Visualizzazione post con etichetta Dominion. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Dominion. Mostra tutti i post

mercoledì 2 ottobre 2019

Dominion Hosting Holding cresce a 2 cifre grazie a mCloud

Dominion Hosting Holding, società quotata all'AIM Italia, che opera nel campo del web hosting, applicazioni web e cloud computing, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili internazionali
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
3.352 vs 2.960, +13,2%

     Croazia 1.073 vs 1.038, +3,4%
     Italia 1.072 vs 1.015, +5,6%
     Slovenia 833 vs 724, +15,0%
     Serbia 259 vs 68, +283,5% controllata mCloud acquisita a fine 2018
     Svizzera 114 vs 116, -1,0%

Ebitda
242 vs 278, -12,9%

Flusso di cassa operativo
602 vs 273, +329

Utile netto di gruppo
42 vs 107, -60,7%

Patrimonio netto di gruppo
7.540 vs 7.525 al 31 dicembre 2018, +15

Cassa netta
2.560 vs 2.604 al 31 dicembre 2018, -44

Utile per azione
0,028

Patrimonio per azione
5,065

✅ Dominion Hosting Holding 
✔ Prezzo 5,00 € 
✔ PE 12m 12,6 
✔ PB 0,90 
✔ Fair Value 5,80 € 
✔ Rendimento implicito 11,6% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

venerdì 6 settembre 2019

Dominion Hosting Holding emette le "bonus share" promesse all'IPO

Dominion Hosting Holding, società quotata all'AIM Italia, che opera nel campo del web hosting, applicazioni web e cloud computing, ha emesso 68.550 bonus shares.

Le nuove azioni sono state allocate agli azionisti che hanno sottoscritto le azioni della società in sede di IPO, le hanno mantenute fino al 27 luglio 2019 e successivamente hanno richiesto l'allocazione delle bonus share in ragione di 1 azione per ogni 5 sottoscritte.

Con l'emissione delle nuove azioni il capitale sociale è costituito da 1.488.550 azioni ordinarie.

✅ Dominion Hosting Holding 
✔ Prezzo 4,90 € 
✔ PE 12m 12,7 
✔ PB 0,88 
✔ Fair Value 5,68 € 
✔ Rendimento implicito 11,8% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

martedì 3 settembre 2019

Dominion Hosting Holding, crescita dell'11% nel primo semestre 2019

Dominion Hosting Holding, società quotata all'AIM Italia, che opera nel campo del web hosting, applicazioni web e cloud computing, ha comunicato il fatturato consolidato del 1° semestre e 2° trimestre 2019.

Risultati non soggetti a certificazione.

Bilancio consolidato 2° trimestre
Principi contabili internazionali
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
1.630 vs 1.469, +11,0%

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili internazionali
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
3.480 vs 3.128, +11,3%

✅ Dominion Hosting Holding 
✔ Prezzo 5,00 € 
✔ PE 12m 13,0 
✔ PB 0,90 
✔ Fair Value 5,68 € 
✔ Rendimento implicito 11,8% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

giovedì 18 luglio 2019

Dominion Hosting Holding cambia Nomad

Dominion Hosting Holding, società quotata all'AIM Italia, che opera nel campo del web hosting, applicazioni web e cloud computing, ha conferito l’incarico di Nomad a EnVent Capital Markets Ltd.

EnVent Capital Markets subentra ad Advance SIM, la quale è stata cancellata dall’elenco dei Nominated Adviser da Borsa Italiana l'11 luglio 2019.

✅ Dominion Hosting Holding 
✔ Prezzo 5,55 € 
✔ PE 12m 15,2 
✔ PB 1,00 
✔ Fair Value 6,28 € 
✔ Rendimento implicito 11,4% 
✔ Rating B2 - GROWTH 

martedì 2 aprile 2019

Dominion Hosting Holding, nel 2018 continua la crescita senza debiti

Il CdA di Dominion Hosting Holding, società quotata all'AIM Italia, che opera nel campo del web hosting, applicazioni web e cloud computing, ha approvato il bilancio consolidato 2018.

Bilancio consolidato
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
5.970 vs 5.289, +12,9%

Fatturato quasi in linea con le aspettative degli analisti di 6,18 mln di euro(-3,4%).

Ebitda
534 vs 531, +0,6%

Utile netto
103 vs 245, -58,0%

Risultato molto inferiore alle attese di 0,319 mln di euro (-67,7%).

Patrimonio netto
7.525 vs 7.325, +200

Cassa netta
2.604 vs 2.481, +123

Patrimonio netto per azione
5,299 euro

Utile per azione
0,073 euro

Dividendo per azione
0

Giandomenico Sica, chairman of the board of directors of DHH, commented:

“We founded DHH in 2015 with the goal of building the internet platform of the emerging markets of Europe.

In these years, we executed 10 cross border acquisitions creating in this way the leading player in the Balkans in the web hosting and cloud computing industry.

From zero, we built a group with more than 70 people and 100.000 customers spread across Italy, the Italian Switzerland, Slovenia, Croatia, and Serbia.

In 2018 we focused on consolidation within the group and commencement of new projects within our current geographies.

These new projects include the launch of Croatian “Sysbee” (March 2018), an internal start-up focused on managed infrastructure, and venturing into the cloud computing business with the acquisition of Serbian “mCloud” (October 2018).

In 2019 our goal is to make our position in the cloud computing industry stronger, growing both organically and through M&A activities.”

L'assemblea degli azionisti è convocata per il 30 aprile 2019.

✅ Dominon Hosting Holding 
✔ Prezzo 5,85 € 
✔ PE 12m 18,3 
✔ PB 1,08 
✔ Fair Value 5,76 € 
✔ Rendimento implicito 8,7% 
✔ Rating C1 - SPECULATIVO 

giovedì 7 febbraio 2019

Dominion Hosting Holding, il fatturato 2018 cresce come previsto

Dominion Hosting Holding, società quotata all'AIM Italia, che opera nel campo del web hosting, applicazioni web e cloud computing, comunica che il fatturato consolidato 2018 è cresciuto del 11,8% rispetto al 2017, attestandosi a circa 6,16 mln di euro, contro i 5,51 mln di euro dell’esercizio 2017.

Il risultato è in linea con le previsioni degli analisti.

✅ Dominion Hosting Holding 
✔ Prezzo 5,50 € 
✔ PE 12m 18,4 
✔ PB 1,02 
✔ Fair Value 5,67 € 
✔ Rendimento implicito 8,7% 
✔ Rating C1 - SPECULATIVO 

martedì 13 novembre 2018

Dominion Hosting Holding, crescita del fatturato in linea con le previsioni

Dominion Hosting Holding, società quotata all'AIM Italia, che opera nel campo del web hosting, applicazioni web e cloud computing, ha comunicato il fatturato consolidato dei primi 9 mesi dell'anno.

Fatturato consolidato al 30 settembre 
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
4.445 vs 3.894, +14,1%

Il fatturato previsto da Value Track per l'intero 2018 è di 6,178 mln di euro, con un incremento del 16,8% rispetto ai 5,289 mln di euro del 2017.

✅ Dominion Hosting Holding 
✔ Prezzo 5,50 € 
✔ PE 12m 15,4 
✔ PB  1,03 
✔ Fair Value 5,05 € 
✔ Rendimento implicito 7,2% 
✔ Rating C2 - SPECULATIVO 

mercoledì 17 ottobre 2018

Dominion Hosting, pubblicato studio societario

Studio societario di Value Track su Dominion Hosting
Studio societario di Value Track
su Dominion Hosting
Value Track ha pubblicato uno studio societario di aggiornamento su Dominion Hosting Holding (19 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 6,18 mln di euro nel 2018 (+16,8% rispetto al 2017), 7,48 mln di euro nel 2019.

L'utile netto previsto è di 0,319 mln di euro nel 2018 (+30,2% rispetto al 2017), 0,403 mln di euro nel 2019.

L'utile per azione previsto è di 0,225 euro nel 2018 (0,173 euro nel 2017) e 0,284 euro nel 2019.

Il prezzo corrente del titolo è 5,85 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 26,0 sugli utili del 2018 e 20,6 sugli utili del 2019.

Value Track non attribuisce un rating al titolo.

Il target price assegnato è di 10,3 euro (precedente 10,2), con un premio del 76% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 5,11 euro per azione, con un rendimento implicito del 6,7%.

Il nostro rating è C2 - SPECULATIVO.

Redazione Aim Italia News

✅ Dominion Hosting Holding  
✔ Prezzo 5,85 € 
✔ PE 12m 20,7 
✔ PB  1,10 
✔ Fair Value 5,11 € 
✔ Rendimento implicito 6,7% 
✔ Rating C2 - SPECULATIVO 

Dominion Hosting acquisisce "cloud provider" serbo

Dominion Hosting Holding, società quotata all'AIM Italia, che opera nel campo del web hosting, applicazioni web e cloud computing ha completato l'acquisizione di mCloud d.o.o. Beograd, un cloud computing provider Serbo.

DHH ha acquisito il 62% della società per 195.000 euro, con l'opzione di acquistare il rimanente 38% nei prossimi 2 anni, dopo l'approvazione del bilancio 2020.

Parallelamente DHH ha venduto la società serba DHH SRB d.o.o. Novi Sad, interamente posseduta, a mCloud al valore contabile, con l'obiettivo di consolidare la propria presenza in Serbia sotto una singola società.

Bosko Radivojevic
Bosko Radivojevic
Giandomenico Sica, Presidente of DHH, ha commentato.

“Grazie a questo accordo entriamo nel mercato del cloud computing e consolidiamo la nostra presenza in Serbia.

Inoltre mCloud è guidata da un grande imprenditore, Bosko Radivojevic.

Anche se è ancora molto giovane, è uno dei pionieri dell'industria internet in Serbia.

Il nostro progetto si basa molto sulla costruzione di una partnership tra imprenditori e siamo molto felici di avere Bosko nel nostro gruppo.”

✅ Dominion Hosting Holding 
✔ Prezzo 5,85 € 
✔ PE 12m 16,4 
✔ PB  1,09 
✔ Fair Value 5,02 € 
✔ Rendimento implicito 7,6% 
✔ Rating C2 - SPECULATIVO 

giovedì 27 settembre 2018

Dominion Hosting Holding, crescita più liquidità

Dominion Hosting Holding, società quotata all'AIM Italia, che opera nel campo del web hosting, applicazioni web e cloud computing ha comunicato i risultati semestrali

Giandomenico Sica, Presidente di DHH
Giandomenico Sica,
Presidente di DHH
Bilancio consolidato 1° semestre
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
2.960 vs 2.388, +24,0%

     Mercati principali
     Croazia 1.038 vs 881, +18%
     Italia 1.015 vs 721, +41%
     Slovenia 723 vs 671, +8%
     Svizzera 115 vs 67, +72%
     Serbia 67 vs 46, +44%

Ebitda
277 vs 215, +28,8%

Utile netto del gruppo
106 vs 98, +8,2%

Cassa netta
2.684 vs 2.481, +203

✅ Dominion Hosting Holding 
✔ Prezzo 6,20 € 
✔ PE 12m 15,5 
✔ PB  1,16 
✔ Fair Value 5,52 € 
✔ Rendimento implicito 7,1% 
✔ Rating C2 - SPECULATIVO 

mercoledì 8 agosto 2018

Sono 19 le PMI Innovative quotate all'AIM Italia

Le società quotate sul mercato AIM Italia che hanno ottenuto la qualifica di Pmi Innovativa sono:

Società
Rating, Rendimento implicito, Fair Value, Prezzo di mercato

1. Alfio Bardolla Training Group
A-VALUE r 10,9% fv 4,68 p 3,97

2. Bio-On
B-GROWTH r 4,7% fv 41,4 p 53,9

3. Casta Diva Group
C-SPECULATIVO r 5,3% fv 1,55 p 1,49

4. Clabo
B-GROWTH r 9,3% fv 3,04 p 3,00

5. Digital360
C-SPECULATIVO r 5,9% fv 1,08 p 1,25

6. Digitouch
A-VALUE r 10,0% fv 1,52 p 1,37

7. Dominion Hosting Holding
C-SPECULATIVO r 6,9% fv 5,73 p 6,05

8. Elettra Investimenti
A-VALUE r 12,8% fv 11,9 p 10,0

9. Energica Motor Company
dati non disponibili

10. Esautomotion
dati non disponibili

11. Expert System
C-SPECULATIVO r 0,0% fv 0,964 p 1,21

12. FOPE
A-VALUE r 10,5% fv 6,76 p 6,65

13. Health Italia
B-GROWTH r 11,6% fv 5,31 p 5,04

14. MailUp
C-SPECULATIVO r 6,5% fv 2,03 p 2,28

15. Notorious Pictures
B-GROWTH r 9,7% fv 1,83 p 2,17

16. Sos Travel
B-GROWTH r 11,6% fv 4,06 p 4,01

17. Tps
A-VALUE r 12,9% fv 6,23 p 4,56

18. Wiit
C-SPECULATIVO r 7,1% fv 47,9 p 50,4

19. Wm Capital
dati non disponibili

La qualifica di Pmi innovativa consente una agevolazione fiscale introdotta dalla Legge di Stabilità 2017 cumulabile con il beneficio dei Pir (Piani Individuali di Risparmio).

Per le persone fisiche è prevista una detrazione Iperf del 30% dell’investimento, calcolata su un massimo di un milione di euro.

La stessa percentuale è detraibile per le persone giuridiche ai fini Ires, calcolata su un investimento massimo di 1,8 milioni di euro per ogni periodo di imposta.

Occorre detenere il titolo per tre anni, lock up obbligatorio per poter beneficiare dell’agevolazione fiscale.

Le agevolazioni fiscali valgono solo per gli investimenti in Ipo e per gli eventuali successivi aumenti di capitale, effetuati anche tramite esercizio di warrant e/o di obbligazioni convertibili.

Le agevolazioni fiscali non sono previste in caso di acquisto del titolo sul mercato.