 2023, sulle azioni eventualmente ricevute in pagamento del prezzo, e previsto un generale obbligo di non concorrenza per un periodo di tre anni dal closing.

L’accordo prevede, a partire dal momento dell’approvazione del bilancio relativo 2023, la possibilità per entrambe le parti di esercitare delle opzioni incrociate (Put & Call) per l’acquisto o la vendita del residuo 49% del gruppo Imageware.

Il prezzo sarà stabilito sulla base della media dell’ebitda aggregato dalle società negli esercizi 2021, 2022 e 2023 moltiplicato per 5, oltre alla posizione finanziaria netta.

✅ Digital360 
✔ Prezzo 4,20 € 
✔ PE 12m 34,5 
✔ PB 5,99 
✔ Fair Value 3,78 € 
✔ Rendimento implicito 7,2% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 

Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

venerdì 16 luglio 2021

Digital360 cresce del +28% nel 1° semestre 2021

Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, ha comunicato alcuni risultati preliminari del 1° semestre 2021.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
mln di euro
2021 vs 2020

Ricavi
16,2 vs 12,7, +28%

     di cui abbonamenti 7,7 vs 5,1, +50%

Ebitda
3,7 vs 2,8, +32%

Tale crescita è ancora più rilevante se letta alla luce del fatto che la linea di business relativa all’organizzazione degli eventi in presenza non ha ancora potuto contare sulla ripresa delle attività, a causa delle restrizioni legate all’emergenza sanitaria.

✅ Digital360 
✔ Prezzo 2,71 € 
✔ PE 12m 26,7 
✔ PB 4,85 
✔ Fair Value 2,39 € 
✔ Rendimento implicito 8,5% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

giovedì 24 giugno 2021

Digital360 acquisisce software house di soluzioni Cloud

Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, comunica di aver siglato un accordo vincolante per l’acquisizione del 100% di CTMobi Srl.

CTMobi ha sede a Catania e svolge la propria attività principalmente nello sviluppo di soluzioni software basate sul Cloud, nei servizi di User Interface & Experience Design e nello sviluppo di architetture Cloud (anche grazie alla qualifica di AWS-Amazon Web Services Select Consulting Partner). 

Nel 2020 CTMobi ha conseguito ricavi per circa 450 mila euro con un ebitda di circa 70 mila euro e una PFN creditoria per circa 220 mila euro.

Le motivazioni strategiche alla base dell’operazione si possono riassumere come segue:

  • Da oltre sei anni CTMobi è partner tecnologico del gruppo Digital360, per il quale ha sviluppato alcune delle principali piattaforme tecnologiche alla base del suo business
  • Le capacità e le competenze di CTMobi – e del suo imprenditore e proprietario, Giuseppe Iuculano - sono state un fattore rilevante per l’efficacia e l’innovatività dello sviluppo tecnologico del gruppo.
  • L’internalizzazione delle competenze di CTMobi consentirà di avere un presidio ancora più forte su un asset – quale è quello tecnologico – fondamentale per le strategie di sviluppo delle società del gruppo.
  • La forte vocazione tecnologica di CTMobi pone le basi per una integrazione fortemente sinergica con le società del gruppo.

Il prezzo per l’acquisto della società è stato fissato in 690 mila euro, inclusivi della PFN, e sarà corrisposto:

  • fino al 50% del prezzo, ad esclusiva discrezione di Digital360, mediante assegnazione al venditore di azioni di nuova emissione, al prezzo medio delle azioni di Digital360 nel corso dei 3 mesi precedenti;
  • la restante parte del prezzo, in denaro 

L’accordo tra le parti prevede un coinvolgimento attivo dell’attuale amministratore nella gestione futura di CTMobi, quale suo amministratore delegato, nonché un impegno di lock-up in capo alla parte venditrice, della durata di 48 mesi, sulle azioni ricevute.

✅ Digital360 
✔ Prezzo 2,50 € 
✔ PE 12m 25,0 
✔ PB 4,53 
✔ Fair Value 2,40 € 
✔ Rendimento implicito 8,3% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

venerdì 7 maggio 2021

Digital360 completa l'acquisizione di 2 società controllate

Il CdA di Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, ha deliberato l’esercizio delle opzioni di acquisto sulla residua partecipazione delle due società già detenute al 51% dal 2018: ServicePro Italy Srl e IQ Consulting Srl.

ServicePro Italy
La società è una marketing agency “full service” specializzata nella realizzazione di eventi complessi e nella gestione di campagne di demand e lead generation.

ServicePro ha conseguito ricavi 2020 per 3,6 mln di euro e un ebitda di circa 1,0 mln di euro.

Per ServicePro il prezzo pagato per il 49% della quota sociale è stato determinato in 4.025.000 euro da pagare per cassa. 

Una parte del pagamento di questo prezzo, per 1.250.000 euro, è stata differita al 2022.

Contestualmente al closing i venditori ServicePro hanno investito una parte dei proventi della suddetta cessione, per complessivi 1.500.000 euro, nel capitale sociale di Digital360, sottoscrivendo un aumento di capitale riservato, deliberato dal CdA.

Il prezzo di sottoscrizione è stato definito in 2.47 euro per azione e saranno pertanto emesse 607.287 azioni ordinarie di Digital360, pari al 3,35% del capitale sociale post aumento di capitale. 

Le azioni sottoscritte dai venditori ServicePro sono soggette a un periodo di lock-up che avrà termine nel giugno 2023.

IQ Consulting
La società è una spin-off accademica attiva nel campo dell’Industria 4.0 e del Supply Chain Management.

IQC ha conseguito ricavi 2020 per 1,4 mln di euro e un ebitda di 0,4 mln di euro.

Per IQC il prezzo pagato per il 49% della quota sociale è stato determinato in 402.200 euro

L’intero prezzo di acquisizione è stato pagato.

I venditori IQC hanno investito tutti i proventi della cessione, sottoscrivendo un aumento di capitale riservato, deliberato dal CdA, pari all’importo della vendita 

Il prezzo di sottoscrizione è stato definito in 2,47 euro per azione e saranno pertanto emesse 162.832 azioni ordinarie di Digital360, pari allo 0,9% del capitale sociale post aumento di capitale.

✅ Digital360 
✔ Prezzo 2,50 € 
✔ PE 12m 25,8 
✔ PB 4,67 
✔ Fair Value 2,26 € 
✔ Rendimento implicito 9,0% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

martedì 23 marzo 2021

Digital360 raddoppia la marginalità grazie alla crescita degli eventi digitali

Il CdA di Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, ha approvato il bilancio consolidato 2020.

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2020 vs 2019

Ricavi caratteristici
26.099 vs 24.884, +4,9%

Ebitda
5.102 vs 2.530, +101,7%

Flusso di cassa operativo
6.270 vs -99+6.369

Utile netto di gruppo
1.071 vs 821, +30,5%

Patrimonio netto di gruppo
8.582 vs 7.375, +1.207

Debiti finanziari netti
1.368 vs 6.335, -4.967

Patrimonio netto per azione
0,494 euro

Utile per azione
0,062 euro

Dividendo per azione
0,0 euro

Afferma Raffaello Balocco, amministratore delegato di Digital360:

“L’incremento dei ricavi si attribuisce all’effetto netto, da una parte, di un crollo dei ricavi legati agli eventi in presenza e, dall’altra, di una forte crescita degli eventi digitali e, più in generale, di tutti i servizi digitali e di quelli erogabili a distanza (remotizzati). 

Il cambiamento del mix di vendite ha consentito di ottenere effetti molto positivi sulla produttività e sulla scalabilità del business, determinando una significativa crescita dei margini.”

✅ Digital360 
✔ Prezzo 2,36 € 
✔ PE 12m 28,7 
✔ PB 4,55 
✔ Fair Value 2,15 € 
✔ Rendimento implicito 8,8% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

lunedì 15 marzo 2021

Digital360 acquista la testata online "Innovation Post"

Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, comunica che ha acquistato da Franco Canna il 90% del capitale sociale di Innovation Post Srl, ci cui possedeva già il 10%, giungendo quindi a detenerne la totalità delle quote.

Il prezzo per la cessione delle quote è stato determinato in 180.000 euro, da corrispondersi per cassa in due soluzione di pari importo, la prima parte già corrisposta al closing, la seconda da corrispondere entro il 30 giugno 2022.

Innovation Post è titolare di www.innovationpost.it, testata online di informazione e approfondimento dedicata alle politiche e alle tecnologie per l’innovazione digitale nel settore manifatturiero. 

Il contratto di investimento firmato prevede che Franco Canna venga nominato Direttore Responsabile della testata sino al 31 dicembre 2025.

✅ Digital360 
✔ Prezzo 2,56 € 
✔ PE 12m 32,2 
✔ PB 4,75 
✔ Fair Value 2,17 € 
✔ Rendimento implicito 8,6% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

giovedì 11 febbraio 2021

Digital360 raddoppia la marginalità nonostante la pandemia

Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, comunica che i dati preconsuntivi per l’esercizio 2020 confermano l’andamento positivo registrato nel primo semestre.

Nonostante la congiuntura economica fortemente negativa dovuta alla pandemia mondiale, il fatturato del gruppo risulta in crescita di circa il +5% rispetto all’esercizio 2019, recuperando la leggera contrazione avuta nel primo semestre.

Questa dinamica positiva è l’effetto dell’importante crescita dei servizi digitali della Business Unit "Demand Generation" (eventi, comunicazione, lead generation, ecc.) e dei servizi a distanza, erogabili da remoto, della Business Unit "Advisory" (data protection, cybersecurity, smart working, ecc.) su cui il gruppo investe da anni.

I ricavi di questi servizi hanno consentito di recuperare la perdita di quelli legati all’organizzazione di eventi fisici tenuti in presenza, che a causa della pandemia sono stati annullati.

Lo spostamento di mix del fatturato su questi servizi digitali più innovativi e scalabili e la crescita del peso dei servizi ad abbonamento con ricavi ricorsivi (“Digital As A Service”) ha consentito un importante aumento dei margini operativi, con un ebitda che supera i 5 mln di euro, raddoppiando rispetto ai 2,5 mln di euro del 2019.

Positivo anche l’andamento finanziario del gruppo: nonostante gli importanti investimenti realizzati nel corso del 2020, è stato generato un cash flow di 4,9 mln di euro, riducendo l'indebitamento finanziario netto dai 6,3 mln di euro del 2019 a circa 1,5 mln di euro..

✅ Digital360 
✔ Prezzo 2,10 € 
✔ PE 12m 30,3 
✔ PB 4,09 
✔ Fair Value 1,83 € 
✔ Rendimento implicito 9,3% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

lunedì 25 gennaio 2021

2021: le opportunità della quotazione sull’AIM per le Tech Company italiane

Webinar martedì 26 gennaio ore 17.00 - 18.30


L’emergenza sanitaria ha messo in evidenza il ruolo nevralgico e strategico delle tecnologie digitali, dell’informazione e della comunicazione (ICT) nell’intero sistema economico.

Il webinar vuole fare il punto sulle opportunità che il mercato AIM Italia di Borsa Italiana può offrire alle aziende tecnologiche italiane, in particolare a quelle del settore ICT.

Verrà anche posta l’attenzione sul credito di imposta del 50%, sui costi di quotazione e sul mercato AIM Pro, segmento dedicato alle startup e scaleup.

Le opportunità saranno discusse da diversi attori protagonisti di questo mercato:
  • Fabio Brigante, Head of Mid & Small Caps Origination, Equity Primary Markets, Borsa Italiana
  • Luca Di Liddo, Responsabile Equity Capital markets, CFO SIM
  • Veronica Leonardi, Executive Board Member e Chief Marketing Officer, Cyberoo 
  • Kevin Tempestini, Founder e ceo, KT & Partners
Il webinar verrà introdotto e moderato da Andrea Rangone, Presidente di Digital360 e Professore di Digital Business al Politecnico di Milano.

Si concluderà con una sessione interattiva in cui i partecipanti potranno fare le loro domande ai relatori. 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

Qualcosa non ti è chiaro? Fai una domanda diretta al management della società AIM che ti interessa.

giovedì 24 settembre 2020

Digital360, pubblicato studio societario

Studio societario di Value Track su Digital360
Studio societario di
Value Track su Digital360
Value Track
 ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Digital360 (17 pagine in inglese, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 24,5 mln di euro nel 2020 (-1,6% rispetto al 2019), 30,0 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di 0,7 mln di euro nel 2020 (-0,8 mln di euro nel 2019), 1,2 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di 0,043 euro nel 2020 (-0,050 euro nel 2019), 0,074 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 1,36 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 31,6 sugli utili del 2020 e 18,4 sugli utili del 2021.

Value Track non attribuisce un rating al titolo.

Il target price assegnato è di 2,20 euro (precedente 2,15), con un premio del 62% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 1,23 euro per azione, con un rendimento implicito del 10,0%.

Il nostro rating è B2 - CRESCITA ELEVATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Digital360 
✔ Prezzo 1,36 € 
✔ PE 12m 31,6 
✔ PB 2,77 
✔ Fair Value 1,23 € 
✔ Rendimento implicito 10,0% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

lunedì 21 settembre 2020

Digital360, la redditività dei servizi digitali più che compensa il calo dei ricavi

Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2020 vs 2019

Ricavi caratteristici
12.659 vs 13.364, -5,3%

Ebitda
2.824 vs 1.473, +91,7%

Utile netto di gruppo
858 vs -381, +1.239

Patrimonio netto di gruppo
8.312 vs 7.375 al 31 dicembre 2019, +938

Debiti finanziari netti
3.600 vs 6.300 al 31 dicembre 2019, -2.700

Patrimonio per azione
0,511 euro

Utile per azione semestrale
0,053 euro

Utile per azione ultimi 2 semestri
0,026 euro

Afferma Andrea Rangone, presidente di Digital360:

"La lieve flessione dei ricavi è attribuibile all’effetto netto di una forte diminuzione dei ricavi legati agli eventi in presenza, bloccati per mesi a causa dell’emergenza Covid-19, in buona parte compensata da un significativo incremento dei ricavi degli eventi digitali e, più in generale, dei servizi digitali

La conversione verso questa tipologia di servizi ha generato anche importanti effetti sulla produttività e sulla scalabilità del business, determinando una significativa crescita dell’ebitda nel semestre." 

✅ Digital360 
✔ Prezzo 1,26 € 
✔ PE 12m 31,8 
✔ PB 2,59 
✔ Fair Value 1,23 € 
✔ Rendimento implicito 10,6% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

Abbonati gratuitamente ad Aim Italia News e ricevi una email al giorno con il testo completo dei nostri nuovi articoli.

giovedì 28 maggio 2020

Digital360, round di investimento da 3,5 mln di euro della partecipata AppQuality

Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, comunica che la partecipata AppQuality, piattaforma italiana leader nel Crowdtesting, ha concluso un round di investimento da 3,5 mln di euro guidato dal gestore di Venture Capital P101 SGR, per mezzo di un aumento di capitale dedicato, attraverso il suo secondo veicolo P102 e ITA500 (fondo di coinvestimento promosso con Azimut).

Il round è stato partecipato da Italian Angels for Growth, Club degli Investitori e Club Italia Investimenti 2, già nel capitale della società insieme a Digital360.

Fondata nel 2015 presso il Campus di Cremona del Politecnico di Milano da Luca Manara (CEO), Edoardo Vannutelli e Filippo Renga (cofondatore degli Osservatori Digital Innovation), e cresciuta in PoliHub, incubatore certificato del Politecnico di Milano.

La startup ha creato una piattaforma che aiuta le aziende a realizzare servizi di ricerca/individuazione di “bug” (cioè i difetti dei servizi digitali) e a ottimizzare la User Experience di app, siti web, chatbot, dispositivi Internet of Things, e-commerce, attraverso il crowdtesting.

Questa tecnica è in grado di portare gli utenti finali e i cercatori di bug direttamente nel design, nello sviluppo e nell’evoluzione di un prodotto digitale.

AppQuality ha triplicato il fatturato dal 2017 ad oggi (da 290.000 euro del 2017 a 1 mln di euro nel 2019), ampliando il mercato e il portafoglio di prodotti e creando partnership con professionisti qualificati.

Oggi conta una community mondiale di 14.000 tester qualificati e certificati e una clientela di oltre 100 aziende corporate del calibro di Pirelli, BMW, Bending Spoons, Unicredit, Moncler, Allianz, Enel, Vodafone, Dyson, ecc.

Digital360 ha supportato fin dall’inizio la startup, accompagnandola nel percorso di crescita e nelle strategie di go to market.

✅ Digital360 
✔ Prezzo 1,13 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 2,31 
✔ Fair Value 0,798 € 
✔ Rendimento implicito 10,5% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index

martedì 5 maggio 2020

Digital360, pubblicato studio societario

Studio societario di CFO su Digital360
Studio societario di
CFO su Digital360
CFO ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Digital360 (20 pagine in inglese, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 23,4 mln di euro nel 2020 (-7,2% rispetto al 2019), 31,1 mln di euro nel 2021.

L'utile netto previsto è di -0,457 mln di euro nel 2020 (-0,821 mln di euro nel 2019), 0,484 mln di euro nel 2021.

L'utile per azione previsto è di -0,028 euro nel 2020 (-0,050 euro nel 2019), 0,030 euro nel 2021.

Il prezzo corrente del titolo è 0,830 euro.

Il rapporto prezzo / utili è negativo sugli utili del 2020 e di 27,7 sugli utili del 2021.

CFO attribuisce il rating BUY (invariato) al titolo.

Il target price assegnato è di 1,20 euro (invariato), con un premio del 45% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 0,821 euro per azione, con un rendimento implicito del 11,8%.

Il nostro rating è B2 - CRESCITA ELEVATA.

Redazione Aim Italia News

✅ Digital360 
✔ Prezzo 0,830 € 
✔ PE 12m neg 
✔ PB 1,69 
✔ Fair Value 0,821 € 
✔ Rendimento implicito 11,8% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 
Aim Italia Investable Index 

mercoledì 15 aprile 2020

Digital360, buona crescita organica dei ricavi

Il CdA di Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, ha approvato il bilancio consolidato 2019.

Bilancio consolidato
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi caratteristici
24.884 vs 21.876, +13,8%

Valore inferiore alle attese degli analisti finanziari.

La crescita è interamente organica.

Ebitda
2.530 vs 2.569, -1,5%

Flusso di cassa operativo
-99 vs 2.711, -2.810

Utile netto di gruppo
-821 vs -436-385

Utile netto di gruppo adjusted
-37 vs 348, -385

Valore inferiore alle attese degli analisti finanziari di +0,13 mln di euro.

Patrimonio netto
7.375 vs 8.204, -829

Debiti finanziari netti
6.300 vs 4.600, +1.700

Patrimonio netto per azione
0,454 euro

Utile per azione
-0,050 euro

Utile per azione adjusted
-0,002 euro

✅ Digital360 
✔ Prezzo 0,835 € 
✔ PE 12m 18,2 
✔ PB 1,79 
✔ Fair Value 0,829 € 
✔ Rendimento implicito 11,0% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 
Aim Italia Investable Index

lunedì 20 gennaio 2020

Digital360, accordo strategico con Beaconforce Italia

Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale, tramite la propria controllata P4I-Partners4Innovation, ha stipulato un accordo strategico con Beaconforce Italia, che fornisce l’omonima piattaforma software per la raccolta, misurazione e interpretazione di dati relativi all’engagement dei lavoratori.

L’accordo è finalizzato allo sviluppo di un’offerta congiunta di advisory e coaching per accompagnare le imprese italiane, in un percorso di misurazione e miglioramento dello stato di motivazione ed engagement dei propri lavoratori.

I sistemi tradizionali basati sull’erogazione di ricerche e analisi statiche consentono di interpretare il passato, ma non di prevedere fenomeni futuri per definire gli interventi necessari.

L’utilizzo di Beaconforce in un percorso di coaching, invece, permette ai manager e alle direzioni HR di avere a disposizione informazioni tempestive e di valore, grazie a una piattaforma che combina Intelligenza Artificiale e scienze comportamentali, per rilevare e interpretare il livello di engagement di ciascun collaboratore, raccogliendo dati per la valutazione del clima e del benessere organizzativo, facilitando lo sviluppo e la valutazione di azioni di miglioramento.

✅ Digital360 
✔ Prezzo 0,845 € 
✔ PE 12m 21,5 
✔ PB 1,72 
✔ Fair Value 0,873 € 
✔ Rendimento implicito 11,1% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 

venerdì 10 gennaio 2020

Accordo strategico tra Digital360 e Cyberoo per la "cyber security"

Digital360, società quotata all'AIM Italia, che accompagna imprese e pubbliche amministrazioni nella trasformazione digitale e Cyberoo, Pmi innovativa quotata all'AIM Italia, specializzata in cyber security per le imprese, hanno sottoscritto un accordo di partnership.

Tale accordo mira allo sviluppo di un servizio congiunto nell’ambito della cyber security.

Unendo le competenze e le risorse a disposizione delle due parti, viene offerta ai clienti la possibilità di acquisire in outsourcing l’intera gestione dei servizi di cyber security, grazie all’unione della tecnologia evoluta di Cyberoo con la professionalità sviluppata nell’ambito della consulenza da Partners4Innovation Srl, società controllata da Digital360.

L’accordo tra le due società prevede la fornitura reciproca dei rispettivi servizi e competenze.

P4I-Partners4Innovation si avvarrà della struttura di Cyber Security Intelligence (CSI) di Cyberoo per l’attività di monitoraggio, raccolta e analisi di dati provenienti dal “deep e dark web” finalizzata alla protezione e messa in sicurezza del cliente mediante mappatura delle minacce esterne, ad esempio verificando che non vengano pubblicati dati aziendali sottratti a fornitori.

Cyberoo si avvarrà invece della consulenza legale, organizzativa, tecnica e di comunicazione di Partners4Innovation che supporterà il cliente sul piano legale e organizzativo, consentendole di porre in essere piani di remediation, gestendo eventuali denunce presso le autorità competenti e predisponendo tutte le altre attività formali necessarie per la gestione del fatto.

✅ Digital360 
✔ Prezzo 0,895 € 
✔ PE 12m 23,4 
✔ PB 1,82 
✔ Fair Value 0,900 € 
✔ Rendimento implicito 11,2% 
✔ Rating B2 - CRESCITA ELEVATA 

✅ Cyberoo 
✔ Prezzo 4,18 € 
✔ PE 12m 25,9 
✔ PB 4,04 
✔ Fair Value 3,63 € 
✔ Rendimento implicito 10,0% 
✔ Rating B1 - CRESCITA MODERATA