Visualizzazione post con etichetta Eles. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Eles. Mostra tutti i post

giovedì 28 novembre 2019

Eles Semiconductor Equipment, i dazi e le auto tagliano l'utile 2019 previsto

Eles Semiconductor Equipment, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore del testing della microelettronica, ha presentato il Piano industriale 2020-2022.

Previsioni 2019
L’anno 2019 è stato caratterizzato da una situazione di incertezza a livello macroeconomico globale, principalmente generata dalla guerra dei dazi Usa-Cina, che ha inciso fortemente sul settore dei semiconduttori per i mercati automotive/aerospace/defence.

Globalmente il mercato del Burn-In Test Equipment ha registrato a livello settoriale una riduzione del -64%.

Eles ha subito una diminuzione dei ricavi del business dei semiconduttori (attuale core business) a solo il -12%.

I ricavi verso i settori Automotive ed Aerospace and Defense si prevedono in calo del -67% per effetto della significativa contrazione nel mercato Automotive.

Piano industriale 2020-2022
migliaia di euro
                2018   2019          2020   2021   2022

Ricavi netti  22.177 17.310 -21,9% 24.197 32.832 42.226
Ebitda         3.777  3.006 -20,4%  4.770  8.244 13.031
Utile netto      753    423 -43,8%  1.606  3.833  7.081  

Si stima una ripresa del settore di riferimento a partire dal 2020.

✅ Eles Semiconductor Equipment 
✔ Prezzo 5,1 € 
✔ PE 12m 42,4 
✔ PB 4,68 
✔ Fair Value 3,87 € 
✔ Rendimento implicito 8,9% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

giovedì 31 ottobre 2019

Modifica dell'indice Aim Italia Investable: 3 nuovi titoli e 2 rientri

Con la pubblicazione dei primi studi societari, si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Copernico SIM, Cyberoo e Eles Semiconductor Equipment

Con la pubblicazione di studi societari aggiornati, si riattiva la copertura di Askoll EVA e CrowdFundMe.

Logo AIM Italia InvestableLe società entrano, a partire da venerdì 1 novembre 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le loro variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 8 novembre 2019.

Diventano quindi 86 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 131 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Eles Semiconductor Equipment, pubblicato primo studio societario

Studio societario di KT $ Partners su Eles Semiconductor Equipment
Studio societario di KT $ Partners
su Eles Semiconductor Equipment
KT & partners ha pubblicato il primo studio societario su Eles Semiconductor Equipment (40 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 19,2 mln di euro nel 2019 (-13,5% rispetto al 2018), 24,8 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 0,88 mln di euro nel 2019 (+17,1% rispetto al 2018), 1,74 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,079 euro nel 2019 (0,094 euro nel 2018), 0,156 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 4,60 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 58,3 sugli utili del 2019 e 29,5 sugli utili del 2020.

KT & Partners non attribuisce un rating al titolo.

Il target price assegnato è di 5,55 euro, con un premio del 21% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 3,88 euro per azione, con un rendimento implicito del 8,6%.

Il nostro rating è C - SPECULATIVO.

Redazione Aim Italia News

✅ Eles Semiconductor Equipment 
✔ Prezzo 4,60 € 
✔ PE 12m 32,2 
✔ PB 4,25 
✔ Fair Value 3,88 € 
✔ Rendimento implicito 8,6% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

Eles Semiconductor Equipment diventa fornitore di Design Center asiatico

Eles Semiconductor Equipment, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore del testing della microelettronica, ha acquisito un nuovo cliente nel Far East che ha scelto R.E.T.E. (Reliability Embedded Test Engineering) per la qualifica dei propri prodotti.

La rilevanza strategica è dovuta al fatto che tale cliente è un Design Center, ossia un centro di ricerca e sperimentazione di nuove tecnologie in grado di progettare componenti o blocchi da integrare in un IC, leader nel Far East per soluzioni innovative advanced digital, mixed-signal e configurable memory

Il cliente promuoverà l’approccio R.E.T.E. presso i propri clienti divenendo di fatto un partner per Eles Semiconductor Equipment.

venerdì 11 ottobre 2019

Eles Semiconductor Equipment, siglato l'accordo con la cinese XCET

Eles Semiconductor Equipment, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore del testing della microelettronica, ha sottoscritto un accordo per una collaborazione tecnico commerciale con la società Xi'An XCET West Measurement Electronic Technology Service Co. Ltd.

Il partner asiatico è una delle più importanti realtà presenti nel mercato cinese per la fornitura di servizi di collaudo in settori strategici come aereospace, navale e militare e automotive.

I termini dell’accordo prevedono la vendita nel territorio cinese attraverso la rete commerciale della XCET di soluzioni Eles consistenti nei sistemi e nei servizi per produrre risultati R.E.T.E. (Reliability Embedded Test Engineering) per l’aumento dell’affidabilità verso lo “Zero difetti”.

Le aspettative della Eles, derivanti dalla collaborazione con la XCET potrebbero avere dimensioni, in termini di volumi di affari a regime, dell’ordine del 20% dei ricavi del gruppo.

Antonio Zaffarami, presidente di Eles ha dichiarato:

“Nel quadro più complesso dello sviluppo della società sui mercati strategici globali, l’accordo siglato con la XCET ci permette di entrare sin da subito e in modo efficace in quello che risulta essere uno dei mercati più grandi e con la più alta velocità di crescita del mondo.

Un Paese che ha fatto del settore semiconduttori un pilastro strategico del proprio sviluppo.

Oltre al mercato del semiconduttore, con XCET avremo la possibilità di fornire le nostre soluzioni R.E.T.E. anche alle industrie operanti nei settori strategici quali aereospace, militare, navale, e automotive”.

Francesca Zaffarami, amministratore delegato di Eles ha dichiarato:

“Alla base della partnership XCET – Eles c’è la opportunità, attraverso la capillare rete di vendite XCET, di avere accesso alle industrie cinesi operanti nel settore semiconductor al fine di offrire anche a queste i risultati derivanti dalla applicazione dell’approccio R.E.T.E., per lo "Zero difetti", che Eles ha già realizzato con successo presso i suoi clienti.

Inoltre, c’è la possibilità di ampliare la gamma di prodotti e servizi che, insieme, potremo offrire agli attuali 450 clienti che la XCET vanta in Cina”.

venerdì 13 settembre 2019

Eles Semiconductor Equipment, precisazioni sulle dimensioni dell'eventuale accordo in Cina

Eles Semiconductor Equipment, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore del testing della microelettronica, con riferimento ad alcune notizie apparse su taluni organi di stampa riguardanti l'imminente formalizzazione di un accordo con un importante partner cinese, precisa che, secondo le proprie valutazioni interne, l’eventuale sottoscrizione di un accordo commerciale potrebbe avere dimensioni, in termini di volumi di affari a regime, nell’ordine del 20% dei ricavi del gruppo.

martedì 13 agosto 2019

Eles Semiconductor Equipment nomina il suo primo Direttore Finanziario

Eles Semiconductor Equipment, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore del testing della microelettronica, comunica l’ingresso del dott. Roberto Scappito come nuovo Chief Financial Officer del gruppo.

Nell’ambito del processo di managerializzazione della propria struttura, Roberto Scappito avrà la responsabilità di tutte le attività in ambito Amministrativo, Finanziario e di Controllo di gestione dell’emittente e delle sue controllate.

Tali responsabilità erano sino a questo momento di competenza dell’amministratore delegato della società.

Il nuovo direttore finanziario ha maturato 20 anni di esperienza in aziende multinazionali.

Francesca Zaffarami, amministratore delegato di Eles ha dichiarato:

Roberto ci sarà di grande aiuto anche per implementare i processi di gestione degli aspetti connessi alla recente quotazione.

Il suo ingresso ci consentirà di dedicarci più serenamente agli aspetti strategici che ci vedranno protagonisti in questo secondo semestre.”

martedì 30 luglio 2019

Eles Semiconductor Equipment sviluppa soluzione per dispositivi "low cost"

Eles Semiconductor Equipment, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore del testing della microelettronica, comunica di aver avviato la qualifica della soluzione “STRIP TDBI” (Test During Burn In) come nuovo approccio al test del dispositivo per uno dei primi 20 player mondiali del settore dei semiconduttori.

Tale nuovo approccio introduce il processo di test direttamente nel processo produttivo, prima della singolarizzazione di ogni dispositivo nel suo rispettivo package, ossia quando i chip sono ancora tutti collegati sulla strip.

Il processo produttivo risulta molto più efficiente, e consente di migliorare l’affidabilità del prodotto verso zero difetti e di ottenere forti riduzioni del costo del test e quindi del costo del dispositivo stesso.

L’innovazione consente di attivare il TDBI su tutte le applicazioni, anche “low cost”, cosa che l’approccio tradizionale non permetteva per via del costo troppo alto del test stesso.

Infatti, nel processo di fabbricazione dei Semiconduttori, il costo del test può arrivare a superare il costo stesso del dispositivo.

Antonio Zaffarami, presidente della società dichiara:

“Questa innovazione è una vera soluzione cost effective”.

Il nuovo dispositivo “low cost”, senza la soluzione sviluppata da Eles, non avrebbe potuto essere offerto al mercato automotive.

L’applicazione in oggetto prevede una fixture che consente di testare 1.200 dispositivi contemporaneamente.

Il risparmio conseguito con questo approccio si stima superiore al 70%.

martedì 2 luglio 2019

Eles Semiconductor Equipment deposita un brevetto che le apre il mercato delle alte potenze

Eles Semiconductor Equipment, società quotata all'AIM Italia, attiva nel settore del testing della microelettronica, comunica di avere depositato un brevetto che consente di testare i dispositivi a semiconduttore, anche di alta potenza, a condizioni estreme di stress termico, sia nei test di qualifica che in produzione.

L'esigenza tecnica
I chips sempre più complessi producono sempre più calore che deve essere smaltito adeguatamente dai package di questi dispositivi per consentirne il corretto funzionamento.

In caso contrario, il dispositivo si danneggerebbe in modo irreparabile non appena messo in funzione.

Il dispositivo di condizionamento termico del sistema di test richiede soluzioni sempre più estreme, in grado di garantire in tali critiche condizioni il regolare funzionamento del dispositivo.

Il raffreddamento liquido adattivo adegua il raffreddamento erogato al variare delle necessità del dispositivo, fornendo con precisione l'esatto ammontare di raffreddamento richiesto in ogni istante.

Antonio Zaffarami, presidente di Eles Semiconductor Equipment ha dichiarato:

“Sul mercato era presente un solo fornitore (americano), specializzato per i dispositivi ad altissima potenza, con soluzioni estremamente costose, riservata alla qualifica e non adatta per la produzione.

Eles ha elaborato una soluzione “adaptive liquid cooling” capace di processare tutti i dispositivi nel range da 10 watt fino a 1.000 watt e adatta a supportare prove sia di qualifica sia di produzione.”

Francesca Zaffarami, amministratore delegato di Eles Semiconductor Equipment ha dichiarato:

"Entriamo in un nuovo mercato con una soluzione molto innovativa, competitiva ed universale, basata sulla nostra architettura ART, rendendo obsoleto quanto offerto dall’unico concorrente MCC!"

✅ Eles Semiconductor Equipment 
✔ Prezzo 6,00 € 
✔ PE 12m 48,2 

martedì 18 giugno 2019

Eles Semiconductor Equipment, disponibile il documento d'ammissione

Eles Semiconductor Equipment, attiva nel settore del testing della microelettronica, inizierà domani 19 giugno 2019 le contrattazioni sull'AIM Italia.

La società ha reso disponibile il documento d'ammissione (202 pagine, formato pdf).

Bilancio consolidato annuale
Principi contabili internazionali
migliaia di euro
2018 vs 2017

Ricavi
22.177 vs 14.165, +56,6%

   Estero 15.366 vs 6.928, +121,8%
   Italia 6.811 vs 7.238, -5,9%

Ebitda
3.777 vs 2.794, +35,2%

Flusso di cassa
2.309 vs 638, +261,9%

Utile netto
753 vs 184, +309,2%

Patrimonio netto
6.542 vs 5.750, +792

Debiti finanziari netti
4.873 vs 6.609, -1.736

Utile netto per azione
0,094

Patrimonio netto per azione
0,818


Bilancio consolidato 1° trimestre
Principi contabili internazionali
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
4.423 vs 4.186, +5,7%

   Estero 3.661 vs 2.728, +34,2%
   Italia 762 vs 1.458, -47,7%

Ebitda
360 vs 543, -33,7%

Flusso di cassa
169 vs -461, +630

Utile netto
-143 vs -130+13

Patrimonio netto
6.386 vs 6.542, -156

Debiti finanziari netti
4.997 vs 7.204, -2.207

Concentrazione della clientela
I primi 3 clienti della società rappresentano complessivamente l’86% dei ricavi del gruppo sia al 31 dicembre 2018 che al 31 marzo 2019.

Il primo cliente del gruppo rappresenta circa il 62% e il 64% dei ricavi del gruppo, rispettivamente, al 31 dicembre 2018 e al 31 marzo 2019.

Ricerca e sviluppo
Nel 2018 le attività di R&D sono state pari a circa 1,8 mln di euro., impiegando 26 addetti (30%) su un totale di 87.

Azioni in circolazione
Alla data di ammissione è entrato in vigore lo statuto ai sensi del quale il capitale sociale dell’emittente è ripartito in azioni ordinarie quotate su AIM Italia e azioni a voto plurimo non quotate.

L’unico azionista titolare di azioni a voto plurimo è Francesca Zaffarami.

Ai sensi dello statuto, le azioni ordinarie danno diritto a 1 voto ciascuna, mentre le azioni a voto plurimo danno diritto a 3 voti ciascuna.

Lo statuto disciplina gli eventi di conversione delle azioni a voto plurimo in azioni ordinarie.

Composizione del capitale sociale
Titolare, n. azioni, % capitale, % voti
  • Antonio Zaffarami 4.222.862, 37,85%, 34,24%
  • Carla Franceschin 1.284.474, 11,51%, 10,41%
  • Francesca Zaffarami 588.472 azioni a voto plurimo, 5,27%, 14,31%
  • Gepafin SpA 143.192, 1,28%, 1,16%
  • Mercato 4.918.000,44,08%, 39,87%
Totale 11.157.000 azioni ordinarie e a voto multiplo.

Antonio Zaffarami, Carla Franceschin, Francesca Zaffarami, Gepafin hanno assunto un impegno di lock-up nei confronti del Global Coordinator per un periodo di 36 mesi dall’inizio delle negoziazioni su AIM Italia.

Warrant
L’operazione prevede l’emissione di 5.578.500 Warrant Eeles 2019-2024 da assegnare gratuitamente a tutti gli azionisti della società alla data di inizio delle negoziazioni in ragione di 1 warrant ogni 2 azioni.

Tale warrant sarà emesso e assegnato gratuitamente e inizierà ad essere negoziato contestualmente alle azioni ordinarie in data 19 giugno 2019.

Il diritto a ricevere 1 ulteriore warrant ogni 2 azioni sarà, invece, incorporato nelle azioni stesse e circolerà con le medesime sino al 13 gennaio 2020.

A tale data il restante il warrant sarà emesso e assegnato gratuitamente e inizierà a essere negoziato separatamente dalle azioni.

I Warrant Eles 2019-2024 incorporano il diritto di sottoscrivere azioni Eles:
  • nelle finestre temporali previste,
  • ai prezzi di esercizio previsti nel regolamento,
  • in base al rapporto di esercizio di 1 azione ogni 2 warrant posseduti.
La prima finestra di esercizio, mese di luglio 2020, ha uno Strike Price di 2,00 euro.

mercoledì 12 giugno 2019

Eles Semiconductor Equipment inizia le negoziazioni il 19 giugno 2019

Eles Semiconductor Equipment, Pmi innovativa con sede a Todi (Perugia), attiva nel settore del testing della microelettronica, ha concluso il roadshow e il bookbuilding con una domanda che ha superato 4 volte l'offerta.

Logo di Eles Semiconductor Equipment
Logo di Eles Semiconductor Equipment
Le richieste sono arrivate soprattutto da investitori istituzionali internazionali.

Il prezzo di collocamento è stato fissato a 1,9 euro per azione.

L'inizio delle contrattazioni sull'AIM Italia è fissato al 19 giugno 2019.

giovedì 6 giugno 2019

Eles Semiconductor Equipment inizia il roadshow

Eles Semiconductor Equipment, Pmi innovativa con sede a Todi (Perugia), attiva nel settore del testing della microelettronica, inizio oggi il roadshow e apre il book attraverso il quale è possibile inserire le domande di sottoscrizione delle azioni.

Successivamente alla quotazione all'AIM Italia la partecipazione della famiglia Zaffarami, attualmente all’82%, dovrebbe scendere al 60%, mentre il restante 40% sarà flottante di mercato.

Francesca Zaffarami, ad. di Eles Semiconductor Equipment
Francesca Zaffarami, ad di
Eles Semiconductor Equipment
Commenta Francesca Zaffarami, ad di Eles Semiconductor Equipment.

“La società nel corso degli ultimi tre anni ha sostanzialmente raddoppiato il suo fatturato, passando dai 12,4 mln di di euro del 2016 ai 22,2 mln di euro del 2018.

Grazie all’effetto di alcuni megatrend, come la guida autonoma, l’intelligenza artificiale e i big data le stime di crescita del nostro settore per i prossimi 10 anni sono viste in forte crescita e spingeranno il giro di affari del settore dai 500 mld di dollari del 2019 ai 1.000 mld di dollari previsto nel 2030”.

Il presidente di ELES, Antonio Zaffarami, aggiunge:

"Nel corso dei nostri trent'anni di attività abbiamo sempre perseguito l'eccellenza, in quanto l'utilizzo sempre più frequente dei semiconduttori nei settori di business da noi presidiati impone un'affidabilità dei dispositivi molto elevata che necessariamente deve tendere allo "zero difetti".

Per capire appieno l'importanza di questa esigenza, basti pensare ai sistemi di guida autonoma, dove un piccolo errore o una criticità non prevista in fase di progettazione e realizzazione del microchip può avere conseguenze gravissime".

venerdì 31 maggio 2019

Eles Semiconductor Equipment a giugno sull'AIM Italia

Sede di Eles Semiconductor Equipment SpA
Sede di Eles Semiconductor Equipment SpA
Eles Semiconductor Equipment SpA
, Pmi innovativa con sede a Todi (Perugia), attiva nel settore del testing della microelettronica per i mercati industriali aerospace & defence, automotive, consumer electronics, ha avviato le attività preliminari e propedeutiche alla quotazione su Aim Italia.

La società
Eles è attiva a livello mondiale nel settore delle attrezzature di verifica di affidabilità di semiconduttori e circuiti integrati

Opera in stretta collaborazione coi clienti per ottimizzare i costi di verifica e velocizzare il tempo di introduzione sul mercato dei prodotti, con un obiettivo di zero difetti.

Dalla fase di progettazione alla fase di produzione ad alto volume.

Ha tra i clienti i principali produttori di microchip, che formano il cuore di numerosi prodotti usati quotidianamente, quali smartphone, tablet, computer, elettronica automobilistica.

Eles ha uffici a Singapore e Freemont (California) e opera attraverso una rete internazionale di agenti.

L'operazione
L'assembla dei soci ha deliberato un aumento del capitale sociale a pagamento per massimi 6 mln di euro, con esclusione del diritto di opzione, mediante emissione di azioni ordinarie da offrire a investitori qualificati a servizio dell'operazione di quotazione sull'Aim.

È previsto che venga assegnato gratuitamente un warrant ogni azione posseduta (o sottoscritta in sede di Ipo).

L'avvio del roadshow è atteso per settimana prossima.

Il primo giorno di quotazione è pianificato entro il mese di giugno.

Nel processo di ammissione alla quotazione, Eles è affiancata da Bper in qualità di Nomad e Global Coordinator e da Ambromobiliare come advisor finanziario.