Visualizzazione post con etichetta Farmaè. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Farmaè. Mostra tutti i post

mercoledì 9 ottobre 2019

Aim Italia Investable: Farmaè

Con la pubblicazione del primo studio societario si attiva la copertura da parte degli analisti finanziari di Farmaè

Logo AIM Italia InvestableLa società entra, a partire da venerdì 11 ottobre 2019, nel paniere dell'indice AIM Italia Investable.

Le sue variazioni di prezzo concorreranno alla variazione dell'indice a partire dal 18 ottobre 2019.

Diventano quindi 79 le azioni incluse nell'indice, su un totale di 130 negoziate all'AIM Italia.

Redazione Aim Italia News

Farmaè, pubblicato primo studio societario

Studio societario di Alantra su Farmaè
Studio societario
di Alantra su Farmaè
Alantra ha pubblicato il primo studio societario su Farmaè (42 pagine, formato pdf).

Il fatturato previsto è di 41,5 mln di euro nel 2019 (+67,7% rispetto al 2018), 66,1 mln di euro nel 2020.

L'utile netto previsto è di 0,82 mln di euro nel 2019 (+210,6% rispetto al 2018), 1,77 mln di euro nel 2020.

L'utile per azione previsto è di 0,143 euro nel 2019 (0,60 euro nel 2018), 0,309 euro nel 2020.

Il prezzo corrente del titolo è 7,30 euro.

Il rapporto prezzo / utili è di 51,0 sugli utili del 2019 e 23,6 sugli utili del 2020.

Alantra attribuisce il rating BUY al titolo.

Il target price assegnato è di 11,7 euro, con un premio del 60% sul prezzo corrente.

La nostra valutazione è di un fair value di 6,90 euro per azione, con un rendimento implicito del 9,5%.

Il nostro rating è C - SPECULATIVO.

Redazione Aim Italia News

✅ Farmaè 
✔ Prezzo 7,30 € 
✔ PE 12m 26,9 
✔ PB 3,25 
✔ Fair Value 6,90 € 
✔ Rendimento implicito 9,5% 
✔ Rating C - SPECULATIVO 

mercoledì 25 settembre 2019

Farmaè, il fatturato cresce del 55% nel 1° semestre

Farmaè, e-retailer di prodotti per la salute e il benessere quotata sull'AIM Italia, ha diffuso la relazione finanziaria semestrale.

Bilancio consolidato 1° semestre
Principi contabili italiani
migliaia di euro
2019 vs 2018

Ricavi
17.855 vs 11.466, +55,7%

Ebitda
533 vs 304, +75,3%

Utile netto
92 vs 99, -7,1%

Patrimonio netto
2.337 vs 2.246 al 31 dicembre 2018, +91

Debiti finanziari netti
959 vs 1.209 al 31 dicembre 2018, -250

Nel primo semestre 2019, il portale web ha raggiunto oltre 10,2 mln di visitatori rispetto ai 5,9 mln nel primo semestre 2018 (+73%).

Nel semestre, Farmaè ha registrato 384 mila ordini (+57%) da quasi 202 mila clienti attivi (+47%), per 2,0 mln di prodotti venduti.

Evoluzione prevedibile della gestione
Le previsioni di crescita delle vendite per il prosieguo del periodo sono ampiamente positive

Nel secondo semestre del 2019 si attende un incremento dei ricavi superiore rispetto alla prima parte dell’anno su entrambi i canali di vendita grazie ad eventi molto significativi per il retail quali il Black Friday ed il Natale

lunedì 29 luglio 2019

Farmaè da oggi all'AIM Italia

Farmaè, e-retailer di prodotti per la salute e il benessere, è autorizzata da Borsa Italiana a iniziare oggi le negoziazioni delle proprie azioni sull'AIM Italia.

L’ammissione alla quotazione è avvenuta in seguito a un collocamento, rivolto a investitori istituzionali e professionali, di 1.334.000 azioni ordinarie di nuova emissione, per un controvalore lordo di 10,0 mln di euro.

Il collocamento ha generato una domanda complessiva superiore di quasi 2 volte l’offerta globale.

Il capitale della società post collocamento è composto da 5.734.000 azioni ordinarie.

In base al prezzo di offerta, fissato in 7,50 euro per azione, la capitalizzazione della società è pari a 43,0 mln di euro.

Il prezzo si colloca al minimo della forchetta di quotazione, compresa tra 7,5 e 8,4 euro per azione.

Il flottante è pari al 23,26% del capitale sociale.

Nell’ambito della procedura di ammissione alle negoziazioni su AIM Italia, Farmaè è affiancata da Alantra che ricopre il ruolo di global coordinator, nomad e bookrunner, UBS è financial advisor.

venerdì 12 luglio 2019

Farmaè inizia il roadshow per l'AIM Italia

Farmaè ha presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione relativa all’ammissione delle azioni ordinarie alle negoziazioni sull’Aim Italia.

La società
Farmaè, nata a Viareggio nel 2014, è il primo eRetailer di prodotti per la Salute e il Benessere in Italia, con una quota di mercato del 28%.

La società opera prevalentemente nell'eCommerce con più di 37.000 referenze in 10 diverse categorie di prodotto commercializzate.

Con un portale che nel 2018 ha raggiunto oltre 13 mln di visitatori (dai 5,5 milioni del 2016) e un tasso di conversione all’acquisto superiore alla media nazionale, Farmaè ha registrato 523 mila ordini (111 mila del 2016) da quasi 229 mila utenti attivi (67 mila nel 2016), per 2,7 mln di prodotti venduti (700 mila del 2016).

Logo di Farmaè
Logo di Farmaè
Farmaè ha definito accordi di partnership con le principali big pharma e beauty company per mirate strategie commerciali, di marketing e comunicazione.

È presente sul territorio nazionale con 7 Farmaè Store in Toscana.

Il bilancio
Farmaè ha chiuso il bilancio 2018 con 24,8 mln di euro di ricavi, registrando una crescita annua del 93,8% dal 2015, e punta ai 40 mln nel 2019.

Il collocamento
È attualmente in corso il roadshow della società.

L'Ipo avverrà interamente attraverso un aumento di capitale.

La forchetta di prezzo è stata fissata tra un minimo di 7,5 euro e un massimo di 8,4 euro per azione, per una capitalizzazione pre-money della società compresa tra 33 e 37 mln di euro.

 L’offerta si rivolge a investitori italiani ed esteri.

Commenta Riccardo Iacometti, fondatore e ceo di Farmaè:

“Siamo di fronte a una grande opportunità di crescita, poiché la borsa ci consentirà di sostenere i nostri piani di sviluppo, raccogliendo i capitali utili a consolidare la nostra leadership di mercato.

Investimenti in logistica e nuove tecnologie, ampliamento dell’offerta prodotti, consolidamento della strategia omnicanale sono gli ambiti su cui vogliamo lavorare per incrementare il nostro vantaggio competitivo.”